1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Alimentazione’

Alimentazione, Efsa darà parere su zuccheri aggiunti e salute entro il 2020

martedì, 28 marzo, 2017

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare darà un parere sul consumo quotidiano di zuccheri aggiunti agli alimenti entro il 2020 e cercherà di identificare un valore-limite per l’esposizione agli zuccheri che non sia associato a problemi e conseguenze negative per la salute. Il parere è stato sollecitato da cinque Stati – Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia. Dice Annica Sohlström, direttore generale dell’Agenzia alimentare nazionale svedese: “Siamo lieti dell’accettazione da parte dell’Efsa del mandato, che rispecchia la necessità di valutare scientificamente e a livello europeo i nessi tra zuccheri aggiunti e salute”. (altro…)



Tassa sulle bevande zuccherate, in UK pronto un progetto di legge

martedì, 28 marzo, 2017
Ci saranno due limiti: uno per le bibite analcoliche, con più di 5 g di zuccheri per 100 ml e una più alta per le bevande con più di 8 g per 100 ml. Ad aprile 2018 si prevede l’entrata in vigore di un progetto di legge che prevedrà una tassa sulle bevande zuccherate: i ministri sperano che aiuterà ad affrontare il problema di obesità della nazione. Saranno esentati i succhi di frutta, i frappè e gli yogurt drink, si legge in un articolo della Bbc. I ministri temono che gli adolescenti, in particolare le ragazze, non assumano abbastanza calcio e così tassare queste bevande potrebbe essere controproducente.

(altro…)



Brasile, scandalo carne adulterata: la Cina riapre il mercato, l’Europa no

lunedì, 27 marzo, 2017

L’allarme sulla carne bovina e ovina ‘contraffatta,’, importata dal Brasile ha fatto il giro del mondo. Solo la Cina ha annunciato la riapertura dei mercati, dopo aver appreso che il Governo del Brasile ha messo in campo tutte le misure per verificare la sicurezza e la qualità degli alimenti. Il blocco resta da parte dell’Unione Europea e di altre 14 nazioni. In Italia la preoccupazione è alta, soprattutto perché il nostro Paese, secondo un’analisi della Coldiretti, è uno dei maggiori importatori europei di carne dal Brasile. Solo nel 2016 nella nostra penisola sono arrivati quantitativi superiori a 30 milioni. (altro…)



Il Tartufo candidato a diventare Patrimonio Immateriale dell’Unesco

lunedì, 27 marzo, 2017

Anche il tartufo di Norcia candidato come patrimonio Unesco nella lista dei beni immateriali come pratica e tradizione culturale da preservare. L’Italia sceglie uno dei suoi prodotti più pregiati, simbolo della vocazione agricola di un territorio devastato dal terremoto. Insieme al tartufo, nella lista che sarà vagliata a Parigi, è stata ricandidata anche la Perdonanza Celestiniana, rito religioso a L’Aquila.  (altro…)



Ogm in Europa, Federconsumatori e Adusbef: Ue respinga le autorizzazioni

lunedì, 27 marzo, 2017

“Accogliamo con sollievo l’annuncio del voto contrario del nostro Paese: un voto che, peraltro, si allinea finalmente alla posizione dell’opinione pubblica italiana, che è critica nei confronti dell’utilizzo degli OGM”: così Federconsumatori e Adusbef si esprimono in merito all’annuncio per cui l’Italia esprimerà oggi un voto contrario agli Ogm in Europa. Gli Stati europei sono infatti chiamati a votare, in sede di Comitato d’Appello, sulle autorizzazioni agli Ogm. Nel dettaglio, sull’autorizzazione a livello europeo della coltivazione di due nuove varietà di mais Ogm – il BT11 della Syngenta e il 1507 della DuPont Pioneer – e sul rinnovo dell’autorizzazione dell’unico Ogm al momento ammesso per la coltivazione nell’Unione europea, il mais MON810 della Monsanto. (altro…)



Ogm in Europa? Slow Food: Italia si impegni per il no

martedì, 21 marzo, 2017

Si vuole aprire i campi d’Europa alla coltivazione di Ogm? “Il prossimo voto dell’Italia sarà fondamentale per decidere se i campi europei continueranno in futuro a essere liberi da Ogm”, dice Slow Food in vista della prossima riunione, in calendario il 27 marzo. Che la situazione sia poco chiara emerge da quanto accaduto lo scorso gennaio, quando – ricorda Slow Food – alcuni Paesi europei che hanno vietato la coltivazione di Ogm sui loro territori, come Italia, Lituania e Paesi Bassi,  hanno votato a favore dell’autorizzazione a livello europeo. Ma “votare a favore dell’autorizzazione a livello europeo, per poi nascondersi dietro la possibilità per ogni Stato di vietarne l’uso all’interno dei propri confini, è un’ipocrisia bella e buona”, sferza l’associazione. (altro…)



Biologico: in arrivo il testo unico sull’agricoltura bio

lunedì, 20 marzo, 2017

Arriva il testo unico sull’agricoltura biologica. La Commissione agricoltura della Camera ha approvato nei giorni scorsi la proposta di legge “Disposizioni per lo sviluppo e la competitività della produzione agricola e agroalimentare con metodo biologico”, provvedimento fortemente atteso dal comparto, che riconosce l’agricoltura bio come attività di interesse nazionale. Il testo sarà ora trasmesso alle commissioni competenti in sede consultiva. “Ci auguriamo che la legge venga approvata dalla Camera entro aprile”, hanno detto i deputati Pd Massimo Fiorio e Alessandra Terrosi, rispettivamente primo firmatario e relatore della proposta di legge. (altro…)



Alimentare, Mipaaf: torna obbligo di indicazione stabilimento in etichetta

venerdì, 17 marzo, 2017

Torna l’indicazione dello stabilimento di origine in etichetta. “Questo provvedimento si inserisce nel lavoro che stiamo portando avanti per dare massima informazione ai cittadini sugli alimenti che consumano”, ha detto il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina, annunciando che l’Italia porterà questa battaglia anche in Europa. Il Consiglio dei Ministri ha infatti approvato questa mattina lo schema di decreto attuativo che reintroduce l’obbligo di indicare lo stabilimento di produzione o confezionamento in etichetta. (altro…)



Europa: da domani riprende l’importazione di salmone biologico dalla Norvegia

venerdì, 17 marzo, 2017

Da domani riprende l’importazione nell’Unione europea dei prodotti biologici che vengono da Norvegia e Islanda, compreso il salmone bio norvegese. I prodotti biologici provenienti dai due paesi possono essere nuovamente importati in Europa e commercializzati come prodotti conformi alle norme dell’UE sulla produzione biologica a seguito dell’integrazione dei relativi regolamenti nell’accordo sullo Spazio economico europeo (SEE). (altro…)



Filiera delle carni, Ministero Salute-NAS: controlli e sanzioni per 4,3mln di euro

giovedì, 16 marzo, 2017

Il fatto che le carni presenti sul mercato italiano siano tra le più controllate in Europa non è solo una legenda metropolitana. La collaborazione annuale tra il Ministero della Salute e i Carabinieri dei N.A.S. ha portato ad effettuare, nel periodo che va dal 2015 ai primi mesi del 2017, un totale di 9.293 controlli sull’intera attività produttiva (importazione, allevamento, macellazione, distribuzione e vendita al dettaglio). (altro…)



Controllo di qualità, Parlamento Ue: varate nuove misure su catena di produzione

mercoledì, 15 marzo, 2017

Il Parlamento europeo ha messo a punto nuove misure per inasprire i controlli sulla catena di produzione alimentare. La nuova direttiva, frutto di un accordo informale fra deputati e ministri UE, mira a migliorare la tracciabilità del cibo, combattere le frodi e ristabilire la fiducia nell’integrità della filiera alimentare. (altro…)



Disturbi alimentari, NutriMente: 7 italiani su 10 disinformati

mercoledì, 15 marzo, 2017

Anoressia, bulimia, disturbi da alimentazione incontrollata oppure evitante e restrittiva: sono tanti i disturbi del comportamento alimentare che colpiscono giovani e adolescenti e, spesso, bambini sempre più piccoli. L’età d’insorgenza si è infatti molto abbassata ed è possibile vedere bambini anche di 8 o 10 anni soffrire di anoressia. I disturbi del comportamento alimentare ogni anno colpiscono circa tre milioni di italiani, in gran parte adolescenti. E di fronte si trovano genitori spesso impreparati ad affrontare l’emergenza e senza punti di riferimento: non sanno a chi rivolgersi per affrontare la malattia. (altro…)



Agricoltura e criminalità, Coldiretti/Eurispes: nel 2016 il giro d’affari sfiora i 22 mld

martedì, 14 marzo, 2017

21,8 miliardi di euro: tanto vale il giro d’affari complessivo registrato dalle agromafie per il 2016. Una cifra superiore al 30% rispetto a quella registrata nell’anno precedente e non è difficile supporre che si tratti di una stima largamente approssimativa per difetto dal momento che non è possibile calcolare i ricavi delle operazioni “estero su estero” condotte dalle organizzazioni criminali. È quanto emerge alla presentazione del quinto Rapporto #Agromafie2017 elaborato da Coldiretti, Eurispes e Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare. (altro…)



Disturbi alimentari, Bambino Gesù: domani la diretta Facebook

martedì, 14 marzo, 2017

Anoressia nervosa, bulimia, disturbo dell’alimentazione evitante/restrittivo (di recentissima diagnosi): i disturbi alimentari sono sempre più diffusi e colpiscono bambini e ragazzini a un’età sempre più precoce. L’anoressia esordisce già a otto o nove anni. E per curarli è necessario un intervento tempestivo, un’equipe di più specialisti – psichiatri, pediatri, dietisti – e la collaborazione della famiglia. Domani si celebra la Giornata nazionale del fiocchetto lilla contro i disturbi alimentari e per l’occasione gli specialisti dell’Ospedale Bambino Gesù hanno organizzato una diretta facebook per rispondere alla domande dei genitori. (altro…)



Vino, Commissione Ue: un anno per un accordo sull’indicazione delle calorie

martedì, 14 marzo, 2017

I produttori di bevande alcoliche, vini compresi, hanno tempo un anno per trovare un accordo su un’etichetta per fornire ai consumatori informazioni circa gli ingredienti e il loro valore nutrizionale. (altro…)



Olio di oliva: Unasco vicino ai consumatori grazie a un codice in etichetta

martedì, 14 marzo, 2017

Sapere dove, come e quando è stato prodotto l’olio presente sulla nostra tavola? Niente di più semplice con il codice Unasco. L’Unione nazionale dei produttori olivicoli, nata nel 1978, mette a disposizione dei consumatori un codice identificativo di origine del proprio olio, per conoscere tutte le fasi di produzione: dall’ulivo alla bottiglia. Basta connettersi al portale Unasco (dove tra l’altro è possibile acquistare i prodotti) e digitare il codice presente sulla confezione. (altro…)



Fa’ la cosa giusta: olio di palma, cosa ne sappiamo veramente?

lunedì, 13 marzo, 2017

L’olio di palma è il grasso vegetale più diffuso e consumato al mondo. È utilizzato nel settore alimentare, cosmetico, farmaceutico, energetico (per la produzione di biodiesel) e in quello dei mangimi. In campo alimentare si trova un po’ ovunque. Nei comuni prodotti da forno confezionati, sia dolci sia salati, quindi in cracker, fette biscottate e grissini, merendine, biscotti e cereali per la prima colazione. Nella confetteria e cioccolateria (creme spalmabili in primis). Nei gelati, nelle basi fresche o surgelate per la preparazione di torte salate, pizze e focacce. (altro…)



Alimentazione: nasce la Filiera del latte del Lazio

venerdì, 10 marzo, 2017

Nasce la filiera del latte del Lazio. Con un sito internet, una campagna di comunicazione diretta ai consumatori, e un accordo che riunisce insieme produttori, trasformatori e organizzazione agricole, il progetto “Filiera del latte del Lazio” vuole promuovere la qualificazione della filiera regionale del latte, l’importanza del suo apporto nutrizionale e la valorizzazione del territorio, del paesaggio agrario e delle competenze produttive di questo settore. Si vuole dunque raccontare al consumatore le qualità di questo prodotto, in un contesto che negli ultimi anni ha visto una generale flessione di vendite di latte e derivati in tutta Italia – e il Lazio non ha fatto eccezione. (altro…)



Etichetta a semaforo, Codacons: boicotteremo le aziende che la adotteranno

venerdì, 10 marzo, 2017

Ieri a Bruxelles si è svolto un tavolo tecnico nell’ambito della “Piattaforma Ue per la dieta, l’attività fisica e la salute”, in cui Coca Cola e Pepsi & Co, Mars e Mondelez, Nestlé e Unilever (i cosiddetti Big Food) hanno dichiarato il loro appoggio al cosiddetto “traffic lights system”, ovvero l’etichetta a semaforo. (altro…)



Latte e formaggi, dal 19 aprile indicazione d’origine in etichetta

venerdì, 10 marzo, 2017

Indicazione d’origine obbligatoria dal prossimo aprile per latte e formaggi. Dal 19 aprile entra infatti in vigore l’obbligo di introdurre in etichetta l’indicazione dell’origine per i prodotti lattiero-caseari. Sono esclusi solo i prodotti Dop e Igp che hanno già disciplinari relativi all’origine e al latte fresco già tracciato. (altro…)



Alimentazione bambini, Bambino Gesù e pediatri lanciano campagna “Dammi il 5”

martedì, 7 marzo, 2017

Una squadra di cinque super eroi insegnerà ai bambini la corretta alimentazione. Contro l’eccesso di peso e l’obesità – problema che colpisce più del 30% dei giovanissimi, complici una dieta scorretta e stili di vita sbagliati – arrivano una serie di iniziative che prevedono cartoni animati, libri, guide per insegnanti, incontri, eventi e un concorso con nuovi eroi creati dai bambini. Si chiama Dammi il 5 la campagna di pediatri e nutrizionisti lanciata oggi: cinque come i super eroi, cinque come i colori della salute e come il gesto di “battere il cinque” in segno di soddisfazione. (altro…)



Selfie, cucina e social media: il triangolo è servito

lunedì, 6 marzo, 2017

Alzi la mano chi non ha mai fotografato con orgoglio il risotto fumante appena impiattato sulla tavola della festa, oppure il pane ancora caldo impastato con le proprie mani e sfornato nella propria cucina,  e mandato il capolavoro ai propri amici via whatsapp o sulla propria pagina Facebook, alla ricerca dei like degli appassionati. O su Instagram, naturalmente. Confessi chi non si è sentito almeno una volta attratto da una di quelle trasmissioni televisive in cui i cuochi – macchè cuochi, pardon: chef pluristellati e campioni di share, con lo sguardo accattivante e il capello all’ultima moda – fanno diventare l’impiattamento una forma d’arte ricercata e imprescindibile per la realizzazione della pietanza perfetta. (altro…)



#Stopglifosato al Ministro Martina: cambiare la politica agricola Ue

venerdì, 3 marzo, 2017

Attuare una politica eco-sostenibile e aiutare gli agricoltori europei a produrre cibo sano e senza pesticidi: l’Italia può fare la sua parte e dare un contributo al dibattito europeo quando, nei prossimi giorni, si parlerà di Politica agricola comune. Questa la posizione espressa dalle associazioni riunite nella coalizione #stopglifosato, che hanno scritto una lettera al ministro dell’agricoltura Maurizio Martina in vista del Consiglio dei Ministri dell’agricoltura Ue fissato per lunedì 6 marzo, quando partirà la discussione sulla revisione della Politica agricola comune (PAC) della Ue. (altro…)



Spreco alimentare, Adoc: si butta il 5% della spesa, 265 euro l’anno a famiglia

venerdì, 3 marzo, 2017

Latte, uova, carne e formaggi. Frutta e verdura . Pane. Non è la lista della spesa ma quella dei prodotti alimentari che più di altri alimentano lo spreco. Vengono buttati via, in genere, perché andati a male o scaduti, oppure per un eccesso di acquisto spesso legato alle “super offerte”. Secondo l’Adoc ogni famiglia getta via circa il 5% della propria spesa alimentare, monetizzabile in 265 euro l’anno. Lo spreco alimentare, dice l’associazione, si sta riducendo ma di sicuro si può fare di più per evitare che il cibo finisca nella spazzatura. (altro…)



Etichetta trasparente, convegno in Campidoglio: plus per ambiente e consumatori

venerdì, 3 marzo, 2017

Si terrà il prossimo 15 marzo in Campidoglio un convegno dal titolo “Etichetta trasparente per la tutela dell’ambiente e dei diritti dei consumatori”. (altro…)