A Roma nasce il primo Sportello Konsumer Italia con interpreti LIS, realizzato insieme a IDEA ONLUS

A Roma nasce il primo Sportello Konsumer Italia con interpreti LIS, realizzato insieme a IDEA ONLUS

Apre a Roma il primo Sportello Konsumer Italia con interpreti LIS (il linguaggio dei segni). Una iniziativa realizzata insieme a IDEA ONLUS (International Deaf Empowerment Agency). La sede sarà operativa già dal mese di aprile 2023 in via Prenestina 282 C.

Sportello con interpreti LIS, gli obiettivi dell’iniziativa

Konsumer Italia intende garantire “un impegno importante, ossia quello di arrivare ai tanti cittadini non udenti che ogni giorno ha bisogno di richiedere supporto e che spesso incontrano numerose barriere sociali“. IDEA Onlus si pone l’obiettivo di “favorire l’integrazione del sordo nella società attraverso corsi di educazione acustica e logopedia; creare un supporto psicologico e informativo alle famiglie, pubblicare e divulgare testi, libri e riviste sulla sordità e in generale eliminare le barriere psicologiche tra sordi e udenti attraverso una reciproca e concreta integrazione”.

“Noi di IDEA Onlus perseguiamo il miglioramento della qualità della vita di ogni individuo anche con la creazione di una rete di Associazioni, Comitati, Società e Organizzazioni con finalità affini l’inclusione”, ha dichiarato Domenico Brocato, Vice Presidente di IDEA Onlus.

“Per aiutarci a realizzare questi scopi – ha aggiunto  – abbiamo chiesto la collaborazione di una importante Associazione di consumatori con la quale realizzeremo uno Sportello KONSUMER unico nel suo genere, a supporto delle persone con disabilità uditiva, abbattendo le barriere comunicative attraverso un servizio di interpretariato in lingua dei segni italiana da remoto (E-Lisir).Questo ci consentirà di costruire un servizio vicino alla quotidianità delle persone sorde e di rafforzare un lavoro di rete. La vera inclusione è tale se allargata e partecipata”.

“Per l’impegno di Konsumer è una grande conferma – ha dichiarato Fabrizio Premuti, Presidente di Konsumer Italia. – Mettere in primo piano i bisogni delle minoranze, usando la tecnologia e le professionalità che abbiamo a disposizione e rivolgendo lo sguardo a coloro che restano emarginati”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)