1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Servizi’

Energia, le ultime novità: conciliazione per i prosumer e debranding antiambiguità

mercoledì, 29 luglio, 2015

Conciliazione anche per i “prosumer” e obbligatoria per i distributori se il cliente la richiede. E separazione dei marchi di distributore e venditore. Sono le due principali novità nel settore dell’energia elettrica e del gas previste da due delibere dell’Autorità per l’energia. “L’estate 2015 porta novità positive per i consumatori, anche se in parte tardive”, commenta Confconsumatori. (altro…)



730 precompilato, Agenzia Entrate: inviate 19 mln di dichiarazioni

mercoledì, 29 luglio, 2015

Come è andata la sperimentazione del 730 precompilato? Sono stati inviate 19 milioni di dichiarazioni e il 93% dei cittadini ha scelto il modello predisposto dall’Agenzia delle Entrate. Il bilancio viene dall’Agenzia. (altro…)



Pubblicati i regolamenti tecnici per l’avvio del Sistema Pubblico di Identità Digitale

martedì, 28 luglio, 2015

Sono stati pubblicati i regolamenti tecnici per l’avvio del Sistema Pubblico di Identità Digitale. Come spiega l’Agenzia per l’Italia Digitale, con l’istituzione dello SPID “le pubbliche amministrazioni potranno consentire l’accesso in rete ai propri servizi, oltre che con lo stesso SPID, solo mediante la carta d’identità elettronica e la carta nazionale dei servizi. Il termine entro il quale la disposizione entrerà in vigore sarà stabilito con il decreto attuativo. La possibilità di accesso con carta d’identità elettronica e carta nazionale dei servizi resta comunque consentito indipendentemente dalle modalità predisposte dalle singole amministrazioni”. La collaborazione con il Garante della Privacy ha permesso all’Agenzia di emanare i quattro regolamenti necessari per il sistema. (altro…)



Ddl concorrenza, Consumatori: emendamento per salvare agenti immobiliari

venerdì, 24 luglio, 2015

Consumatori contro i nuovi emendamenti al ddl concorrenza che escludono le banche dall’intermediazione immobiliare. L’Unione Nazionale Consumatori chiede il ritiro del ddl, mentre il Movimento Difesa del Cittadino denuncia che “si rischia di rottamare quello che funziona”. (altro…)



Mise: tavolo di confronto con i panificatori

venerdì, 24 luglio, 2015

Riapertura del tavolo di confronto e impegno a definire presto il provvedimento volto a colmare un vuoto normativo: questo l’esito dell’incontro che si è svolto ieri al Ministero dello Sviluppo economico con le associazioni di categoria del settore della panificazione. La riunione, presieduta dal Sottosegretario Simona Vicari, è stata indetta per risolvere il vuoto normativo creato dalla mancata emanazione del decreto in attuazione dell’art. 4 DL n. 223/2006 che stabilisce le norme generali sulla denominazione di “pane fresco”, “pane conservato” e “panificio”. (altro…)



Mise: nessuna tassa sui condizionatori delle case

venerdì, 24 luglio, 2015

Nessuna tassa sui condizionatori delle abitazioni: la precisazione arriva dal Ministero dello Sviluppo economico dopo la diffusione di notizie che parlavano di un’ulteriore tassazione a carico delle famiglie. Spiega il Mise in una nota: “La maggior parte dei condizionatori non ha l’obbligo del libretto di impianto e manutenzione in quanto non supera la potenza di 12kW”. Il Ministero precisa inoltre che l’Italia ha introdotto, al fine di adeguarsi alle direttive europee,  prescrizioni per il miglioramento dell’efficienza energetica nel condizionamento per tutelare l’ecosistema e favorire risparmio economico e competitività. (altro…)



Energia, UNC denuncia: prezzi più alti e meno tutele nel DDL Concorrenza

giovedì, 23 luglio, 2015

Le Associazioni dei consumatori proprio non ci stanno a vedere diminuire le tutele (e aumentare i prezzi) per gli utenti nel mercato dell’energia. L’Unione Nazionale Consumatori esprime tutte le sue perplessità rispetto agli emendamenti proposti al capitolo V Energia del disegno di legge Concorrenza: “sono inadeguati a tutelare gli interessi delle famiglie italiane e a evitare possibili aumenti dei prezzi dell’elettricità e del gas”. Il responsabile energia dell’UNC Pieraldo Isolani spiega perché. (altro…)



Energia, Codici: troppe fatture si basano su consumi stimati

giovedì, 23 luglio, 2015

Troppe fatture si basano su consumi stimati: sono il 13% nell’energia elettrica e il 50% nel settore del gas. E ci sono 600 mila bollette che ogni anno non vengono consegnate. I numeri sono stati diffusi dall’associazione Codici che fa riferimento a un’indagine fatta dall’Autorità per l’energia sull’80% degli operatori dell’energia e del gas. E’ emerso, dice Codici, che il 13% delle fatture energetiche è in consumo stimato. Sono quindi 17 milioni le fatture frutto di ipotetici dati anziché reali. (altro…)



Energia, Altroconsumo: torna Abbassalabolletta

mercoledì, 22 luglio, 2015

Torna Abbassalabolletta, il gruppo d’acquisto di luce e gas. Altroconsumo ha lanciato la terza edizione del gruppo d’acquisto, nuova realtà che permette ai consumatori di risparmiare in media oltre 200 euro sulle bollette di luce e gas. Ci si può iscrivere sul sito dedicato: a ottobre ci sarà l’asta fra i fornitori per strappare il prezzo vincente, da novembre verrà comunicata agli aderenti la migliore offerta raggiunta. I gruppi d’acquisto nel settore luce e gas, spiega l’associazione, sono una realtà ormai popolare. (altro…)



Energia, A2A: attenti a truffe porta a porta nel bresciano

mercoledì, 22 luglio, 2015

Le spillette con cui i venditori si presentano alla porta di casa non hanno alcun valore. Perché A2A Energia contatta i clienti domestici non attraverso il porta a porta ma solo telefonicamente. Questa l’allerta che viene dall’azienda dopo le segnalazioni di Federconsumatori e Lega Consumatori Brescia: ci sono alcuni episodi di truffa ai danni dei consumatori che stanno proseguendo sul territorio di Brescia attraverso contratti porta a porta che vengono spacciati come legati ad A2A. Non è così, precisa l’azienda. (altro…)



Elezioni vicepresidente CRCU, alcune proposte del candidato Zanon (CODICI)

mercoledì, 22 luglio, 2015

Il Segretario Regionale CODICI Lombardia Davide Zanon, in occasione della sua candidatura alla vicepresidenza del Consiglio Regionale dei Consumatori e degli utenti (elezioni in programma domani), propone una serie di iniziative pre migliorare gli effetti della legge regionale n.6 del 3 giugno 2003. (altro…)



Ddl concorrenza, Consumatori: “Iter prosegue tra luci ed ombre”

mercoledì, 22 luglio, 2015

Farmaci, assicurazioni, banche, notai, energia: sono tanti gli ambiti toccati dal disegno di legge sulla concorrenza, in discussione in Parlamento. Non a caso sono migliaia gli emendamenti presentati in questi giorni per modificare alcuni punti. Non sappiamo ancora se quello che verrà fuori sarà davvero a favore della concorrenza. Per ora “il percorso del ddl sta registrando luci ed ombre” commentano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, Presidenti di Federconsumatori e Adusbef, che spiegano: “Alcuni passi in avanti sono stati fatti relativamente al regalo alle banche ed alle assicurazioni che prevedeva di estendere agli avvocati la funzione pubblica, per autenticare vendite, donazioni e mutui”. (altro…)



Bollette, CODICI denuncia: consumi stimati per il 13% (energia) e per il 50% (gas)

lunedì, 20 luglio, 2015

Il 13% delle fatture energetiche emesse in Italia, pari a 17 milioni di bollette, sono in consumo stimato, frutto di dati ipotetici e non reali. La denuncia arriva da CODICI che anticipa gli esiti di un’indagine effettuata dall’Autorità per l’energia il gas e il sistema idrico sull’80% degli operatori di energia e gas. Inutili le autoletture, che per circa l’80% non vengono mai acquisite. Drammatica la situazione per il gas, dove risulta che il 50% delle fatture è in consumo stimato. (altro…)



Call center energia, il migliore è quello di Enel (classifica dell’Authority)

lunedì, 20 luglio, 2015

Qual è stato, nel 2014, il miglior call center per gli utenti del settore dell’energia elettrica? Quello di Enel. A dirlo è la classifica (per il II semestre 2014) stilata dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico sulla qualità dei servizi di call center delle 38 aziende di vendita con oltre 50.000 clienti. Enel vince per la qualità dei servizi telefonici offerti alla clientela, sia per il mercato libero con Enel Energia, sia per il servizio di maggior tutela con Enel Servizio Elettrico. (altro…)



Riforma tariffe energia, CODICI denuncia: meno consumi, più paghi

venerdì, 17 luglio, 2015

Per i prossimi tre anni, chi consuma meno energia pagherà di più, mentre verrà premiato chi ha consumi più alti. A denunciarlo è CODICI che sintetizza così la riforma presentata ieri dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico che cambia la tariffazione elettrica domestica. “Meno consumi e più pagherai” commenta l’Associazione secondo cui chi attualmente spende 233 euro, nei prossimi tre anni vedrà aumentare la sua bolletta di 71 euro, mentre chi attualmente ne spende 1528 avrà addirittura uno sconto di 582 euro. (altro…)



Energia, Antitrust: via libera condizionato alla fusione di due big in Alto Adige

venerdì, 17 luglio, 2015

Via libera condizionato dell’Autorità Antitrust alla fusione di due big dell’energia in Alto Adige. (altro…)



Bonus sociale elettrico, Adiconsum: ecco le 3 priorità per una vera riforma

giovedì, 16 luglio, 2015

Il Ministero dello Sviluppo economico sta valutando alcune ipotesi di riforma e di potenziamento del bonus sociale elettrico. “Accogliamo positivamente la decisione del Ministro Guidi di rivedere la normativa sul bonus sociale elettrico – dichiara Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum – Tre, a nostro avviso, sono le priorità su cui lavorare, affinché il bonus diventi uno strumento di sostegno efficace per le famiglie in condizioni di disagio economico e fisico:

  • semplificazione delle procedure di accesso al bonus;
  • aumento del valore del bonus, attualmente irrisorio;
  • costituzione di un Fondo di solidarietà.

(altro…)



Unione energetica, il consumatore al centro delle proposte di Bruxelles

mercoledì, 15 luglio, 2015

I consumatori europei saranno al centro del mercato dell’energia elettrica. Parola della Commissione Europea che oggi ha presentato un “pacchetto estivo” di proposte in linea con la strategia dell’Unione energetica, adottata all’inizio dell’anno. Tre i pilastri del new deal per i consumatori: aiutarli a risparmiare soldi ed energia grazie a una migliore informazione; conferire loro un margine di scelta più ampio in materia di partecipazione ai mercati dell’energia; mantenere il massimo livello di protezione dei consumatori. (altro…)



Istruttorie Antitrust su energia, Consumatori: “No all’abolizione del mercato tutelato”

martedì, 14 luglio, 2015

Abolire il mercato tutelato non farebbe altro che danneggiare ancor di più i consumatori alle prese con i tanti problemi del settore dell’energia: è la posizione che tornano a esprimere le associazioni dei consumatori, contrarie alla previsione contenuta nel ddl concorrenza, di fronte all’ultima decisione dell’Antitrust. Questa infatti ha aperto quattro istruttorie nei confronti di Acea Energia, Edison Energia, Enel Energia, Enel Servizio Elettrico ed Eni. (altro…)