Dare una casa a un cane prendendolo da un canile è sicuramente un gesto d’amore importante verso animali che non hanno avuto una vita facile che diventa ancora più importante e prezioso se si adotta un cane “anziano”.

Spesso, infatti, i cani più anziani faticano a trovare una nuova vita che li accolga fino alla fine dei loro giorni con il calore e l’affetto che meritano.

Un cane in famiglia migliora la qualità della vita
Un cane in famiglia migliora la qualità della vita

Per dare una speranza anche ai “nonni” ospiti dei canili italiani, Lega Nazionale Difesa del Cane e Nutrix Più, una delle più autorevoli tra le aziende “cruelty-free” del settore, hanno messo a punto “Adotta un nonno“, un’iniziativa rivolta a chi deciderà di adottare un cane over 10, offrendo un aiuto concreto.

A partire dal 10 dicembre 2019, sino al 31 gennaio 2020 per ogni cane dai 10 anni in su, adottato da un rifugio di Lega Nazionale per la Difesa del Cane, l’azienda metterà a disposizione una fornitura di cibo gratuita per un anno.

Anche un cane adulto può essere capace di riservarci un mondo d’affetto, di gratitudine e immensa gioia.
Nei canili italiani ci sono già ben oltre mezzo milione di cani, ognuno di loro attende una nuova famiglia.
Per visitare il canile più vicino cerca la sezione LNDC della tua zona su legadelcane.org.

 

Scrive per noi

Elena Leoparco
Elena Leoparco
Non sono una nativa digitale ma ho imparato in fretta. Social e tendenze online non smettono mai di stuzzicare la mia curiosità, con un occhio sempre vigile su rischi e pericoli che possono nascondersi nella rete. Una laurea in comunicazione e una in cooperazione internazionale sono la base della mia formazione. Help Consumatori è "casa mia" fin dal praticantato da giornalista, iniziato nel lontano 2012.

Parliamone ;-)