“È il cittadino il vero protagonista della rivoluzione della mobilità”. Con questo obiettivo, in occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile, Adiconsum lancia il suo Manifesto della mobilità elettrica. L’associazione ha infatti inviato a tutti i Parlamentari e al Governo un documento di analisi e proposte per accelerare la diffusione della mobilità elettrica considerata come la principale strategia per arrivare a una vera sostenibilità.

“Perché un documento alle istituzioni e ai politici? Perché se si vogliono rispettare gli impegni internazionali sul clima, le principali trasformazioni in merito alla mobilità non possono essere solo affidate alle buone pratiche di alcun enti locali virtuosi, ma devono essere fatte a livello nazionale, da Parlamento, Governo e dai competenti Ministeri, prevedendo la costituzione di una cabina di regia che coordini un Comitato allargato agli stakeholder, comprese le Associazioni Consumatori – spiega Adiconsum – Il “Manifesto della Mobilità elettrica” è esaustivo di tutti gli ambiti che attengono ad una giusta mobilità sostenibile, anche perché redatto da esperti dell’Associazione che già da anni hanno scelto di guidare elettrico”. A partire dal documento, che tocca temi quali la ricarica e i costi dell’energia, il cambio di abitudini, lo sharing, le ripercussioni sulla vendita dei veicoli e gli incentivi, l’associazione chiede “interventi nazionali che standardizzino ciò che incentiva l’uso della mobilità elettrica nelle varie realtà locali – si legge nel documento –  Occorre enfatizzare il ruolo del consumatore, cercando di tenere in considerazione sia le esperienze di coloro che già utilizzano i veicoli elettrici sia di coloro che lo faranno, perché è il cittadino il vero protagonista della rivoluzione della mobilità”.

Il Manifesto inviato ai rappresentanti del Parlamento e del Governo sarà inoltre la traccia del Seminario organizzato da Adiconsum che si terrà il prossimo 29 settembre al Palazzo della Regione Lombardia a Milano, in occasione di e_mob2018, la Conferenza nazionale della mobilità elettrica, giunta alla sua seconda edizione, aperta dal 27 al 29 settembre.

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)