Al 30 giugno 2011, gli impieghi delle 15 Banche di Credito Cooperativo del Friuli Venezia Giulia hanno superato i 5 miliardi di euro, in crescita del 5,5 per cento su base annua (1,81% dall’inizio dell’anno). Il dato – si legge in una nota – rappresenta la propensione delle Bcc a erogare credito all’economia reale. I finanziamenti erogati alle famiglie consumatrici, infatti, sono cresciuti del 5,1 per cento rispetto allo scorso giugno e costituiscono, a oggi, il 40 per cento del totale dei crediti in essere, per una quota di mercato in regione del 18,5 per cento. Gli impieghi alle imprese sono aumentati su base annua del 7,4 per cento, pesando complessivamente per il 56 per cento del totale. La quota di mercato relativa al totale dei crediti concessi alle imprese risulta pari al 14,3 per cento, quota che sale al 27,3 per cento per quelle con meno di 20 addetti La raccolta diretta da clientela presenta un andamento stabile e si attesta a 5,5 miliardi di euro. Nel primo semestre, la raccolta obbligazionaria ha ripreso a crescere segnando un +2,2 per cento e attestandosi a 1,94 miliardi.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)