Il sito internet crazystorebay. Com è finito nel mirino dell’Antitrust che a conclusione di un procedimento per pratica commerciale scorretta ha irrogato una doppia sanzione, entrambe da 25 mila euro, alla titolare della ditta e alla società cooperativa collegata. Due le pratiche oggetto della sanzione. Innanzitutto l’Antitrust ha appurato, nel corso delle indagine e su segnalazione di diversi consumatori, che la merce ordinata sul sito, benché risultasse disponibile, in molte circostanze non veniva recapitata. In generale – si legge nel bollettino dell’Agcm – in tale contesto devono ritenersi particolarmente censurabili le condotte di quanti minano la fiducia dei consumatori nei confronti dell’e-commerce, in quanto potenziale strumento di sviluppo e di rilancio del sistema produttivo, inducendo, nello specifico, gli aspiranti acquirenti ad aderire a proposte commerciali che hanno un’elevata probabilità di non perfezionarsi con la consegna del bene, a fronte dell’immediata perdita della disponibilità della somma di denaro corrispondente al prezzo, per periodi potenzialmente anche molto lunghi. D’altro canto, i responsabili del sito agivano anche in maniera contraria a quanto prescritto dal Codice del Consumo in materia di esperimento dei diritti, ad esempio quello di recesso.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Marco Fratoddi, giornalista professionista e formatore, insegna Scrittura giornalistica al Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino dove ha centrato il proprio corso sulla semiotica della notizia ambientale e le applicazioni giornalistiche dei nuovi media. È direttore responsabile del periodico culturale "Sapereambiente", ha contribuito a fondare la “Federazione italiana media ambientali” di cui è divenuto segretario generale nel 2014. Collabora con il Movimento difesa del cittadino come caporedattore del progetto "Io scrivo originale" per l'educazione alla legalità nelle scuole della Campania, partecipa come direttore artistico all'organizzazione del Festival della virtù civica di Casale Monferrato (Al). E' stato Direttore editoriale dell’Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé futuro-Weec network di Torino, ha diretto dal 2005 all’ottobre 2016 “La Nuova Ecologia”, il mensile di Legambiente, dove si è occupato a lungo di educazione ambientale e associazionismo di bambini. Fa parte di “Stati generali dell’innovazione” dove segue in particolare le tematiche ambientali e le attività di comunicazione. Fra le sue pubblicazioni: Salto di medium. Dinamiche della comunicazione urbana nella tarda modernità (in “L’arte dello spettatore”, Franco Angeli, 2008), Bolletta zero (Editori riuniti, 2012), A-Ambiente (in Alfabeto Grillo, Mimesis, 2014).

2 thoughts on “Mancata consegna della merce, Antitrust sanziona crazystorebay.com

  1. Stessa cosa accade con il sito 123shoppy.com, nonostante il pagamento bloccano l’ordine e non sono raggiungibili con nessuno dei mezzi indicati sul sito.
    Ho già segnalato sul sito Agcm quanto accaduto invito tutti a farlo per avere l’intervento delle autorità preposte.

  2. SEGNALO LA MEDESIMA SITUAZIONE DESCRITTA DA LUCIANA. IL SITO 123SHOPPY MI HA TRUFFATO. MERCE PAGATA E MAI ARRIVATA!!!

Parliamone ;-)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: