1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Posts Tagged ‘banche’

Libretti al portatore, ABI: obbligo di estinzione entro il 31 dicembre 2018

lunedì, 26 novembre, 2018

Il prossimo 31 dicembre 2018 scade il termine previsto dalla normativa antiriciclaggio per estinguere i libretti al portatore ancora esistenti. (altro…)



Abi: rapine in banca calano del 28,7% nei primi nove mesi 2018

giovedì, 22 novembre, 2018

Rapine in calo del 28,7% nei primi nove mesi del 2018, quando si contano 134 colpi allo sportello, con una flessione di quasi un terzo rispetto alle 188 rapine dei primi nove mesi del 2017. Diminuisce anche l’indice di rischio, cioè il  numero di rapine ogni cento sportelli, che passa da 0,9 a 0,7. (altro…)



Fondo ristoro risparmiatori, MC: “No alla proposta di rinuncia tombale”

giovedì, 15 novembre, 2018

Il Fondo ristoro per i risparmiatori vittime delle crisi bancarie è “un primo passo a favore dei danneggiati”. Ma non si può accettare la proposta di “rinuncia tombale” a successive azioni, perché questa diventa “uno scudo per i colpevoli dei crac finanziari”. Così il Movimento Consumatori nei confronti di quanto previsto dal ddl di Bilancio tramite il Fondo ristoro, che prevede un indennizzo del 30% per gli ex azionisti di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza e di Banca Marche, Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio, Cassa di Risparmio di Ferrara, CariChieti. (altro…)



Stop anatocismo, MC: Tribunale Milano condanna Banca Ubi e Banca Widiba

mercoledì, 14 novembre, 2018

La campagna del Movimento Consumatori sullo stop all’anatocismo conta una nuova vittoria davanti al Tribunale di Milano, che ha condannato Banca Ubi e Banca Widiba. Il Tribunale di Milano, informa il Movimento Consumatori, ha infatti accertato che il mantenimento e l’uso  – dal 1° gennaio 2014 e fino al 14 aprile 2016 – delle clausole di capitalizzazione inserite nelle condizioni generali di alcuni contratti di Banca Ubi  (già Banca Popolare Commercio e Industria) e nelle condizioni generali di contratto del conto corrente della Banca Widiba (gruppo Montepaschi) costituiscono comportamento non corretto nei confronti dei consumatori. (altro…)



Banche, Abi: tecnologia e clienti fanno crescere i pagamenti digitali

lunedì, 5 novembre, 2018

Tecnologia, evoluzione di mercato e aspettative dei consumatori trainano la crescita dei pagamenti digitali. Che saranno al centro del Salone dei Pagamenti, l’evento promosso dall’Associazione bancaria italiana (Abi) in agenda a Milano dal 7 al 9 novembre. Saranno tre giorni di conferenze, dibattiti e spazi espositivi aperti gratuitamente al pubblico per raccontare, insieme a tutti i soggetti coinvolti – banche, fornitori di tecnologia, gestori delle reti telefoniche, Pubblica Amministrazione, catene del commercio, cittadini,  scuole – la “rivoluzione” dei pagamenti. (altro…)



Giornata del Risparmio, Abi: “Gli sforzi delle Banche non finiscono mai”

mercoledì, 31 ottobre, 2018

Le Banche in Italia proseguono i grandi sforzi per superare le conseguenze della crisi e per sostenere la ripresa: le sofferenze nette sono ridotte a 40 miliardi rispetto ai 90 del picco del 2015; i crediti deteriorati netti sono circa 100 miliardi rispetto ai 200 del 2015; i prestiti a famiglie e imprese crescono con i tassi d’interesse più bassi della storia d’Italia e fra i più bassi d’Europa. Ma tutto questo non basta. (altro…)



Giornata del risparmio, Banca Etica: orgoglio per parole di Mattarella

mercoledì, 31 ottobre, 2018

“Le parole del Capo dello Stato ci danno nuovo entusiasmo per rafforzare il nostro percorso e innovare ancora la finanza, sia attraverso le scelte etiche sulle attività da finanziare sia con l’impegno per diffondere un’educazione critica alla finanza”, ha dichiarato il presidente di Banca Etica ed Etica sgr, Ugo Biggeri, commentando le parole del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata Mondiale del Risparmio. (altro…)



Home banking, UNC: il 60% è abbastanza soddisfatto, il 34% chiede più assistenza

lunedì, 29 ottobre, 2018

“Il 63% dei consumatori ha un accesso online al proprio conto in banca, il 60% si dichiara abbastanza soddisfatto del servizio e il 34% vorrebbe che fosse migliorata l’assistenza in caso di necessità”. È quanto emerge dalla survey “Consumatori e banche al tempo di Internet” lanciata dall’Unione Nazionale Consumatori sul sito www.consumatori.it e sui suoi canali social e realizzata con la collaborazione di Agos, una delle primarie società finanziarie italiane specializzate nel credito al consumo. (altro…)



Popolare Vicenza, Confconsumatori: 20 giorni per costituirsi nel processo penale

martedì, 23 ottobre, 2018

Rimane meno di un mese di tempo ai risparmiatori che desiderano costituirsi come parte civile nel processo penale di Banca Popolare di Vicenza.  (altro…)



Bancasicura 2018, Altroconsumo: la caduta delle stelle. Stress test su 300 banche

lunedì, 22 ottobre, 2018

La forte esposizione in BTp nei bilanci delle banche italiane è un elemento di rischio, il taglio dell’agenzia di rating Moody’s potrebbe spingere la Bce all’aumento dei requisiti minimi di solidità richiesti. (altro…)



Banche, Abi: più 1,9% per i prestiti alle famiglie, su il mercato dei mutui

martedì, 18 settembre, 2018

Crescono dell’1,9% i prestiti a famiglie e imprese. E aumenta il mercato dei mutui, che segnala un più 2,2% su base annua. Circa i due terzi dei nuovi mutui sono a tasso fisso. Questi alcuni dei dati diffusi oggi dal Rapporto mensile dell’Associazione bancaria italiana (Abi) di settembre. (altro…)



Abi: banche aumentano assistenza ai clienti via telefono e social media

lunedì, 17 settembre, 2018

Telefono, chat, email e social media: è qui che passa l’assistenza delle banche ai clienti, in modo sempre più accentuato rispetto al passato. “Le banche italiane continuano a potenziare l’assistenza ai clienti via telefono, chat, e-mail e social media, a conferma della centralità del contact center nelle strategie multicanali della banca – afferma l’Associazione bancaria italiana (Abi) –  Nell’ultimo anno, infatti, il numero degli operatori dei contact center bancari è cresciuto del 3% ed è addirittura raddoppiato dal 2008 ad oggi. (altro…)



Abi, la digitalizzazione dei pagamenti passa anche per gli assegni

lunedì, 3 settembre, 2018

Si chiama “Check Image Truncation” la nuova procedura che trasforma gli assegni, una volta versati in banca, in un documento digitale. L’assegno digitale sostituisce l’assegno originale cartaceo ed ha piena validità ad ogni effetto di legge, riducendo i rischi operativi legati al suo scambio materiale e lavorazione manuale. La CIT non incide sulle modalità di utilizzo e versamento degli assegni da parte dei clienti. L’emissione e la circolazione degli assegni rimangono infatti in forma cartacea, e il versamento avviene presso gli sportelli delle agenzie o presso gli ATM multifunzione. (altro…)



Abi, Patuelli: “L’alternativa è fra nuova Europa e neo nazionalismo”

martedì, 10 luglio, 2018

“Le banche in Italia stanno facendo grandi sforzi e progressi per la ripresa”: così il presidente dell’Associazione Bancaria Italiana Antonio Patuelli ha aperto oggi la relazione annuale dell’Abi. I numeri diffusi dall’Abi dicono che “le banche in Italia hanno affrontato le crisi bancaria sopportando alti costi”, pari a circa 12 miliardi di euro. Sulle crisi bancarie, poi, Patuelli ha aggiunto: “Le banche sane sono moralmente parte civile, avendo subito i danni dalle crisi bancarie altrui”. Forte il richiamo verso un maggior impegno in Europa e la necessità di evitare di finire in un “nazionalismo mediterraneo”. (altro…)



Home banking, Abi: nel 2017 solo un cliente su 55 mila vittima di frode

lunedì, 25 giugno, 2018

Contro i crimini informazioni le banche si stanno muovendo su due fronti: formazione del personale e campagna di sensibilizzazione dei clienti. Con l’affermarsi del digitale e dei servizi bancari online è infatti fondamentale agire sia sul personale che opera in banca sia sui clienti, destinatari di campagne di informazione via internet banking, app e in filiale. A ricordarlo è l’Abi, che sottolinea come nel 2017 le banche italiane abbiano investito oltre 300 milioni di euro per garantire alla clientela “operazioni” digitali più sicure. (altro…)



Abi: proseguono le “pillole” online sui mutui casa

martedì, 12 giugno, 2018

Proseguono le “pillole” dell’Abi sui mutui. L’Associazione bancaria italiana è infatti impegnata nella diffusione di una serie di video online sui mutui casa, con informazioni semplici e dirette per rafforzare la consapevolezza dei cittadini sui mutui. La pubblicazione è mensile. Si tratta di un “percorso formativo e informativo” che l’Abi “promuove e indirizza a chi intende acquistare casa tramite un mutuo, e a chi è già titolare di un mutuo”. Le pillole Abi affrontano le fasi che riguardano la stipula del contratto di mutuo seguendo idealmente le possibili esigenze dei mutuatari o di chi è interessato ad accedere a questo tipo di finanziamento. (altro…)



Bankitalia, Visco: “Il destino dell’Italia è quello dell’Europa”

martedì, 29 maggio, 2018

“Il destino dell’Italia è quello dell’Europa”. Così il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco nelle sue considerazioni finali, presentate oggi in occasione della Relazione annuale 2017. Un discorso che ribadisce la necessità dell’Italia di muoversi nel quadro europeo, perché “siamo parte di una grande area economica profondamente integrata, il cui sviluppo determina il nostro e allo stesso tempo ne dipende”, e di rispettare i trattati, la tutela del risparmio e l’equilibrio dei conti. (altro…)



Web, social e banche, Abi: foto e video per un dialogo interattivo con i clienti

lunedì, 28 maggio, 2018

Una foto, un video, un’infografica sul web fanno la differenza. E questo è tanto più vero sui social network: i grandi aggregatori di contatti e relazioni che permettono la comunicazione e la condivisione di testi, immagini e video (Facebook, YouTube, Twitter, LinkedIn, Instagram, fra i più utilizzati dalle banche) aumentano le possibilità di comprendere le esigenze della clientela e di sviluppare con essa un dialogo e un’interazione anche in tempo reale. (altro…)



Abi: nel 2017 si riducono di oltre il 30% le rapine in banca

giovedì, 24 maggio, 2018

Nel 2017 ci sono state 242 rapine in banca. Rispetto all’anno precedente sono oltre il 30% in meno, oltre il 90% in meno rispetto al 2007. A  dirlo è Ossif, il Centro di ricerca dell’Associazione bancaria italiana (Abi) in materia di sicurezza, che ha diffuso i numeri sui colpi in banca: in un anno si sono ridotti di un terzo, diminuendo del 32,8% (dalle 360 del 2016 alle 242 dello scorso anno). “La diminuzione conferma il trend positivo già registrato negli ultimi anni: dal 2007 ad oggi, infatti, gli attacchi sono crollati del 92%, (passando da 2.972 ai 242 del 2017)”, dice l’Abi. (altro…)



Le banche per il sociale, Abi: tra il 2014 e il 2016, erogati oltre 516 milioni di euro

lunedì, 21 maggio, 2018

Aumentano gli investimenti delle banche sul territorio, specie regionale e locale. Lo registra una ricerca Abi che esamina l’insieme degli investimenti e delle donazioni delle banche operanti in Italia a favore di organizzazioni, individui e iniziative aventi utilità sociale e culturale. Nel biennio 2014-2015, le banche hanno erogato oltre 516 milioni di euro a fronte di almeno 50 mila interventi l’anno sul territorio; nel settore sociale gli interventi si sono concentrati soprattutto su attività e beni culturali, volontariato e beneficenza. (altro…)



Abi: strumenti di comunicazione interna avvantaggiano i clienti

lunedì, 14 maggio, 2018

Per far fronte all’evoluzione in atto e rispondere alle crescenti aspettative del mercato, le banche in Italia puntano sempre di più sulla formazione di chi ogni giorno si rapporta con la clientela. Help Desk e le Intranet aziendali sono quindi gli strumenti di supporto principale dell’attività lavorativa delle banche, consentendo una maggiore gestione e della diffusione della conoscenza, anche a vantaggio del cliente della banca. (altro…)



Migranti e banche, Abi: digitalizzazione aumenta inclusione finanziaria

lunedì, 23 aprile, 2018

Migranti e banche, il rapporto si fa sempre più stretto. Aumenta negli anni l’inclusione finanziaria dei cittadini stranieri, accentuata dalla digitalizzazione e da una pluralità di strumenti di pagamento. Tre cittadini su quattro sono titolari di conto corrente. Fra di loro, quasi uno su tre accede ai servizi bancari attraverso smartphone  e tablet, oltre la metà fa ricorso all’Internet Banking. I dati, diffusi qualche giorno fa, vengono dal Rapporto annuale sull’inclusione finanziaria dei migranti in Italia, progetto pluriennale nato dalla collaborazione fra l’Associazione Bancaria Italiana (Abi) e il Ministero dell’Interno. (altro…)