1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Internet’

Doxa lancia il nuovo sito: contenuti inediti e design d’avanguardia

martedì, 25 luglio, 2017

Doxa.it, il sito della nota società italiana di ricerche di mercato, cambia faccia innovando la sua presenza digitale. (altro…)



Mark Monitor: dai ricambi auto agli occhiali da sole, occhio ai falsi online

venerdì, 21 luglio, 2017

AAA vacanza cercasi online. Richieste belle località, budget a basso costo, ricambi auto per partire in sicurezza, abbigliamento estivo, occhiali da sole e cosmetici per il viaggio. Attenzione però: se tutto questo viene sempre più spesso cercato sulla Rete, è proprio online che il consumatore rischia di imbattersi in prodotti contraffatti d’ogni tipo. Acquistando così, senza volerlo, prodotti di scarsa qualità o che rischiano di rappresentare un pericolo per la salute – basti pensare ai cosmetici e ai medicinali – e per la sicurezza (è il caso dei ricambi auto). (altro…)



Passione vinile, idealo: e-commerce vetrina privilegiata per un settore in crescita

venerdì, 7 luglio, 2017

Ascoltare musica dal vinile ha sempre il sapore di un’esperienza un po’ vintage e radical chic. In un mondo in cui il digitale tende a prevalere nella trasmissione e diffusione di ogni tipo di informazione, far girare la puntina sul piatto è un gesto antico, riservato a pochi. Il 2016, in particolare, sembra essere stato l’anno d’oro del ritorno ai vecchi supporti che hanno superato, almeno in termini economici, i download digitali. (altro…)



Banda ultralarga, AGCM: per Telecom Italia possibile abuso posizione dominante

mercoledì, 5 luglio, 2017

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un procedimento nei confronti di Telecom Italia S.p.A. per accertare possibili violazioni della concorrenza. (altro…)



TopNews / Commissione UE multa Google per 2,42 mld

venerdì, 30 giugno, 2017

La Commissione europea stanga Google con una multa di 2,42 miliardi di euro per violazione delle norme antitrust dell’UE. Google ha abusato della posizione dominante sul mercato in quanto motore di ricerca accordando un vantaggio illegale a un altro suo prodotto, il servizio di acquisto comparativo. La società dovrà porre fine a tale comportamento entro 90 giorni o sarà soggetta al pagamento di una penalità fino al 5% del fatturato giornaliero medio mondiale di Alphabet, la società madre di Google. (altro…)



Social media, Inps: su Facebook 50 pagine fake

lunedì, 26 giugno, 2017

Inps contro le pagine fake su Facebook. Ci sono una cinquantina di pagine che usano il logo o la parola Inps in modo improprio perché con l’Istituto nulla hanno a che fare, anzi, diffondono informazioni false e fuorvianti. Durante quest’anno l’Inps ha monitorato e mappato tutte le pagine Facebook che nel titolo fanno riferimento, diretto o indiretto, ad Inps. E ha scoperto circa 50 pagine che utilizzano la parola Inps o il logo dell’Istituto in maniera impropria. (altro…)



Social media, l’Ivass sbarca su Twitter

giovedì, 22 giugno, 2017

“Ivass da oggi è anche su Twitter. Seguiteci per restare sempre aggiornati sulle nostre iniziative e sul mercato assicurativo!”. È il primo tweet pubblicato ieri dall’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni, che ha lanciato in questo modo la sua presenza sul social media aprendo il profilo @ivassocial. “Il nuovo account Twitter è nato per informare e comunicare attivamente con il pubblico, favorendo la partecipazione e il dialogo in un’ottica di trasparenza e confronto », spiega l’Istituto. (altro…)



Skype down, oggi problemi in tutta Europa

martedì, 20 giugno, 2017

“Abbiamo risolto il problema che riguarda la connettività Skype. Grazie per la pazienza!”. La comunicazione via twitter di Skype Support è di dodici ore fa, ma in realtà almeno fino alla tarda mattinata di oggi ci sono stati problemi nella connessione col servizio di messaggistica istantanea e voip. (altro…)



Internet, Corte di Giustizia Ue: The Pirate Bay viola diritto d’autore

sabato, 17 giugno, 2017

Le piattaforme di file sharing violano il diritto d’autore. Anche se sono gli utenti a caricare le opere protette dal diritto d’autore, gli amministratori della piattaforma di condivisione svolgono un ruolo fondamentale. La fornitura e la gestione di una piattaforma di condivisione online di opere protette, qual è The Pirate Bay, può dunque costituire una violazione del diritto d’autore: è una recente pronuncia della Corte di Giustizia dell’Unione europea. (altro…)



Piattaforme online, Parlamento Ue: adeguare normativa per tutelare consumatori

sabato, 17 giugno, 2017

Piattaforme digitali e regolamentazione non sempre vanno d’accordo o per lo meno non sempre seguono lo stesso passo. Per rafforzare la protezione dei consumatori e della privacy e, allo stesso tempo, sviluppare il potenziale delle piattaforme online il Parlamento europeo ha chiesto alla Commissione di aggiornare il più possibile le normative che si applicano alle piattaforme online. Nello specifico i deputati Ue vogliono che si investighi sui possibili errori e abusi di algoritmi che possono portare a discriminazione. (altro…)



Vacanze online, UNC: italiani alla prova del web, risparmio (e non solo)

mercoledì, 7 giugno, 2017

Quando prenotano le vacanze online gli italiani cercano la migliore offerta e spaziano dai siti delle agenzie di viaggio, a quelli di comparazione, al sito web dell’hotel prescelto. Il prezzo è sicuramente un fattore importante ma non è l’unico che sembra orientare la loro scelta: vengono considerati anche la sicurezza e la trasparenza del sito da cui si prenota. Come orientarsi? Attraverso la mole di informazioni e impressioni che arriva dal feedback degli altri utenti. (altro…)



TopNews / Hate speech, Commissione Ue: i Big della Rete fanno progressi

venerdì, 2 giugno, 2017

Come si comportano i social media nel contrastare l’incitamento all’odio online? Progressi sono stati fatti: le richieste di rimozione di contenuti che incitano all’odio vengono esaminate con più velocità – nella metà dei casi vengono esaminate nell’arco di 24 ore – e in quasi sei casi su dieci la risposta è la rimozione. Bisogna andare avanti e migliorare le risposte dei social media, specialmente nel feedback di risposta agli utenti. A un anno dal varo del codice di condotta fra Commissione europea e Facebook, Twitter, YouTube e Microsoft, si traccia un primo bilancio. (altro…)



Social tv, Nielsen: lo vedo in tv, lo commento su Facebook e Twitter

venerdì, 2 giugno, 2017

Televisione accesa sul programma preferito – meglio se un evento sportivo, ma si piazzano bene anche i talent e i reality, il Festival di Sanremo traina e Masterchef incolla alla poltrona. Tablet o smartphone in mano, pronti a commentare in diretta l’ultimo sorpasso del MotoGP, o l’impiattamento poco riuscito dell’aspirante cuoco, o il look del primo cantante in gara. Nei primi quattro mesi dell’anno, oltre cinque milioni di persone ogni mese hanno commentato i programmi televisivi su Facebook e Twitter. Un totale di oltre 87 milioni di interazioni social. (altro…)



Big Data: Antitrust, AGCOM e Garante Privacy avviano indagine conoscitiva

giovedì, 1 giugno, 2017

L’Autorità Antitrust, l’Autorità per le Garanzie e nelle Comunicazioni e l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali hanno avviato un’indagine conoscitiva congiunta riguardante l’individuazione di eventuali criticità connesse all’uso dei cosiddetti Big Data e la definizione di un quadro di regole in grado di promuovere e tutelare la protezione dei dati personali, la concorrenza dei mercati dell’economia digitale, la tutela del consumatore, nonché i profili di promozione del pluralismo nell’ecosistema digitale.  (altro…)



Mipaaf Social: da oggi “le risposte in un click” su Facebook Messenger

mercoledì, 24 maggio, 2017

“Sfruttiamo le potenzialità dei social network per promuovere e tutelare le nostre eccellenze e per rafforzare il dialogo con i cittadini, liberandoci dai lacci della burocrazia”: così il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina lancia il nuovo servizio del Ministero, che in occasione del ForumPa2017 ha lanciato oggi un nuovo servizio chatbot del Mipaaf attivo su Facebook Messenger per rispondere in tempo reale, 24 ore su 24, alle domande degli utenti su notizie e indicazioni pratiche. (altro…)



Netflix&Co., Parlamento Ue: si potranno guardare film e TV online dall’estero

sabato, 20 maggio, 2017

Nuovo importante passo avanti nella realizzazione del mercato unico digitale in Europa. Il Parlamento Ue ha infatti stabilito nella votazione di oggi che i cittadini UE che hanno sottoscritto abbonamenti online per film, eventi sportivi, musica e serie TV potranno accedere a questi contenuti durante un soggiorno all’estero in un altro paese UE. Secondo un sondaggio della Commissione nel 2016 il 64% degli europei ha usato internet per accedere o scaricare videogiochi, immagini, film o musica (in Italia il 54,7%). Molti si aspettano di poterlo fare anche mentre viaggiano nell’UE. (altro…)



TopNews/ Antitrust: multa WhatsApp per 3mln €. Dati condivisi dati con Facebook

sabato, 13 maggio, 2017

L’Antitrust multa WhatsApp per 3 milioni di euro. I suoi utenti sono stati indotti a credere che se non avessero condiviso i loro dati con Facebook, proprietaria dell’app, non avrebbero potuto usufruire dell’applicazione. Allo stesso tempo, l’Autorità ha rilevato la vessatorietà di numerose clausole contenute nel contratto che WhatsApp Messenger sottopone ai consumatori. L’Autorità garante della concorrenza ha così chiuso le due istruttorie avviate a ottobre dello scorso anno per presunte violazioni del Codice del Consumo. (altro…)



E-commerce, Antitrust Ue: molti accordi limitano concorrenza e scelta consumatori

sabato, 13 maggio, 2017

Sui mercati elettronici vi sono pratiche che limitano la concorrenza e allo stesso tempo condizionano le possibilità di scelta dei consumatori. Le imprese devono dunque rivedere le loro pratiche commerciali, in modo che i consumatori possano acquistare più facilmente i prodotti in altri paesi, con prezzi inferiori e possibilità di scelta più ampia. (altro…)



Mercato unico digitale, Commissione europea: Parlamento e Stati agiscano presto

mercoledì, 10 maggio, 2017

Economia dei dati europea, sicurezza informatica e piattaforme online sono i tre settori del mercato unico digitale nei quali serve un’azione più incisiva della Ue. Il digital single market è al centro dell’attenzione della Commissione europea che chiede oggi una rapida azione del Parlamento europeo e del Consiglio perché siano conclusi gli accordi politici e le proposte presentate nel tempo siano adottate quanto prima. Un mercato unico digitale pienamente funzionante, stima Bruxelles, porterebbe ogni anno all’economia un contributo di 415 miliardi di euro e potrebbe creare centinaia di migliaia di nuovi posti di lavoro. (altro…)



ADSL, Facile.it: italiani alla ricerca di migliori tariffe e velocità di connessione

giovedì, 6 aprile, 2017

Gli italiani hanno imparato a muoversi con abilità fra le varie offerte ADSL presenti sul mercato e cambiano spesso fornitore. Nonostante per un terzo delle famiglie italiane Internet resti ancora una chimera, per coloro i quali hanno a disposizione una connessione, il cambio di operatore sembra essere diventata un’operazione molto semplice. Secondo i dati di un’indagine condotta a marzo 2017 da Facile.it (https://www.facile.it/adsl.html), il 20,11% degli italiani infatti ha effettuato una migrazione più di una volta negli ultimi 5 anni. (altro…)



Bufale e post-verità, Centro Volontariato: italiani in crisi di fiducia sulle donazioni

venerdì, 31 marzo, 2017

Disinformazione, bufale, post-verità, fake news. Tanti modi diversi di alterare il racconto della realtà, di mistificarla o di deviarla, che finiscono per costruire narrazioni false, scorrette o parziali – la gradazione può essere diversa – e colpiscono anche reputazione e lavoro del volontariato. Creando una vera crisi di fiducia fra i cittadini. Qualche esempio? La metà degli italiani ritiene che le donazioni per cause di solidarietà vengano raramente usate davvero per i fini dichiarati. Meno del 10% pensa che i soldi donati per l’emergenza terremoto siano stati impiegati in modo corretto. E se i social media possono avere un impatto sull’atteggiamento dell’opinione pubblica (almeno di quella che li usa), solo l’8% degli italiani ritiene che la maggioranza delle informazioni diffuse sui social siano vere. (altro…)



IBC, consumatori e social media: assenti quasi un terzo delle imprese

mercoledì, 29 marzo, 2017

Nell’era delle conversazioni digitali cambiano le persone e le imprese. Ma se da un lato gli internauti italiani sono “always on”, dall’altro i brand faticano a catturare l’attenzione. È stato calcolato che “l’attention span” (capacità di attenzione) medio nel 2000 era 12 secondi, oggi questo tempo si è ridotto a meno di 7 secondi, con picchi di 5. Ci si affida sempre più a logiche intuitive e istintive, invece che razionali. Il processo di acquisto non segue più la linearità del percorso “stimolo-spesa”, ma si snoda lungo un “labirinto” complesso di elementi online e offline. I competitors delle aziende sono tanti e “insidiosi”, ma cavalcando gli strumenti mediatici ci si affaccia su un mondo di opportunità. (altro…)



Phishing: continuano email truffa con falsi avvisi di pagamento Equitalia

martedì, 28 marzo, 2017

Continuano le email truffa con falsi avvisi di pagamento Equitalia. A denunciare l’ennesima campagna di phishing è la stessa Equitalia, che segnala come continuino ad arrivare email con presunti avvisi di pagamento della società di riscossione che invitano a scaricare file o a utilizzare link esterni. Sul portale www.gruppoequitalia.it sono riportati alcuni dei domini utilizzati per l’invio delle false e-mail di cui Equitalia ha avuto conoscenza sulla base delle segnalazioni, anche informali, dei destinatari. (altro…)



“Challenge” mortali sul web: MDC lancia survey per individuare siti pericolosi

martedì, 28 marzo, 2017

Sfide pericolose lanciate sul web tra giovanissimi, il più delle volte sotto forma di selfie da fare in condizioni di estremo pericolo. È la nuova moda che impazza sul web e sui social a opera di adolescenti che si filmano o si fotografano mentre compiono veri e propri atti di autolesionismo che culminano il più delle volte in tragedia. Lo denuncia, tra gli altri, anche il Movimento Difesa del Cittadino, che ha deciso di lanciare una survey su internet che, partendo dal monitoraggio dei social, ha come obiettivo quello di denunciare alle autorità tutti i siti che istigano al suicidio o a cogliere le varie “sfide”. (altro…)



#Eu60, oggi il Digital Day: tutte le strade del futuro portano al digitale

giovedì, 23 marzo, 2017

Il futuro dell’Europa è digitale – o almeno, così dovrebbe essere, considerati gli sviluppi della tecnologia e l’impatto di servizi e prodotti digitali sull’economia, sulla società e sulla vita quotidiana dei cittadini. I 60 anni dei Trattati di Roma che vengono celebrati in questi giorni hanno anche una parte “digitale”: il Digital Day che si svolge oggi nella Capitale per tutta la giornata. Tecnologie, prodotti e servizi digitali hanno cambiato la vita delle persone e il lavoro, ma gli ostacoli che esistono ancora limitano lo sviluppo di imprese, il ricorso agli strumenti digitali da parte dei governi e la stessa possibilità dei cittadini di accedere a beni e servizi. (altro…)