Antonio Longo

Antonio Longo è il nuovo presidente nazionale di MDC

Help Consumatori si rinnova profondamente. Non abbiamo voluto soltanto un restyling grafico, per dare una immagine più fresca e attuale dell’agenzia, ma abbiamo ripensato i contenuti, la mission e il modo di proporci ai lettori, alle associazioni, alle imprese e alle istituzioni.

Siamo nati ormai quasi 15 anni fa e, nonostante ripetuti tentativi di imitazione (come per la famosa rivista di cruciverba!), restiamo la prima e unica agenzia quotidiana di informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Ogni giorno ci arrivano segnalazioni da cittadini incorsi in un disservizio, comunicati stampa di imprese che introducono nuovi servizi o si difendono da contestazioni, bozze o testi definitivi di provvedimenti dell’Amministrazione pubblica centrale e locale, notizie di sentenze della magistratura o decisioni delle Autorità di regolamentazione.

Cerchiamo di rispondere al bisogno d’informazione dei cittadini e delle famiglie, sempre più in difficoltà di fronte all’aggressività commerciale di chi cerca nuovi clienti; sempre più confusa per il proliferare di normative complesse e che si affastellano tra livello comunitario, nazionale e locale; sempre più frustrata dalle lungaggini della giustizia civile e degli altri rimedi giuridici che dovrebbero dare risposte rapide e soddisfacenti alle segnalazioni di reclami per disservizi o ancor più alle richieste di risarcimento e di rivalsa per torti subiti e perdite economiche anche gravi.

Vogliamo compiere un salto di qualità, offrendo percorsi formativi ai ragazzi che escono dalle università e vogliono impegnarsi al servizio dei cittadini; servizi di consulenza e orientamento che integrino e completino l’informazione che già forniamo; costituire un punto di riferimento per gruppi di cittadini organizzati che hanno bisogno di far conoscere i loro problemi e le loro proposte.

Quello che non cambia è l’indipendenza e la ricerca della completezza dell’informazione. Come sempre, continueremo a offrire non soltanto il punto di vista delle associazioni, ma una informazione completa, che riporta anche le ragioni dell’impresa e delle istituzioni, arricchendola dei riferimenti europei e internazionali.

La nostra “nuova vita” avrà un partner importante e impegnativo. Abbiamo incontrato in questi mesi di discussione e approfondimento il gruppo editoriale Saperenetwork, con Marco Fratoddi, che conosciamo e apprezziamo dai tempi della direzione di Nuova Ecologia. Con lui e con i suoi collaboratori abbiamo costruito il nuovo sito e la nuova immagine di Help consumatori. Continueremo con un percorso e con attività comune, che avranno nel consumo sostenibile la stella polare dell’azione formativa e dell’attività informativa.

Ma soprattutto sarete VOI i protagonisti della nuova Help consumatori, con la vostra attenzione, le critiche, le segnalazioni dei problemi, i giudizi sul nostro prodotto quotidiano.

Il primo contributo che vi chiediamo è di farci conoscere, segnalare e consigliare Help ai vostri amici, colleghi, familiari, per rafforzare e diffondere sempre più l’informazione utile alla difesa dei vostri diritti. Questo non costa nulla. Ma per noi sarà un contributo decisivo.

A voi ci rivolgeremo presto anche con un progetto di crowdfunding (raccolta fondi), chiedendovi un contributo economico per finanziare il nuovo percorso di Help consumatori e garantire una esistenza libera e indipendente. Vogliamo costruire una rete di amici che s’impegnino a contribuire alle spese della redazione. La libertà di informazione costa, ma è il migliore investimento possibile, perché riguarda i nostri diritti.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)