1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Alimentazione’

Pan di Stelle vs Gocciole. QualeSecegliere: meglio gli originali o le imitazioni?

martedì, 23 aprile, 2019

La colazione, si sa, è il pasto più importante della giornata. Lo dicono gli esperti di nutrizione e chi ha l’abitudine di sedersi a tavola appena sveglio lo può confermare: senza una tazza di latte, di the o di qualsiasi altra bevanda, accompagnata da qualche biscotto, non si può cominciare al meglio la giornata.  Per gli italiani, i frollini “da inzuppo” più conosciuti e amati sono essenzialmente due: Pan di Stelle, per gli amanti del cioccolato, e Gocciole, per chi ama il classico ma non rinuncia a qualche variante. Queste due tipologie di biscotto sono talmente tanto amate da aver generato una serie di imitazioni da parte di numerose aziende e catene di supermercati. (altro…)



Caffè in capsula, il Salvagente: “Buono in tazzina ma non per la Terra”

martedì, 23 aprile, 2019

12 volte il giro della Terra: è quello che si potrebbe fare mettendo in fila tutte le capsule esauste di caffè gettate in discarica ogni anno in tutto il mondo. Il caffè in capsula, oggetto di consumi crescenti, è insomma “buono in tazzina ma non per la Terra” e non per l’ambiente, perché le capsule compostabili ci sono ma faticano a decollare e quelle riciclabili sono al momento ancora complicate da separare, col risultato che finiscono per alimentare gli sprechi. È quanto evidenzia il Salvagente di maggio, che porta in copertina l’inchiesta dedicata a “I segreti del caffè” puntando i riflettori sulle marche più vendute di caffè intenso. (altro…)



Mangi l’agnello? Sei uno sfigato, LNDC: la Pasqua 2019 è animal friendly

venerdì, 19 aprile, 2019

Pasqua sta arrivando, insieme al suo carico di cibi dolci e salati da portare in tavola come vuole la tradizione. Tra uova di cioccolato, colombe e pastiere, torte rustiche e casatiello non c’è che l’imbarazzo della scelta. Attenzione però: non vi venga in mente di portare a tavola l’agnello o rischierete di essere tacciati come sfigati.Si tratta ovviamente di una provocazione, ideata dalla Lega Nazionale Difesa del Cane- Animal Protection, che vuole essere un invito a prendere coscienza della sofferenza che c’è dietro le tradizioni, religiose o meno. (altro…)



Alimentazione complementare lattanti, Efsa: “Età appropriata è fra i 4 e i 6 mesi”

mercoledì, 17 aprile, 2019

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare lancia una consultazione pubblica sull’età appropriata per introdurre nei lattanti l’alimentazione complementare, quella che fra i non addetti ai lavori viene chiamato svezzamento. Il parere scientifico in bozza dell’Efsa, redatto da esperti scientifici dell’Autorità, si è basato su circa 300 studi. Una delle principali conclusioni cui giunge l’Autorità è che “l’età appropriata per introdurre alimenti complementari dipende dalle caratteristiche e dallo sviluppo del bambino, ancor più nei neonati pretermine. Nella maggior parte dei neonati, tale età è compresa tra 3-4 mesi circa e 6 mesi”. (altro…)



Benessere polli, Animal Equality e CIWF: “Consumatori chiedono etichetta chiara”

giovedì, 11 aprile, 2019

I polli devono essere sani, crescere in un ambiente pulito, avere accesso a un’area esterna, essere macellati con metodi rapidi e indolori. I consumatori vogliono migliori condizioni di allevamento e un’etichetta chiara, con una maggiore trasparenza dal parte del settore agroalimentare. Ma le condizioni degli animali da allevamento vanno migliorate: serve un cambio di passo. Perché “c’è un’enorme differenza tra quello che pensano i cittadini e la realtà quotidiana degli allevamenti intensivi. Anche nel caso dei polli – uno degli animali più sfruttati dall’industria alimentare – la situazione non è affatto diversa”. (altro…)



Prodotti freschi e GdO, Oliver Wyman: qualità criterio di scelta dei consumatori

giovedì, 11 aprile, 2019

La qualità dei prodotti freschi è il principale criterio di scelta del punto vendita da parte dei consumatori. Per oltre sei italiani su dieci la qualità dei prodotti freschi è il criterio più importante per la scelta del negozio. Sono poi importanti l’assortimento e la presentazione dei prodotti. In fondo quello che i consumatori cercano è una esperienza di acquisto che sia piacevole: per questo apprezzano la presenza nei supermercati del banco servito, considerato importante nella scelta del negozio rispetto alla sola presenza del self service. (altro…)



Cibo uguale Italia, Nomisma: nel mondo 4 consumatori su 10 mangiano italiano

martedì, 9 aprile, 2019

Cibo e vino sono i prodotti che più rappresentano l’Italia all’estero. In tutto il mondo, 4 consumatori su 10 affermano infatti che la tavola è il tratto distintivo del nostro Paese, molto più di moda, auto e arredamento. Lo evidenzia la ricerca Sol&Agrifood in collaborazione con Nomisma presentata al salone dedicato alle produzioni olivicole e alla birra di qualità in corso a Veronafiere fino al 10 aprile. I prodotti della nostra cultura gastronomica che più attraggono i consumatori stranieri sono pasta e olio extravergine di oliva, ovviamente dopo la pizza: non plus ultra del made in Italy per diffusione e notorietà. (altro…)



UNC: premiati i vincitori del contest “Pubblicitario per un giorno”

martedì, 9 aprile, 2019

Si è tenuta questa mattina la premiazione del contest “Pubblicitario per un giorno” promosso dall’Unione Nazionale Consumatori e Istituto Valorizzazione Salumi Italiani per informare sul consumo di carni suine e salumi, al quale hanno partecipato numerosi studenti delle scuole superiori di II° grado e delle Università con dei video autoprodotti dedicati ai prodotti della filiera carne suina e salumi. (altro…)



Vino, per gli italiani è un piacere. Ma solo uno su quattro sa cosa sta bevendo

martedì, 9 aprile, 2019

Il vino è un tassello della cultura made in Italy. Il rapporto degli italiani col vino è fatto soprattutto di piacere dei sensi, tanto è vero che solo un quarto dei consumatori si dice in grado di riconoscere ciò che sta bevendo. Il vino piace, comunque, ed è una passione che muove 14,3 miliardi di euro nel 2018. In Italia quasi nove persone su dieci bevono vino e le differenze passano soprattutto per età, frequenza e tipo di vino consumato. Il vino insomma si pone come un collante fra generazioni. (altro…)



Cibo e cinema: “Film di peso”, vince la storia di Charles con l’anoressia al maschile

lunedì, 8 aprile, 2019

L’anoressia vissuta da un giovane “invisibile” vince il premio Città di Latina al Festival di corti “Filmdipeso”. Va infatti al cortometraggio La faim va tout droit, coproduzione italo-francese, girato dalla giovane regista Giulia Canella, il Premio “Città di Latina”, il riconoscimento più importante dello Short Film Festival “Filmdipeso”, il festival cinematografico dedicato alle grandi tematiche sociali e sanitarie legate all’obesità e ai disturbi del comportamento alimentare. Il film è stato premiato perché “è capace di centrare con forza la tematica dell’anoressia e declinarla inusualmente al maschile avvalendosi dell’eccellente prova interpretativa e restituendo con dolorosa grazia un orizzonte autoreferenziale, spia permanente del disagio”. Premio Speciale della Giuria all’australiano Ari e Menzione speciale al britannico Food for Thoughts. (altro…)



Valorizzazione salumi e carne suina, UNC: il contest che premia le buone prassi

lunedì, 8 aprile, 2019

Salumi e carne suina vengono spesso messi sotto accusa per il loro contenuto di grassi che in determinate condizioni può risultare dannoso per l’alimentazione e la dieta. Ma è arrivato il momento della loro rivincita: il contest “Pubblicitario per un giorno”, promosso dall’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI), in collaborazione con l’Unione Nazionale Consumatori (UNC), ha permesso di informare sulle qualità e le caratteristiche di questi prodotti e promuoverne il consumo all’interno di una dieta equilibrata. (altro…)



Keep calm and eat carbonara. Ovvero un piatto di pasta è la soluzione migliore

sabato, 6 aprile, 2019

“Maccarone, m’hai provocato? E io te distruggo, io me te magno”. Sì ma come lo famo sto maccherone? Alla carbonara naturalmente. Pancetta o guanciale? Pecorino o parmigiano? Olio? E ancora, aglio e cipolla vanno messi? E la panna? Se per noi italiani il cibo è una cosa seria, quando si parla di “Carbonara” la questione lo è ancora di più. (altro…)



TopNews. Cibo, Barilla: “Ambiente e salute richiedono dieta sostenibile”

sabato, 6 aprile, 2019

Se siamo quello che mangiamo, troppo spesso mangiamo male. E se mangiamo male, stiamo (o staremo) male non solo noi, ma anche l’ambiente. La salute globale è sempre più correlata al cibo: sia per l’impatto che una scorretta alimentazione ha sulle persone, sia per l’impatto che la produzione di cibo ha sull’ambiente. Il concetto di salute oggi riguarda anche la sostenibilità, il modo in cui si produce e si consuma cibo. (altro…)



Vinitaly, domenica al via. Si guarda al bio e ai mercati asiatici

venerdì, 5 aprile, 2019

Vino, protagonista di primo piano. Con i numeri del comparto, i mercati emergenti, le nuove tendenze che fanno breccia fra i consumatori, senza contare “l’ingorgo istituzionale”, come dice il Corriere della Sera, di politici e rappresentanti delle istituzioni che faranno lo slalom al salone internazionale dei vini e distillati in programma a Verona dal 7 al 10 aprile. Le novità annunciate di quest’anno sono due. Una è il Vinitaly Design, con gli accessori che completano l’offerta del vino, l’oggettistica per la degustazione e gli arredi. (altro…)



Film di peso, a Latina il cinema racconta il cibo e l’obesità

venerdì, 29 marzo, 2019

Cibo, nutrizione, disturbi alimentari, obesità. Sono i temi al centro del Festival cinematografico Film di Peso, in programma a Latina i prossimi 5 e 6 aprile. Due giorni di proiezioni presso il Cinema Oxer dei cortometraggi vincitori del concorso riservato a registi professionisti o amatori. Il tutto nasce da un progetto del Dipartimento di Scienze medico-chirurgiche e biotecnologie, Bariatric Center of Excellence della Sapienza-Università di Roma – Polo Pontino, e il Comune di Latina in collaborazione con Amici Obesi onlus, AILO (Associazione Italiana Lotta all’Obesità e malattie metaboliche) e “Villa Miralago”, centro residenziale per il trattamento dei disturbi del peso. (altro…)



Commissione Ue: 250milioni per migliorare le abitudini alimentari degli scolari

giovedì, 28 marzo, 2019

Nell’anno scolastico 2019/2020 milioni di bambini in tutta l’UE riceveranno latte, frutta e verdura grazie al programma dell’UE destinato alle scuole. Nell’anno scolastico 2017/2018 i bambini toccati dal programma sono stati più di 20 milioni in tutta l’UE. (altro…)



AAA cercasi ambasciatori economia circolare. Assoutenti lancia “gara di idee”

giovedì, 28 marzo, 2019

Assoutenti è a caccia di Giovani ambasciatori del futuro nelle scuole superiori del Lazio con un progetto dedicato agli studenti della Regione che intende promuovere il valore dell’economia circolare. Allo stato attuale in cui si trova il pianeta Terra, sostenere una cultura del consumo, della produzione e della distribuzione che possa assicurare la salvaguardia del pianeta e un futuro migliore per le nuove generazioni di domani risulta fondamentale. (altro…)



Insalate pronte, test del Salvagente: no batteri ma troppi residui di pesticidi

mercoledì, 27 marzo, 2019

“Buste con sorpresa”, titola la cover di aprile del mensile il Salvagente. Che punta i riflettori sulle insalate in busta. Comode, care, sempre più diffuse. Promosse dai test di laboratori ma con qualche preoccupazione di troppo legata alla presenza di multiresidui (tutti nei limiti di legge, ma l’effetto cocktail deve ancora essere misurato) e di cadmio, anch’esso nei limiti di legge ma con qualche punta di troppo che non fa stare troppo tranquilli. (altro…)



La bussola dei diritti. Come riconoscere se il cibo è avariato?

martedì, 26 marzo, 2019

Quante volte ci è capitato di scegliere un ristorante per il cibo fresco e di qualità? Quante volte al mercato abbiamo comprato verdure di stagione a km zero e uova fresche di giornata? Abbiamo la certezza che il cibo che mettiamo sulle nostre tavole, pubblicizzato come di qualità, sia davvero tale? Stando all’ ultimo rapporto sulle Agromafie Eurispes-Coldiretti sembra non sia proprio sempre cosi e che anzi, sarebbero molteplici i prodotti adulterati, dalla mozzarella sbiancata con la soda al pesce rinfrescato con acidi e acqua ossigenata, fino al miele ‘tagliato’ con lo sciroppo di mais. (altro…)



UniCredit: per Agroalimentare strategie e sinergie per il futuro delle imprese

martedì, 19 marzo, 2019

Primo settore per creazione di valore aggiunto in Italia (62 miliardi di euro nel 2018), capace di apportare al Pil nazionale un contributo del 3,9%, anticiclico e virtuoso in resilienza, l’agroalimentare è il più rilevante tra i comparti d’eccellenza del Made in Italy. Qualità, export, innovazione e crescita dimensionale, unita allo sviluppo dei processi di integrazione della filiera, sono le leve capaci di tradurne le forti potenzialità in business sostenibile e di successo. (altro…)



Scuola, Mipaaft: 10 mln di euro per le mense bio

mercoledì, 13 marzo, 2019

10 milioni di euro per valorizzare le mense scolastiche biologiche. L’iniziativa è del Ministero delle politiche agricole, che mette a disposizione dei comuni italiani un budget volto a ridurre i costi a carico dei beneficiari del servizio e a realizzare iniziative di informazione e di promozione nelle scuole. Il fondo è stato istituito con l’obiettivo di fornire menù bio senza spese aggiuntive sul costo della mensa e di promuovere contemporaneamente attività di informazione. (altro…)