"Prorogare il Piano Famiglie ed estendere la sospensione anche per le rate del credito al consumo". È la proposta lanciata da Adiconsum all’Abi di fronte alla situazione di perdurante crisi in cui si ritrovano le famiglie italiane: le società finanziarie, ricorda l’Associazione, evidenziano un calo del credito al consumo legato sia alla recessione sia all’indebitamento crescente delle famiglie sia alla riduzione delle vendite di automobili. E aumentano le famiglie che hanno chiesto la sospensione della rata del mutui.

Commenta Paolo Landi, segretario generale: "In pochi mesi le famiglie in difficoltà con le rate del mutuo sono cresciute da poche migliaia di inizio a 22.000 di oggi, un evidente segno del perdurare della crisi economica". Così, nell’ultimo incontro con il presidente dell’Abi Giuseppe Mussari, Adiconsum ha chiesto che il Piano Famiglie sia prorogato oltre il 31 dicembre e che questo diritto (la possibilità di sospendere le rate in caso di difficoltà finanziarie oggettive) venga riconosciuto anche per le rate del credito al consumo.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)