1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Casa’

Mutui, Confconsumatori: attenzione al tasso minimo sui variabili. Possibili rimborsi

mercoledì, 27 aprile, 2016

Occhio al tasso minimo sui mutui variabili. In alcuni casi sono stati applicati interessi non allineati con le previsioni contrattuali e il risultato, in pratica, è che chi ha stipulato un mutuo a tasso variabile non ha pagato di meno, quando invece avrebbe potuto. La denuncia è di Confconsumatori che ricorda come ai primi mesi del 2015 si sia registrata una sensibile diminuzione dei principali tassi del mercato interbancario, tra i quali l’Euribor. Di conseguenza, chi ha stipulato un mutuo a tasso variabile avrebbe dovuto pagare di meno. Circostanza che in alcuni casi non si è verificata. (altro…)



“Fondo garanzia prima casa”, Abi: 58% dell’erogato per under 35 anni

martedì, 26 aprile, 2016

Al “Fondo garanzia prima casa” sono arrivate finora richieste pari a 808 milioni di euro in un anno, tra febbraio 2015 e marzo 2016, di cui 531 milioni di nuovi mutui già erogati o in attesa di essere concessi. Anche se il Fondo è aperto a tutti, nel 58% dei casi il totale erogato ha riguardato i giovani under 35 anni. Così l’Associazione bancaria italiana (Abi) che commenta: “Il “Fondo di garanzia prima casa” continua a confermarsi in Italia uno valido strumento di accesso ai mutui per l’acquisto della propria abitazione”. (altro…)



Acqua alcalinizzata, Altroconsumo: bufala perché non è un processo definitivo

martedì, 19 aprile, 2016

Ormai la bufala dell’acqua alcalina ionizzata, presentata come la panacea di tutti i mali, è stata svelata da più fronti: non ci sono prove scientifiche di effetti benefici su malattie cardiovascolari, diabete, ipertensione eccetera. Lo ha confermato di recente l’ennesima multa per pratica commerciale scorretta inflitta da Antitrust a due società che vendono apparecchi per la produzione domestica di acqua alcalinizzata. Altroconsumo ribadisce: l’alcalinizzazione dell’acqua, operata da questi apparecchi, non è un processo definitivo e irreversibile. (altro…)



Acquaenna viola diritti degli utenti: MDC invia denuncia ad Antitrust e AEEGSI

mercoledì, 13 aprile, 2016

Siamo di fronte a un nuovo caso Abbanoa? Non è bastata la maxi multa, di oltre un milione e mezzo di euro, inflitta al gestore idrico sardo dall’Antitrust per aver violato in vari modi i diritti degli utenti: adesso è la volta di Acquaenna, la società di gestione di Enna e provincia, che ha chiesto agli utenti il pagamento di un deposito cauzionale e di un adeguamento tariffario. Il Movimento Difesa del Cittadino ha inoltrato una segnalazione all’AEEGSI e all’Antitrust. (altro…)



Acqua alcalina, Agcm multa Meglio in salute e AlkaSystem per claim ingannevoli

lunedì, 4 aprile, 2016

L’Antitrust multa le società Meglio in Salute e AlkaSystem per pratica commerciale scorretta: entrambe hanno promosso dispositivi di trattamento dell’acqua potabile attraverso claim salutistici vietati dal Regolamento europeo.  (altro…)



Barometro CRIF: domanda di mutui va su ma si ferma a 123 mila euro

lunedì, 4 aprile, 2016

Nel primo trimestre di quest’anno la domanda di mutui da parte delle famiglie aumenta complessivamente del 31%, sostenuta dalle condizioni favorevoli offerte e dalle surroghe. Allo stesso tempo, le richieste di mutuo delle famiglie sono caratterizzate da importi sempre contenuti – in media pari a circa 123 mila euro, un dato molto distante dai quasi 140 mila euro del 2010 – e da piani di rimborso lunghi, tanto che oltre i due terzi delle richieste di mutuo prevede una durata superiore ai 15 anni. I dati sono quelli dell’ultimo aggiornamento del Barometro CRIF. (altro…)



Bollette luce e gas, Authority: da aprile calo del 5% su elettricità e del 10% sul gas

mercoledì, 30 marzo, 2016

Dal 1° aprile in forte calo delle bollette di luce e gas: -5% del costo dell’elettricità e quasi -10% il calo del gas. Lo comunica l’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il servizio idrico che calcola per la famiglia-tipo risparmi complessivi di 67 euro nei 12 mesi che vanno dal 1 luglio 2015 al 30 giugno 2016. (altro…)



Acqua, quanto mi costi. Cittadinanzattiva: tariffe in aumento

mercoledì, 30 marzo, 2016

Città che vai, bolletta dell’acqua che trovi. Nelle due città più care d’Italia – Grosseto e Siena – la tariffa del servizio idrico integrato vale 663 euro l’anno, la più economica – Isernia – prevede invece una spesa annuale di 117 euro. Le città più care hanno tariffe intorno ai 600 euro, quelle più economiche non superano i 220 euro l’anno. In ogni caso, il costo dell’acqua non accenna a diminuire. (altro…)



Legambiente: acqua, bene comune. Il voto popolare va rispettato

giovedì, 24 marzo, 2016

Anche Legambiente si unisce al coro di indignazione per la mancata applicazione della volontà popolare di rendere l’acqua un bene a gestione totalmente pubblica, manifestata dagli italiani con il referendum del 2011. In questi giorni infatti, approderà alla Camera la proposta di legge sull’acqua che però, a causa di vari emendamenti arriverà in aula con un testo significativamente diverso da quello originario che prevedeva la ripubblicizzazione dell’acqua (l’articolo 6 è stato infatti eliminato totalmente). A questo si aggiunge il fatto che il Testo Unico sui servizi pubblici locali prevede che la gestione dei servizi a rete avvenga unicamente attraverso società per azioni. (altro…)



Maxibollette. Le prime reazioni delle associazioni dei consumatori

mercoledì, 23 marzo, 2016

I lavori del tavolo “Maxibollette” organizzato al Ministero dello Sviluppo Economico si sono appena conclusi e dalle associazioni dei consumatori arrivano le prime reazioni a caldo sulle proposte concordate. Il Mise dichiara infatti di aver trovato delle soluzioni condivise da tutti, ma sembra non essere così. (altro…)



Maxibollette, concluso tavolo al Mise. Ecco le proposte

mercoledì, 23 marzo, 2016

Come risolvere il problema delle maxibollette? Dal Ministero dello Sviluppo economico, riunito in apposito tavolo con tutti gli interessati, arrivano una serie di proposte: un protocollo di autoregolamentazione per le imprese, perché favoriscano l’autolettura e l’informazione al consumatore; un invito all’Autorità per l’energia perché adotti i provvedimenti necessari, fra i quali l’adeguamento delle sanzioni per la lettura o la comunicazione tardiva dei dati; la promozione di modifiche normative per avere fatturazioni basate su dati reali e prevedere la rateizzazione per maxi conguagli che non dipendono dal cliente. Si è concluso così oggi il lavoro del  “tavolo maxibollette”. (altro…)



Giornata mondiale dell’acqua, la denuncia del Forum movimenti per l’acqua

martedì, 22 marzo, 2016

Acqua come fonte di vita e bene comune. E non a caso al centro di una battaglia che va avanti dal referendum del 2011. Proprio in questi giorni, mentre si celebra la Giornata mondiale dell’acqua, sale la protesta del Forum italiano dei movimenti per l’acqua che denuncia “lo stravolgimento della legge sull’acqua e l’esplicita contraddizione dell’esito referendario attuata tramite il decreto Madia”, parlando di “un attacco senza precedenti all’acqua e alla democrazia”. (altro…)



Acqua, domani (22 marzo) la Giornata mondiale

lunedì, 21 marzo, 2016

Domani, 22 marzo, è la Giornata mondiale dell’Acqua, istituita dall’Onu nel 1992. Secondo l’Istat, che pubblica i dati delle stazioni metereologiche presenti nei comuni capoluogo di regione, è stato il 2010 l’anno più piovoso degli ultimi 15, mentre il 2007 l’anno in cui ha piovuto meno. Nel periodo 2001-2014 la precipitazione totale media annua è stata di 740,8 mm, l’1,1% in meno rispetto al valore climatico 1971-2000.  (altro…)



Acqua di rubinetto, Aqua Italia: la consuma il 71,8% degli italiani

giovedì, 17 marzo, 2016

Agli italiani piace sempre di più l’acqua del rubinetto: dalla nuova analisi condotta da Aqua Italia emerge che oltre due terzi delle famiglie, il 71,8%, sceglie l’acqua a km zero e quasi una persona su due, dichiara di berla “sempre o quasi sempre” (44%). (altro…)



Mutui, CRIF: a febbraio sale domanda famiglie, importo a 122 mila euro

lunedì, 14 marzo, 2016

A febbraio continua a essere positiva la domanda di mutui da parte delle famiglie, che aumenta di oltre il 30% su base annua, e si registra anche una piccola ripresa dell’importo medio richiesto, pari a circa 122 mila euro: questo continua a essere piuttosto basso, specialmente se confrontato con gli anni precedenti la frenata del settore, ma in leggero aumento rispetto al picco più basso rilevato a gennaio. I dati vengono dal consueto Barometro Crif sui mutui. (altro…)



Bollette energia errate, MDC ottiene annullamento e condanna Acea

mercoledì, 9 marzo, 2016

Fatturazioni errate sulle bollette Acea, per un totale di 10.000 euro: è accaduto a un cittadino romano che, rivolgendosi al Movimento Difesa del Cittadino, ha ottenuto dal Tribunale di Roma la condanna di Acea all’annullamento delle bollette e al risarcimento. Il costo eccessivo, come accertato dalla sentenza, era dovuto a una serie di rilevazioni in stima effettuate dal gestore nel corso del tempo e molto diverse dall’effettivo e reale consumo. A nulla era valso il reclamo e l’autolettura mensile dei consumi, presa in considerazione da Acea solo in corso di causa e con un ricalcolo non corretto, presentando residuo di consumi in più. (altro…)