logo fuori di testa

Festival Fuori di Testa, l’evento Konsumer dal 24 al 26 giugno

Arriva a Roma “Fuori di Testa”, tre giorni di festival dedicato ai consumatori e alle imprese, per ragionare sulla sostenibilità del mercato e sui grandi temi della quotidianità. Un programma fittissimo di incontri, dibattiti, tavoli tematici, presentazioni di libri e intrattenimento per l’evento organizzato da Konsumer Italia. L’appuntamento sarà il 24, 25 e 26 giugno alla Città Altra Economia della Capitale.

Fuori di Testa, l’evento a Roma

«Chi l’ha detto che per parlare di diritti, spesso negati, si deve per forza essere noiosi? Noi crediamo di no! Proprio per questo abbiamo organizzato un Festival che coinvolga sia il Cittadino/Consumatore che le Imprese ma che non sia la solita solfa in cui molti si parlano addosso ed altri fan finta di ascoltare; facciamo un festival in cui tutti trovino i propri spazi, dove ci sia informazione, dove si acquisti consapevolezza ma ci sia anche svago, cultura e buon cibo».

Questa la promessa del Festival Fuori di Testa, che evidenzia il doppio ruolo nel mercato del consumatore e delle imprese. Per l’associazione il mercato ha senso se soddisfa il cittadino consumatore e risponde alle imprese e per farlo «deve essere sia trasparente, equo, sostenibile, orientato più al benessere di tutti che al profitto di pochi».

«È quindi presunzione del Festival “Fuori di testa” – prosegue Konsumer – offrire informazione su diversi temi del consumo, dare spazio per intervenire nei dibattiti, far incontrare esperti che trasmettano le loro esperienze a chi non ne ha o vuole comunque approfondire un argomento, avere spazi dove poter far giocare in sicurezza i bambini con un gruppo di animatori mentre ci si intrattiene girando tra i 40 espositori presenti, poterli conoscere, capirne contenuti e caratteristiche delle loro offerte».

Sostiene Fabrizio Premuti, presidente Konsumer Italia: «Per avere un mercato davvero equo e sostenibile le imprese e i consumatori devono essere dalla stessa parte, basta avere fronti contrapposti, avere obiettivi comuni significa poter contare sulla legalità e sulla trasparenza emarginando la parte sleale e truffaldina che pur essendo minoritaria riesce sempre a far molto rumore».

“Fuori di Testa” è un villaggio allestito all’interno della Città dell’Altra Economia di Roma dove incontrare aziende, tecnici, esperti e cittadini, per informarsi, conoscere e condividere strategie e visioni. Nella tre giorni ci saranno tre convegni, tre dibattiti pubblici, una serie di tavoli tematici e presentazione di librio alla presenza degli autori, una mostra iconografica su Don Milani, spettacoli serali, animazione per i più piccini e 30 stand con espositori selezionati tra aziende, terzo settore e ristorazione.

I convegni riguarderanno nel dettaglio:

  • Banche ed Assicurazioni, come cambia il rapporto con il Cittadino nel mondo digitale
  • Agroalimentare: dalla piccola produzione alla Grande Distribuzione
  • L’offerta del turismo di prossimità e la sua eco-sostenibilità

I dibattiti pubblici con intervento delle Istituzioni si occuperanno di Roma e la città dei 15 minuti; Medicina di prossimità e suo collegamento al mondo ospedaliero:; La difesa del territorio dalle Catastrofi Naturali.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)