pasqua in pandemia

Pasqua in pandemia, i prezzi dei prodotti tipici

Pasqua senza festa in famiglia e Pasquetta senza gita. Sarà una festa con molte mancanze ma non sarà senza dolci, perché fra quanti si cimenteranno in cucina per riscoprire le ricette tradizionali o per la prima volta, e quanti andranno a fare la spesa all’ultimo minuto, si cercherà comunque di portare in tavola colombe e uova di cioccolato. La Pasqua in pandemia sarà più costosa?

Non molto se si compra in negozi o supermercati, dove ad esempio le uova di cioccolato segnano qualche rincaro (più 2% per un uovo da 220 gr di marca) e qualche flessione (meno 10% per il costo degli ovetti al chilo). Ma se si compra online attenzione. Una semplice colomba può arrivare a costare quasi 20 euro, con un aumento del 105% rispetto al prezzo che avrebbe in negozio, mentre per un uovo di cioccolato da 220 grammi di marca si può sborsare il 37% in più.

 

uova di pasqua
Pasqua

 

Pasqua in pandemia, i prezzi

Il monitoraggio è di Federconsumatori, che col suo Osservatorio ha controllato i costi dei prodotti di Pasqua prestando attenzione ai prezzi applicati online, visto che molti si rivolgeranno al web.

«Dallo studio emerge un andamento piuttosto differenziato a seconda dei prodotti e del canale di vendita – spiega l’associazione – Complessivamente, nei negozi fisici e nei supermercati i prezzi risultano aumentare mediamente del +0,6%. I settori che segnano gli aumenti maggiori sono quello delle colombe (+4%) e degli stampi per uova di cioccolata fatte in casa (+12%), nella cui preparazione si cimenteranno molti quest’anno. La carne, di solito soggetta ad aumenti in questo periodo, registra un andamento piuttosto stabile, mentre rispetto allo scorso anno in questo periodo diminuiscono i costi delle uova fresche».

L’agnello ha lo stesso prezzo dell’anno scorso, mentre le uova registrano prezzi in discesa: meno 13% per le confezioni da 6 e meno 4% per quelle da 10.

Un uovo di cioccolato piccolo, di marca, costa il 3% in più mentre un uovo medio ha prezzi leggermente inferiori allo scorso anno. Una colomba normale ha un prezzo medio di poco inferiore ai 10 euro (più 5% rispetto allo scorso anno), se è farcita costa poco più di 13 euro (più 3%).

 

pasqua tabella prezzi federconsumatori
Prezzi di Pasqua, fonte: Federconsumatori 2020

 

Uova di Pasqua e colombe, i rincari viaggiano online

È però online che l’associazione ha trovato i rincari più consistenti.

«Una colomba normale online costa 19,90 euro, a fronte dei 9,69 euro di una buona colomba classica presso un negozio o un supermercato (con un aggravio del +105%) – dice Federconsumatori – Ma, sempre online, si trovano colombe pasquali vendute anche a 29,99 euro. Lo stesso vale per le uova di Pasqua, vendute online con rincari di oltre il 37%, che raggiungono anche il +168%. Una forma di speculazione particolarmente grave, quest’ultima, che lucra proprio sulla distanza e sul desiderio, da parte di parenti e amici, di far recapitare a casa, soprattutto per i più piccoli, le uova di cioccolata».

Pasqua in pandemia, i consigli di Federconsumatori

  • Potete sfruttare il tempo a disposizione per riscoprire le ricette della tradizione, preparando pizze pasquali, pastiere a torte rustiche: i costi sono contenuti, ma la soddisfazione non avrà prezzo!
  • Preparare le uova di cioccolato in casa non è poi così difficile, visti i rincari e il momento particolare potete decidere di cimentarvi in questa impresa, con un risparmio, a seconda della quantità e degli ingredienti utilizzati, di circa il 42%.
  • Viste le lunghe file e le restrizioni di questo periodo contattate il vostro rivenditore di fiducia, per farvi mettere da parte la carne o i prodotti che saranno protagonisti delle vostre tavole. Per evitare brutte sorprese, però, concordate sempre il prezzo in anticipo!
  • Alla luce dell’emergenza Covid-19 molti hanno rimandato gli acquisti dei prodotti pasquali all’ultimo momento: questo non è necessariamente un male, molti negozi negli ultimi giorni a ridosso della festività applicano sconti anche del 20%.
  • Se dovete acquistare online non vi soffermate al primo sito: molti esercizi e pasticcerie si sono attrezzati per la vendita online, state solo attenti ad effettuare acquisti su siti certificati e pagine sicure, che presentino il certificato https e il lucchetto nella barra degli indirizzi.

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)