1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Alimentazione’

Stile di vita sano, Commissione europea: buoni progressi ma siamo all’inizio

giovedì, 20 giugno, 2019

Promuovere uno stile di vita sano come impegno anche per la prossima Commissione europea. Negli ultimi due anni i finanziamenti per questo obiettivo sono aumentati (riguardano lo sport e campagne per una sana alimentazione) e si va verso una maggiore conoscenza e consapevolezza del tema. “A due anni dal lancio dell’appello di Tartu, la promozione di stili di vita sani registra buoni progressi in tutta l’UE”, afferma la Commissione europea. (altro…)



Prosciutto di Parma, la crisi continua. Dop a rischio?

mercoledì, 19 giugno, 2019

Continuano i problemi per il Prosciutto di Parma. E qualcuno parla di Dop a rischio, fra enti di controllo che non funzionano e prodotti che non rispondono al disciplinare. Sembra che il 30% dei prosciutti di Parma e San Daniele siano falsi Dop. Questa la denuncia della testata specializzata Il Fatto Alimentare. Nei giorni scorsi si sono dimessi in blocco i quattro ispettori dell’Istituto Parma Qualità, l’ente di certificazione del Prosciutto di Parma Dop, anche per protestare contro la sostanziale paralisi dell’attività di controllo. (altro…)



Il food italiano triplica il Pil, UNISG: “Chi punta sulla tradizione vince”

mercoledì, 19 giugno, 2019

Le aziende del food che puntano sull’artigianalità sono cresciute negli ultimi dieci anni molto più della media delle aziende che non hanno fatto la stessa scelta. “Il legame con il territorio, l’artigianalità e l’innovazione nei processi produttivi sono le principali determinanti della crescita redditizia delle aziende del comparto. (altro…)



Maturità 2019, Coldiretti: cibi promossi e bocciati sulla tavola dello studente

lunedì, 17 giugno, 2019

Stanno per arrivare, manca ormai pochissimo e negli ultimi giorni (ma soprattutto notti) di studio matto e disperato l’imperativo categorico è “Rimanere svegli e performanti”. Lo sanno bene tutti gli studenti delle superiori che stanno per debuttare con gli esami di maturità. (altro…)



TopNews. Cibo etnico, Nas: irregolarità nella metà dei ristoranti controllati

domenica, 16 giugno, 2019

Cibi scaduti, alimenti in cattivo stato di conservazione, scongelati e ricongelati. Etichette incomprensibili e interruzioni nella catena del freddo. Cucine in pessime condizioni igieniche. I controlli fatti dal Comando Carabinieri per la tutela della Salute lo scorso maggio sui cibi etnici hanno portato a scoprire irregolarità nella metà dei ristoranti controllati. (altro…)



TopNews. Allerte Ue, RASFF: Turchia, Cina e Francia tra i paesi con più notifiche

domenica, 16 giugno, 2019

Turchia in testa per numero di prodotti oggetto di notifiche di allerta alimentare europeo. Seguita da Cina e Francia, è quanto emerge dalla Relazione Annuale 2018 RAFFS – Sistema di Allerta Rapido per Alimenti e Mangimi del Ministero della Salute. (altro…)



TopNews. Fao: il cibo del futuro deve essere sano

domenica, 16 giugno, 2019

Il cibo del futuro deve essere sano e sostenibile. I sistemi alimentari devono garantire alimenti nutrienti e di qualità e tutelare l’ambiente. “Dobbiamo cambiare le nostre strategie e produrre non più cibo, ma produrre cibo più nutriente”, ha dichiarato il Direttore della FAO José Graziano da Silva in apertura del simposio internazionale Il Futuro del Cibo in corso fino a oggi a Roma. I sistemi alimentari vanno cambiati e bisogna agire per un cibo sano e di qualità perché, oltre alla fame, l’altro grande problema nutrizionale del mondo è l’obesità. E con essa la cattiva nutrizione. (altro…)



TopNews. Celiachia, aumentano le diagnosi: come garantire la qualità della dieta?

domenica, 16 giugno, 2019

Aumentano le diagnosi di celiachia. Stando agli ultimi dati disponibili, nell’ultimo anno gli italiani che devono fare a meno del glutine per poter vivere in salute sono quasi 207.000 i, donne per circa due terzi. I numeri sono destinati ad aumentare se si considera che, secondo le stime, i celiaci oggi diagnosticati sono solo il 30% di quelli attesi: continuano infatti a sfuggire alle diagnosi i cosiddetti “pazienti nascosti”, quelli con sintomi non direttamente riconducibili alla celiachia. (altro…)



Cibo etnico, Codacons: “Sushi low cost mette a rischio la salute dei consumatori”

venerdì, 14 giugno, 2019

Il sushi low cost mette a rischio la salute dei consumatori e i prezzi irrisori non possono che nascondere una scarsa qualità. È quanto dice il Codacons di fronte all’operazione del Nas sui ristoranti etnici di tutta Italia, che ha riscontrato una serie di irregolarità e violazioni in quasi la metà degli esercizi. Queste, dice il Codacons, “sono la conseguenza all’esplosione del fenomeno degli “All you can eat”, formula di ristorazione che sta letteralmente spopolando nelle città italiane”. (altro…)



Alimentazione, Efsa: apporto di fosfati dal cibo può superare livelli di sicurezza

giovedì, 13 giugno, 2019

L’esposizione e alimentare ai fosfati potrebbe i livelli di sicurezza in lattanti, bambini piccoli e bambini che abbiano una normale assunzione di fosfati dalla dieta, e anche negli adolescenti con una dita ricca di fosfati. E andrebbero introdotti livelli massimi di fosfati consentiti come additivi negli integratori alimentari. È quanto dice l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) che ha riesaminato la sicurezza dei fosfati. (altro…)



TopNews. Cibo, Efsa: antibiotici, pesticidi e additivi le preoccupazioni degli europei

domenica, 9 giugno, 2019

Uno improprio di antibiotici e ormoni negli animali da allevamento. Residui di pesticidi sugli alimenti. Inquinanti ambientali in pesce, carni e latticini e additivi alimentari. Queste le principali preoccupazioni degli europei in tema di sicurezza alimentare. Rispetto agli anni passati, c’è meno ansia sul tema Ogm mentre compare per la prima volta la questione delle microplastiche. Il dato viene da un sondaggio Eurobarometro curato dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) in occasione della prima Giornata mondiale della sicurezza alimentare, il 7 giugno. (altro…)



Cibo sicuro: oggi la prima Giornata mondiale della salubrità alimentare

venerdì, 7 giugno, 2019

La sicurezza del cibo è affare di tutti. Questo lo slogan con quale si celebra oggi la prima Giornata mondiale dell’Onu sulla salubrità alimentare, adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel dicembre 2018. (altro…)



Sicurezza degli alimenti, Min. Salute: “Mangiare italiano significa mangiare sicuro”

venerdì, 7 giugno, 2019

Oggi per la prima volta si celebra la Giornata Mondiale della sicurezza degli alimenti perché si promuova una cultura globale sul tema della qualità e dei controlli alimentari. (altro…)



Giornata Mondiale Ambiente: il bio un freno alla crisi climatica

mercoledì, 5 giugno, 2019

Se in Europa il 20% delle superfici fosse coltivato a bio, il risparmio di CO2 supererebbe le attuali emissioni annuali di un paese come l’Austria. Nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, le Nazioni Unite ricordano che circa il 24% di tutti i gas serra emessi al mondo provengono dall’agricoltura, dalla silvicoltura e da altri usi del suolo. L’utilizzo di tecniche intensive tipiche della gestione convenzionale dell’agricoltura hanno fatto sì che i campi e i pascoli abbiano perso tra il 25 e il 75% del carbonio che contenevano. (altro…)



Latte, Università Cattolica: 3 italiani su 4 lo vogliono senza lattosio

venerdì, 31 maggio, 2019

Rivoluzione nei frigoriferi italiani in arrivo: in crescita il consumo di latte senza lattosio (+6%) e bevande alternative (+9%) mentre si prevede un arresto per il latte vaccino fresco (-4%) e latte vaccino UHT (-5%), secondo quanto dichiarato dalle mamme, influenzate in primis dai siti web (54% delle mamme con figli piccoli e 53% delle mamme con figli adolescenti) e dai social network (42% delle mamme con figli piccoli e 34% per le mamme con figli adolescenti). E il latte senza lattosio fa gola anche a chi non soffre di allergia o intolleranza (75%). (altro…)



Fondazione Barilla: agricoltura e diete sostenibili ricetta per ridurre emissioni CO₂

giovedì, 30 maggio, 2019

9 persone su 10 vivono in luoghi dove la qualità dell’aria è inferiore ai limiti fissati dall’OMS. Una situazione che porta conseguenze drammatiche in termini di “costo” di vite umane, visto che 7 milioni di persone muoiono per problematiche riconducibili a questa condizione. Tra le principali cause dell’inquinamento atmosferico dell’ambiente esterno (outdoor) sono stati individuati i trasporti, le attività agricole, il consumo energetico degli edifici, l’industria, la produzione di energia elettrica. (altro…)



Enea, oltre 200 imprese per ridurre impronta ambientale dell’agroalimentare

lunedì, 27 maggio, 2019

Oltre 200 imprese di sei Paesi europei coinvolte in iniziative per ridurre l’impronta ambientale di sei prodotti di largo consumo: olio d’oliva, vino, acqua in bottiglia, mangimi, salumi e formaggio. Ma anche tecnologie, soluzioni e oltre 60 buone pratiche per il settore disponibili sul sito dedicato pefmed-wiki.eu. Sono questi i risultati del progetto europeo PEFMED , coordinato da ENEA, presentati oggi a Roma nell’ambito del convegno “Product Environmental Footprint: un’opportunità per rafforzare l’economia circolare nel settore agroalimentare”, che ha fatto il punto sugli strumenti concreti per migliorare la sostenibilità della filiera agroalimentare mediterranea. (altro…)



TopNews. Giornata mondiale delle api, Slow Food lancia campagna Slow Bees

domenica, 26 maggio, 2019

Api a rischio per cambi amenti climatici, pesticidi e inquinamento. Alle api, alle minacce che devono fronteggiare e al ruolo di questi impollinatori per lo sviluppo sostenibile, l’alimentazione e la tutela della biodiversità è dedicata la Giornata mondiale delle api che si celebra oggi, 20 maggio. Circa il 75% delle coltivazioni alimentari dipende dall’impollinazione e secondo la Fao, l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, oggi le colonie di api sono soggette a livelli di estinzione da 100 a 1000 volte più alti del normale, soprattutto a causa dell’uso e abuso di pesticidi e della mano umana. (altro…)



Alimentazione: Consorzio Parmigiano reggiano su indiscrezioni Lactalis: “La DOP non si tocca!”

venerdì, 24 maggio, 2019

Il Parmigiano Reggiano rischia di finire in mani francesi? E cosa succederebbe alla DOP più famosa d’Italia? Il Consorzio Parmigiano Reggiano segue con attenzione le indiscrezioni stampa circa un interessamento del gruppo francese Lactalis per il Gruppo Nuova Castelli, uno tra i primi dieci esportatori italiani del prezioso formaggio. Giorni fa è stato Il Sole 24 ore a lanciare la notizia di una possibilità che Lactalis avanzi una proposta di acquisto. (altro…)



Studio su Nature: obesità aumenta di più nelle aree rurali

venerdì, 24 maggio, 2019

L’obesità aumenta di più nelle aree rurali del mondo rispetto alle città. A livello mondiale, in un arco di tempo di oltre trent’anni, c’è stato in media un aumento di peso di circa 5-6 kg ed è stato maggiore nelle aree rurali rispetto a quelle urbane, sia per gli uomini che per le donne. L’obesità insomma sta crescendo più velocemente nelle aree rurali e nei paesi poveri. Un fenomeno che chiama in causa il passaggio da uno stato di denutrizione a uno di malnutrizione, legato all’assunzione eccessiva di calorie di bassa qualità. (altro…)



Baby food, protocollo intesa Mifaaft – Plasmon per qualità e sicurezza alimenti

giovedì, 23 maggio, 2019

Un marchio di riconoscibilità a tutela della sicurezza del cibo per l’infanzia e l’impegno a una filiera che aumenti l’uso delle materie prime italiane nel settore del baby food: così un protocollo d’intesa firmato fra Ministero delle politiche agricole e Plasmon, nota azienda di prodotti alimentari per l’infanzia. Il protocollo ha l’obiettivo di valorizzare la sicurezza dei prodotti alimentari per l’infanzia, durerà cinque anni e potrà essere prorogato. (altro…)