Mozzarella di bufala campana, Codici aderisce all’operazione trasparenza

L’associazione Codici, Centro per i diritti del cittadino ha deciso di aderire all’operazione trasparenza sulle mozzarelle di bufala campana avviata dal Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop con l’obiettivo di fornire ai consumatori un quadro reale della situazione. L’associazione, quindi,  acquisterà direttamente le mozzarelle di bufala Campana e le consegnerà ad un laboratorio di analisi internazionale che provvederà ad effettuare i dovuti controlli.

Abbiamo scelto – commenta il segretario Nazionale Ivano Giacomelli – di  aderire all’operazione trasparenza perché vuole essere un modo per contribuire a garantire sicurezza ai consumatori affinché possano continuare ad acquistare la mozzarella di bufala campana Dop senza alcuna riserva o timore di mangiare un prodotto non sicuro. Preservare e valorizzare i nostri prodotti è importante e in questo momento non possiamo permetterci di non aderire ad una iniziativa che ha come unico obiettivo quello di garantire trasparenza ai consumatori di tutto il mondo”.

L’operazione sarà svolta nella piena chiarezza, trasparenza e onestà e Codici si occuperà autonomamente di acquistare i prodotti, consegnandoli direttamente al laboratorio di analisi. L’operazione trasparenza del Codici partirà dalla Capitale per poi proseguire anche in altre località di Italia.

Comments are closed.