seggiolino auto

Tutti online a cercare i seggiolini antiabbandono più adatti e i dispositivi migliori se il seggiolino, come è prevedibile, è già in auto da tempo. Nell’ultima settimana il gesto più diffuso fra i genitori è stato probabilmente quello di andare a fare una ricerca online per i seggiolini antiabbandono e i dispositivi disponibili sul mercato. Di che mole di ricerche stiamo parlando? Basti pensare a un dato, quello appena diffuso dal portale di comparazione prezzi idealo: più 6040% di ricerche online negli ultimi quattro giorni.

 

analisi idealo seggiolini antiabbandono
Seggiolini antiabbandono, ricerche online. Fonte: idealo

 

Seggiolini antiabbandono, boom di ricerche online

L’obbligo del dispositivo antiabbandono per bambini fino a quattro anni di età è entrato in vigore il 7 novembre. Le sanzioni sono già operative, anche se si va verso una moratoria a marzo 2020. idealo, portale internazionale di comparazione prezzi, ha analizzato dunque i dati del proprio portale italiano e ha evidenziato «un +6040% di ricerche online per la categoria Accessori per seggiolini auto, in cui sono presenti i dispositivi antiabbandono, negli ultimi quattro giorni (dal 7 al 10 Novembre 2019)».

I dati di questi giorni sono stati poi confrontati con il periodo precedente, ovvero dal 3 al 6 Novembre 2019. Quale cifra bisogna mettere in conto? Per i dieci prodotti più popolari sul portale italiano di idealo, il prezzo dei seggiolini antiabbandono varia fra i 100 e i 350 euro. La maggior parte dei soli dispositivi antiabbandono, invece, ha un costo pari a 50-70 euro.

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)