Wind e Vodafone, Altroconsumo denuncia: cambio tariffe in corso

Tariffe invariate per 5 anni o addirittura per sempre? Sono le promesse di Wind e Vodafone, ma gli utenti denunciano aumenti comunicati dagli operatori in questi giorni rispetto a 2 opzioni: Wind All Inclusive Digital (doveva restare invariata per 5 anni) e Vodafone Smart 350 limited edition (invariata “per sempre”). La prima aumenterà di 2 euro e la seconda di 3. Altroconsumo: per la legge l’aumento è lecito, ma non lo è la pratica commerciale con cui le aziende hanno venduto l’offerta. Si può recedere, ma è meglio aspettare: Altroconsumo attende risposta dalle aziende.

La legge parla chiaro: l’art 70 del Codice delle Comunicazioni consente alle compagnie telefoniche di modificare le condizioni tecniche ed economiche del contratto in qualsiasi momento purché comunichino al cliente il tutto almeno 30 giorni prima dell’entrata in vigore della modifica. La comunicazione è solitamente inserita nella bolletta precedente alla modifica o, nel caso di servizi prepagati, avviene in genere via sms. L’utente ha quindi 30 giorni per accettare la modifica o per cambiare operatore senza costi aggiuntivi.

Ma quello che non è affatto lecito, è ingannare l’utente con promesse di tariffe “eterne” o, ancor peggio dal punto di vista contrattuale, con tariffe che promettono di rimanere invariate per un lasso di tempo ben definito (5 anni). Si tratta di una prassi commerciale illecita e scorretta, perché trae in inganno l’utente con promesse che gli operatori sanno già di poter non mantenere.

Dopo le tante segnalazioni Altroconsumo ha contattato i due operatori facendo loro delle esplicite richieste per risolvere la questione a vantaggio dei consumatori. Nei prossimi giorni l’Associazione riceverà le loro risposte e valuterà il da farsi. Nel frattempo chi ha ricevuto una comunicazione di modifica di questa (o di altre) offerte telefoniche, ha 30 giorni di tempo, dal momento della ricezione della comunicazione (in fattura o via sms), per decidere cosa fare. Il consiglio di Altroconsumo è quello di attendere le risposte che i due operatori daranno nei prossimi giorni: in base a quello che ci diranno e alle soluzioni che troveranno ti consiglieremo la miglior soluzione. Tieni d’occhio, quindi, il sito nei prossimi giorni e segui gli sviluppi di questa vicenda.

Comments are closed.