1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Posts Tagged ‘acqua’

Acqua, Legambiente consegna al ministero Ambiente firme petizione “Basta Pfas”

martedì, 11 settembre, 2018

Legambiente ha consegnato al ministro dell’Ambiente Sergio Costa le firme della petizione “Basta Pfas” che finora ha raccolto l’adesione di oltre 14 mila persone. La denuncia riguarda l’inquinamento da sostanze perfluoroalchiliche nelle acque di tre province venete (Vicenza, Verona e Padova) e di 24 Comuni parte della “zona rossa”. La maggior indiziata, spiega Legambiente, è la Miteni Spa, ex Rimar, una fabbrica chimica che insiste sui territori di Trissino (Vicenza). (altro…)



Bollette, Fipac Confesercenti: stangata da 1300 euro l’anno per gli anziani soli

lunedì, 23 luglio, 2018

Le bollette sempre più salate sono una stangata da 1300 euro l’anno per gli anziani soli. Acqua, energia elettrica, gas e rifiuti continuano a salire e pesano in modo drammatico sugli over 65 che vivono da soli della propria pensione. La denuncia viene da Fipac, l’associazione di categoria dei pensionati autonomi aderenti a Confesercenti, sulla base delle variazioni registrate nel 2017 e nei primi 4 mesi del 2018. In 16 mesi si è registrata, dice la sigla, un’ondata di aumenti in media del 6% per acqua, luce, gas e rifiuti, con punte maggiori per l’energia elettrica e l’acqua. (altro…)



Acqua, Arera: arriva il servizio Conciliazione per reclami non risolti

martedì, 10 luglio, 2018

Arriva il servizio Conciliazione per i reclami non risolti nel settore acqua. L’annuncio è dell’Arera, Autorità di regolazione per energia reti e ambiente. Da questo luglio dunque anche gli utenti del settore idrico potranno avvalersi del Servizio Conciliazione online dell’Autorità per risolvere le problematiche relative alla fornitura. (altro…)



Consiglio ambiente Ue, Min. Costa: “No a mercificazione acqua potabile”

lunedì, 25 giugno, 2018

Quasi due milioni di cittadini europei hanno chiesto all’Unione di garantire un accesso sufficiente all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari per tutti. Lo ha ricordato il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, a Lussemburgo dove ha partecipato al Consiglio Ambiente dell’Unione europea, dove si discute tra gli altri temi anche l’aggiornamento della direttiva sull’acqua potabile, a seguito dell’iniziativa dei cittadini europei ‘Right2Water’. (altro…)



Il clima cambia le città. Legambiente: mettere in sicurezza aree urbane

mercoledì, 20 giugno, 2018

Nubifragi, siccità, inondazioni, ondate di calore sempre più prolungate. I cambiamenti climatici stanno cambiando il territorio e anno dopo anno si fanno sempre più estremi gli eventi meteorologici legati al clima. Bisogna correre ai ripari soprattutto nelle città, perché le conseguenze di tutto questo sono diventate sempre più pesanti. Dal 2010 a oggi sono 198 i comuni colpiti da 340 fenomeni meteorologici estremi, 64 i giorni di blackout elettrici dovuti al maltempo e 64 i giorni di stop a metropolitane e treni urbani nelle principali città italiane. Ancora: si contano 109 casi di danni a infrastrutture causati da piogge intense. (altro…)



Acqua San Benedetto ritira lotto contaminato: superata soglia idrocarburi aromatici

mercoledì, 20 giugno, 2018

Una presenza consistente di contaminanti idrocarburici, in prevalenza xilene, trimetilbenzene, toluene ed etilbenzene, ha portato al ritiro dal mercato di un lotto di acqua “San Benedetto” – Fonte Primavera. (altro…)



Acqua, bene prezioso da non sprecare. Legambiente lancia “Un mondo di gocce”

mercoledì, 13 giugno, 2018

L’acqua è un bene prezioso e una risorsa scarsa. Da trattare con cura e non sprecare. Questo il messaggio che viene dalla campagna “Un mondo di gocce”, lanciata da Legambiente e Fondazione per il Sud, che da ottobre entrerà in tutte le scuole per far toccare ai ragazzi il valore dell’acqua e renderli consapevoli di come lo stile di vita abbia un impatto sulle sorti del pianeta e di questo prezioso bene.  “Senza pensarci troppo, ogni italiano consuma in media 245 litri di acqua al giorno”, dice Legambiente. (altro…)



TopNews. Cittadinanzattiva: male le tlc. Su diritti consumatori si può fare di più

sabato, 9 giugno, 2018

I diritti dei consumatori s’incagliano alla voce “fatturazione”. Sono i problemi di bollette, fatture e importi da pagare o contestare quelli più segnalati dai cittadini, che si tratti di telecomunicazioni (sempre al primo posto nella lista nera delle lamentele), di acqua, energia o di pubblica amministrazione. Sono questi i primi settori nei quali i cittadini denunciano criticità: le bollette telefoniche, l’acqua e l’energia elettrica. Il cittadino è attento ma poco tutelato, dice Cittadinanzattiva lanciando l’annuale rapporto Pit Servizi. (altro…)



TopNews. Pesticidi nelle acque, Ispra: il più presente è il glifosato

sabato, 12 maggio, 2018

Nelle acque italiane ci sono oltre 250 pesticidi. Il glifosato è l’erbicida più presente e sfora gli standard di qualità ambientale nel 24,5% dei siti monitorati per le acque superficiali. Gli erbicidi sono le sostanze più trovate ma aumenta la presenza di fungicidi e insetticidi. Pesticidi si trovano soprattutto nelle acque della pianura padano-veneta e nel Centro Nord ma questo dato è influenzato anche dal fatto che in queste aree si fanno più monitoraggi. Dove cerchi i pesticidi, insomma, li trovi. (altro…)



TopNews. Acqua, Cittadinanzattiva: città che vai, tariffa che trovi

sabato, 24 marzo, 2018

Cara acqua, risorsa vitale così spesso sprecata. Con una serie di piccoli accorgimenti nella gestione di tutti i giorni una famiglia può arrivare a risparmiare acqua e tagliare la bolletta per un centinaio di euro l’anno. In ogni caso, quando si parla di prezzi e tariffe, il capitolo acqua segna forti differenze fra città e regioni. Città che vai, tariffa che trovi. La spesa media delle famiglie per l’acqua è di 408 euro l’anno, ma questa cifra vola a oltre 700 euro a Siena e Grosseto e crolla sotto i 150 euro a Isernia, Trento e Milano. (altro…)



TopNews. Legambiente e Altreconomia: “Acque in bottiglia, anomalia italiana”

sabato, 24 marzo, 2018

L’Italia è il primo paese in Europa e il secondo al mondo per consumo di acqua in bottiglia, con una media di 206 litri l’anno a persona. L’acqua è un grande business per le aziende imbottigliatrici: un giro d’affari stimato in 10 miliardi di euro l’anno che si alimenta di canoni concessionari irrisori, pari a circa 1 millesimo di euro al litro, 250 volte meno del prezzo che i cittadini pagano per una bottiglia. (altro…)



Commissione Ue: regole per acqua potabile più sana

giovedì, 1 febbraio, 2018

Alla luce delle ultime raccomandazioni scientifiche, la Commissione europea intende continuare ad assicurare l’approvvigionamento di acqua potabile di alta qualità e aiutare i consumatori nell’accesso a questa risorsa. La sicurezza dell’acqua potabile è essenziale per la salute pubblica e il benessere e la contaminazione delle fonti o la sua scarsità possono avere conseguenze negative sul piano sociale ed economico. (altro…)



Acqua, Consumatori: “Abbanoa vuole smantellare la conciliazione paritetica”

martedì, 16 gennaio, 2018

“Abbanoa vuole smantellare la conciliazione paritetica”. Dopo aver sollevato il caso già lo scorso mese, tornano sul piede di guerra le associazioni dei consumatori, che contestano al gestore del servizio idrico della Sardegna l’introduzione di una nuova procedura per la definizione bonaria delle controversie in cui verrebbe meno la partecipazione dell’utente. Le associazioni hanno chiesto ad Abbanoa di convocare il Tavolo permanente di consultazione per un confronto ma finora l’azienda non ha risposto. (altro…)



Abbanoa: fine della conciliazione paritetica. AACC: decisione contro consumatori

lunedì, 18 dicembre, 2017

In data 12.12.2017, le sedi regionali della Sardegna delle associazioni Adiconsum, Casa del Consumatore, Codici, Cittadinanzattiva, Federconsumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Consumatori hanno ricevuto una  comunicazione da parte di Abbanoa S.p.A.. (altro…)



Maxi bollette e conguagli, dalla Camera ok a prescrizione in due anni

mercoledì, 6 dicembre, 2017

La Camera ha approvato la proposta di legge che punta allo stop ai maxi conguagli nel settore dell’energia elettrica, del gas e dell’acqua. Le norme, che ora passano all’esame del Senato, introducono nei contratti di fornitura di questi servizi un termine di prescrizione di due anni, invece dei cinque attualmente previsti. La proposta di legge reca “Disposizioni a tutela dei consumatori in materia di fatturazione a conguaglio per l’erogazione di energia elettrica, gas e servizi idrici” e porta, come detto, l’attuale periodo di prescrizione dei conguagli da cinque a due anni. (altro…)



Nuovo piano industriale Acea, Konsumer: “Sorpresa positiva”

mercoledì, 29 novembre, 2017

Investimenti infrastrutturali per tre miliardi di euro, dei quali 400 milioni legati a progetti di innovazione tecnologica: è quanto annunciato da Acea nel nuovo piano industriale. Il Consiglio di amministrazione di Acea ha infatti approvato ieri il piano industriale 2018-2022. “Un Piano di forte discontinuità – dice l’azienda –  che prevede un deciso potenziamento degli investimenti infrastrutturali sia nel settore idrico sia in quello elettrico”. Un piano “condivisibile”, commenta Konsumer Italia, che “va finalmente nella giusta direzione”. (altro…)



Obiettivo Sostenibilità. Acqua, emergenza nazionale

sabato, 14 ottobre, 2017

Acqua emergenza nazionale. Con dieci regioni che la scorsa estate hanno dichiarato lo stato di calamità, sprechi che ogni giorni permetterebbero di soddisfare le esigenze idriche di quasi dieci milioni e mezzo di persone e l’azione simultanea di due fattori: i cambiamenti climatici e l’incapacità gestionale. L’Italia è decisamente indietro e peggiora sensibilmente nel sesto obiettivo individuato dalle Nazioni Unite nell’Agenza 2030, ovvero quello di garantire a tutti acqua pulita e servizi igienico-sanitari sostenibili. (altro…)



Network europeo servizi idrici, Autorità energia confermata alla guida del Wareg

venerdì, 13 ottobre, 2017

L’Autorità per l’energia italiana è stata confermata alla guida del WAREG, il network europeo di regolatori dei servizi idrici. Nel corso della 13a Assemblea Generale che si è svolta il 10 ottobre in Lettonia l’Autorità italiana è stata infatti rieletta nel ruolo di Presidente dell’Associazione. (altro…)



Autorità energia: luce e gas, oltre un terzo delle famiglie nel mercato libero

sabato, 7 ottobre, 2017

Nel 2016 nel mercato libero ci sono il 34,4% dei clienti domestici per l’elettricità e poco meno del 38% per il gas. La bolletta dell’elettricità segnala che le famiglie con consumi medio-bassi pagano meno della media europea, mentre gli altri scontano prezzi decisamente superiori. Sul fronte gas, i prezzi sono più alti della media europea: in questo caso pesa soprattutto il fisco. E per quanto riguarda l’acqua, la spesa media per una famiglia tipo si attesta a circa 291 euro l’anno. (altro…)



Fondazione Barilla: impronta idrica mondiale pari a 7.452mld di metri cubi di acqua

sabato, 30 settembre, 2017

Ogni giorno un individuo beve 2 litri d’acqua di media, ma senza accorgercene, a nostra insaputa, utilizziamo fino a 5mila litri di acqua “virtuale” al giorno solo per alimentarci. Oggi, infatti, l’impronta idrica globale, ovvero il totale di acqua che è stata utilizzata in tutte le fasi di produzione di un bene, ammonta a 7.452 miliardi di metri cubi di acqua dolce l’anno, pari a 1.243 metri cubi pro-capite, ossia più del doppio della portata annuale del fiume Mississippi. (altro…)



Acqua, Dichiarazione di Milano: “Diritto umano fondamentale”

venerdì, 29 settembre, 2017

L’acqua è un diritto umano fondamentale e il riconoscimento del diritto all’acqua è obiettivo imprescindibile del futuro delle nuove generazioni e di una società solidale. Si è chiusa con una dichiarazione congiunta in sette punti la due giorni “Rules of water, rules for life (Regole dell’acqua, regole per la vita), la prima edizione di un convegno internazionale che si è svolta a Milano sul tema dell’acqua come bene giuridico ed elemento fondamentale dello sviluppo sostenibile. (altro…)



Comitato Difesa Lago Bracciano: “Rendere pubblici i dati su captazioni Acea”

martedì, 26 settembre, 2017

Torna a farsi sentire il Comitato Difesa del Lago di Bracciano. E sta ancora aspettando – questa la denuncia – che siano resi noti i dati sui prelievi di acqua da parte di Acea. “Siano resi pubblici immediatamente i dati dei prelievi dal lago di Bracciano da parte di Acea – scrive il Comitato in una nota –Sono passati molti giorni da quando Zingaretti ha annunciato pubblicamente che avrebbe comunicato ai paesi rivieraschi e al Parco i dati sui prelievi ma ad oggi questi dati restano top secret”. (altro…)