1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Posts Tagged ‘acqua’

Commissione Ue: regole per acqua potabile più sana

giovedì, 1 febbraio, 2018

Alla luce delle ultime raccomandazioni scientifiche, la Commissione europea intende continuare ad assicurare l’approvvigionamento di acqua potabile di alta qualità e aiutare i consumatori nell’accesso a questa risorsa. La sicurezza dell’acqua potabile è essenziale per la salute pubblica e il benessere e la contaminazione delle fonti o la sua scarsità possono avere conseguenze negative sul piano sociale ed economico. (altro…)



Acqua, Consumatori: “Abbanoa vuole smantellare la conciliazione paritetica”

martedì, 16 gennaio, 2018

“Abbanoa vuole smantellare la conciliazione paritetica”. Dopo aver sollevato il caso già lo scorso mese, tornano sul piede di guerra le associazioni dei consumatori, che contestano al gestore del servizio idrico della Sardegna l’introduzione di una nuova procedura per la definizione bonaria delle controversie in cui verrebbe meno la partecipazione dell’utente. Le associazioni hanno chiesto ad Abbanoa di convocare il Tavolo permanente di consultazione per un confronto ma finora l’azienda non ha risposto. (altro…)



Abbanoa: fine della conciliazione paritetica. AACC: decisione contro consumatori

lunedì, 18 dicembre, 2017

In data 12.12.2017, le sedi regionali della Sardegna delle associazioni Adiconsum, Casa del Consumatore, Codici, Cittadinanzattiva, Federconsumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Consumatori hanno ricevuto una  comunicazione da parte di Abbanoa S.p.A.. (altro…)



Maxi bollette e conguagli, dalla Camera ok a prescrizione in due anni

mercoledì, 6 dicembre, 2017

La Camera ha approvato la proposta di legge che punta allo stop ai maxi conguagli nel settore dell’energia elettrica, del gas e dell’acqua. Le norme, che ora passano all’esame del Senato, introducono nei contratti di fornitura di questi servizi un termine di prescrizione di due anni, invece dei cinque attualmente previsti. La proposta di legge reca “Disposizioni a tutela dei consumatori in materia di fatturazione a conguaglio per l’erogazione di energia elettrica, gas e servizi idrici” e porta, come detto, l’attuale periodo di prescrizione dei conguagli da cinque a due anni. (altro…)



Nuovo piano industriale Acea, Konsumer: “Sorpresa positiva”

mercoledì, 29 novembre, 2017

Investimenti infrastrutturali per tre miliardi di euro, dei quali 400 milioni legati a progetti di innovazione tecnologica: è quanto annunciato da Acea nel nuovo piano industriale. Il Consiglio di amministrazione di Acea ha infatti approvato ieri il piano industriale 2018-2022. “Un Piano di forte discontinuità – dice l’azienda –  che prevede un deciso potenziamento degli investimenti infrastrutturali sia nel settore idrico sia in quello elettrico”. Un piano “condivisibile”, commenta Konsumer Italia, che “va finalmente nella giusta direzione”. (altro…)



Obiettivo Sostenibilità. Acqua, emergenza nazionale

sabato, 14 ottobre, 2017

Acqua emergenza nazionale. Con dieci regioni che la scorsa estate hanno dichiarato lo stato di calamità, sprechi che ogni giorni permetterebbero di soddisfare le esigenze idriche di quasi dieci milioni e mezzo di persone e l’azione simultanea di due fattori: i cambiamenti climatici e l’incapacità gestionale. L’Italia è decisamente indietro e peggiora sensibilmente nel sesto obiettivo individuato dalle Nazioni Unite nell’Agenza 2030, ovvero quello di garantire a tutti acqua pulita e servizi igienico-sanitari sostenibili. (altro…)



Network europeo servizi idrici, Autorità energia confermata alla guida del Wareg

venerdì, 13 ottobre, 2017

L’Autorità per l’energia italiana è stata confermata alla guida del WAREG, il network europeo di regolatori dei servizi idrici. Nel corso della 13a Assemblea Generale che si è svolta il 10 ottobre in Lettonia l’Autorità italiana è stata infatti rieletta nel ruolo di Presidente dell’Associazione. (altro…)



Autorità energia: luce e gas, oltre un terzo delle famiglie nel mercato libero

sabato, 7 ottobre, 2017

Nel 2016 nel mercato libero ci sono il 34,4% dei clienti domestici per l’elettricità e poco meno del 38% per il gas. La bolletta dell’elettricità segnala che le famiglie con consumi medio-bassi pagano meno della media europea, mentre gli altri scontano prezzi decisamente superiori. Sul fronte gas, i prezzi sono più alti della media europea: in questo caso pesa soprattutto il fisco. E per quanto riguarda l’acqua, la spesa media per una famiglia tipo si attesta a circa 291 euro l’anno. (altro…)



Fondazione Barilla: impronta idrica mondiale pari a 7.452mld di metri cubi di acqua

sabato, 30 settembre, 2017

Ogni giorno un individuo beve 2 litri d’acqua di media, ma senza accorgercene, a nostra insaputa, utilizziamo fino a 5mila litri di acqua “virtuale” al giorno solo per alimentarci. Oggi, infatti, l’impronta idrica globale, ovvero il totale di acqua che è stata utilizzata in tutte le fasi di produzione di un bene, ammonta a 7.452 miliardi di metri cubi di acqua dolce l’anno, pari a 1.243 metri cubi pro-capite, ossia più del doppio della portata annuale del fiume Mississippi. (altro…)



Acqua, Dichiarazione di Milano: “Diritto umano fondamentale”

venerdì, 29 settembre, 2017

L’acqua è un diritto umano fondamentale e il riconoscimento del diritto all’acqua è obiettivo imprescindibile del futuro delle nuove generazioni e di una società solidale. Si è chiusa con una dichiarazione congiunta in sette punti la due giorni “Rules of water, rules for life (Regole dell’acqua, regole per la vita), la prima edizione di un convegno internazionale che si è svolta a Milano sul tema dell’acqua come bene giuridico ed elemento fondamentale dello sviluppo sostenibile. (altro…)



Comitato Difesa Lago Bracciano: “Rendere pubblici i dati su captazioni Acea”

martedì, 26 settembre, 2017

Torna a farsi sentire il Comitato Difesa del Lago di Bracciano. E sta ancora aspettando – questa la denuncia – che siano resi noti i dati sui prelievi di acqua da parte di Acea. “Siano resi pubblici immediatamente i dati dei prelievi dal lago di Bracciano da parte di Acea – scrive il Comitato in una nota –Sono passati molti giorni da quando Zingaretti ha annunciato pubblicamente che avrebbe comunicato ai paesi rivieraschi e al Parco i dati sui prelievi ma ad oggi questi dati restano top secret”. (altro…)



HC Casa&Condominio: come si legge il contatore dell’acqua?

mercoledì, 6 settembre, 2017

Sulla lettura dei contatori dell’acqua sono in molti ad avere dei dubbi. Proviamo a fare un po’ di chiarezza grazie al contributo che ci ha proposto Qundis – leader europeo nella produzione di sistemi Q AMR, ripartitori di calore (Q caloric 5.5), contatori di calore (Q heat 5) e d´acqua e smart meter gateways per la gestione di dati dei consumi energetici.

Quale metodo seguire per la misurazione del consumo di acqua in casa? Prendiamo in esame i due modelli di contatori dell’acqua da appartamento: quelli meccanici con un contatore a rulli e quelli elettronici con un display digitale. (altro…)



Siccità nel Lazio, Konsumer: migliora situazione a Roma; criticità in provincia

lunedì, 4 settembre, 2017

Il piano di riduzione della pressione dell’acqua in orario notturno predisposto da Acea per fare fronte alla crisi idrica registrata sul territorio romano non inizierà oggi e rimarrà in ‘stand-by’. Le piogge di questi ultimi giorni, unite al recupero di 1000 litri di acqua al secondo grazie alla riparazione delle moltissime falle nelle condutture, sono i fattori che hanno permesso di tirare un po’ il fiato a 1 milione e mezzo di romani. (altro…)



Siccità: da lunedì, Roma rischia di restare a secco (almeno di notte)

mercoledì, 30 agosto, 2017

La danza della pioggia sembra non bastare: a Roma l’acqua scarseggia e da lunedì della prossima settimana potrebbe iniziare il piano di riduzione controllata delle pressioni d’acqua in orario notturno in 90 zone della città. L’approvvigionamento idrico potrebbe venire a mancare dalle 23:30 alle 5 circa ai piani alti dei palazzi romani. (altro…)



Roma, Forum Movimenti Acqua: “Crisi mette a nudo danni della privatizzazione”

giovedì, 3 agosto, 2017

Se ne riparlerà a settembre, dunque. Così la crisi dell’acqua a Roma è stata messa di fatto in pausa. Il pericolo del razionamento è scampato, per ora, e i prelievi di acqua dal lago di Bracciano potranno continuare in forma ridotta mentre lo stop alle captazioni partirà dal primo settembre. Il Governatore del Lazio Nicola Zingaretti è tornato ieri sulla questione: “E’ il tempo di chiedere, e mi auguro che Roma Capitale lo faccia, all’ente gestore un piano straordinario di investimenti sulle infrastrutture. La tariffa non giustifica un ulteriore prelievo dalle tasche dei cittadini”. (altro…)



Acqua a Roma: nessun razionamento. Stop prelievi da Bracciano dal 1° settembre

lunedì, 31 luglio, 2017

Per ora la crisi dell’acqua a Roma è stata messa in pausa. La questione si è risolta con la previsione di un azzeramento progressivo dei prelievi dal lago di Bracciano. L’Acea potrà dunque continuare a prelevare acqua dal lago di Bracciano ma in forma ridotta, mentre lo stop alle captazioni partirà dal primo settembre. (altro…)



Fondazione Finanza Etica vs Acea: “Acqua sacrificata per il profitto”

lunedì, 31 luglio, 2017

“Non solo Acea non fa gli investimenti previsti per il miglioramento della rete idrica ma si paga anche un premio per la qualità dei servizi erogati. Oltre al danno la beffa”. È un duro atto d’accusa, quello che viene dalla Fondazione Finanza Etica per voce del suo presidente Andrea Baranes nei confronti di Acea. La Fondazione, del Gruppo Banca Etica, è intervenuta come azionista critica all’assemblea generale di Acea Spa dello scorso aprile e già allora aveva denunciato che “nei bilanci della società del periodo 2012-2015 mancano all’appello investimenti in manutenzione, condotte idriche e fognarie e altre infrastrutture per circa 375 milioni di euro da parte di Acea Ato 2 (la controllata di Acea che gestisce la distribuzione dell’acqua a Roma e in altri 110 Comuni)”. (altro…)



Crisi acqua Roma, Consumatori: “Chiudere i rubinetti non è la soluzione”

martedì, 25 luglio, 2017

Chiudere i rubinetti della Capitale non è la soluzione alla crisi dell’acqua. E comunque, se la misura non viene programmata bene, sarà fonte di grandissimi disagi. Non si può chiedere a Roma quello che la città non può dare. Va tutelato il benessere dei cittadini e delle fasce più deboli, come ospedali, case di cura, strutture per anziani e per minori. Sono molto preoccupate le associazioni dei consumatori nei confronti del rischio che, da qui a qualche giorno, a Roma parta il razionamento dell’acqua e lo stop su turni di otto ore del servizio idrico per un milione e mezzo di cittadini. (altro…)



Acqua, scontro Regione Lazio vs Acea e Roma rischia il razionamento

lunedì, 24 luglio, 2017

Roma rischia di rimanere senz’acqua. La minaccia si rincorre da giorni, con lo scontro in atto fra Regione Lazio e Acea. La prima ha infatti deciso di sospendere i prelievi di acqua dal Lago di Bracciano a partire da venerdì 28 luglio per evitare il disastro ambientale, mentre Acea ha accolto la decisione della Regione con l’annuncio di uno stop a turno nell’erogazione d’acqua nella Capitale. Questa porterebbe al razionamento per un milione e mezzo di romani. (altro…)



Crisi acqua Roma, Consumatori: battaglia politica sulle spalle dei cittadini?

lunedì, 24 luglio, 2017

La crisi dell’acqua a Roma è una battaglia politica a scapito dei cittadini? Il timore serpeggia fra le associazioni dei consumatori, preoccupate di quanto sta accadendo nella Capitale, minacciata dal rischio di un razionamento dell’acqua. L’Italia tutta è nella morsa della siccità, dieci Regioni sono pronte a chiedere lo stato di calamità naturale e Roma è in piena emergenza. (altro…)



HC Istruzioni per l’uso. Perché ridurre il consumo di bottiglie in plastica

lunedì, 17 luglio, 2017

Per la rubrica “HC Istruzioni per l’uso”, oggi ospitiamo il contributo inviatoci dall’azienda tedesca Trade Machine sul consumo dell’acqua in bottiglia e l’impatto della produzione del PET sull’ambiente”. (altro…)



Siccità, Terra! Onlus: salvare i “nasoni” di Roma dalla chiusura

lunedì, 10 luglio, 2017

Un bicchiere vuoto in segno di protesta lungo la scalinata che porta alla Sala della Protomoteca in Campidoglio. È il flash mob organizzato dalle associazioni Terra! e 21 luglio per chiedere di rispettare il diritto umano di accesso all’acqua e contrastare la siccità con politiche improntate alla giustizia climatica. (altro…)