Il GUP del Tribunale di Torino all’udienza preliminare del 5 marzo u.s., ha ammesso la Federconsumatori Nazionale e la Federconsumatori Piemonte, difese rispettivamente dagli Avvocati Gian Clemente Benenti e Rosalba Mollo, quali parti civili nel procedimento che interessa la famiglia Ligresti.
La Federconsumatori    è stata ammessa perché è stato riconosciuto il ruolo di primo piano, concreto radicato e diffuso, per la tutela dei risparmiatori. Il GUP di Torino ha permesso l’ingresso nel processo alle sole associazioni che hanno allegato ovvero documentato di aver svolto e di svolgere concreta attività, di tipo informativo propositivo e di qualsivoglia altra specie e tutela del risparmio.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)