1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Internet’

Informazione & diritti, Help Consumatori: ecco la nostra intervista a ProntoPro

venerdì, 22 settembre, 2017

Molta strada c’è ancora da fare nella tutela dei diritti dei consumatori. Chi ci segue lo sa, come sa che la nostra Agenzia di stampa si occupa da tempo di questi temi, come prima e unica agenzia di informazione online dedicata ai consumi. (altro…)



Macchianera Internet Awards, fra i premiati Lercio.it e Zerocalcare

lunedì, 18 settembre, 2017

Miglior sito, miglior sito di satira e miglior battuta dell’anno. Questo il tris riuscito a Lercio.it, sito di satira e informazioni dichiaratamente false (ma spesso confuse con quelle reali, anche se i fini satirici sono evidenti, insieme al tono ironico e paradossale) che si è aggiudicato i tre premi nei Macchianera Internet Awards 2017, gli Oscar della Rete che premiano i  migliori siti e influencer italiani insieme alle pagine social più interessanti. (altro…)



La bussola dei diritti. Minori vittime del bullismo telematico: ecco le nuove tutele

venerdì, 15 settembre, 2017

La previsione normativa entrata in vigore di recente prevede delle tutele più efficaci a favore dei minori vittime delle diverse forme di bullismo realizzate attraverso la rete telematica. Dall’aggressione alla molestia, dalla denigrazione al trattamento illecito dei dati personali, dal furto d’identità fino alla diffusione di contenuti online al solo scopo di isolare il minore: in questi e in altri casi simili il minore vittima della cyber aggressione potrà attivarsi per tutelare la sua persona. (altro…)



WiFi gratuito in spazi pubblici, Parlamento Ue approva programma WiFi4EU

martedì, 12 settembre, 2017

Via libera del Parlamento europeo al programma WiFi4Ue per l’accesso gratuito a Internet negli spazi pubblici. I deputati hanno infatti approvato oggi (con 582 voti favorevoli, 98 contrari e 9 astensioni) un nuovo programma europeo per la creazione di connessioni Internet WiFi gratuite nei centri pubblici, compresi spazi esterni quali biblioteche, ospedali e amministrazioni pubbliche. I fondi che verranno messi a disposizione saranno usati in più di 6 mila comunità in tutti gli Stati Ue in base all’ordine di arrivo delle richieste. (altro…)



Arriva Gioca Smart. Assotabaccai-Assogioco: su ludopatia interventi contraddittori

venerdì, 8 settembre, 2017

L’ultimo annunciato è Gioca Smart, il Gratta e Vinci che si gioca sullo smartphone. Se da un lato si cerca di riordinare il settore dei giochi, e di porre un argine alla ludopatia, dall’altro arrivano novità che potrebbero certo far presa su chi è appassionato del genere. Con quali dimensioni forse è presto dirlo, ma una cosa è certa: il mercato continua. Così in Italia è stato presentato come novità assoluta il primo Gratta e Vinci al mondo che si gioca con lo smartphone. Il biglietto costa 3 euro e si compra in ricevitoria. Bisogna grattare il codice, inquadrare il QR Code e poi entrare nell’App per giocare. (altro…)



Ecommerce, CEC: aumentano acquisti transfrontalieri ma rivenditori riluttanti

venerdì, 4 agosto, 2017

I consumatori hanno sempre più fiducia nel commercio elettronico. E sempre più spesso fanno acquisti online transfrontalieri, anche se devono ancora scontrarsi con difficoltà quando comprano da venditori di altri paesi. Sono le aziende ad essere ancora riluttanti a vendere online fuori dai confini, preoccupate dai rischi di frode e dalla differenze nelle norme fiscali e nelle legislazioni a tutela dei consumatori. (altro…)



Il complotto non fa bene. Occhio alle bufale online sulla salute

sabato, 29 luglio, 2017

Dubbi in tema di salute? Tastiera pronta, o smartphone in mano, la risposta si cerca online. E si trova di tutto: illustrazione della patologia, rimedi, testimonianze di vita personale, farmaci, descrizioni dettagliate dei problemi correlati alla presunta malattia, effetti avversi, rischi, testimonianze scientifiche. Scientifiche, appunto. Ne siamo proprio sicuri? L’arte del dubbio dovrebbe infatti esercitarsi in modo prioritario quando si legge online qualcosa che riguarda la salute e i farmaci. La fonte delle informazioni è sicura? Attendibile? O si rischia di dar credito a bufale online e fake news? (altro…)



Avvocato Cgue: il brand di lusso può vietare ai distributori la vendita su Amazon

mercoledì, 26 luglio, 2017

L’immagine dei brand di lusso mal si concilia con piattaforme online “popolari” come Amazon ed eBay. Un fornitore di prodotti di lusso può dunque vietare ai suoi distributori al dettaglio autorizzati di vendere i propri prodotti su piattaforme terze, come appunto Amazon o eBay, ponendo loro un divieto che vuole preservare l’immagine di lusso del brand. Questo tipo di clausola non ricade nel divieto di intese perché serve a migliorare una concorrenza basata su criteri qualitativi. (altro…)



Doxa lancia il nuovo sito: contenuti inediti e design d’avanguardia

martedì, 25 luglio, 2017

Doxa.it, il sito della nota società italiana di ricerche di mercato, cambia faccia innovando la sua presenza digitale. (altro…)



Mark Monitor: dai ricambi auto agli occhiali da sole, occhio ai falsi online

venerdì, 21 luglio, 2017

AAA vacanza cercasi online. Richieste belle località, budget a basso costo, ricambi auto per partire in sicurezza, abbigliamento estivo, occhiali da sole e cosmetici per il viaggio. Attenzione però: se tutto questo viene sempre più spesso cercato sulla Rete, è proprio online che il consumatore rischia di imbattersi in prodotti contraffatti d’ogni tipo. Acquistando così, senza volerlo, prodotti di scarsa qualità o che rischiano di rappresentare un pericolo per la salute – basti pensare ai cosmetici e ai medicinali – e per la sicurezza (è il caso dei ricambi auto). (altro…)



Passione vinile, idealo: e-commerce vetrina privilegiata per un settore in crescita

venerdì, 7 luglio, 2017

Ascoltare musica dal vinile ha sempre il sapore di un’esperienza un po’ vintage e radical chic. In un mondo in cui il digitale tende a prevalere nella trasmissione e diffusione di ogni tipo di informazione, far girare la puntina sul piatto è un gesto antico, riservato a pochi. Il 2016, in particolare, sembra essere stato l’anno d’oro del ritorno ai vecchi supporti che hanno superato, almeno in termini economici, i download digitali. (altro…)



Banda ultralarga, AGCM: per Telecom Italia possibile abuso posizione dominante

mercoledì, 5 luglio, 2017

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un procedimento nei confronti di Telecom Italia S.p.A. per accertare possibili violazioni della concorrenza. (altro…)



TopNews / Commissione UE multa Google per 2,42 mld

venerdì, 30 giugno, 2017

La Commissione europea stanga Google con una multa di 2,42 miliardi di euro per violazione delle norme antitrust dell’UE. Google ha abusato della posizione dominante sul mercato in quanto motore di ricerca accordando un vantaggio illegale a un altro suo prodotto, il servizio di acquisto comparativo. La società dovrà porre fine a tale comportamento entro 90 giorni o sarà soggetta al pagamento di una penalità fino al 5% del fatturato giornaliero medio mondiale di Alphabet, la società madre di Google. (altro…)



Social media, Inps: su Facebook 50 pagine fake

lunedì, 26 giugno, 2017

Inps contro le pagine fake su Facebook. Ci sono una cinquantina di pagine che usano il logo o la parola Inps in modo improprio perché con l’Istituto nulla hanno a che fare, anzi, diffondono informazioni false e fuorvianti. Durante quest’anno l’Inps ha monitorato e mappato tutte le pagine Facebook che nel titolo fanno riferimento, diretto o indiretto, ad Inps. E ha scoperto circa 50 pagine che utilizzano la parola Inps o il logo dell’Istituto in maniera impropria. (altro…)



Social media, l’Ivass sbarca su Twitter

giovedì, 22 giugno, 2017

“Ivass da oggi è anche su Twitter. Seguiteci per restare sempre aggiornati sulle nostre iniziative e sul mercato assicurativo!”. È il primo tweet pubblicato ieri dall’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni, che ha lanciato in questo modo la sua presenza sul social media aprendo il profilo @ivassocial. “Il nuovo account Twitter è nato per informare e comunicare attivamente con il pubblico, favorendo la partecipazione e il dialogo in un’ottica di trasparenza e confronto », spiega l’Istituto. (altro…)



Skype down, oggi problemi in tutta Europa

martedì, 20 giugno, 2017

“Abbiamo risolto il problema che riguarda la connettività Skype. Grazie per la pazienza!”. La comunicazione via twitter di Skype Support è di dodici ore fa, ma in realtà almeno fino alla tarda mattinata di oggi ci sono stati problemi nella connessione col servizio di messaggistica istantanea e voip. (altro…)



Internet, Corte di Giustizia Ue: The Pirate Bay viola diritto d’autore

sabato, 17 giugno, 2017

Le piattaforme di file sharing violano il diritto d’autore. Anche se sono gli utenti a caricare le opere protette dal diritto d’autore, gli amministratori della piattaforma di condivisione svolgono un ruolo fondamentale. La fornitura e la gestione di una piattaforma di condivisione online di opere protette, qual è The Pirate Bay, può dunque costituire una violazione del diritto d’autore: è una recente pronuncia della Corte di Giustizia dell’Unione europea. (altro…)



Piattaforme online, Parlamento Ue: adeguare normativa per tutelare consumatori

sabato, 17 giugno, 2017

Piattaforme digitali e regolamentazione non sempre vanno d’accordo o per lo meno non sempre seguono lo stesso passo. Per rafforzare la protezione dei consumatori e della privacy e, allo stesso tempo, sviluppare il potenziale delle piattaforme online il Parlamento europeo ha chiesto alla Commissione di aggiornare il più possibile le normative che si applicano alle piattaforme online. Nello specifico i deputati Ue vogliono che si investighi sui possibili errori e abusi di algoritmi che possono portare a discriminazione. (altro…)



Vacanze online, UNC: italiani alla prova del web, risparmio (e non solo)

mercoledì, 7 giugno, 2017

Quando prenotano le vacanze online gli italiani cercano la migliore offerta e spaziano dai siti delle agenzie di viaggio, a quelli di comparazione, al sito web dell’hotel prescelto. Il prezzo è sicuramente un fattore importante ma non è l’unico che sembra orientare la loro scelta: vengono considerati anche la sicurezza e la trasparenza del sito da cui si prenota. Come orientarsi? Attraverso la mole di informazioni e impressioni che arriva dal feedback degli altri utenti. (altro…)



TopNews / Hate speech, Commissione Ue: i Big della Rete fanno progressi

venerdì, 2 giugno, 2017

Come si comportano i social media nel contrastare l’incitamento all’odio online? Progressi sono stati fatti: le richieste di rimozione di contenuti che incitano all’odio vengono esaminate con più velocità – nella metà dei casi vengono esaminate nell’arco di 24 ore – e in quasi sei casi su dieci la risposta è la rimozione. Bisogna andare avanti e migliorare le risposte dei social media, specialmente nel feedback di risposta agli utenti. A un anno dal varo del codice di condotta fra Commissione europea e Facebook, Twitter, YouTube e Microsoft, si traccia un primo bilancio. (altro…)



Social tv, Nielsen: lo vedo in tv, lo commento su Facebook e Twitter

venerdì, 2 giugno, 2017

Televisione accesa sul programma preferito – meglio se un evento sportivo, ma si piazzano bene anche i talent e i reality, il Festival di Sanremo traina e Masterchef incolla alla poltrona. Tablet o smartphone in mano, pronti a commentare in diretta l’ultimo sorpasso del MotoGP, o l’impiattamento poco riuscito dell’aspirante cuoco, o il look del primo cantante in gara. Nei primi quattro mesi dell’anno, oltre cinque milioni di persone ogni mese hanno commentato i programmi televisivi su Facebook e Twitter. Un totale di oltre 87 milioni di interazioni social. (altro…)



Big Data: Antitrust, AGCOM e Garante Privacy avviano indagine conoscitiva

giovedì, 1 giugno, 2017

L’Autorità Antitrust, l’Autorità per le Garanzie e nelle Comunicazioni e l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali hanno avviato un’indagine conoscitiva congiunta riguardante l’individuazione di eventuali criticità connesse all’uso dei cosiddetti Big Data e la definizione di un quadro di regole in grado di promuovere e tutelare la protezione dei dati personali, la concorrenza dei mercati dell’economia digitale, la tutela del consumatore, nonché i profili di promozione del pluralismo nell’ecosistema digitale.  (altro…)



Mipaaf Social: da oggi “le risposte in un click” su Facebook Messenger

mercoledì, 24 maggio, 2017

“Sfruttiamo le potenzialità dei social network per promuovere e tutelare le nostre eccellenze e per rafforzare il dialogo con i cittadini, liberandoci dai lacci della burocrazia”: così il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina lancia il nuovo servizio del Ministero, che in occasione del ForumPa2017 ha lanciato oggi un nuovo servizio chatbot del Mipaaf attivo su Facebook Messenger per rispondere in tempo reale, 24 ore su 24, alle domande degli utenti su notizie e indicazioni pratiche. (altro…)



Netflix&Co., Parlamento Ue: si potranno guardare film e TV online dall’estero

sabato, 20 maggio, 2017

Nuovo importante passo avanti nella realizzazione del mercato unico digitale in Europa. Il Parlamento Ue ha infatti stabilito nella votazione di oggi che i cittadini UE che hanno sottoscritto abbonamenti online per film, eventi sportivi, musica e serie TV potranno accedere a questi contenuti durante un soggiorno all’estero in un altro paese UE. Secondo un sondaggio della Commissione nel 2016 il 64% degli europei ha usato internet per accedere o scaricare videogiochi, immagini, film o musica (in Italia il 54,7%). Molti si aspettano di poterlo fare anche mentre viaggiano nell’UE. (altro…)



TopNews/ Antitrust: multa WhatsApp per 3mln €. Dati condivisi dati con Facebook

sabato, 13 maggio, 2017

L’Antitrust multa WhatsApp per 3 milioni di euro. I suoi utenti sono stati indotti a credere che se non avessero condiviso i loro dati con Facebook, proprietaria dell’app, non avrebbero potuto usufruire dell’applicazione. Allo stesso tempo, l’Autorità ha rilevato la vessatorietà di numerose clausole contenute nel contratto che WhatsApp Messenger sottopone ai consumatori. L’Autorità garante della concorrenza ha così chiuso le due istruttorie avviate a ottobre dello scorso anno per presunte violazioni del Codice del Consumo. (altro…)