Osservatorio: gas e riscaldamento, le migliori offerte di febbraio

Gli italiani che abbiano a che fare con la gestione delle spese di casa sanno bene quanta parte dello stipendio e delle entrate finiscano per ripagare i costi di luce e metano. Per riuscire ad alleggerire la bolletta, specie nei periodi invernali, essi possono comparare le tariffe gas e riscaldamento, oltre che le offerte per l’energia elettrica e scegliere l’operatore energetico più conveniente.

Rivolgendosi nello specifico al riscaldamento, che rappresenta da sempre una delle principali voci del bilancio familiare. Dal primo gennaio di quest’anno il costo del gas è aumentato dell’+1,7%. Per fronteggiare l’ennesimo aumento in bolletta, è importante scegliere la tariffa capace di offrire il maggior risparmio. Con l’aiuto di SuperMoney, portale per il confronto dell’energia, scopriamo quali sono i tre operatori che sul mercato propongono i costi più bassi.

Il nostro utente tipo è una famiglia, con consumo medio di 1.400m3 e spesa mensile fino a 230 euro. L’operatore che, in base a questi requisiti, offre il maggior risparmio è Enel Energia, che, con la sua tariffa e-light gas, richiede un esborso di 1.149,5 euro all’anno (di cui 515,4 euro e 237,2 euro per i servizi di vendita e distribuzione; 224,7 euro per oneri e imposte; 172,2 euro per l’IVA ivi applicata).

Proseguendo nell’analisi dei risultati SuperMoney, scopriamo che il secondo posto è occupato dalla tariffa Edison Web Gas di Edison, che ha un costo annuale di 1.150,3 euro (di cui 516,1 euro e 237,2 euro per i servizi di vendita e distribuzione; 224,7 euro per oneri e imposte; 172,3 euro per l’IVA).

A concludere il trio delle offerte più convenienti è Gas Click di E-ON, che prevede un costo di 1.172,3 euro all’anno (a pesare sono soprattutto i costi per la vendita del gas, che ammonta a 534,8 euro).

 

‘La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu’

Comments are closed.