1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Casa’

Acqua pubblica, inchiesta Altroconsumo: troppo piombo a Genova e Firenze

venerdì, 26 giugno, 2015

Troppo piombo nell’acqua potabile di Firenze e Genova: è quanto emerge dall’inchiesta condotta da Altroconsumo sull’acqua che sgorga dalle fontanelle pubbliche di 35 città italiane (i capoluoghi di Regione più altre città rilevanti). Le analisi sui campioni prelevati hanno acceso un faro sulla qualità (durezza, calcio, fluoruri, solfati), l’eventuale presenza di inquinanti o metalli pesanti. La concentrazione di piombo nell’acqua di Firenze e Genova sfora, rispettivamente di 3 e 5 volte, i limiti imposti dalla legge. (altro…)



Conguagli spropositati, distacchi ingiustificati: Konsumer e ANAP contro ACEA

lunedì, 22 giugno, 2015

Fatture di conguaglio spropositate, mancate letture dei contatori, distacchi delle utenze ingiustificati, reclami degli utenti non considerati: sono i motivi per cui Konsumer Italia ed ANAP (l’associazione degli amministratori di condominio) scendono in campo uniti contro ACEA che tratta i propri clienti alla stregua di numeri, anziché di cittadini (nonostante in alcuni casi siano legati all’azienda da contratti pluridecennali). (altro…)



Mutui, Abi: da Fondo di garanzia prima casa 30 mln di euro per giovani coppie

lunedì, 15 giugno, 2015

30 milioni di euro di nuovi mutui garantiti tra febbraio e maggio 2015 e altri 82 milioni in fase di erogazione: questi i numeri del Fondo di garanzia per la prima casa, aggiornati dall’Associazione Bancaria Italiana, che sottolinea come questo strumento sia efficace soprattutto per favorire l’acquisto dell’abitazione da parte delle giovani coppie. Il 53% dei mutui erogati con la garanzia del Fondo hanno riguardato la fascia di età fino a 35 anni. (altro…)



Bollette, Codici: chi le paga con Rid controlli gli addebiti

giovedì, 11 giugno, 2015

Codici invita i consumatori che pagano le bollette delle utenze domestiche tramite Rid a fare attenzione agli addebiti: alcuni cittadini hanno già rilevato anomalie legate al fatto che molti operatori hanno addebitato cifre irregolari, relative a 5 anni prima e perciò prescritte. “Per non cadere nella trappola e non pagare questi crediti non dovuti è possibile fare ricorso, come prevede la norma, entro 5 giorni – ricorda l’Associazione – Ma chi usa il Rid è difficile che controlli la fattura in maniera dettagliata”. (altro…)



Aqua Italia: Ministero Salute ha pubblicato linee guida su apparecchiature acqua

martedì, 9 giugno, 2015

Il Ministero della Salute ha pubblicato le linee guida sulle apparecchiature per il trattamento dell’acqua destinata al consumo umano (come le caraffe filtranti). A renderlo noto è Aqua Italia, l’associazione costruttori impianti per il trattamento delle acque primarie, che parla di “un documento chiaro e esaustivo nelle mani del consumatore finale che potrà in questo trovare informazioni utili per la valutazione dell’eventuale adozione delle apparecchiature”. (altro…)



Bollette elettricità e gas, Authority: si può rateizzare anche dopo scadenza

venerdì, 5 giugno, 2015

Le bollette di luce e gas saranno rateizzabili anche dopo la scadenza. Si allungano i tempi a disposizione, e si rafforzano le garanzie per i clienti non regolari nei pagamenti in caso di costituzione in mora. Sono le principali novità in tema di morosità approvate dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, con la delibera 258/2015/R/com.  (altro…)



Agenzia Entrate: mercato immobiliare ancora debole nel primo trimestre 2015

giovedì, 4 giugno, 2015

Transazioni ancora deboli per il mercato immobiliare nei primi tre mesi dell’anno: le compravendite degli immobili scendono del 3,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con una flessione più marcata per il settore produttivo (-7,1%), per il terziario (-6,4%) e il commerciale (-5,2%). (altro…)



Mutui, Abi: in aumento del 55% nei primi quattro mesi del 2015

lunedì, 1 giugno, 2015

Dall’Associazione bancaria italiana (Abi) continuano ad arrivare dati positivi sull’andamento dei mutui delle famiglie, in linea con quanto già affermato nei primi giorni di maggio. Secondo l’Abi i dati relativi ai primi quattro mesi dell’anno “evidenziano la forte ripresa del mercato dei finanziamenti alle famiglie per l’acquisto delle abitazioni”: più 55% rispetto ai primi quattro mesi del 2014. (altro…)



Acqua, l’Autorità italiana a guida di WAREG, network UE dei regolatori

venerdì, 29 maggio, 2015

Sarà l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico (AEEGSI) a guidare il network dei regolatori idrici europei, WAREG. Nel corso della quarta assemblea generale dell’organismo che si è tenuta ieri ad Edimburgo, Alberto Biancardi, Componente del Collegio del Regolatore italiano, è stato eletto all’unanimità primo Presidente di WAREG-European Water Regulators. Vice Presidenti sono Katherine Russell, del Regolatore scozzese (WICS) e Szilvia Szalóki, del Regolatore ungherese (HEA). (altro…)



Tasi: la prima rata va pagata entro il 16 giugno

martedì, 26 maggio, 2015

Entro il 16 giugno va pagata la prima rata della Tasi. La tassa sui servizi indivisibili (come illuminazione e viabilità) vede quest’anno l’entrata in vigore delle scadenze ufficiali, uguali a quelle dell’Imu: acconto entro il 16 giugno e saldo entro il 16 dicembre. Ma quasi nessuno ha ricevuto a casa il modulo precompilato per il pagamento che i Comuni avrebbero dovuto spedire ai cittadini. La Tasi è una delle 3 voci che compongono l’Imposta Unica Comunale insieme ad Imu e Tari (tassa sui rifiuti) e spetta sia ai proprietari di immobili (abitazione principale e non) sia agli inquilini. (altro…)



Rumori in condominio, Anammi: si litiga per tacchi, cani, lavatrici e bambini

lunedì, 25 maggio, 2015

Tacchi alti, lavatrici accese in orario da riposo, cani che abbaiano, TV “sparata” a tutto volume, bambini che giocano (addirittura): eccoli, uno dietro l’altro, i “rumori” per cui più spesso si litiga in condominio. Su 9mila segnalazioni di liti condominali che arrivano ogni anno, circa 3mila sono causati da rumori considerati molesti e invasivi. A dirlo è uno studio dell’Anammi, associazione amministratori d’immobili, secondo cui “le immissioni, derivanti da rumori di altri appartamenti, costituiscono la prima causa di litigiosità condominiale in Italia”. (altro…)



Acqua Pubblica, Konsumer appoggia ricorso al Tar di 26 Comuni del Lazio

lunedì, 25 maggio, 2015

Konsumer Italia appoggia il ricorso al Tar di 26 Comuni del Lazio per l’annullamento delle diffide con cui la Regione impone di cedere le infrastrutture idriche al gestore unico. Martedì scorso, presso la sede dell’Anci Lazio, alla presenza di Konsumer, Acu, Codici e MDC, sono stati presentati i ricorsi dagli avvocati Angelo Annibali, Alberto Floridi e Andrea Ruffini. Konsumer approva appieno il giudizio sull’art. 7 del decreto “Sblocca Italia”: “La Regione Lazio non ha un soggetto dotato di personalità giuridica che gestisca gli A.A.T.O. (Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale), quindi la mancanza di un interlocutore pubblico istituzionale in grado di controllare le modalità con cui il gestore unico andrà ad operare si affianca alla preoccupazione della situazione monopolistica che si viene a creare”. (altro…)



Acea Ato 2, Antitrust indaga su pratiche scorrette

venerdì, 15 maggio, 2015

L’Antitrust, grazie anche a Cittadinanzattiva, ha avviato un procedimento nei confronti di Acea Ato2 per presunte condotte ingannevoli, omissive e aggressive nei confronti di utenti e piccole imprese nel servizio idrico integrato. Numerosi gli utenti che si sono rivolti al servizio di consulenza e assistenza (PiT servizi) di Cittadinanzattiva, perché hanno ricevuto una “informativa sulla fatturazione dei conguagli tariffari” relativi al periodo 2006-2011 che, come specificato nella stessa informativa, sono precedenti al trasferimento all’AEEGSI delle funzioni di regolazione e controllo del settore idrico (01.01.2012) e non sono considerati ai fini del calcolo delle determinazioni tariffarie. (altro…)



Publiacqua e i distacchi illeciti a tutto il condominio, esposto dell’Aduc

giovedì, 7 maggio, 2015

Publiacqua e i distacchi illeciti del servizio: l’Aduc ha inviato un esposto all’Antitrust per pratica commerciale scorretta, dopo vari e perduranti distacchi del servizio idrico da parte di Publiacqua nei confronti di condòmini che hanno regolarmente pagato le utenze. Il nmotivo del distacco è che altri condomini non hanno pagato. (altro…)



Abbanoa, Antitrust estende indagine ad altre pratiche

giovedì, 7 maggio, 2015

L’Antitrust ha deciso di prorogare di 60 giorni i termini di conclusione del procedimento avviato ad ottobre scorso nei confronti di Abbanoa, per pubblicità ingannevole e pratiche commerciali scorrette, ed ha esteso lo stesso procedimento ad altri comportamenti contestati dalle Associazioni dei consumatori, ampliando così la casistica delle pratiche commerciali scorrette che il Gestore Unico avrebbe posto in essere nel corso della propria attività. (altro…)



Mutui, Abi: in aumento del 50% nei primi tre mesi del 2015

lunedì, 4 maggio, 2015

Nei primi tre mesi di quest’anno i mutui alle famiglie per l’acquisto di casa sono aumentati di oltre il 50% rispetto allo stesso periodo del 2014. A dirlo è l’Associazione Bancaria Italiana (Abi) per la quale “i dati relativi ai primi tre mesi del 2015 evidenziano la forte ripresa del mercato dei finanziamenti alle famiglie per l’acquisto delle abitazioni”. I mutui a tasso variabile sono oltre il 66% ma aumentano anche quelli a tasso fisso. (altro…)



Casa, Konsumer: costruttori intascano contributi pubblici poi dichiarano fallimento

giovedì, 23 aprile, 2015

“Il costruttore intasca il contributo pubblico e poi dichiara fallimento, e la casa per cittadini indigenti al rogito costa il triplo”: è quanto denuncia Konsumer Italia che sta seguendo alcuni casi di cittadini che provano a comprare casa usufruendo dei Puc, Programmi urbani complessi, rivolti a chi è privo di abitazione e con redditi bassi. I legali dell’associazione stanno infatti seguendo dei casi in cui il costruttore, dopo aver intascato i fondi pubblici per costruire un immobile e rivenderlo a prezzo scontato, dichiara fallimento (o chiede di essere ammesso alla procedura di concordato preventivo) prima che l’acquirente abbia firmato il rogito: quest’ultimo si trova a dover pagare anche la quota intascata dall’imprenditore e ad accollarsi il mutuo da lui contratto, con aumento notevole dei costi. (altro…)



Servizio idrico, Konsumer e Codici: disservizi a Frosinone con Acea Ato 5

martedì, 21 aprile, 2015

Fatture stratosferiche e il rifiuto di rimborsare le quote di depurazione stanno facendo montare la protesta nei confronti della gestione del servizio idrico a Frosinone e provincia. E le associazioni di consumatori si stanno mobilitando con diffide e proteste: per giugno è indetta una manifestazione cui sono chiamati cittadini e sindaci dei comuni della Ciociaria interessati da disservizi e problemi con il gestore idrico Acea Ato 5. (altro…)



Mutui, Barometro Crif: a marzo domande record a più 49%

giovedì, 9 aprile, 2015

Una domanda di mutui sostenuta per tutto il primo trimestre del 2015, con un aumento del 37,5% rispetto allo stesso periodo del 2014. Un marzo da record, in cui l’aumento ha segnato più 49,4%. E una crescita di surroghe e sostituzioni, anche se il peso è ancora abbastanza relativo, mentre l’importo medio dei mutui chiesti è piuttosto contenuto e si ferma a circa 123 mila euro, lontano dai valori precedenti la crisi economica. Sono questi i principali dati che emergono dal Barometro Crif del primo trimestre dell’anno, con le domande di mutui raccolte dagli istituti di credito e contribuite in EURISC, il Sistema di Informazioni Creditizie di Crif. (altro…)