Vacanze a settembre, Confcommercio: scelta di oltre 11 milioni di italiani (Foto di thatsphotography da Pixabay)

Vacanze a settembre, la scelta di oltre undici milioni di italiani. Ancora al mare, come pure nelle città d’arte e in montagna, spesso per viaggi brevi (in oltre il 60% dei casi sono uno o due pernottamenti fuori casa). Per chi può, l’estate continua a settembre e secondo l’Osservatorio Turismo Confcommercio-Swg saranno 11,5 milioni gli italiani che hanno scelto l’ultima parte dell’estate per partire, in viaggio per una o due volte durante il mese.

Settembre è anche un periodo che permette di abbattere molti costi, perché calano drasticamente i prezzi di voli e strutture ricettive – come ha evidenziato una recente indagine di Assoutenti, che fra l’altro rileva differenze di prezzo consistenti, che possono arrivare a un risparmio del 70% rispetto alle tariffe di agosto.

Caro vacanze, risparmia chi parte a settembre (ma quanti possono farlo?) Foto di Artemie Ixari da Pixabay

L’identikit delle vacanze a settembre

Vincoli familiari, di lavoro e di studio non favoriranno però le lunghe permanenze, evidenzia l’Osservatorio Turismo Confcommercio-Swg.

“I viaggi di sette giorni o più saranno solo il 18%, mentre quelli di uno o due pernottamenti al massimo ammonteranno a oltre il 60%. Settembre, insomma, rimane una scelta fortemente voluta dai vacanzieri e non un ripiego. Un italiano su tre lo ha definito, infatti, “il mese migliore” per visitare la destinazione prescelta e uno su quattro ha dichiarato di preferirlo perché è un mese ricco di spettacoli, eventi culturali e iniziative”.

In sei casi su dieci, il viaggio a settembre è programmato all’inizio del mese. Il budget è flessibile, con qualche spesa extra in programma. C’è ancora tanto mare nelle vacanze a settembre. Le località di mare sono infatti scelte da quattro italiani su dieci; seguono città d’arte e montagna che totalizzano il 30% delle preferenze. Fra le regioni più gettonate ci sono Liguria, Toscana, Campania, Trentino Alto Adige e Lazio. Solo il 13% degli intervistati farà viaggi all’estero. Il mezzo di trasporto principale sarà l’auto privata, scelta da sei italiani su dieci.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)