1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Salute’

TopNews. Antibiotici, Aifa: picco di consumi fra bambini e over 75

sabato, 23 marzo, 2019

Il consumo di antibiotici in Italia è in calo, ma è ancora superiore alla media europea. Si concentra soprattutto fra i bambini e gli anziani, nei primi quattro anni di età e dopo i 75 anni. Ma “una parte rilevante di prescrizioni potrebbe essere evitata”, considerata anche l’oscillazione stagionale del consumo di antibiotici, che è influenzata dalle infezioni virali nei mesi freddi e da alcuni picchi di influenza registrati in alcuni anni. (altro…)



TopNews. Medici, Anaao Assomed: al 2025 mancheranno oltre 16 mila specialisti

sabato, 23 marzo, 2019

Pediatri, anestesisti, chirurghi. Rianimazione e terapia intensiva. Medicina d’urgenza e di emergenza. Da qui al 2025 mancheranno all’appello migliaia di medici in tutta Italia. Oltre 16 mila specialisti. E le carenze saranno particolarmente pesanti in Piemonte, dove mancheranno circa 2 mila camici bianchi, in Lombardia con una quota di poco inferiore, in Sicilia, con un ammanco di 2251 specialisti. L’unica eccezione sarà il Lazio, ma non in tutte le specializzazioni. (altro…)



International day of happiness: per essere felici bastano 30 minuti al giorno per sè

martedì, 19 marzo, 2019

Da millenni l’uomo si interroga su grandi questioni che riguardano il suo essere: chi siamo, dove andiamo, cosa cerchiamo? Sono solo alcune delle domande a cui i pensatori di ogni tempo e luogo hanno provato a dare una risposta. Uno degli obiettivi verso cui l’uomo ha sempre cercato di protendere è quello di vivere l’esistenza in un perfetto stato di grazia con sé stesso e con il mondo che lo circonda. In pratica, un altro enorme quesito è sempre stato: che cos’è la felicità? (altro…)



Ospedale Bambino Gesù: 150 anni di cure per i bambini

martedì, 19 marzo, 2019

“Il futuro è una storia di bambini”: è lo slogan scelto per le celebrazioni dei 150 anni di vita dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù che prendono avvio oggi. Nato a Roma nella metà dell’Ottocento dalla sensibilità della duchessa Arabella Salviati, colpita dalla condizione di disagio in cui versano i piccoli e poveri infermi della città, l’Ospedale Bambino Gesù può essere considerato il primo vero ospedale pediatrico italiano. (altro…)



Rette anziani, Confconsumatori Pisa: figlia esonerata da obbligo pagamento

lunedì, 18 marzo, 2019

“Se l’anziano ricoverato non è più in grado di sostenere il costo della retta della RSA con propri mezzi, i famigliari non possono essere obbligati al pagamento”. Così Confconsumatori Pisa commenta la sentenza del Tribunale di Biella che ha annullato un decreto ingiuntivo da oltre 11 mila euro fatto nei confronti di una donna, figlia di una anziana ricoverata in una residenza sanitaria assistenziale, che non riusciva più a pagare la retta per il ricovero della madre perché in difficoltà economiche. (altro…)



TopNews. Da domani in classe solo con il certificato di vaccinazione

sabato, 16 marzo, 2019

Entra in piena applicazione, senza se senza ma, legge vaccini dell’ex ministro Lorenzin sull’obbligo di vaccinazione. Da domani i bambini non vaccinati non potranno entrare all’asilo nido e alla scuola materna. Mentre per gli alunni della scuola dell’obbligo, ovvero elementari e medie, e fino ai 16 anni i genitori rischiano delle sanzioni. Le nuove norme hanno aumentato il numero di vaccinazioni obbligatorie per i minori da zero a 16 anni, estendendole da 4 a 10 in base all’anno di nascita. La vaccinazione per la varicella è obbligatoria soltanto per i nati a partire dal 2017. (altro…)



Giocattoli pericolosi, Ministero Salute: bloccato Googly animali occhi grandi

venerdì, 15 marzo, 2019

Giocattoli etichettati male e pericolosi per i più piccoli. Allarme consumatori del Ministero della Salute che ha comunicato il blocco alle dogane del giocattolo Googly animali occhi grandi – Imperial importato Prenatal e proveniente dalla Cina. (altro…)



Cancro al seno, oncologi: solo la metà delle italiane fa la mammografia

venerdì, 15 marzo, 2019

Sono ancora troppo poche le donne italiane che aderiscono ai programmi di screening per il tumore del seno. Solo il 56% ha eseguito la mammografia, l’esame salvavita in grado di diagnosticare precocemente la malattia. Un fenomeno che preoccupa dal momento che la neoplasia ogni anno provoca ancora in tutta la Penisola oltre 12mila decessi. (altro…)



Rete nazionale registro tumori, Cittadinanzattiva: “Soddisfatti per approvazione”

mercoledì, 13 marzo, 2019

“Esprimiamo la nostra soddisfazione per l’approvazione di questa norma, che ci auguriamo aiuti a eliminare le differenze territoriali nella cura, che in più occasioni abbiamo denunciato”, dichiara Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva, commentando l’approvazione della legge su Rete nazionale dei registri dei tumori. (altro…)



Partecipazione in sanità, Cittadinanzattiva: una risorsa per il Lazio

martedì, 12 marzo, 2019

Il Lazio è una delle regioni italiane che più sta soffrendo per i pesanti tagli alla sanità. Dopo 8 anni di Piano di rientro oggi mancano all’appello 16 ospedali, il 14% del personale e 3.600 posti letto (ben sotto la media nazionale dei 3 posti letto ogni mille residenti). Tutto questo a fronte di una popolazione di 5,8 milioni di residenti, di cui 380mila con più di 80 anni d’età. Il risultato? Liste di attesa lunghissime e servizi a macchia di leopardo. Con situazioni critiche e paradossali in molte aree del territorio. (altro…)



Min. Salute: proposta di risoluzione all’Oms sul prezzo dei farmaci

martedì, 12 marzo, 2019

Il 1° febbraio scorso, l’Italia ha sottoposto il progetto di risoluzione all’OMS dal titolo “Improving the Transparency of markets for drugs, vaccines and other health-related technologies” per adozione dalla 72esima Assemblea mondiale della sanità (WHA), con la quale si invoca l’attuazione di provvedimenti in materia di trasparenza nel settore farmaceutico. (altro…)



Fino al 17 marzo la Settimana Mondiale del Cervello

lunedì, 11 marzo, 2019

“Proteggi il tuo cervello” è il claim della campagna italiana per la Settimana Mondiale del Cervello della Società Italiana di Neurologia, promotrice dell’iniziativa in Italia, ha voluto rendere ancora più efficace e incisiva grazie alla realizzazione di uno spot video di sensibilizzazione sulla figura e sul ruolo del neurologo nella lotta alle patologie neurologiche. La Settimana Mondiale del Cervello si svolge fino al 17 marzo e prevede iniziative per sensibilizzare l’opinione pubblica sugli importanti progressi scientifici che riguardano la prevenzione e la cura delle numerose patologie del sistema nervoso. (altro…)



Con la primavera arrivano anche le allergie. Il decalogo dell’Associazione WAidid

lunedì, 11 marzo, 2019

Dal prurito al naso alla congestione nasale, dalla congiuntivite al mal di testa, dalla tosse fino all’asma. Sono questi i principali disturbi che caratterizzano l’allergia da polline, la più comune forma allergica tipicamente diffusa durante il periodo primaverile. Sono circa 20 milioni le persone che in Italia soffrono di disturbi legati alle allergie stagionali, di cui circa 1 milione e 200.000 sono bambini. Colpa dei pollini, che da marzo a giugno aumentano la loro concentrazione soprattutto nelle giornate soleggiate e ventose.

Ad aumentare il rischio di sviluppare allergie da pollini è la predisposizione genetica. Se mamma e papà sono soggetti sani, il rischio che un figlio sia allergico è pari al 10-15%. Ma se 1 genitore su 2 è allergico, la percentuale è pari al 30%. A far salite notevolmente la percentuale, poi, è la presenza di allergia in entrambi i genitori: in questo caso, infatti, il bambino rischia di diventare un soggetto allergico nel 60-80% dei casi1. Tra le principali piante responsabili di emettere pollini allergenici le graminacee, la parietaria, l’ambrosia e le betulle, ma anche il cipresso, la mimosa, l’ulivo e la quercia sono in grado di scatenare una risposta immunitaria nei soggetti predisposti.

“A prima vista i sintomi delle allergie possono essere confusi con quelli di un innocuo raffreddore – ha dichiarato la Prof.ssa Susanna Esposito – Presidente dell’Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici (WAidid) e Professore Ordinario di Pediatria all’Università degli Studi di Perugia – ma se persistono, occorre rivolgersi al medico o, nel caso di piccoli pazienti, al pediatra. Se trascurati, infatti, possono diventare cronici con conseguenze importanti come rinosinusite, crisi d’asma e difficoltà respiratorie. Adottare alcuni accorgimenti e seguire le indicazioni terapeutiche del proprio medico consentirà di tenere sotto controllo i fastidi tipici dell’allergia”.

I 10 consigli WAidid per difendersi dalle allergie
1. Limitare il tempo trascorso all’aperto nelle ore centrali della giornata quando è più alta la concentrazione di pollini
2. Evitare di aprire le finestre nelle ore più calde della giornata. Un buon ricambio d’aria degli ambienti è importante, ma è opportuno farlo al mattino presto o in tarda serata, quando la concentrazione di pollini è più bassa
3. Evitare di stare all’aperto dopo la pioggia. Questa, infatti, riduce in frammenti più piccoli i pollini che possono raggiungere più facilmente le vie respiratorie
4. Consultare il calendario dei pollini può aiutare a calibrare il tempo che si può trascorrere all’aria aperta
5. Viaggiare in auto tenendo i finestrini chiusi. Se possibile, utilizzare i filtri antiparticolato e sostituirli annualmente, preferibilmente alla fine dell’inverno
6. Fare la doccia e lavare i cappelli quotidianamente. I pollini, infatti, si depositano sui capelli con il rischio respirarli anche durante la notte
7. Indossare una mascherina e occhiali da sole durante le passeggiate in bicicletta e all’aria aperta
8. Mettere da parte tappeti e, se possibile, lavare frequentemente le tende in cui si depositano particelle allergizzanti
9. Evitare i luoghi in cui è stata da poco falciata l’erba. Se non è possibile, utilizzare una mascherina
10. Non assumere farmaci senza il consulto del medico. Evitare il fai-da-te e seguire scrupolosamente le indicazioni terapeutiche del medico

Se si sospetta un’allergia, il medico o il pediatra curante richiederà il consulto dell’allergologo. La diagnosi avviene generalmente attraverso il prick test, un test cutaneo in cui vari allergeni vengono messi a contatto con la pelle del paziente, così da valutare eventuali reazioni. Una volta accertata l’allergia, per attenuare i disturbi, il medico prescriverà cortisonici in spray per via nasale o antistaminici per bocca, da utilizzare per tutto il periodo della manifestazione sintomatica.



TopNews. Glifosato, Tribunale Ue: c’è diritto di accesso agli studi di tossicità

sabato, 9 marzo, 2019

C’è un interesse pubblico a conoscere gli studi di tossicità sul glifosato e il modo in cui l’ambiente rischia di essere danneggiato dalla diffusione di questo erbicida. Il Tribunale dell’Unione europea ha annullato le decisioni dell’Efsa, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, che negano l’accesso agli studi di cancerogenicità e tossicità del glifosato. (altro…)



TopNews. Terapie Avanzate: stop fake news su tecnologie biomediche

sabato, 9 marzo, 2019

Stop alle fake news sulle tecnologie biomediche. L’informazione corretta sulle biotecnologie che stanno rivoluzionando la medicina moderna, dall’editing genomico all’immunoterapia, dalla terapia cellulare a quella genica, è al centro dell’Osservatorio Terapie Avanzate, un progetto editoriale dedicato all’innovazione e ai nuovi approcci terapeutici che aspira a una corretta comunicazione su questi temi. Il progetto ha il patrocinio di Telethon e nasce dall’esperienza dell’Osservatorio Malattie Rare. “L’innovazione cambia la vita dei pazienti ma le terapie avanzate devono prima di tutto essere comprese”, dicono dal Comitato Scientifico del progetto. (altro…)



TopNews. Salute: settimana mondiale per la riduzione del consumo di sale

sabato, 9 marzo, 2019

“Togliamo il sale dai menù”. L’invito si accompagna a un ombrello che ripara il bimbo che sta mangiando dalla “pioggia” di sale in arrivo dalla saliera. Non c’è dubbio: bisogna ridurre il consumo di sale nei pasti. E ancor più farlo per i bambini. Perchè un consumo eccessivo di sale fa male. (altro…)



Conciliazione obbligatoria, Konsumer Parma: risarcimento in tempi record 

mercoledì, 6 marzo, 2019

Un rimborso di 32.000 euro per danni fisici sopraggiunti a seguito di un’operazione chirurgica all’anca. É quanto è stato offerto ad una paziente ricoverata in un ospedale della provincia di Parma.  (altro…)



Carnevale sicuro, Carabinieri Nas: sequestrati oltre 77mila articoli a rischio

martedì, 5 marzo, 2019

Maschere, parrucche, vestiti di carnevale, spray coloranti, giocattoli e gadget: sono oltre 77mila gli articoli di carnevale privi dei requisiti di sicurezza sequestrati dai Carabinieri del Nas nell’ambito dei controlli effettuati per verificare la sicurezza e la conformità dei prodotti tradizionalmente utilizzati in questo periodo dell’anno. (altro…)



TopNews. Integratori alimentari, FederSalus: alleati del benessere per 65% italiani

sabato, 2 marzo, 2019

Il comparto degli integratori alimentari gode di ottima salute: il mercato italiano rappresenta infatti il primo in Europa con il 23% della quota di vendite distribuite tra 32 milioni di consumatori che li adottano per sostenere il proprio benessere. Sono questi i dati principali che emergono dalla quarta indagine di settore realizzata da FederSalus e presentata oggi alla Camera dei Deputati. Nel 2018, il mercato degli integratori alimentari ha raggiunto il valore di 3,3 miliardi per un totale di 226,4 milioni di confezioni vendute. (altro…)



Farmaci, accordo Cittadinanzattiva-Farmacologi per uso e informazioni corrette

giovedì, 28 febbraio, 2019

Un accordo per dare ai cittadini informazioni chiare e trasparenti su farmaci e integratori alimentari. Ci saranno campagne di informazione e formazione sui medicinali, sul loro sviluppo clinico, sull’uso corretto da parte delle fasce vulnerabili, come anziani e bambini. E l’obiettivo sarà quello di migliorare l’informazione sanitaria dei cittadini sui farmaci. Così Cittadinanzattiva e Società italiana di farmacologia (SIF) hanno firmato oggi a Roma un protocollo di collaborazione. (altro…)



Malattie rare, Osservatorio Omar: “Ancora troppe fake news”

giovedì, 28 febbraio, 2019

Ci sono ancora troppe fake news in circolazione quando si parla di malattie rare. Dalle sperimentazioni cliniche ai farmaci disponibili, per non parlare delle condizioni sociali dei malati e delle spese che le famiglie devono sostenere, c’è ancora bisogno di informazione corretta e di debunking. A dirlo è l’indagine demoscopica Cittadini e malattie rare, realizzata dall’Osservatorio Malattie Rare in partnership con Datanalysis e diffusa in occasione della Giornata delle malattie rare che si celebra oggi. (altro…)