OSSERVATORIO. Auto, sempre più il mezzo preferito dagli italiani

In Italia, l’uso dell’auto è in aumento e sempre di più sono gli italiani alla ricerca del risparmio sulla polizza Rc auto obbligatoria. Per contenere le spese diversi sono gli strumenti a disposizione, come per esempio fare uso del car sharing o acquistare ratealmente un’auto a basso impatto ambientale. Se si volesse, però, un’auto di proprietà e non si avesse la capacità monetaria di acquistare una ad energia alternativa, la soluzione è quella di comparare le assicurazioni auto presenti in rete e scegliere quella più adatta al proprio specifico uso del veicolo.

L’utilizzo dell’automobile da parte degli italiani nel corso dell’anno appena concluso appare in crescita rispetto al 2009. Il 65% degli italiani infatti userebbe l’auto in ogni occasione e per qualsiasi spostamento, mentre il 34% sceglierebbe la macchina solo per il tempo libero. È quanto emerge da un’indagine condotta su un campione di oltre 1 milione di automobilisti dal Centro Studi e Documentazione di Direct Line, che confermerebbe il rapporto dell’Aci in collaborazione con Censis, secondo il quale nel 2010 l’auto è stata il veicolo prescelto per il 90,4% della popolazione, insieme ai mezzi pubblici cittadini per il 34,3%, a moto e scooter per il 17,9%, a treno e bus per spostamenti extraurbani solo per il 13,4%, alla bici per il 18,7%, e agli spostamenti a piedi per il 35,5%.

Secondo l’indagine di Direct Line, prendendo in considerazione le singole regioni, il Veneto rappresenta quella con la più alta quota di automobilisti attivi con il 71%, seguono l’Emilia Romagna con il 70%, e le Marche con il 69%, mentre le regioni in cui l’utilizzo dell’auto è finalizzato soprattutto al tempo libero sono la Campania con il 44% di automobilisti, la Liguria con il 41% e il Lazio con il 40%.

Nonostante i rincari di benzina e delle polizze rcauto, la possibilità che oggi l’auto venga sostituita progressivamente dal trasporto pubblico per gli spostamenti frequenti tuttavia appare abbastanza lontana.

E se per risparmiare risulta difficile tagliare i costi del carburante, un’alternativa per abbattere almeno i costi della polizza auto c’è. Aggiornarsi costantemente sulle novità del mercato assicurativo offre maggiori possibilità di scegliere l’assicurazione più giusta, e valutando le offerte delle polizze più competitive anche su Supermoney, si potranno confrontare velocemente le assicurazioni auto proposte dalle maggiori compagnie sia tradizionali che dirette.

‘La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito Supermoney.eu’

 

Comments are closed.