1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Servizi’

Pellet, si prevede aumento Iva. Consumatori: 50 euro in più a famiglia

lunedì, 22 dicembre, 2014

Sta facendo discutere, e non poteva essere altrimenti, la misura prevista dal Governo di aumentare l’Iva sul pellet, il combustibile da riscaldamento ricavato dalla segatura, dal 10% al 22%. L’aggravio stimato dalle associazioni dei consumatori sarà di circa 50 euro più l’anno a famiglia e la polemica riguarda anche il fatto che questa misura andrà a colpire nuclei familiari che avevano investito in tale forma di riscaldamento, nonché famiglie a basso reddito. (altro…)



Istat: quasi 2000 partecipate con zero addetti. UNC: Governo acceleri su riordino

lunedì, 22 dicembre, 2014

Nel 2012, sono 11.024 le unità per le quali si registra una forma di partecipazione pubblica in Italia, con un peso in termini di addetti pari a 977.792. Il 68,7% delle unità (7.574) è partecipato da un solo soggetto pubblico. Quasi 2 mila, per la precisione 1.896, le partecipate pubbliche con zero addetti, tra le 7.685 imprese attive. Le non attive, invece, sono 1.454. Lo rileva l’Istat nel suo report aggiornato al 2012. “Questi dati dimostrano come l’obiettivo di Cottarelli di ridurre il numero delle partecipate a 1000, cosa che consentirebbe un risparmio a regime di almeno 2-3 miliardi all’anno, sia un obiettivo tanto giusto quanto urgente – commenta Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori - In particolare non si capisce cosa ci stiano a fare le imprese non attive, ossia senza addetti e senza fatturato. Il sospetto che siano tenute in vita per obiettivi di clientelismo è giustificato”. (altro…)



Conciliazione, Aeeg estende il servizio online

venerdì, 19 dicembre, 2014

Conciliazione per tutti. L’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas ha esteso il servizio di conciliazione online ai prosumer, i produttori/consumatori di energia elettrica. La Conciliazione on-line è il servizio introdotto dall’Autorità per affrontare – e risolvere – del tutto gratuitamente, con l’assistenza di un mediatore formato sui temi energetici, eventuali controversie con gli operatori del settore dell’energia elettrica o del gas. (altro…)



Credito al consumo, Corte Giustizia Ue: è la banca che deve verificare solvibilità

giovedì, 18 dicembre, 2014

Credito al consumo: è la banca che deve provare di aver informato il consumatore e di averne verificato la solvibilità. Nel contratto di credito al consumo spetta dunque al creditore dare la prova di aver eseguito i suoi obblighi precontrattuali di informazione e verifica della solvibilità del debitore: l’onere della prova non può ricadere sul consumatore. È quanto stabilisce oggi la Corte di Giustizia dell’Unione europea. La Corte è stata chiamata a pronunciarsi su due controversie partite dalla Francia.

(altro…)



Patronati, Confesercenti: “Insufficienti correzioni della Commissione Bilancio”

giovedì, 18 dicembre, 2014

“Le correzioni agli interventi previsti dalla Legge di Stabilità sui Patronati approvati dalla Commissione Bilancio, e che pare verranno inserite nel maxiemendamento, sono insufficienti”. E’ quanto scrive in una nota Confesercenti: “Se non si interverrà ulteriormente per cambiare le nuove norme sulla disciplina generale, che introducono tagli agli stanziamenti e nuovi  requisiti minimi per la costituzione degli istituti, si favoriranno solo i Patronati maggiori, senza tenere conto dei criteri di rappresentatività”. (altro…)



Fuel poverty, presentato Rapporto Associazione Trentin-Federconsumatori-Spi

giovedì, 18 dicembre, 2014

Gli italiani sono sempre più poveri, e nel nostro Paese si diffondono nuove forme di povertà: una di queste è la povertà energetica, ovvero la povertà causata dalla difficoltà di accedere alle fonti di energia e/o ai servizi energetici per usufruire di servizi essenziali come il riscaldamento adeguato del proprio appartamento, la possibilità di cucinare i cibi, il funzionamento ordinario degli elettrodomestici di base e degli elettromedicali. Il fenomeno è stato approfondito in un Rapporto, presentato oggi a Roma, curato da Federconsumatori, l’Associazione Bruno Trentin e lo Spi Cgil. (altro…)



CGUE: ovulo umano non fecondato è brevettabile

giovedì, 18 dicembre, 2014

Un embrione umano non è brevettabile a fini commerciali o industriali, ma un ovulo non fecondato sì. E’ quanto si legge nella sentenza pubblicata oggi dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, secondo cui un organismo non in grado di svilupparsi in essere umano non costituisce un embrione umano ai sensi della direttiva sulla protezione giuridica delle invenzioni biotecnologiche. Pertanto, le utilizzazioni di un organismo del genere a fini industriali o commerciali possono essere, in linea di principio, oggetto di brevetto. La direttiva non prevede che siano brevettabili le utilizzazioni di embrioni umani a fini industriali o commerciali. (altro…)



Rifiuti, Federconsumatori: ogni città ha la sua Tari. Spesa media 290 euro

giovedì, 18 dicembre, 2014

Districarsi nella Tari, la tassa sui rifiuti, non è cosa agevole. La spesa media a livello nazionale per la tassa di quest’anno è di circa 290 euro ma con forti differenze: si va dai 532 euro chiesti a Cagliari, la città più cara, ai 136 euro di Cremona, la meno cara. Oltre al diverso importo c’è poi una selva di criteri per esenzioni e agevolazioni, tanto da far dire in uno slogan “Città che vai, Tari che trovi”. In quattro anni la tassa sui rifiuti è aumentata del 21%, dice Federconsumatori. (altro…)



Corte di Giustizia Ue: obesità può essere un handicap, no discriminazioni sul lavoro

giovedì, 18 dicembre, 2014

L’obesità può costituire un handicap per chi ne soffre e non deve dar luogo a discriminazioni sul lavoro. Sebbene nessun principio generale del diritto dell’Unione europea preveda un principio di non discriminazione in ragione dell’obesità in quanto tale, questa rientra nella nozione di handicap (e sono vietate le discriminazioni fondate su handicap) se impedisce la piena ed effettiva partecipazione della persona alla vita professionale sulla base di uguaglianza con altri lavoratori. (altro…)



Art bonus, ecco il codice tributo dell’Agenzia delle Entrate

mercoledì, 17 dicembre, 2014

Tutto pronto per compensare, tramite F24, i crediti d’imposta relativi alle erogazioni liberali in denaro effettuate tra il 2014 e il 2016, a sostegno della cultura, come ad esempio le somme donate per interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici. La Risoluzione n.116/E dell’Agenzia delle Entrate, diffusa oggi, ha, infatti, istituito il codice tributo “6842” che consentirà di fruire dell’Art-Bonus. (altro…)



Pit Servizi, Cittadinanzattiva: aumentano le tariffe, la qualità va giù

martedì, 16 dicembre, 2014

Aumentano le tariffe dei servizi ma la qualità peggiora. Spesso i costi sono insostenibili per i magri budget delle famiglie, provate da una crisi economica che ha cambiato il modo in cui si fruisce dei servizi, e in alcuni settori – specialmente energia, banche e assicurazioni – emerge una difficoltà di accesso a causa dei costi e dell’impatto della crisi sui bilanci familiari. (altro…)



Luce e gas, stop a mercato tutelato. MDC: “Consumatori saranno esposti a truffe”

martedì, 16 dicembre, 2014

“Il mercato dell’energia non è ancora stabile e sicuro per poter pensare di lasciare andare il vecchio sistema tutelato a favore di una più libera concorrenza”. Il Movimento Difesa del Cittadino commenta così la bozza del disegno di legge sulla concorrenza che prevede l’eliminazione del mercato tutelato dal 30 giugno 2015 nel settore del gas e dal 30 giugno 2016 in quello elettrico. Secondo MDC il rischio è che si incentivino comportamenti scorretti a danno del consumatore, ancora più esposto a truffe e rincari. (altro…)



Contributi infanzia per mamme lavoratrici, al via domande Inps

martedì, 16 dicembre, 2014

Da oggi, 16 dicembre 2014, è disponibile sul sito dell’Inps la procedura telematica che permette alle madri lavoratrici di presentare domanda di accesso al contributo economico utilizzabile, in alternativa al congedo parentale, per il servizio di baby-sitting oppure per far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati. Possono presentare la domanda le dipendenti del settore pubblico o privato e le parasubordinate o libere professioniste iscritte alla gestione separata Inps. (altro…)



Fuel poverty, quant’è diffuso il fenomeno in Italia?

martedì, 16 dicembre, 2014
Domani, 17 dicembre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, a Roma presso la Sala Accademia del Centro Congressi Frentani, l’Associazione Bruno Trentin, Federconsumatori e lo Spi Cgil presenteranno il rapporto di ricerca “Fuel poverty: definizione, dimensione e proposte di policy per l’Italia”.

(altro…)



Enel Energia, Antitrust avvia istruttoria per forniture non richieste

martedì, 16 dicembre, 2014

Attivazioni non richieste, informazioni ingannevoli e ostacoli al diritto di ripensamento: sono le pratiche commerciali contestate a Enel e a Enel Energia dall’Antitrust, che ha aperto un’istruttoria “in ragione del numero elevato di istanze di intervento pervenute”, si legge nell’ultimo bollettino dell’Autorità, e su segnalazione di Federconsumatori, Codacons e Tutela Noi Consumatori. (altro…)



Domani il “tax day” di fine anno: al fisco andranno 44 miliardi di euro

lunedì, 15 dicembre, 2014

Il grande giorno è domani. E non sarà una grande giornata per i contribuenti chiamati a “una scadenza fiscale da far tremare i polsi”, dice la Cgia di Mestre: scadono infatti una serie di tasse e tributi, fra le quali Imu, Tasi e in qualche comune anche la Tari, in quello che diventa un vero e proprio “tax day”. Al fisco andranno versati in tutto 44 miliardi di euro. (altro…)



Natale, arriva la tredicesima e se ne va in mutui e bollette

lunedì, 15 dicembre, 2014

La tredicesima? Arriva ma se ne va soprattutto per pagare tasse, rate e bollette mentre solo un quarto degli italiani la userà per i consumi natalizi e per i regali. Secondo un’indagine Coldiretti/Ixè nella busta paga di oltre 30 milioni di italiani arriva la tredicesima ma per oltre la metà (51%) dovrà essere destinata al pagamento di tasse, mutui, rate e bollette, mentre solo il 26% la userà per i regali e il 23% per il risparmio. (altro…)



Corruzione, Anac e Antitrust insieme per la legalità negli appalti pubblici

giovedì, 11 dicembre, 2014

Combattere la corruzione è quanto mai una priorità e lo dimostrano i continui scandali che coinvolgono il nostro Paese da Nord a Sud. Ma la lotta al fenomeno, al di là delle azioni punitive, va portata avanti anche secondo una logica che premia gli onesti e incentiva la denuncia dell’illecito. E’ il succo alla base del nuovo regolamento sul rating di legalità per le aziende negli appalti pubblici, che entrerà in vigore lunedì prossimo. A presentarlo oggi a Roma i Presidenti di Anac, Raffaele Cantone, e Antitrust, Giovanni Pitruzzella. (altro…)



Corte Giustizia Ue: trasporto sanitario d’urgenza può essere affidato a volontariato

giovedì, 11 dicembre, 2014

I servizi di trasporto sanitario d’urgenza e di emergenza possono essere affidati in via prioritaria e con affidamento diretto alle associazioni di volontariato, se si perseguono gli obiettivi di solidarietà ed efficienza di bilancio: questo il pronunciamento della Corte di Giustizia dell’Unione europea interpellata sull’assetto del trasporto sanitario deciso da una Asl della Regione Liguria. (altro…)



Patronati, Consumatori contrari al taglio dei fondi

mercoledì, 10 dicembre, 2014

I Consumatori sono contrari al taglio ai patronati previsto nella legge di Stabilità: sarebbe un danno per milioni di cittadini che si rivolgono a questo servizio, e non poche sono le persone “a rischio” – disoccupati, migranti, pensionati – che proprio qui trovano un’occasione unica per far valere i propri diritti. Nel frattempo una petizione lanciata dai patronati contro i tagli ha già raccolto un milione di firme che saranno consegnate oggi al presidente del Senato Pietro Grasso che riceverà i presidenti del Centro Patronati. (altro…)