Osservatorio: al via il primo servizio anti-stalking per cellulari

Quando si sceglie uno smartphone, magari confrontando gli abbonamenti cellulare incluso proposti dalle compagnie telefoniche, è bene acquistare non tanto il dispositivo più alla moda, quello più gettonato e più chic, bensì quello che possa avere il maggior numero di funzioni utili, tra le tante, per le proprie esigenze.

Le donne vittime dello stalking, per esempio, oltre a denunciare gli abusi presso la Polizia di Stato, potranno acquistare Vodafone Angel, il nuovo dispositivo alleato delle donne presentato la settimana scorsa dalla fondazione Marisa Bellisario e da Vodafone Italia. Vodafone Angel è un telefono cellulare dotato di un tasto, che, se premuto, consente di allertare un servizio di assistenza attivo 24 ore su 24. Si tratta di una funzionalità molto utile alle donne che subiscono le pressioni di uno stalker e che sono vittime di abusi.

Vodafone Angel è disponibile in fase sperimentale già da alcuni mesi ed è stato pensato per tutelare le prime circa 2.000 donne, che, entro il prossimo anno, potranno testare il servizio.

Premendo un semplice pulsante presente sulla tastiera del cellulare, le donne in difficoltà potranno effettuare una chiamata al centro di supporto e parlare con un operatore per richiedere assistenza immediata. Qualora lo ritenga opportuno, l’operatore del centro di supporto potrà avviare anche un servizio d’intercettazione ambientale, che, grazie al segnale GPS emesso dal cellulare, consentirà di rintracciare la posizione esatta della donna. In questo modo, potranno essere fornite le prime fasi di aiuto e, se necessario, potrà essere allertata la Polizia di Stato.

Con la presentazione ufficiale di questo nuovo servizio di telefonia mobile, avvenuta martedì scorso alla presenza del ministro del Welfare Elsa Fornero, si è conclusa la prima fase di test per 33 donne con gravi problemi alle spalle e con all’attivo episodi di stalking. Su un tester di 33, ben 22 avrebbero utilizzato il servizio, apprezzando l’efficienza con la quale in molti casi è intervenuta la Polizia. In particolare, durante il periodo di sperimentazione, le Forze dell’Ordine sono intervenute 7 volte per evitare conseguenze tragiche.

Vodafone Angel è un servizio molto utile, specie se si considerano gli innumerevoli episodi di cronaca. Dall’inizio del 2012 sono, infatti, 76 le donne uccise da uomini che non accettavano la fine di una relazione amorosa. Il ministro Fornero ha espresso tutto il suo entusiasmo per l’iniziativa, definendola una “buona notizia” per la salvaguardia di persone in stato di concreta difficoltà.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

Comments are closed.