1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Salute’

Malattie senza nome e senza diagnosi: nasce SWAN Europe

giovedì, 25 maggio, 2017

In Italia un milione di ragazzi sotto i 16 anni non ha una diagnosi certa per la propria malattia, oppure sta cercando di ottenerla da anni. In 400 mila non la troveranno. In Europa ogni anno nascono 65 mila bambini con una condizione genetica così rara che spesso è impossibile da diagnosticare. E non avere diagnosi significa non poter accedere a percorsi sanitari e sociali. Dare un nome alla propria malattia è quindi la prima esigenza di questi bambini, ma può accadere che si debba attendere anni. O che si rimanga senza diagnosi per tutta la vita. Per dare sostegno a pazienti che si trovano in un limbo è nata la federazione SWAN Europe. (altro…)



Vaccini, Federconsumatori: “Serve campagna di informazione”

martedì, 23 maggio, 2017

Prima o poi bisognerà interrogarsi sul fatto che in Italia sia stato necessario reintrodurre l’obbligo di vaccinazione per fronteggiare una situazione che stava diventando preoccupante. Il decreto approvato nei giorni scorsi dal Consiglio dei Ministri – vaccini obbligatori per accedere a nidi e scuole dell’infanzia, necessità di mettersi in regola con le vaccinazioni per la scuola dell’obbligo – fa discutere nel contenuto e nelle modalità. (altro…)



Glifosato, il Salvagente e A Sud: “Nessuno è al sicuro”

lunedì, 22 maggio, 2017

“Glifosato: nessuno è al sicuro”. Con questa premessa – e una copertina, quella del prossimo numero de Il Salvagente, dove campeggia la pancia di una donna incinta – c’è attesa per la presentazione dei risultati di un’indagine fatta dal mensile insieme all’associazione A Sud. Questa volta, alla ricerca di tracce di glifosato – l’erbicida più usato al mondo, classificato come probabile cancerogeno da parte dell’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro dell’Organizzazione mondiale della Sanità, e assolto invece dall’Agenzia europea delle sostanze chimiche (Echa), per la quale “le prove scientifiche disponibili non soddisfano i criteri per classificare il glifosato come cancerogeno, come mutageno o tossico per la riproduzione” – Il Salvagente e A Sud hanno analizzato l’urina di 14 donne incinte. A Roma. E renderanno noti i risultati mercoledì 24 maggio, in una conferenza cui parteciperanno Marica Di Pierri dell’associazione A Sud, Riccardo Quintili, direttore del Salvagente, Patrizia Gentilini, oncologa, Simona Savini, coordinatrice ICE Stop Glifosato Italia e Ruchi Shroff dell’associazione Navdanya International. (altro…)



TopNews / Vaccini, via libera del CdM all’obbligo per nidi e materne

sabato, 20 maggio, 2017

I vaccini saranno obbligatori nella fascia d’età da 0 a 6 anni, per l’iscrizione a nidi e scuola materna. Lo ha deciso ieri il Consiglio dei ministri, che ha dato via libera al decreto legge che introduce l’obbligatorietà della vaccinazioni per nidi e asili. I vaccini obbligatori saliranno da quattro a dodici. Ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni: “Ci troviamo di fronte alla costatazione del fatto che negli anni la mancanza di misure appropriate e il diffondersi negli ultimi mesi di teorie antiscientifiche ha provocato l’abbassamento dei livelli di protezione”. Saranno resi obbligatori una serie di vaccini che finora erano raccomandati, come quello contro il morbillo. (altro…)



Superticket, Cittadinanzattiva: raccolte oltre 35mila firme di cittadini per l’abolizione

sabato, 20 maggio, 2017

Oltre trentacinquemila firme per chiedere l’abolizione del superticket. Sono i numeri raggiunti in poco più di 6 mesi dalla petizione lanciata lo scorso anno da Cittadinanzattiva attraverso gli attivisti del Tribunale per i diritti del malato e la piattaforma change.org. “Sottoscrivendo la petizione, i cittadini hanno condiviso la necessità di una abolizione al più presto del super ticket che non è servito né ai cittadini né al Servizio Sanitario Nazionale”, commenta Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato”. (altro…)



Esposizione al mercurio: UE apre la strada ad azione mondiale per la salute

venerdì, 19 maggio, 2017

L’Unione europea ha fatto scattare oggi, presso la sede delle Nazioni Unite, l’entrata in vigore del trattato mondiale volto a ridurre l’esposizione al mercurio. La ratifica della Convenzione di Minamata sul mercurio conferma il ruolo di primo piano dell’UE nella tutela della salute dei cittadini e dell’ambiente nel mondo intero. Il mercurio è una sostanza chimica con effetti neurotossici, utilizzato nei processi industriali e in numerosi prodotti come le batterie o i termometri. Il mercurio rilasciato nell’ambiente entra nella catena alimentare dove si accumula, soprattutto nei pesci. (altro…)



Settimana della celiachia, Feder: facilitare la spendibilità dei contributi regionali

mercoledì, 17 maggio, 2017

In occasione della Settimana Nazionale della Celiachia, che ha la finalità di informare e sensibilizzare l’opinione pubblica su una patologia che interessa milioni di persone in tutto il mondo, con una incidenza globale media pari circa all’1%, è opportuno evidenziare il problema dei costi che le persone celiache devono sostenere. Le regioni erogano dei contributi economici ai pazienti celiaci, nella maggior parte dei casi sotto forma di buoni per l’acquisto dei prodotti alimentari. (altro…)



TopNews/ Obbligo vaccini: Lorenzin va avanti. Miur: rispettare diritto allo studio

sabato, 13 maggio, 2017

Vaccini obbligatori per l’iscrizione nelle scuole: la proposta del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin non finirà oggi sul tavolo del Consiglio dei ministri – non è previsto in CdM l’esame di un testo di legge sul tema – ma c’è. Perché in Italia il calo delle vaccinazioni è stato consistente e il Ministero della Salute vuole correre ai ripari. Ci sono ora da contemperare due diritti: quello alla salute e quello all’istruzione. Tanto che dal Miur fanno sapere: “Si deve trovare il modo per garantire al contempo anche il diritto costituzionale all’istruzione”. (altro…)



Greenpeace: acqua contaminata da PFAS, pericolo per 130 mila cittadini veneti

sabato, 13 maggio, 2017

Acqua potabile inquinata da PFAS: Greenpeace continua a denunciare il livello di contaminazione delle acque in una vasta area del Veneto, dove migliaia di cittadini sono stati esposti ad acqua che non sarebbe considerata sicura negli Stati Uniti o in Svezia. Perché i livelli di PFAS (sostanze perfluoroalchiliche) sono davvero troppo alti, ma i limiti di legge adottato dal Veneto sono fra i più alti al mondo. A rischio, denuncia l’associazione, ci sono fra 130 mila e 200 mila cittadini. (altro…)



Glifosato, allarme associazioni: si rischiano altri 10 anni di uso in Europa

sabato, 13 maggio, 2017

L’iniziativa dei cittadini europei che chiede di mettere al bando il glifosato ha raggiunto le 800 mila firme. In Italia il quorum non è ancora stato raggiunto: servono 20 mila firme entro la fine del mese. E mentre ci si prepara all’iniziativa di mobilitazione contro questo pesticida – l’appuntamento è il 13 maggio per sostenere la raccolta di firme per mettere al bando un erbicida che l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro dell’Oms ha classificato come “probabilmente cancerogeno per l’uomo” – dalla coalizione #StopGlifosato arriva la denuncia: “Ancora almeno 10 anni di glifosato: è questo il rischio concreto cui i cittadini europei si trovano di fronte”. (altro…)



Corruzione, MDC Parma parte civile nell’inchiesta su farmaci per terapia del dolore

venerdì, 12 maggio, 2017

Sperimentazioni cliniche illegittime su pazienti del tutto ignari e a spese del Servizio Sanitario Nazionale. È questa l’accusa che ha portato agli arresti domiciliari Guido Fanelli, specialista in terapia del dolore, docente di Anestesia e Rianimazione all’Università di Parma, titolare di diversi incarichi pubblici ed estensore della legge sulla Terapia del Dolore del 2010. (altro…)



Okkio alla Salute: nel 2016 cala obesità infantile ma Italia resta ultima in Ue

giovedì, 4 maggio, 2017

Sono diminuiti del 13% di dieci anni i bambini obesi e in sovrappeso nel nostro Paese. La percentuale di bambini obesi di età compresa tra i 6 e i 10 anni scende dal 12% del 2008/09 al 9,3% del 2016, e quella dei bambini in sovrappeso passa dal 23,2% del 2008/9 al 21,3% del 2016. (altro…)



Giornata diritti del malato, Cittadinanzattiva: in prima linea contro liste d’attesa

giovedì, 4 maggio, 2017

Cittadinanzattiva dedica la Giornata europea dei diritti del malato alle liste d’attesa. “Chiediamo al Ministero della Salute e alla Conferenza delle Regioni di rilanciare una politica nazionale forte ed unitaria di governo delle liste di attesa”: così Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva. Per la Giornata europea dei diritti del malato, iniziativa in calendario fino all’11 maggio, sono 108 le iniziative in tutte le Regioni italiane dedicate in particolare al tema delle liste d’attesa. La celebrazione europea avrà luogo il 10 maggio a Bruxelles. La Giornata è promossa da Cittadinanzattiva, attraverso le sue reti del Tribunale per i diritti del malato e di Active Citizenship Network (ACN). (altro…)



Salute, a giugno Control’Asma week con consulenze gratuite per chi soffre di asma

martedì, 2 maggio, 2017

Sensibilizzare pazienti e opinione pubblica sui rischi dell’asma e della sua sottovalutazione e offrire ai pazienti un’occasione per fare una valutazione di controllo e ricevere informazioni utili: questi gli obiettivi di Control’Asma week, un evento nazionale che offrirà ai pazienti con asma consulenze gratuite presso i centri specialisti di tutta Italia. L’evento si svolgerà dal 5 al 9 giugno e vuole dare a quante più persone possibile l’occasione di effettuare una valutazione di controllo dello stato della propria patologia e ricevere informazioni utili alla sua gestione. Con circa 3 milioni di persone colpite solo in Italia, l’asma è una malattia cronica comune che se trascurata può avere gravi conseguenze. (altro…)



Allarme su spesa sanitaria, FIMMG e Cittadinanzattiva: a rischio livelli assistenza

venerdì, 28 aprile, 2017

FIMMG e Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato si uniscono al grido d’allarme lanciato dall’Aula del Senato durante la discussione sul Documento di economia e finanza. (altro…)



Ddl concorrenza, Federconsumatori e Adusbef: liberalizzare farmaci fascia C

venerdì, 28 aprile, 2017

Liberalizzare i farmaci di fascia C, quelli prescritti dal medico ma totalmente a carico dei cittadini, e portarli fuori dal canale esclusivo delle farmacie: è quanto chiedono Federconsumatori e Adusbef, che hanno scritto al presidente e ai componenti X Commissione del Senato affinché, nella legge sulla concorrenza, venga reintrodotta la norma che prevede la liberalizzazione dei farmaci di fascia C. Un provvedimento che negli ultimi anni è costantemente naufragato, nonostante i tentativi fatti e le pressioni delle associazioni di parafarmacie e dei Consumatori. (altro…)



#tuttiuniticontrolamianto, Aiea: salute e sicurezza sono un diritto

venerdì, 28 aprile, 2017

Una giornata di riflessione dedicata alla fragilità del nostro pianeta e sull’importanza della tutela della vita, della salute e dell’ambiente. (altro…)



Benessere animale e salute, Coop: polli e uova allevati senza antibiotici

giovedì, 27 aprile, 2017

Garantire la salute delle persone e degli animali: è questa la premessa da cui parte il nuovo progetto di Coop “Alleviamo la salute” che porterà da qui a pochi anni ad avere sugli scaffali dei supermercati prodotti a marchio Coop ottenuti senza l’utilizzo degli antibiotici in allevamento. (altro…)



Malati cronici e rari, Cittadinanzattiva: diagnosi lunghe e costi insostenibili

giovedì, 27 aprile, 2017

A volte servono anni di attesa e sofferenza per arrivare a una diagnosi di patologia cronica o rara. Spesso ci si imbatte in una burocrazia “trita-diritti” che tutto fa tranne che agevolare il percorso del malato. Per non parlare dei costi per curarsi, che spesso diventano davvero insostenibili: se il centro medico di riferimento è lontano, se serve un’assistenza psicologica o esami diagnostici da fare a pagamento, quando bisogna comprare farmaci e parafarmaci, non c’è quasi limite al tetto massimo di spesa che un malato è costretto ad accollarsi. Ecco quanto dice “In cronica attesa”, il Rapporto nazionale sulle politiche della cronicità presentato da Cittadinanzattiva. (altro…)



Settimana europea delle vaccinazioni: filo diretto dei pediatri con i genitori

mercoledì, 26 aprile, 2017

Filo diretto dei pediatri con i genitori in occasione della Settimana europea delle Vaccinazioni, promossa dall’Organizzazione mondiale della sanità fino al 30 aprile prossimo. Lo slogan scelto dall’Oms per la campagna di quest’anno (che si celebra anche a livello mondiale) è #VaccinesWork, i i Vaccini funzionano. L’obiettivo della Settimana è aumentare la consapevolezza dell’importanza della vaccinazioni: le coperture vaccinali dell’infanzia non hanno raggiunto risultati ottimali, dice l’Oms-Europa, e in alcuni paesi risultano in calo, mentre preoccupa il numero di casi di morbillo. (altro…)



Salute delle donne e ambiente, Guardiane della Terra: “Serve cambio di passo”

mercoledì, 26 aprile, 2017

Il legame fra salute delle donne e ambiente esiste eccome. Ma il Ministero della Salute non lo vede, se è vero che i fattori ambientali che hanno un impatto sulla salute femminile sono rimasti esclusi dai tavoli di lavoro della Giornata nazionale della salute della donna, che si è celebrata nello stesso giorno della Giornata della Terra. La denuncia viene dal Coordinamento Donne Salute e Ambiente che qualche tempo fa ha lanciato la campagna “Guardiane della Terra – Il futuro delle donne è il futuro del pianeta“. (altro…)



Sanità troppo esosa per over 65, spesa media 455 euro. Uno su tre rinuncia

mercoledì, 26 aprile, 2017

La salute costa cara agli anziani. In media, nell’ultimo anno, gli over 65 hanno speso in sanità 455 euro, una cifra non lontana dall’importo di una mensilità di pensione minima (500 euro circa). Troppo oneroso anche l’accesso al sistema sanitario nazionale: più di un anziano su tre (il 35%) ammette di aver rinunciato ad una visita diagnostica specialistica, proprio a causa del costo eccessivo del ticket sanitario, mentre l’11% si è potuto avvalere dell’esenzione. (altro…)



Ministero Salute, Giornata Salute della Donna: 24 ore tra benessere e prevenzione

venerdì, 21 aprile, 2017

Un’intera giornata dedicata dalla donna e alla sua salute, perché solo prendendosi cura dell’universo femminile si può assicurare il benessere di un intero paese. Con questo intento, si svolgerà domani la seconda edizione della Giornata della salute della Donna.Una maratona di 24 ore dedicata alla salute al femminile che si aprirà con la presentazione, da parte del Ministro Beatrice Lorenzin, del calendario della salute della donna, un vero e proprio vademecum tascabile con i consigli più importanti di prevenzione. Molte le madrine del mondo dello spettacolo, dello sport e del web che hanno prestato il loro volto e la loro voce per divulgare il calendario della prevenzione con messaggi ad hoc per ogni fascia d’età. (altro…)



Garante Privacy: via libera al Registro tumori della Regione Lazio

venerdì, 21 aprile, 2017

Dal Garante Privacy arriva il via libera al Registro dei tumori della Regione Lazio. L’Autorità ha infatti dato parere favorevole al Regolamento di attuazione e integrazione del Registro dei tumori della Regione Lazio, istituito con legge regionale del 12 giugno 2015 e aggiornato per tenere conto delle osservazioni del Garante. L’Autorità ha chiesto di integrare alcune indicazioni sulle operazioni che si possono eseguire, sulle fonti delle informazioni e sulla sicurezza delle stesse postazioni di lavoro informatiche. (altro…)



Morbillo, Commissario Ue alla Salute: “Anti vaccino, vergognatevi”

giovedì, 20 aprile, 2017

“Anti vaccino, vergognatevi”. Se c’era bisogno di sottolineare quanto sia rovente la questione dei vaccini e quanto si stia diffondendo ovunque il timore per una recrudescenza di malattie che parevano sotto controllo arriva oggi una dichiarazione durissima del Commissario europeo alla Salute. Breve, concisa e diretta, perché affidata a twitter. Scrive il Commissario Vytenis Andriukaitis: “Sui giornali di oggi: morbillo epidemico in Italia. Prima morte per morbillo in Portogallo. Aumento dei casi di morbillo in Germania. Deplorevole. Vergognatevi, anti-vaccino!”. (altro…)