1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Casa’

Plus24: domani l’inchiesta “Spremere il mattone”

venerdì, 18 luglio, 2014

“Spremere il mattone”. Quanto mattone c’è nel patrimonio degli italiani, quanto rende e davvero ce n’è bisogno in tali quantità? Gli over 65 anni, per esempio, sempre più spesso chiedono di “smobilizzare” i propri immobili per ottenere liquidità per se stessi o per i figli. Di questo si parla domani su Plus24, il settimanale di risparmio del Sole 24 Ore, che sarà in edicola con un’inchiesta sul mattone e sulle possibilità di investimento ad esso collegato. (altro…)



Surroga, MutuiSupermarket.it: bene nel primo semestre 2014

giovedì, 17 luglio, 2014

Nei primi sei mesi del 2014, grazie alla progressiva riduzione degli spread offerti dalle banche, torna alla ribalta la “rottamazione dei mutui”. In particolare, il numero di mutui erogati con finalità surroga passa dal 10% del totale del primo semestre 2013 al 20% nel semestre appena concluso. Ciò produce un impatto anche sull’importo medio del mutuo erogato, che raggiunge il minimo dei 113.700 euro. Il positivo andamento delle richieste di mutui viaggia in parallelo anche con la prima ripresa del mercato immobiliare. (altro…)



Vacanze, i consigli anti-furto del CTCU

giovedì, 17 luglio, 2014

“L’occasione fa l’uomo ladro” recita un famoso adagio. E quale migliore occasione delle ferie estive? Il Centro Tutela Consumatori e Utenti ha messo a punto alcuni consigli “anti-furto”: chiudere sempre finestre e porte di balconi, anche in caso di assenze brevi (non lasciarle mai in posizione basculante!); le porte di casa vanno sempre chiuse a chiave, anche quando si esce per poco tempo; non lasciare mai inserita all’interno della porta la chiave, su porte con parti di vetro; non nascondere la chiave di casa all’esterno di casa: i ladri conoscono tutti i trucchi e i nascondigli; in caso di assenze prolungate, non chiudete del tutto imposte o tapparelle: ciò potrebbe far nascere il sospetto che non ci sia nessuno in casa; la casella della posta andrebbe svuotata (fatta svuotare) anche quando siete assenti da casa; informate i vicini delle vostre assenze programmate; se vedete persone sconosciute aggirarsi nelle vicinanze della vostra proprietà, fate in modo che si sentano osservate. (altro…)



Arsenico nell’acqua, Cittadinanzattiva: “Basta con le deroghe”

venerdì, 11 luglio, 2014

Si colga l’occasione per porre fine alle deroghe sul limiti relativi alla potabilità dell’acqua, perché la vicenda va ormai avanti da tempo e ancora nel 2012 un milione di cittadini di oltre un centinaio di Comuni italiani non aveva acqua potabile di qualità e conforme alla legge: questo il commento di Cittadinanzattiva di fronte all’apertura di una procedura di infrazione verso l’Italia da parte della Commissione europea, per la presenza di elevati livelli di arsenico in diverse aree del Lazio. (altro…)



Arsenico nell’acqua, Commissione europea apre infrazione contro Italia

giovedì, 10 luglio, 2014

I valori limite per arsenico e fluoro nell’acqua non sono ancora rispettati in 37 aree di approvvigionamento di acqua nel Lazio. E il tempo delle deroghe è scaduto: dopo più di un anno dalla terza e ultima deroga, l’Italia ancora continua a violare le norme europee. Per questo la Commissione europea ha deciso di aprire una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia. (altro…)



Acqua minerale, indagine Legambiente: aziende pagano canoni ridicoli

mercoledì, 2 luglio, 2014

L’acqua in bottiglia non conosce crisi, ma le Regioni continuano a chiedere canoni di concessione troppo bassi agli imbottigliatori. E così gli si fa un vero e proprio regalo a danno della collettività, visto che l’acqua minerale è un bene pubblico che appartiene a tutti i cittadini. Rivedendo i canoni le Regioni potrebbero ottenere 250 milioni di euro per le politiche di tutela e gestione della risorsa idrica. Le uniche promosse sono Sicilia e Lazio. E’ quanto emerge dall’indagine “Regioni Imbottigliate” realizzata ogni anno da Legambiente e Altreconomia. (altro…)



Diritto all’acqua, Commissione europea lancia consultazione pubblica

lunedì, 23 giugno, 2014

Una consultazione pubblica sulla politica dell’Unione europea in materia di acqua potabile, per identificare le aree migliorabili, è l’iniziativa lanciata oggi dalla Commissione europea in risposta a Right2Water, la prima “iniziativa dei cittadini europei” giunta in porto, che ha raccolto oltre 1 milione e 800 mila firme in tutta Europa rivendicando il diritto umano universale all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari e l’esclusione dei servizi idrici da ogni forma di liberalizzazione. (altro…)



Compravendite, Tecnocasa: 54,7% delle transazioni pagate con mutuo

venerdì, 20 giugno, 2014

Nel secondo semestre 2013, il 54,7% delle transazioni immobiliari sono state realizzate con l’ausilio di un mutuo bancario, mentre il 45,3% sono state concluse con pagamento in contanti. E’ quanto rileva un’indagine realizzata a livello nazionale dall’Ufficio Studi di Tecnocasa. Tra le grandi città, quella dove si è registrato un maggior ricorso al finanziamento, è stata Roma (60,9% delle compravendite), seguita da Bari (60,7%) e da Milano (59,3%). Al contrario è Napoli la città dove risulta esserci la percentuale maggiore di acquisti in contanti (55,4%), al secondo posto Palermo (53,8%) e a seguire Verona (51,6%). (altro…)



Mutui, Osservatorio: le banche rivogliono la commissione per estinzione anticipata

venerdì, 20 giugno, 2014

Sebbene il contesto attuale non faccia auspicare ad una ripresa immediata, sono in molti ad adoperarsi per costruire una propria autonomia famigliare, impegnandosi nella ricerca di una casa e informandosi sui requisiti e le modalità per ottenere un mutuo.In casi di gestione ponderata delle proprie finanze o di condizioni partiolarmente favorevoli, può inoltre verificarsi la possibilità, da parte del cliente, di concludere il proprio contratto di mutuo prima della scadenza, versando il capitale residuo e riducendo gli interessi da pagare alla banca. Questo si realizza nell’estinzione anticipata del mutuo, un’operazione per la quale, a seguito di alcune modifiche apportate dalla Legge Bersani (decreto n. 7/2007, convertito nella legge n. 40/2007), le banche non possono richiedere alcuna penale al cliente che desidera di rimborsare il mutuo prima del termine. (altro…)



Energia, Autorità: prezzi elettricità ancora alti, aumentano i morosi

giovedì, 19 giugno, 2014

Nel 2013 la bolletta del gas dei consumatori italiani è calata del 7,2% (del 10% se si considerano anche i primi 6 mesi del 2014) allineandosi alla media europea. Invece i prezzi dell’energia elettrica sono ancora alti a causa della crescita degli oneri parafiscali. La strada intrapresa dal Governo, di un taglio del 10% delle bollette alle imprese, dovrebbe garantire un calo di questi oneri (si spera per tutti). E’ l’auspicio del Presidente dell’Autorità per l’energia elettrica Guido Bortoni che oggi ha presentato la Relazione annuale presso la Camera dei Deputati.  (altro…)



Immobili, Tecnocasa: disponibilità di spesa tra 120 e 249 mila euro

giovedì, 19 giugno, 2014

La maggiore concentrazione della richiesta di immobili nelle grandi città è compresa nella fascia di spesa tra 120 e 169 mila € (23,5%), seguita dalla fascia di spesa successiva compresa tra 170 e 249 mila € (23,2%). Aumenta del 3,6% la percentuale della disponibilità di spesa nella fascia più bassa (fino a 119 mila €), a seguire con +1,7% la fascia di spesa compresa tra 120 e 169 mila €. In diminuzione la disponibilità di spesa in tutte le altre fasce. E’ quanto rileva l’Ufficio Studi di Tecnocasa. In particolare, a Roma la maggioranza delle richieste riguarda immobili dal valore compreso tra 250 e 349 mila €. A Milano e Firenze, invece, la maggiore concentrazione è nella fascia compresa tra 170 e 249 mila € mentre a Palermo, Torino e Napoli vi è una maggiore concentrazione nella fascia di spesa inferiore a 120 mila €.



Federazione iConsumatori: prorogare gli sfratti

mercoledì, 18 giugno, 2014

Solo quest’anno 400 mila italiani hanno perso la casa in affitto e negli ultimi cinque anni, in totale, sono entrate in crisi un terzo delle famiglie. Le prime vittime sono gli inquilini e, presto, anche i proprietari di case si troveranno ad avere immobili vuoti e costosi”: questa la denuncia della federazione iConsumatori (formata da Konsumer Italia, ACU, MEC e Diritti dei Consumatori), che chiede la proroga degli sfratti per salvare le famiglie in crisi e il ritorno all’equo canone. (altro…)



Osservatorio: Milano, sette case su dieci sprecano energia

lunedì, 16 giugno, 2014

Dai dati del catasto emerge che sono circa 200 mila le abitazioni milanesi dotate di una certificazione energetica. Il 52% circa rientra però nella classe G, la peggiore possibile. Il 18% appartiene invece alla classe F, migliorando di poco la propria posizione. Partendo da simili premesse, non stupisce che sette case su dieci siano colpevoli di un eccessivo spreco energetico. Questa situazione provoca, oltre ad evidenti danni ambientali, anche un rincaro notevole dei costi per i cittadini del capoluogo lombardo, dove solo lo 0,6% degli edifici rientra rispettivamente nelle classi A e A+. Infatti, sebbene oggi ci siano molti strumenti per scegliere le tariffe migliori di luce e gas, lo spreco comporta un vertiginoso aumento dei costi per il riscaldamento e il raffreddamento degli ambienti, incidendo negativamente sul bilancio famigliare. (altro…)



Domanda immobiliare, Tecnocasa: cresce il trilocale

lunedì, 16 giugno, 2014

Nelle grandi città aumenta la domanda di trilocali con il 36,5% delle preferenze registrate a maggio 2014 da Tecnocasa (+0,8%) rispetto a un anno fa. Segue il bilocale che, con il 29,5% delle preferenze perde lo 0,7%, ma resta la tipologia più apprezzata a Milano, Napoli e Roma. Perdono leggermente anche i monolocali (-0,1%), mentre il quattro locali raccolgie il 21,9% delle preferenze. La percentuale di chi acquista un trilocale cresce perché, in seguito al ribasso dei prezzi, si punta ormai all’acquisto della casa definitiva soprattutto tra chi acquista per la prima volta. (altro…)



Tassi usurari, Federconsumatori e Adusbef: “Ci costituiremo parte civile”

giovedì, 12 giugno, 2014

“Ci costituiremo parte civile nei procedimenti che seguiranno a tale indagine”: così Federconsumatori e Adusbef davanti alla notizia che la Procura di Trani ha chiuso una maxi indagine per usura che vede coinvolte 62 persone, tra cui dirigenti della Banca d’Italia e del Ministero del Tesoro e i membri dei consigli di amministrazione di alcuni tra i principali istituti di credito italiani. (altro…)



Tassi usurari, indagine a Trani. Confconsumatori al fianco dei risparmiatori

mercoledì, 11 giugno, 2014

E’ notizia di oggi che la Procura di Trani ha chiuso una maxi indagine per usura che vede coinvolte 62 persone, tra cui dirigenti della Banca d’Italia e del Ministero del Tesoro e i membri dei consigli di amministrazione di alcuni tra i principali istituti di credito italiani. Sotto accusa anche Fabrizio Saccomanni, nella veste di direttore generale di Bankitalia, Anna Maria Tarantola, che era a capo della vigilanza di palazzo Koch (e ora presidente della Rai), Giuseppe Maresca per il Tesoro, nonché vertici ed ex vertici di Unicredit, Banca di Roma, Bnl, Monte dei Paschi di Siena (inclusi Giuseppe Mussari e Antonio Vigni) e Banca popolare di Bari. Secondo il Pm i dirigenti di Bankitalia e del Tesoro «consapevolmente e volontariamente (quanto meno con dolo individuale) concorrevano moralmente [con i vertici delle banche] nei delitti di usura dagli stessi materialmente commessi». (altro…)



Milano, Istituto Mario Negri: ogni anno nel Po finiscono 2,5 tonnellate di farmaci

venerdì, 6 giugno, 2014

Ogni anno nel Po finiscono quasi due tonnellate e mezzo di farmaci, un terzo dei quali provenienti dai residui milanesi. Fra questi, medicinali e ormoni naturali e sintetici, droghe, disinfettanti e sostanze chimiche usate per i cosmetici. Questo il risultato cui è giunta una ricerca svolta dall’Istituto di Ricerche Farmacologiche ‘Mario Negri’, co-finanziata dalla Fondazione Cariplo e condotto dall’Istituto diretto da Silvio Garattini, in collaborazione con la società Metropolitana Milanese, che gestisce a Milano il Servizio idrico integrato. La ricerca ha studiato i contaminanti definiti ‘emergenti’ sia nelle acque sotterranee (fra cui quelle potabili), sia in quelle superficiali, come i fiumi, nella Provincia di Milano. Si tratta di sostanze molto varie, in genere prodotte dalle attività umane, industriali, agricole, che contaminano acque superficiali e profonde. (altro…)



Agenzia delle Entrate, mercato immobiliare: più 1,6% nei primi tre mesi dell’anno

martedì, 3 giugno, 2014

Torna il segno più per le compravendite immobiliari, che danno segnali di ripresa: il mercato immobiliare italiano nei primi tre mesi di quest’anno aumenta dell’1,6% rispetto allo stesso periodo del 2013. A fare da traino sono soprattutto il settore commerciale (+4,7%) e il residenziale (+4,1%), anche se i dati risultano influenzati dallo slittamento di una parte dei rogiti al nuovo anno per sfruttare la più conveniente imposta di registro. Questo quanto emerge dalla nota trimestrale Omi, lo studio dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate che analizza l’andamento del mercato immobiliare italiano nel primo trimestre 2014. (altro…)



Osservatorio: mutuo, una breve guida per scoprire qual è quello ideale

venerdì, 30 maggio, 2014

Quando si sta per accedere ad un mutuo la cosa migliore da fare è rimboccarsi le maniche e informarsi per trovare un mutuo conveniente in relazione ai propri bisogni. Un utile strumento per riuscire a capire qual è il migliore è cercare sul web sui siti di confronto e farsi un’idea migliore oppure farsi aiutare da qualcuno del settore. (altro…)



Bollette di luce e gas, Confconsumatori Latina: boom di disservizi

venerdì, 30 maggio, 2014

Bollette gonfiate, doppie fatturazioni e problemi nel passaggio da un operatore all’altro sono all’ordine del giorno. E non mancano errori ancora più grossolani come i solleciti per il pagamento di bollette già pagate con successivo distacco del servizio. Stiamo parlando dei servizi di energia elettrica e gas. Per fortuna ci sono le Associazioni dei consumatori: Confconsumatori Latina, nei primi 5 mesi dell’anno, ha ricevuto le segnalazioni di circa un centinaio di utenti esasperati da problemi con i gestori dell’energia elettrica e del gas.  (altro…)