1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Energia’

Energia, accordo Codici-Green Network Energy: più trasparenza per i consumatori

venerdì, 22 settembre, 2017

Green Network, nell’ottica della totale trasparenza, apre le proprie porte a Codici, associazione consumeristica, che potrà valutare le politiche e procedure seguite da Green Network nei confronti dei consumatori. (altro…)



Energia, Anev: 100% rinnovabili, nel 2050 è possibile

giovedì, 7 settembre, 2017

L’obiettivo di raggiungere il 100% di energie rinnovabili è possibile. Nel 2050 in Italia si potrebbe arrivare a uno scenario tutto rinnovabili – in sigla WWS, ovvero wind, water e sunlight. L’energia che viene dal vento, dall’acqua e dal sole avrebbe un impatto decisamente positivo in termini di salute e risparmio: l’Italia potrebbe evitare da qui al 2050 oltre 46 mila morti premature l’anno legate all’inquinamento, vedrebbe quasi mezzo milione di nuovi posti di lavoro e un risparmio complessivo stimato in oltre 7 mila dollari l’anno a persona. (altro…)



Energia: per la Cassazione non è un bene di prima necessità

mercoledì, 6 settembre, 2017

La sentenza della Corte di Cassazione che definisce l’energia elettrica un bene “non indispensabile alla vita” sta alimentando non poche polemiche. (altro…)



Energia, De Masi (Adiconsum): bene delibere AEEGS su legge concorrenza

giovedì, 31 agosto, 2017

Nella riunione del 30 agosto scorso, l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico ha deliberato l’avvio di tre procedimenti in attuazione della legge sulla concorrenza appena entrata in vigore. (altro…)



Energia: al via i procedimenti nel retail per attuare la legge sulla concorrenza

giovedì, 31 agosto, 2017

L’Autorità per l’energia elettrica rende noto di aver avviato tre procedimenti per l’attuazione degli interventi previsti dalla “Legge annuale per il mercato e la concorrenza” (n.124/2017), appena entrata in vigore, relativi all’ulteriore sviluppo del mercato al dettaglio e alla cessazione da luglio 2019 della tutela di prezzo per famiglie e piccole imprese nei settori dell’energia elettrica e del gas. Con la delibera 610/2017/R/com, approvata ieri dall’Autorità per l’energia, sono stati avviati i procedimenti per l’attuazione dei nuovi interventi previsti dalla legge per i settori interessati. (altro…)



Ddl concorrenza, MDC: norme già vecchie, unica novità è liberalizzazione energia

venerdì, 4 agosto, 2017

L’unica vera novità del ddl concorrenza è l’abolizione del mercato tutelato nell’energia elettrica e del gas, “punto di partenza per ristrutturare il mercato energetico italiano”. Per il resto, il disegno di legge contiene “norme nate già vecchie”, che non incidono sulla concorrenza ingessata e non sono al pari dell’evoluzione tecnologica. Questo il commento del Movimento Difesa del Cittadino, che torna sull’approvazione del ddl concorrenza, arrivato nei giorni scorsi dopo un iter lungo e travagliato. (altro…)



Energia, Autorità: dal 2018 parte offerta PLACET

lunedì, 31 luglio, 2017

Il mercato dell’energia si dota di un nuovo strumento. Dal prossimo anno partirà infatti l’offerta PLACET, che prevede condizioni contrattuali predefinite dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas e prezzi liberi, definiti dalle aziende, con una struttura che dovrà essere chiara, facile da comprendere e da confrontare per il consumatore. Lo ha annunciato oggi l’Autorità. (altro…)



Forniture non richieste, MDC ottiene una importante vittoria contro ACEA Energia

giovedì, 27 luglio, 2017

Continua la campagna del Movimento Difesa del Cittadino contro le attivazioni illegittime dei contratti di fornitura di energia elettrica e gas. Un’altra importantissima vittoria è stata ottenuta davanti al Giudice di Pace di Roma nei confronti di ACEA Energia. (altro…)



Energia, petizione #migliaiadivite: chiudere tutte le centrali a carbone entro il 2025

venerdì, 21 luglio, 2017

Chiudere tutte le centrali a carbone entro il 2025. Per salvare #migliaiadivite. Così si chiama infatti la petizione lanciata da WWF Italia, Greenpeace Italia e Legambiente per chiedere al Governo italiano la chiusura definitiva delle centrali a carbone in Italia, un’industria inquinante e pericolosa per la salute, entro il 2025. In Italia, affermano gli ambientalisti, “le 12 centrali a carbone esistenti nel 2013 causavano circa 10 morti premature a settimana e costavano agli italiani ogni anno 1,4 miliardi di euro di spese sanitarie”. (altro…)



Rapporto ENEA: con ecobonus, 1 milione di interventi e 9,5 mld di euro investiti

martedì, 11 luglio, 2017

Risultati positivi, ma anche criticità e ostacoli sul fronte dell’efficienza energetica nel nostro Paese. Negli ultimi tre anni gli ecobonus hanno attivato circa un milione di interventi per oltre 9,5 miliardi di euro di investimenti, di cui 3,3 miliardi nel solo 2016. (altro…)



Ddl Concorenza, Adoc: sul settore energetico, soddisfatti ma non troppo

mercoledì, 5 luglio, 2017

L’ok della Camera al Ddl Concorrenza non ha liberato totalmente il campo alle diverse perplessità che ruotano attorno all’abolizione del mercato tutelato. (altro…)



TopNews / Energia: da luglio bolletta elettricità più 2,8% mentre cala il gas

venerdì, 30 giugno, 2017

Energia: aumenta la bolletta dell’elettricità mentre cala quella del gas. Dal prossimo 1° luglio la bolletta dell’elettricità segnerà un aumento del 2,8% mentre quella del gas registrerà un calo del 2,9%. Questo quanto prevede l’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il terzo trimestre 2017, diffuso oggi dall’Autorità per l’energia. (altro…)



Nuovi contatori, Adiconsum: consumatori più partecipi e meno povertà energetica

venerdì, 30 giugno, 2017

Parte il progetto di una delle opere infrastrutturali più rilevanti del Paese con la sostituzione di circa 32 milioni di contatori elettronici di prima generazione con il nuovo Open Mater di seconda generazione cosiddetto 2G. Il progetto verrà sviluppato in 8 anni con un investimento di oltre 4 miliardi di euro, tutta tecnologia italiana e verranno impiegate 4 mila persone. Negli anni successivi anche tutte le Aziende ex municipalizzate (altri 8 milioni circa di misuratori) completeranno l’opera di riorganizzazione delle infrastrutture del Paese nelle case di tutti gli utenti elettrici, con un ulteriore investimento di circa 2 miliardi. (altro…)