Stop alla diffusione dei sondaggi elettorali dalla mezzanotte di oggi. La corsa alle elezioni entra nel vivo e, mentre ancora si rincorrono le previsioni sull’esito delle votazioni, sulle percentuali dei singoli partiti e dei raggruppamenti politici, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ricorda che da mezzanotte scatterà lo stop alla diffusione dei sondaggi. Ci sono ancora poche ore, insomma, per esercitarsi nella previsione su chi potrebbe vincere, e di quanto, le elezioni.
L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, si legge infatti in una nota, “ricorda che, a partire dalla mezzanotte di oggi e fino alla chiusura delle operazioni di voto, è vietato rendere pubblici o comunque diffondere con qualunque mezzo i risultati di sondaggi demoscopici sull’esito delle elezioni e sugli orientamenti politici e di voto degli elettori anche se tali sondaggi sono stati effettuati in un periodo precedente a quello del divieto”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)