1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Posts Tagged ‘banche’

Abi: proseguono le “pillole” online sui mutui casa

martedì, 12 giugno, 2018

Proseguono le “pillole” dell’Abi sui mutui. L’Associazione bancaria italiana è infatti impegnata nella diffusione di una serie di video online sui mutui casa, con informazioni semplici e dirette per rafforzare la consapevolezza dei cittadini sui mutui. La pubblicazione è mensile. Si tratta di un “percorso formativo e informativo” che l’Abi “promuove e indirizza a chi intende acquistare casa tramite un mutuo, e a chi è già titolare di un mutuo”. Le pillole Abi affrontano le fasi che riguardano la stipula del contratto di mutuo seguendo idealmente le possibili esigenze dei mutuatari o di chi è interessato ad accedere a questo tipo di finanziamento. (altro…)



Bankitalia, Visco: “Il destino dell’Italia è quello dell’Europa”

martedì, 29 maggio, 2018

“Il destino dell’Italia è quello dell’Europa”. Così il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco nelle sue considerazioni finali, presentate oggi in occasione della Relazione annuale 2017. Un discorso che ribadisce la necessità dell’Italia di muoversi nel quadro europeo, perché “siamo parte di una grande area economica profondamente integrata, il cui sviluppo determina il nostro e allo stesso tempo ne dipende”, e di rispettare i trattati, la tutela del risparmio e l’equilibrio dei conti. (altro…)



Web, social e banche, Abi: foto e video per un dialogo interattivo con i clienti

lunedì, 28 maggio, 2018

Una foto, un video, un’infografica sul web fanno la differenza. E questo è tanto più vero sui social network: i grandi aggregatori di contatti e relazioni che permettono la comunicazione e la condivisione di testi, immagini e video (Facebook, YouTube, Twitter, LinkedIn, Instagram, fra i più utilizzati dalle banche) aumentano le possibilità di comprendere le esigenze della clientela e di sviluppare con essa un dialogo e un’interazione anche in tempo reale. (altro…)



Abi: nel 2017 si riducono di oltre il 30% le rapine in banca

giovedì, 24 maggio, 2018

Nel 2017 ci sono state 242 rapine in banca. Rispetto all’anno precedente sono oltre il 30% in meno, oltre il 90% in meno rispetto al 2007. A  dirlo è Ossif, il Centro di ricerca dell’Associazione bancaria italiana (Abi) in materia di sicurezza, che ha diffuso i numeri sui colpi in banca: in un anno si sono ridotti di un terzo, diminuendo del 32,8% (dalle 360 del 2016 alle 242 dello scorso anno). “La diminuzione conferma il trend positivo già registrato negli ultimi anni: dal 2007 ad oggi, infatti, gli attacchi sono crollati del 92%, (passando da 2.972 ai 242 del 2017)”, dice l’Abi. (altro…)



Le banche per il sociale, Abi: tra il 2014 e il 2016, erogati oltre 516 milioni di euro

lunedì, 21 maggio, 2018

Aumentano gli investimenti delle banche sul territorio, specie regionale e locale. Lo registra una ricerca Abi che esamina l’insieme degli investimenti e delle donazioni delle banche operanti in Italia a favore di organizzazioni, individui e iniziative aventi utilità sociale e culturale. Nel biennio 2014-2015, le banche hanno erogato oltre 516 milioni di euro a fronte di almeno 50 mila interventi l’anno sul territorio; nel settore sociale gli interventi si sono concentrati soprattutto su attività e beni culturali, volontariato e beneficenza. (altro…)



Abi: strumenti di comunicazione interna avvantaggiano i clienti

lunedì, 14 maggio, 2018

Per far fronte all’evoluzione in atto e rispondere alle crescenti aspettative del mercato, le banche in Italia puntano sempre di più sulla formazione di chi ogni giorno si rapporta con la clientela. Help Desk e le Intranet aziendali sono quindi gli strumenti di supporto principale dell’attività lavorativa delle banche, consentendo una maggiore gestione e della diffusione della conoscenza, anche a vantaggio del cliente della banca. (altro…)



Migranti e banche, Abi: digitalizzazione aumenta inclusione finanziaria

lunedì, 23 aprile, 2018

Migranti e banche, il rapporto si fa sempre più stretto. Aumenta negli anni l’inclusione finanziaria dei cittadini stranieri, accentuata dalla digitalizzazione e da una pluralità di strumenti di pagamento. Tre cittadini su quattro sono titolari di conto corrente. Fra di loro, quasi uno su tre accede ai servizi bancari attraverso smartphone  e tablet, oltre la metà fa ricorso all’Internet Banking. I dati, diffusi qualche giorno fa, vengono dal Rapporto annuale sull’inclusione finanziaria dei migranti in Italia, progetto pluriennale nato dalla collaborazione fra l’Associazione Bancaria Italiana (Abi) e il Ministero dell’Interno. (altro…)



Abi: il digitale conquista i clienti in banca. 6 su 10 usano internet o mobile banking

giovedì, 29 marzo, 2018

Sei clienti su dieci usano il web per accedere ai servizi bancari. Il cliente della banca è sempre più digitale e sempre più spesso entra in contatto via internet e mobile banking con i servizi del proprio istituto bancario. Nel 2017 la quota di utenti che ricorre all’Internet o al mobile banking ha raggiunto il 62% del totale della clientela, pari a circa 18 milioni di italiani, una percentuale in netto aumento rispetto al 43% del 2012. (altro…)



TopNews. Subordinate MPS, Confconsumatori: notificata prima citazione

sabato, 10 marzo, 2018

Confconsumatori ha deciso di intervenire a fianco dei risparmiatori danneggiati dalla conversione dei titoli MPS in azioni. L’associazione ha già raccolto oltre 50 risparmiatori che hanno perso il 65% dell’investimento e si dichiara pronta alle cause ma anche al dialogo con lo Stato. (altro…)



Banca Base, Confedercontribuenti: autorizzati prelievi per 250 euro

venerdì, 23 febbraio, 2018

I commissari hanno autorizzato l’operatività di 250 euro sui conti di Banca Base. Ad annunciarlo è Confedercontribuenti, che si sta mobilitando sulla vicenda che riguarda il commissariamento della Banca e il congelamento dei conti correnti dei clienti per 30 giorni. (altro…)



“Cicala o Formica”? Campagna UNC per avvicinare i consumatori al risparmio

martedì, 20 febbraio, 2018

Parte la campagna “Cicala o Formica” promossa da Unione Nazionale Consumatori nell’ambito del programma Noi&UniCredit. L’iniziativa parte da un’evidenza oggettiva: il 79% dei consumatori vorrebbe maggiori informazioni su risparmio, investimenti e protezione. “Lo scorso aprile abbiamo realizzato un’indagine sul tema del risparmio, dalla a quale è emerso l’interesse dei consumatori nei confronti dei temi finanziari”, afferma Massimiliano Dona, presidente di UNC. (altro…)



Banca Marche: UNC chiede sequestro beni degli imputati

martedì, 13 febbraio, 2018

L’Unione nazionale consumatori ha chiesto il sequestro dei beni degli imputati e delle assicurazioni nel procedimento contro Banca Marche. Ora si aspetta la decisione del Gup. Nell’udienza di oggi relativa al procedimento penale contro Banca Marche, l’Unione Nazionale Consumatori, che rappresenta 2.683 azionisti, ha infatti presentato istanza di sequestro conservativo di tutti i beni mobili o immobili degli imputati e del responsabile civile, ossia Banca Marche spa in liquidazione coatta amministrativa, ivi comprese le assicurazioni stipulate per responsabilità civile o per danni verso terzi. (altro…)



Assegni, campagna informativa Abi: ricordare clausola “non trasferibile”

lunedì, 5 febbraio, 2018

Non dimenticare la clausola “non trasferibile” sugli assegni di importo pari o superiore a 1000 euro. Vietata l’apertura di conti o libretti di risparmio in forma anonima e vietato il loro uso se aperti in uno Stato estero. La finestra di tempo per l’estinzione dei libretti al portatore è fino al 31 dicembre di quest’anno. Queste alcune delle indicazioni che l’Abi, l’Associazione bancaria italiana, ha diffuso nell’ambito di una campagna di informazione e sensibilizzazione per ricordare le principali regole di uso del contante, degli assegni e dei libretti al portatore. (altro…)



Quanto tempo serve per un mutuo? Facile.it: nel 2017 tempi più lunghi del 3,6%

lunedì, 22 gennaio, 2018

Ottenere un mutuo in Italia non solo risulta spesso un’operazione complicata, richiede anche tempi piuttosto lunghi che mal si conciliano con le esigenze di chi ha bisogno di liquidità. Dal momento in cui si cominciano a richiedere informazioni sul mutuo prima casa a quello in cui si esce dalla banca con il documento di stipula firmato passano infatti 140 giorno, ovvero il 3,6% in più di quanto non fosse nel 2016. (altro…)



Arbitro controversie finanziarie Consob: 60% pronunce a favore dei risparmiatori

sabato, 13 gennaio, 2018

L’Arbitro per le controversie finanziarie della Consob compie un anno. In dodici mesi sono arrivati quasi 1900 ricorsi, il 63% delle pronunce è stato a favore dei risparmiatori e sono stati riconosciuti risarcimenti per 5,2 milioni di euro. Sono i primi numeri dell’organismo di risoluzione delle controversie avviate un anno fa e che si occupa dei contenziosi fra risparmiatori e intermediari finanziari. (altro…)



Banche, Abi: rapine in calo del 37% nei primi nove mesi dell’anno

giovedì, 14 dicembre, 2017

Calano le rapine in banca. Nei primi nove mesi di quest’anno, sono stati 188 i colpi compiuti allo sportello, con un calo del 36,9% rispetto ai 298 dello stesso periodo dell’anno precedente. In netto calo anche il cosiddetto indice di rischio – cioè il numero di rapine ogni 100 sportelli – che è passato da 1,2 a 0,9. Questi i dati diffusi dall’Associazione bancaria italiana (ABI) relativi all’indagine condotta da Ossif, il Centro di ricerca Abi in materia di sicurezza, presentati oggi al convegno “Stati generali della Sicurezza”, l’evento Abi che approfondisce i temi della sicurezza in banca e negli altri settori a rischio rapina. (altro…)



Fondo banche, Movimento Consumatori: “Tanto fumo e poco arrosto”

venerdì, 1 dicembre, 2017

“Tanto fumo e poco arrosto per i risparmiatori delle banche venete”. Dal Movimento Consumatori arriva una bocciatura del Fondo banche così come previsto dalla legge di Bilancio. Nel provvedimento, argomenta l’associazione, ci sono una serie di modifiche che “limitano di molto le speranze risarcitorie dei piccoli risparmiatori” coinvolti nel dissesto e negli illeciti di Veneto Banca e di Banca Popolare di Vicenza. (altro…)



Manovra, c’è un Fondo banche da 50 mln. Consumatori: bene ma più risorse

mercoledì, 29 novembre, 2017

C’è un Fondo Banche nel testo della manovra arrivata in Senato. Questa mattina è iniziato in Aula l’esame del provvedimento. Nel testo approvato in Commissione Bilancio è stato inserito un fondo per i risparmiatori delle banche venete e delle quattro banche in risoluzione, che però dovranno comprovare il danno subito per accedere al ristoro. Le associazioni dei consumatori valutano positivamente la novità ma chiedono di conoscere i criteri di accesso e sollecitano un aumento delle risorse a disposizione, per ora pari a 50 milioni di euro. (altro…)



Bonifico lampo, in Italia al via Intesa SanPaolo, UniCredit e Gruppo Banca Sella

sabato, 25 novembre, 2017

Dieci secondi e la somma sarà subito disponibile. Per ora, fino a 15 mila euro. Partono anche da oggi in Italia i bonifici istantanei, che permetteranno di spedire denaro in pochi secondi, 24 ore su 24, tutti i giorni. Il beneficiario avrà subito a disposizione l’importo inviato. (altro…)



Veneto Banca: Arbitro controversie finanziarie condanna intermediario a risarcire

sabato, 25 novembre, 2017

L’Arbitro per le controversie finanziarie si è pronunciato in favore di risparmiatori e azionisti che hanno perso soldi investiti, attraverso intermediari, nelle azioni e obbligazioni di Veneto Banca. L’Arbitro ha condannato infatti un intermediario a risarcire per intero un azionista che aveva perso 103 mila euro nell’acquisto delle azioni di Veneto Banca; una seconda decisione prevede risarcimenti pari a 11 mila euro. (altro…)



Veneto Banca, MDC si costituisce parte civile al processo

venerdì, 24 novembre, 2017

Il Movimento Difesa del Cittadino si costituisce parte civile al processo su Veneto Banca. Si svolge oggi, presso il Tribunale di Roma, l’udienza preliminare che vede imputati gli 11 manager dell’istituto. L’associazione ha annunciato che si costituirà parte civile nel processo, con l’Avv. Alessia Zittignani. Il danno economico subito dagli ignari consumatori, che hanno visto da un giorno all’altro azzerarsi il valore delle azioni e dei propri risparmi, ha coinvolto anche gran parte del tessuto produttivo locale, con ripercussioni dell’economia del territorio. (altro…)



Conto corrente, Bankitalia: nel 2016 costa in media 77,6 euro

mercoledì, 22 novembre, 2017

Quanto costa il conto corrente alle famiglie italiane? In media 77,6 euro l’anno, con un aumento di 1,1 euro rispetto all’anno precedente. Meno cari sono i conti correnti bancari online, che hanno un costo di 14,7 euro, e i conti postali, che si fermano a 47,8 euro. I dati vengono dalla Banca d’Italia che ha pubblicato l’Indagine sul costo dei conti correnti nel 2016. L’indagine, spiega Bankitalia, stima la spesa media di gestione di un conto corrente calcolata sull’operatività svolta da un campione rappresentativo di clienti e tenendo conto di oneri e commissioni effettivamente addebitati nel corso del 2016 e documentati negli estratti conto di fine anno. (altro…)