1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Tlc’

La bussola dei diritti: il modem è libero davvero?

lunedì, 8 aprile, 2019

Nell’era digitale e del 5G alzi la mano chi non ha in casa una connessione internet. Adsl o fibra, le connessioni dati necessitano di un modem o di un router per funzionare e da qui la domanda spontanea se le compagnie telefoniche stiano applicando correttamente la delibera Agcom n. 318/18/CONS che prevede per gli utenti la possibilità di scegliere liberamente il modem da utilizzare, senza essere vincolati alla compagnia telefonica con cui è in essere il contratto di fornitura del servizio adsl o fibra. (altro…)



Energia, telefonia e internet, Antitrust: multa da 1mln di euro a Optima Italia

martedì, 2 aprile, 2019

Tariffa flat tutto compreso per energia, telefonia e internet con stangata nel conguaglio finale. Questa la promozione finita nel mirino dell’Antitrust, che ha multato la società Optima Italia per 1 milione di euro contestando una pratica commerciale scorretta sull’offerta VitaMia. L’Antitrust ha anche disposto la pubblicazione di una dichiarazione rettificativa sul sito aziendale. L’istruttoria riguarda Optima Italia e l’offerta commerciale multiservizi chiamata “Optima VitaMia”, ora rinominata “TUTTO-IN-UNO”, per la fornitura di energia, gas, telefonia fissa/mobile e Internet. (altro…)



TopNews. Pacchetto calcio, Antitrust multa Dazn per informazioni ingannevoli

sabato, 30 marzo, 2019

Sanzione di 500 mila euro a Dazn per pubblicità e informazioni ingannevoli sul pacchetto calcio 2018/2019. La multa dell’Antitrust conclude l’istruttoria avviata ad agosto 2018 sulla commercializzazione dei pacchetti delle partite di calcio riconoscendo che la promozione del servizio Dazn di trasmissione delle partite è stata ingannevole, come pure la modalità di adesione al servizio presentata sul sito web ai consumatori. (altro…)



Consumers’ Forum: oggi l’evento su e-privacy e tecnologia

venerdì, 29 marzo, 2019

Trasparenza e sicurezza nella gestione dei dati dei consumatori sono “due aspetti imprescindibili dalla tecnologia”. Su questa consapevolezza, tecnologia, privacy ed e-privacy sono state al centro del convegno “Le nuove frontiere della protezione dei dati nell’attuale rivoluzione tecnologica: internet delle cose, blockchain e e-privacy”, organizzato oggi a da Roma da Consumers’ Forum e Università Roma Tre. (altro…)



Il Parlamento europeo approva la riforma del copyright online

martedì, 26 marzo, 2019

Il Parlamento europeo ha approvato la direttiva #copyright con 348 eurodeputati a favore e 274 contrari.  È quanto si legge in un tweet del Parlamento europeo. (altro…)



Antitrust multa Dazn, Consumatori: “Rimborsi e un mese di visione gratis in più”

martedì, 26 marzo, 2019

Rimborsi a tutti gli abbonati che non hanno potuto seguire le partite di calcio. Un mese gratuito di visione per la fase finale del campionato. E una compensazione con un mese in più di visione gratuita per tutti quelli che hanno passato il primo mese a cercare di vedere le partite sul nuovo servizio. Queste le richieste che arrivano dalle associazioni dei consumatori dopo la sanzione dell’Antitrust a Dazn. L’Autorità garante della concorrenza ha infatti multato Dazn per pubblicità e informazioni ingannevoli sul pacchetto calcio 2018/2019. (altro…)



Fatturazione a 28 giorni, ennesimo rinvio per i rimborsi. Protestano i Consumatori

mercoledì, 20 marzo, 2019

Continua la telenovela dei rimborsi per la fatturazione a 28 giorni. La decisione del Consiglio di Stato, che doveva pronunciarsi entro il 31 marzo, è slittata ancora. A fine maggio. La questione delle bollette a 28 giorni e dei rimborsi dovuti ai consumatori – non in termini di denaro ma di spostamento in avanti della fatturazione, secondo quando deciso dall’Agcom – continua dunque a trascinarsi. (altro…)



Millennials, studio Usa: dipendenza da lavoro per sei su dieci

giovedì, 14 marzo, 2019

L’equilibrio fra lavoro e tempo libero è saltato. La tecnologia arriva ovunque, anche in vacanza. E allora i giovani finiscono per essere sempre connessi, per lavorare sempre, perfino in bagno – lo fanno tre nativi digitali su dieci. È la sindrome da dipendenza dal lavoro, in inglese workaholism, compulsione o necessità di lavorare senza sosta, che colpisce oltre sei millennials su dieci. A dirlo uno studio americano pubblicato su Forbes secondo cui il 66% dei nativi digitali ha ammesso di sentirsi affetto da workaholism. (altro…)



Vodafone Offerte Fibra, Antitrust apre procedimento per pratica scorretta

martedì, 12 marzo, 2019

Anche le offerte Fibra di Vodafone finiscono nel mirino dell’Antitrust. Dopo i procedimenti aperti verso le altre società di tlc, questa volta è il turno di Vodafone. L’Autorità garante della concorrenza ha infatti deciso di contestare all’azienda la continuazione di una pratica scorretta che era già stata segnalata lo scorso anno e che riguarda la scarsa chiarezza con cui viene pubblicizzata l’offerta di connettività a Internet in fibra ottica. (altro…)



TopNews. Fibra, Antitrust: procedimenti contro Telecom, Wind Tre e Fastweb

sabato, 9 marzo, 2019

Le offerte in fibra di Telecom Italia, Wind Tre e Fastweb tornano nel mirino dell’Antitrust che ha deciso di avviare tre procedimenti, uno per ogni azienda, contestando la continuazione di una pratica scorretta che era già stata segnalata lo scorso anno. Si tratta delle offerte che non dicono chiaramente ai consumatori le caratteristiche della connettività in internet in fibra ottica, l’esistenza di eventuali limitazioni tecnologiche o geografiche di copertura della rete, la differenza di servizi disponibili e di performance in funzione dell’infrastruttura utilizzata per offrire il collegamento in fibra. (altro…)



Piazza Wifi, MISE: al via progetto per una rete libera e diffusa su tutto il territorio

martedì, 26 febbraio, 2019

Al via il progetto “Piazza Wifi Italia” del Ministero dello Sviluppo Economico, che ha come obiettivo quello di permettere a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’applicazione dedicata, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale. (altro…)



TopNews. Pacchetto calcio 2018/2019, Antitrust sanziona Sky per 7 mln di euro

sabato, 23 febbraio, 2019

L’Antitrust sanziona Sky per sette milioni di euro per pubblicità ingannevole e pratica aggressiva sui pacchetti di abbonamento di calcio per la stagione 2018/2019. L’Autorità ha contestato la mancanza di informazioni chiare sul fatto che il pacchetto non comprendesse tutte le partite della serie A, come nei tre anni precedenti, ma solo sette su dieci per ogni giornata di campionato. E ha denunciato una pratica aggressiva nei confronti degli abbonati. (altro…)



Modem libero, MDC: diritto alla net neutrality è ancora un miraggio

venerdì, 22 febbraio, 2019

Non c’è ancora una libera scelta del modem. E il diritto alla net neutrality rimane un miraggio per molti utenti. Così il Movimento Difesa del Cittadino denuncia il mancato rispetto della delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) sul modem libero. (altro…)



Pacchetto calcio, sanzione Antitrust a Sky. Altroconsumo: “Rimborsi immediati”

martedì, 19 febbraio, 2019

Sky ritiene “infondata” la decisione dell’Antitrust che l’ha multata per sette milioni di euro e ricorrerà contro la decisione. La multa decisa dal Garante della Concorrenza riguarda il pacchetto calcio della stagione 2018/2019 e le contestazioni di scarsa trasparenza nell’offerta, che non prevedeva tutte le partite della serie A come negli anni precedenti, ma solo sette su dieci per ogni giornata di campionato. Altroconsumo, che insieme ad altre associazioni (Codacons, Codici e UdiCon) aveva fatto la segnalazione, metterà a disposizione degli abbonati al pacchetto di Sky Calcio gli strumenti per chiedere un rimborso. (altro…)



TopNews. UNC segnala promozione Apple Give Back all’Antitrust

sabato, 16 febbraio, 2019

La promessa di Apple Give Back è questa: “Il dispositivo che vuoi, al posto di quello che hai”. E prosegue: “Portaci il tuo vecchio dispositivo: se è idoneo, ti diamo in cambio una carta regalo Apple Store. Se invece non ha un valore di permuta, penseremo noi a riciclarlo a costo zero. Indipendentemente dal modello e dalle condizioni, lo trasformeremo in qualcosa di utile per te e per il pianeta”. La promozione non convince però l’Unione Nazionale Consumatori, che ha depositato una segnalazione all’Autorità Antitrust sulla trasparenza dell’offerta di Apple fatta in collaborazione con Brightstar. (altro…)



Digital Single Market, Ue: rendere eque pratiche commerciali di piattaforme online

venerdì, 15 febbraio, 2019

Divieto di pratiche sleali, come la sospensione improvvisa dell’account. Maggiore trasparenza nelle piattaforme online. Nuove forme di risoluzione delle controversie. Sono alcuni dei provvedimento che si applicheranno alle piattaforme online per rendere più eque le loro pratiche commerciali nei confronti degli operatori che vendono online. Novità che potrebbero avere ripercussioni positive anche per i consumatori. (altro…)



TopNews. Dipendenze tecnologiche, Di.Te: parliamo tanto ma solo online

sabato, 2 febbraio, 2019

Tanto si parla online, spesso scrivendo, quanto poco si riesce a farlo nella vita offline. Sui social si è disinibiti, si parla di tutto, si commenta tutto subito, e spesso ci si sente meno soli. “Fuori” dai social l’investimento emotivo e comunicativo è in fondo più difficile. E allora accade che ci siano difficoltà a parlare e a conversare. Questa doppia dinamica viene evidenziata da un’indagine fatta dall’Associazione nazionale Di.Te. (Dipendenze tecnologiche, GAP, Cyberbullismo) su un campione di 500 persone, uomini e donne, dai 18 ai 68 anni. (altro…)



Fatturazione a 28 giorni, da rivedere multa a Vodafone. AACC: “Ancora caos”

lunedì, 7 gennaio, 2019

I consumatori sono critici. L’ultima “puntata” sulla fatturazione a 28 giorni, sulle multe inflitte dall’Agcom e sui ricorsi fatti dalle società telefoniche racconta di un nuovo passaggio giudiziario. Per il Tar del Lazio va infatti rideterminata la maximulta da 1.160.000 euro inflitta dall’Agcom a Vodafone Italia per non aver adottato una cadenza mensile di fatturazione delle offerte di telefonia fissa. A darne notizia sono l’Unione Nazionale Consumatori e il Codacons, fortemente critici nei confronti degli sviluppi di una vicenda evidentemente non ancora conclusa. (altro…)



Fatturazione a 28 giorni, Consiglio di Stato sospende i rimborsi

giovedì, 20 dicembre, 2018

Il Consiglio di Stato sospende i rimborsi agli utenti sulle bollette a 28 giorni. Tutto rimandato all’anno prossimo. Il caso è quello che riguarda la restituzione dei giorni erosi in bolletta cui le società telefoniche dovevano provvedere in favore dei consumatori entro il 31 dicembre di quest’anno. Si legge su Repubblica.it: “Sul filo di lana, il Consiglio di Stato – cui si sono rivolti Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb – accoglie la richiesta di queste aziende di sospendere l’ordine del Garante di rimborsare”. (altro…)



Fatturazione a 28 giorni: UNC segnala all’Agcm i “giochetti” di Fastweb

lunedì, 17 dicembre, 2018

È inaccettabile che si continuino a fare giochini sulle spalle dei consumatori: nonostante il rimborso dei 28 giorni sia obbligatoriamente previsto entro il 31 dicembre, gli operatori continuano ad adottare soluzioni fantasiose pur di sottrarsi agli obblighi di legge”. È quanto dichiara Massimiliano Dona, Presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, annunciando la segnalazione depositata all’Autorità Antitrust e all’Agcom nei confronti dell’operatore Fastweb. (altro…)



TopNews. Fatturazione a 28 giorni, Agcom multa Tim e Wind Tre

sabato, 8 dicembre, 2018

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha multato Tim e Wind Tre con tre diverse sanzioni, per un totale di circa 2,4 milioni di euro, per le modifiche contrattuali e le comunicazioni ai consumatori relative al ripristino delle fatturazione su base mensile. L’Agcom ha contestato la violazione degli obblighi di trasparenza e di quelli sul diritto di recesso in merito alla modifica delle condizioni economiche delle offerte di telefonia mobile. Tre le sanzioni, due a Tim per circa un milione e mezzo di euro e una a Wind Tre per 870 mila euro. (altro…)