1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Servizi’

Il Fisco aggiusta il tiro: lotta alle grandi frodi, redditometro solo per chi è ad alto rischio

giovedì, 7 agosto, 2014

Il redditometro scatterà solo per i contribuenti ad alto rischio e quando ci siano scostamenti significativi fra il reddito dichiarato e le spese sostenute. Si eviterà di chiedere dettagli su spese chiaramente riferibili a quelle familiari e personali. Riflettori puntati invece sui casi di evasione fiscale più gravi e sui fenomeni di reale evasione, come la delocalizzazione dei redditi verso paradisi fiscali. L’Agenzia delle Entrate si dà nuove priorità nella lotta all’evasione. (altro…)



Spalma incentivi, assoRinnovabili scrive all’UE: apra infrazione vs l’Italia

giovedì, 7 agosto, 2014

AssoRinnovabili ha deciso, insieme a una cinquantina di grandi operatori fotovoltaici, di scrivere alla Commissione Europea chiedendo l’apertura di una procedura di infrazione contro lo Stato Italiano per violazione della Direttiva 2009/28/CE che aveva fissato i target europei per lo sviluppo delle energie rinnovabili. Si tratta dell’ultima iniziativa delle associazioni per bloccare il provvedimento spalma incentivi, recentemente approvato dalla Camera e in attesa, a giorni, del definitivo imprimatur da parte del Senato. (altro…)



Call center, Enel leader nella qualità del servizio telefonico

mercoledì, 6 agosto, 2014

Enel si conferma leader nella qualità dei servizi telefonici e dei call center. La graduatoria dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico sulla qualità dei servizi dei call center torna a premiare Enel, sia nel mercato libero con Enel Energia sia nel servizio di maggior tutela con Enel Servizio Elettrico. Lo rende noto Enel sottolineando che la graduatoria viene pubblicata dall’Autorità con riferimento ad ogni semestre mettendo a confronto le principali 36 aziende di vendita di energia elettrica e gas. (altro…)



Spending review, Cgia Mestre: senza tagli alla spesa, stangata da 3 mld di euro

mercoledì, 6 agosto, 2014

“Speriamo nel taglio della spesa pubblica improduttiva, altrimenti nel 2015 gli italiani rischiano di subire un aumento automatico delle imposte di tre miliardi di euro”. A dirlo è la Cgia di Mestre, per la quale se il Governo non riuscirà a centrare gli obiettivi che si è dato nella spending review – per quest’anno bisogna ridurre le uscite di quattro miliardi e mezzo di euro – a pagarne il conto saranno i contribuenti italiani. (altro…)



Rifiuti, Federconsumatori: città che vai, Tari che trovi. Rincari del 20% in 4 anni

martedì, 5 agosto, 2014

Città che vai, Tari che trovi. La nuova tassa sui rifiuti in realtà è stata definita solo in una quarantina di Comuni: laddove la Tari 2014 è stata varata, l’aumento medio nel quadriennio 2010-2014 è di quasi il 20%, pari a 45 euro. Completo invece il quadro della Tares 2013. La spesa media è di circa 312 euro ma ci sono differenze notevoli fra città: nella più cara si pagano 560 euro l’anno, nella più economica 197 euro annui. I dati sono di Federconsumatori. (altro…)



Agenzia delle Entrate: rimborsi più veloci per 105mila contribuenti

giovedì, 31 luglio, 2014

Per velocizzare l’erogazione dei rimborsi, l’Agenzia delle Entrate sta chiedendo ai contribuenti, attraverso la posta elettronica certificata (Pec) o la posta ordinaria, di comunicare il proprio codice Iban per ricevere le somme direttamente sul conto corrente. Si tratta – secondo quanto comunica la stessa Agenzia – di circa 105mila; tra queste ci sono coloro che hanno presentato il modello 730 in mancanza di un sostituto d’imposta tenuto a effettuare i conguagli (come, per esempio, chi ha perso il lavoro), cui si aggiungono circa 50mila società, che hanno richiesto il rimborso dell’Ires con la dichiarazione annuale dei redditi o con la domanda telematica legata all’indeducibilità forfetaria dell’Irap (art. 6 Dl n. 185/2008). (altro…)



Consorzi di bonifica, Commissione tributaria: contributo non sempre dovuto

giovedì, 31 luglio, 2014

Il contributo consortile non spetta sempre e in ogni caso al Consorzio richiedente. Lo ha stabilito, con una recente sentenza, la Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Calabria. “Una sentenza epocale” l’ha definita l’Unione Nazionale Consumatori Calabria che da sempre ha sostenuto questa tesi. I Giudici Tributari scrivono “al primo comma dell’art. 23 si legge: il contributo consortile di bonifica è costituito dalle quote dovute da ciascun consorziato per il funzionamento dei Consorzi ed è applicato secondo i seguenti criteri: a) per le spese afferenti il conseguimento dei fini istituzionali, indipendentemente dal beneficio fondiario; b) per le spese riferibili al successivo articolo 24, comma 1, lettera b), sulla base del beneficio. Le due quote sono parte di un unico contributo che presuppone sempre il beneficio, sicché la prima quota non ha alcun senso senza quella riferita al beneficio, che altrimenti si risolverebbe in una tassa sulla proprietà volta a finanziare – anzi a mantenere – un ente (il Consorzio di Bonifica) che non compie alcuna opera di bonifica”. (altro…)



Energia, A2A presenta bilancio di sostenibilità 2013

martedì, 29 luglio, 2014

Responsabilità ambientale, sociale ed economica. Su questi tre pilastri si basa il bilancio di sostenibilità 2013 presentato da A2A. In tutti e tre i settori, i numeri sono quelli di un successo: quanto al primo, con l’apporto dei nuclei idroelettrici di Edipower, si è notevolmente innalzata la quota di energia elettrica prodotta da fonte rinnovabile, passata dal 35,9% al 41,8%. L’utilizzo di tecnologie green -idroelettrico, cogenerazione, recupero di energia dai rifiuti- ha garantito un consistente beneficio ambientale: 3,1 milioni di tonnellate di CO2 evitate nel 2013 grazie al risparmio di combustibili fossili e al minor ricorso allo smaltimento in discarica. Per quanto riguarda la qualità dell’aria, il 2013 ha visto un apprezzabile miglioramento del fattore medio di emissione di CO2 per chilowattora prodotto (-4%) rispetto al 2012. Si è, inoltre, ridotta del 26,6% la quantità complessiva di diossine emesse dagli impianti del Gruppo, pari a solo un centesimo di grammo, grazie al mantenimento di concentrazioni nei fumi molto inferiori ai limiti di legge. (altro…)



Forum Unirec-Consumatori: firmato il Protocollo di conciliazione

lunedì, 28 luglio, 2014

Oggi più che mai, quando si parla di tutela, gestione e recupero dei crediti, c’è bisogno di collaborazione e dialogo fra imprese e consumatori. Dall’esigenza di confrontarsi, individuare buone pratiche e attivare strumenti di conciliazione in caso di contenzioso è nato il Forum UNIREC-Consumatori, il progetto di UNIREC  e delle associazioni Adiconsum, Cittadinanzattiva, Federconsumatori, Movimento Consumatori e Movimento Difesa del Cittadino. (altro…)



Cgia Mestre: estetisti e parrucchieri non conoscono crisi economica

lunedì, 28 luglio, 2014

Non tutte le professioni hanno risentito nello stesso modo della crisi. Alcune, proprio in questi anni di estrema difficoltà, hanno resistito e hanno registrato addirittura aumenti percentuali di occupati: sono soprattutto estetisti e parrucchieri, che hanno scoperto nuovi ambiti lavorativi nel settore dell’immagine e della salute, e colf e badanti, che rispondono alle esigenze di welfare della famiglie. C’è crisi, invece, per ragionieri, muratori e falegnami. Questo il “borsino delle professioni” curato dall’Ufficio studi della Cgia di Mestre. (altro…)



Agenzia Riscossioni Esattoria vince al Consiglio di Stato contro l’Antitrust

venerdì, 25 luglio, 2014

Il Consiglio di Stato ha condannato l’Antitrust a risarcire l’Agenzia Riscossioni Esattoria in relazione a un provvedimento considerato illecito (ordinanza 4800/2014) che ha causato “danni gravi e irreparabili all’Agenzia Riscossioni Esattoria, che svolge un pubblico servizio nell’interesse della Pubblica Amministrazione”. (altro…)



Dipendenti del Parlamento senza vergogna!

giovedì, 24 luglio, 2014

La protesta dei dipendenti del Parlamento è vergognosa! Guadagneranno fino a 240mila euro al netto della contribuzione, che è pari solo all’8,8%, ma si sono permessi di protestare e di lamentarsi, accampando presunti “diritti”. (altro…)



Svimez: Italia divisa in due dalle tasse (più alte al Sud)

mercoledì, 23 luglio, 2014

Le tasse spaccano in due l’Italia secondo una logica inversamente proporzionale a quella dell’economia: nel nostro Paese, infatti, i territori più ricchi riducono le tasse, mentre i più poveri le aumentano. Nel 2012 un cittadino veneto con un reddito pro capite di 29.477 euro ha versato al proprio Comune 532 euro contro i 550 di un campano (che però ha un reddito di oltre 13 mila euro più basso). Pur guadagnando 13mila euro in meno, quindi, il cittadino campano ha versato nelle casse comunali 18 euro di più di quello veneto. E’ quanto emerge da uno studio della Svimez.  (altro…)



Regione Calabria, MDC fa ricorso al Tar: elezioni subito

mercoledì, 23 luglio, 2014

Il Movimento Difesa del Cittadino ha depositato un ricorso al Tar e ha diffidato il Governo perché siano indette con urgenza le elezioni nella Regione Calabria. L’associazione, attraverso il suo legale Gianluigi Pellegrino, ha presentato oggi ricorso al Tar e diffida al Governo “per la vergognosa e incostituzionale situazione in cui si trova  la Regione Calabria dove, a seguito di condanna penale, il Presidente Scopelliti si è dimesso e il consiglio è stato dichiarato sciolto – informa una nota – Ciononostante non vengono indette le elezioni e continuano a percepirsi indennità e assumersi atti di spesa e di ordinaria amministrazione”. L’esposto è stato presentato con la collaborazione della sede MDC di Cosenza. (altro…)



Mediaconsum: Fiaip Firenze firma intesa con Adiconsum

giovedì, 17 luglio, 2014

All’insegna della tutela del cittadino consumatore, il collegio Fiaip di Firenze (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) ha sottoscritto nei giorni scorsi un protocollo d’intesa con Adiconsum. L’iniziativa rientra nell’ambito di Mediaconsum, l’ente bilaterale Fiaip-Adiconsum nato nel 2012 per garantire al cittadino un servizio di consulenza volto alla sicurezza e alla trasparenza di tutte le operazioni che riguardano la transazione immobiliare. (altro…)



Incentivi CIP-6, Consiglio di Stato dà ragione all’Aeeg

martedì, 15 luglio, 2014

I consumatori italiani non dovranno pagare extra oneri fino a 150 milioni di euro sulle bollette elettriche. E’ questo l’effetto della sentenza del Consiglio di Stato (n. 3464/2014) cha ha dato ragione all’Autorità per l’energia, confermando la validità del metodo di calcolo del valore degli incentivi CIP-6 per le fonti rinnovabili e assimilate, introdotto con la delibera 553/2013/E/EEL. Avverso quella delibera avevano presentato ricorso le aziende energetiche che chiedevano fosse applicato un valore più elevato, rispetto a quello applicato dall’Aeeg, nello stabilire l’importo del conguaglio del costo evitato di combustibile (CEC) per il 2008. (altro…)



Gas, Federconsumatori: attenzione ai nuovi contatori

venerdì, 11 luglio, 2014

600mila utenti domestici stanno ricevendo in questi giorni – o la riceveranno a breve – una lettera da parte di società di distribuzione del gas per la sostituzione, senza oneri per l’utente, dei contatori del gas con nuovi misuratori elettronici. Il piano di installazione ha diverse scadenze a seconda del contatore e della dimensione del distributore, ad esempio entro il 31 dicembre 2014 devono essere sostituito il 15% dei contatori con portata G10 (che includono anche i condomini) e del 3% dei contatori G6 o di portata inferiore (utenze domestiche).  (altro…)



Corte di Giustizia Ue: sì a registrazione marchio per “negozio-bandiera Apple”

giovedì, 10 luglio, 2014

La rappresentazione dell’allestimento di uno spazio di vendita (un disegno che intende rappresentare i propri punti vendita monomarca) può essere registrata come marchio a determinate condizioni e deve permettere di distinguere i prodotti e i servizi offerti da un’impresa da quelle di altre, dunque deve essere “riconoscibile” per il consumatore medio. È quanto stabilito dalla Corte di Giustizia dell’Unione europea nei confronti di un marchio dei negozi-bandiera Apple. (altro…)



Forniture Enel non richieste, vittoria MDC: non si paga

mercoledì, 9 luglio, 2014

Il consumatore non è tenuto a pagare per una fornitura non richiesta. È il principio ribadito dal Tribunale di Benevento, che ha respinto la richiesta di Enel Energia nei confronti di due cittadini, assistiti dal Movimento Difesa del Cittadino, trascinati in tribunale dalla società a causa di forniture non richieste di cui però si pretendeva il pagamento. (altro…)



Entrate tributarie, MEF: gennaio-maggio 2014, +1,4% rispetto scorso anno

martedì, 8 luglio, 2014

Nel periodo gennaio-maggio 2014 le entrate tributarie erariali ammontano a 150.645 milioni di euro, registrando una crescita tendenziale dell’1,4% (+2.133 milioni di euro), rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le imposte dirette hanno generato un gettito complessivamente pari a 74.700 milioni di euro e una diminuzione dell’1,7%  (–1.319 milioni di euro), rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per quanto riguarda le imposte indirette, queste segnalano un gettito pari a 75.945 milioni di euro con un incremento del 4,8% (+3.452 milioni di euro), rispetto ai primi cinque mesi dello scorso anno. Le entrate relative ai giochi presentano, nel complesso, un calo dell’1,9% (–91 milioni di euro).Continua l’andamento favorevole del gettito relativo alle entrate tributarie derivanti dall’attività di accertamento e controllo, che risulta del 16,1% (+455 milioni di euro).