Shampoo alla formaldeide, sequestrati 50.000 prodotti cosmetici

Shampoo lisciante alla formaldeide: oggi la Procura di Brescia ha sequestrato 50mila prodotti cosmetici per capelli che contengono formaldeide, una sostanza chimica che rende i capelli lisci ma che è tossica ed in grado di favorire malattie come la sclerosi e diversi tumori. In seguito all’operazione, denominata “Riccioli d’oro”, la Procura di Brescia  ha chiesto l’immediato ritiro dei prodotti su tutto il territorio italiano e il rinvio a giudizio per 5 rappresentanti legali delle società coinvolte, con sedi a Napoli, Casalecchio di Reno (Bologna), Ciampino (Roma) e Montescudaio (Pisa); denunciate 21 persone.

Il giro di affari si aggira intorno ai 150 milioni di euro. Le indagini sono iniziate a novembre del 2010; hanno riguardato “l’illecita importazione (soprattutto dal Brasile), distribuzione e applicazione di prodotti cosmetici per capelli, particolarmente diffusi negli ultimi anni per le loro durature proprietà liscianti”. “L’attenzione dei militari – si legge nel comunicato – è stata inizialmente destata da fatti di cronaca che avevano registrato il ricovero di alcune donne dopo che si erano sottoposte al trattamento di lisciatura dei capelli in alcuni saloni di parrucchiere”.

3 Commenti a “Shampoo alla formaldeide, sequestrati 50.000 prodotti cosmetici”

  1. 5702 MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Italia Argentina San Morando ha detto:

    Questi shampoo sequestrati in Italia a quanto pare di note marche provenienti dal Brazil contenenti alte percentuali di formaldeide possono cagionare danni alla salute umana non solo a chi è stato messo tali prodotti nei vari negozi di parrucchiere ma possono cagionare anche danni agli stessi parrucchieri e LAVORATORI di parrucchiere in generale che non di rado con le mani nude lavano i capelli delle clienti e asciugano i capelli con gli asciugacapelli elettrici ecc. creando vapori pericolosi che si rende ancora più dannoso alla propria altrui salute se NON si usano gli aspira fumi o mascherine anti vapori adeguate di legge a carboni attivi. Comunque tali shampoo con formaldeide NON sono solo venduti ed usati in Italia..ma in tutta Europa e resto del mondo !
    Morando Sergio.

  2. mario strocca ha detto:

    Di che utilità può essere sapere che gli shampoo contenenti formaldeide fanno male, se non si dice anche quali marche contengono tale ingrediente nocivo?
    Non mi risulta che gli shampoo abbiano la lista di ingredienti come ce l’hanno i prodotti alimentari e, quindi, la semplice notizia ha un senso pubblicarla, creando solo disorientamento tra il pubblico e non scelta consapevole al consumo?

  3. Maria ha detto:

    Si puo’ sapere quali sono questi prodotti?