Osservatorio: risparmio energetico, tagli in bolletta con gli elettrodomestici di classe A+

Tutti gli italiani alle prese con la gestione della casa rileveranno che una cospicua parte dello stipendio mensile è letteralmente prosciugata dal consumo di energia elettrica e metano. Per questo motivo, per risparmiare sulle spese domestiche, questi consumatori consultano la rete e, confrontando le migliori tariffe luce e gas, riescono a scegliere le migliori offerte senza diminuire i servizi.

Con i continui rincari delle bollette di luce e gas, il risparmio energetico è una tematica sempre più sentita da parte di consumatori. Se fino a qualche tempo fa a parlare di energie alternative e di elettrodomestici ad alta efficienza energetica e a basso consumo erano per lo più i “fan” dell’eco sostenibilità, ora, complice la crisi e gli aumenti del prezzo dell’energia, tutte le famiglie guardano con un occhio di riguardo a questi argomenti e le rinnovabili sono aumentate in dieci anni.

Il risparmio energetico in casa parte dalla scelta dei giusti elettrodomestici. Avere una lavatrice, una lavastoviglie, un forno e un frigorifero di classe A o di classi superiori, unito al fatto di avere accortezza nell’utilizzo degli stessi, può portare a una notevole diminuzione delle spese in bolletta. La scelta del frigorifero, ad esempio, può essere un buon punto di partenza per risparmiare energia in casa. Ecco dei nuovi modelli di classe A+ che consumano il 20% in meno di quelli di classe A.

Proprio in quest’ottica volta a risparmiare energia, è stata progettata la nuova linea di frigoriferi GE 2012 side-by-side. La linea, prodotta nella sede americana di Louisville, nel Kentucky offre al consumatore dei prodotti che sanno unire perfettamente risparmio energetico, efficienza e design. Tutti i modelli della linea appartengono alla classe energetica A+, garantendo un consumo inferiore rispetto a quelli di classe A.

Mediamente, infatti, tutti i prodotti della linea GE 2012 side-by-side consumano il 20% in meno di quelli di classe A. questo risparmio di energia viene garantito anche da uno speciale dispositivo di compressione con tecnologia inverter. Questo compressore rimane sempre attivo, con velocità diverse, permettendo al frigorifero di non avere dei grossi sbalzi di temperatura e consentendo così un notevole risparmio in termini di energia. Inoltre il compressore, a dispetto di quanto si possa pensare, è molto silenzioso, perché ha velocità più basse rispetto alla media.

‘La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu’

Comments are closed.