Contraffazione, venerdì a Roma un convegno con Tajani e Alemanno

La contraffazione, non ci stancheremo mai di scriverlo, è un fenomeno che danneggia fortemente l’economia intera di un paese: dal fisco all’occupazione, per non parlare del consumatore che oltre ad acquistare un prodotto che non vale nulla rischia anche dei danni alla sua salute. Dare battaglia al fenomeno è un atto di estrema importanza e va fatto su diversi piani: quello dei controlli e quello della comunicazione ed educazione dei cittadini. In quest’ambito si inserisce l’importante appuntamento di venerdì prossimo a Roma: il convegno “Sorveglianza dei mercati e sicurezza dei prodotti: la lotta alla contraffazione dall’Europa alla Capitale”, organizzato da Roma Capitale e dalla Commissione europea, in collaborazione con la Guardia di Finanza, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e il Ministero per lo Sviluppo economico.

L’evento avrà luogo a Roma il prossimo 19 aprile, presso la Sala della Protomoteca del Campidoglio; i lavori saranno aperti dal vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani e dal sindaco di Roma Gianni Alemanno. All’iniziativa, che fa parte della campagna della Commissione europea mirata a sensibilizzare gli stakeholders e il pubblico generale ai rischi legati alla contraffazione in termini economici e di salute nonché alle azioni intraprese per prevenire e combattere il fenomeno, parteciperanno anche rappresentanti delle istituzioni italiane preposte, delle forze dell’ordine, esponenti del mondo dell’imprenditoria, esperti. Tutti possono interagire, postando i commenti, osservazioni e domande, prima durante e dopo l’evento all’account del Vicepresidente Antonio Tajani @AntonioTajaniEU oppure all’account della Rappresentanza @EUropainitalia, utilizzando l’hashtag #contraffazione.

Comments are closed.