Rischio Listeria, l'azienda Veroni richiama alcuni lotti di Mortadella supergigante

Rischio Listeria, l'azienda Veroni richiama alcuni lotti di Mortadella supergigante

L’azienda Veroni ha richiamato, in via precauzionale, alcuni lotti di Mortadella supergigante a tranci con e senza pistacchio, per la possibile presenza di Listeria monocytogenes. I richiami sono stati segnalati dal Ministero della Salute, che riporta nel dettaglio i numeri di lotto interessati.

Mortadella supergigante Veroni, i lotti richiamati

Questi i prodotti richiamati dall’azienda e segnalati anche dal Ministero: Mortadella supergigante a tranci lotto PO2221001 e lotto PO2227301; Mortadella supergigante a tranci con e senza pistacchio distribuita da Conad, lotti P02223003 e P02222201; Mortadella supergigante a tranci con e senza pistacchio distribuita da COOP, per tutti lotti con Tmc antecedenti al 27/12/2022; Mortadella supergigante a tranci con e senza pistacchio distribuita da TOSANO (tutti i numeri di lotto con Tmc antecedenti al 27/12/2022);

I richiami riguardano, inoltre, la Mortadella supergigante a tranci con pistacchio distribuita da Rialto, lotti P02223101, P02223801, P02223802 e P02224401 e, infine, quella distribuita da Granmercato, per i lotti numero P02222303, P02223702, P02224309 e P022227316.

L’azienda raccomanda ai consumatori che avessero acquistato questi prodotti di non consumarli e di restituirli ai punti vendita. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’azienda all’indirizzo mail servizioclienti@veroni.it.

La dichiarazione dell’azienda

Secondo quanto riportato da Il Fatto Alimentare, Veroni ha dichiarato, in una nota stampa, che “in data 8 novembre il Ministero della Salute ha emesso una segnalazione per il richiamo di alcuni lotti di Mortadella Supergigante a tranci con e senza pistacchio per esposizione a Listeria monocytogenes. I lotti sono relativi al prodotto distribuito nella catena Gran Mercato, in provincia di Bergamo”.

“Nell’ottica di massima tutela del consumatore, – prosegue l’azienda – Veroni ha immediatamente e volontariamente allertato le catene di vendita e sta ritirando, in via precauzionale, tutti i lotti di Mortadella Supergigante a tranci con e senza pistacchio con scadenze antecedenti al 27/12/2022“. E precisa, infine, che “il richiamo effettuato interessa solo ed esclusivamente alcuni lotti della produzione di Mortadella Supergigante a tranci, escludendo le altre linee di produzione di Mortadella”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

 

Parliamone ;-)