1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Fisco’

Canone Rai, Consumatori: alzare la soglia di esenzione per gli over 75

mercoledì, 10 maggio, 2017

Canone Rai: è tempo di innalzare la soglia di esenzione di reddito per gli over 75 anni. La richiesta viene dalle associazioni dei consumatori e fa seguito ai dati diffusi dal direttore dell’Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi, che in audizione alla Commissione di vigilanza sull’Anagrafe tributaria ha detto che con il canone in bolletta gli abbonamenti alla Rai sono aumentati di 5,5 milioni in un anno, passando dai 16,5 milioni del 2015 ai 22 milioni del 2016. Il gettito del 2016 si è attestato a 2,1 miliardi di euro. Oltre mezzo milione di italiani dichiara di non possedere la tv. Nel 2016, ha detto Orlandi, sono state accolte circa 547 mila dichiarazione di non detenzione dell’apparecchio tv, mentre nel 2017 ci sono state  circa 485 mila dichiarazioni. Nel 2016 si sono contati circa 131 mila over 75 esenti per reddito. (altro…)



Bonus mamma 2017, Inps: si può chiedere dal 4 maggio

sabato, 6 maggio, 2017

Può essere richiesto a partire dal 4 maggio il “Bonus mamma 2017”, il contributo di 800 euro corrisposto a chi sarà mamma nel 2017. La domanda per il “premio natalità” può essere presentata sul sito dell’Inps, o attraverso i servizi telematici gestiti dai patronati. Il bonus è destinato alla nascita o all’adozione di un minore e sarà corrisposto dall’Inps su domanda della futura madre, al compimento del settimo mese di gravidanza (inizio dell’8° mese) oppure alla nascita o adozione o affido, per gli eventi verificatisi dal 1° gennaio 2017. (altro…)



Precompilata, Entrate: da oggi si può spedire online la dichiarazione dei redditi

martedì, 2 maggio, 2017

Al via l’operazione precompilata 2017. Da oggi è infatti possibile spedire online la dichiarazione dei redditi predisposta dall’Agenzia delle Entrate e chiudere in pochi passaggi l’appuntamento annuale col Fisco. Se la dichiarazione viene accettata in autonomia e senza modifiche non ci saranno controlli da parte dell’Agenzia. Che spiega: “Niente più carta né scontrini e ricevute da conservare per chi restituisce in autonomia e senza modifiche il modello 730 digitale compilato dal Fisco: se la dichiarazione è accettata “in toto”, infatti, l’Agenzia non potrà più chiedere al cittadino di presentare la documentazione che giustifica le somme portate in detrazione, come le spese sanitarie, universitarie, quelle per ristrutturazioni e gli altri sconti fiscali”. (altro…)



Precompilata e non solo, Agenzia delle Entrate: torna “il fisco mette le ruote”

venerdì, 28 aprile, 2017

Il fisco mette le ruote per la dichiarazione precompilata. E non solo. Da mercoledì 3 maggio l’Agenzia delle Entrate sale sul camper e avvia la stagione 2017 de “Il fisco mette le ruote,  la campagna con un ufficio mobile che fa sosta nelle piazze delle principali città italiane per fornire  informazioni e assistenza ai cittadini sulla dichiarazione precompilata. Il tour, giunto alla sua decima edizione, inizierà il suo viaggio a Pescara,  per poi spostarsi  in Molise e toccare via via tutte le regioni italiane fino all’ultima tappa, prevista in Sardegna il prossimo 21 luglio. Anche quest’anno, grazie alla collaborazione tra l’Agenzia delle  Entrate e l’Ente Nazionale Sordi, alcune tappe ospiteranno un interprete per  dare  supporto ai contribuenti con problemi uditivi. (altro…)



Acquistare casa, Agenzia delle Entrate: online la guida con tutti i passi da seguire

mercoledì, 19 aprile, 2017

Una trentina di pagine con tutte le indicazioni utili per comprare casa, dalle imposte alle agevolazioni fiscali: la nuova Guida pubblicata online dall’Agenzia delle Entrate è dedicata all’acquisto dell’abitazione e spiega i vari passaggi da seguire per comprare un immobile e le regole da osservare per poter fruire dei benefici previsti dalla legge, come ad esempio le agevolazioni legate all’acquisto della prima casa. (altro…)



Redditi, Agenzia delle Entrate: da oggi precompilata disponibile online

martedì, 18 aprile, 2017

La dichiarazione dei redditi precompilata è disponibile da oggi per 30 milioni di contribuenti che, accedendo all’area riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate, possono consultare le informazioni già inserite dal Fisco. Dal prossimo 2 maggio sarà possibile integrarla o modificarla ed inviarla entro il 24 luglio, nel caso del modello 730, o entro il 2 ottobre, nel caso del modello Redditi. Da quest’anno si arricchisce la sezione sulle spese sanitarie che è possibile detrarre. (altro…)



Italiani e fisco, un binomio difficile. Equitalia: 1 su 2 ha contratto un debito

giovedì, 6 aprile, 2017

Sono circa 21 milioni (praticamente uno su due) i contribuenti italiani che risultano avere debiti a vario titolo con lo Stato o con altri Enti. Di questi, “il 53% ha accumulato pendenze che non superano i 1000 euro”. Per tre italiani su quattro, ovvero il 74%, ha debiti inferiori ai 5mila euro. A dare i numeri dell’evasione è stato l’amministratore unico di Equitalia, Ernesto Ruffini, che questa mattina è stato ascoltato in audizione alla Camera. Dal 2000 al 2016 ad Equitalia è stato affidato il compito di riscuotere debiti per un ammontare di 817 miliardi di euro. (altro…)



Agenzia delle Entrate, precompilata 2017: debutta il sito di assistenza

mercoledì, 5 aprile, 2017

La precompilata scalda i motori. A breve, tramite l’applicazione web realizzata dall’Agenzia delle Entrate, i contribuenti potranno sia visualizzare, accettare, modificare, integrare e inviare la dichiarazione precompilata 2017, sia integrare o modificare la precompilata inviata nel 2016. (altro…)



GdF, Rapporto Annuale: nel 2016, scoperti 8.343 evasori fiscali

giovedì, 16 marzo, 2017

L’evasione fiscale continua a fare grandi numeri. Nel 2016, sono stati 8.343 gli evasori totali scoperti dalla Guardia di Finanza. Il dato è stato reso noto questa mattina nel corso della presentazione del Rapporto Annuale 2016 delle Fiamme Gialle. (altro…)



Confesercenti: con aumento Iva consumi giù di oltre 8 miliardi

lunedì, 13 marzo, 2017

L’aumento dell’Iva rischia di avere un effetto boomerang e di far crollare la spesa di oltre otto miliardi di euro: una flessione dei consumi pari a 305 euro a famiglia. È quanto afferma una simulazione condotta da Ref Ricerche per Confesercenti che ha esaminato cosa accadrebbe col rialzo delle aliquote Iva. “L’aumento dell’Iva inciderà sulla spesa degli italiani e sul Pil – dice Confesercenti – Se il governo decidesse di innalzare le aliquote come da indicazioni europee, perderemmo a regime 8,2 miliardi di consumi: si tratta di circa 305 euro di spesa in meno a famiglia. Sul prodotto interno lordo, invece, l’impatto negativo ammonterebbe a -5 miliardi di euro”. (altro…)



Corte di Giustizia Ue: niente IVA ridotta su pubblicazioni digitali

martedì, 7 marzo, 2017

Niente Iva ridotta alle pubblicazioni digitali fornite in via elettronica, in streaming o in download. Perché “il principio della parità di trattamento non osta a che libri, giornali e riviste digitali forniti per via elettronica siano esclusi dall’applicazione di un’aliquota IVA ridotta”. Lo ha stabilito la Corte di Giustizia dell’Unione europea, chiamata a pronunciarsi sulla differenza di tassazione dalla Corte Costituzionale polacca. La direttiva Iva prevede che gli Stati possono applicare un’aliquota IVA ridotta alle pubblicazioni in forma cartacea quali libri, giornali e riviste. (altro…)



Canone Rai, MDC: prosegue il progetto di assistenza #InfoCanoneRAI

martedì, 7 marzo, 2017

Proseguono le attività del Movimento Difesa del Cittadino legate al progetto #InfoCanoneRAI, che permette ai cittadini di usufruire del servizio di assistenza e consulenza offerto dall’associazione. Nonostante sia già trascorso un anno dall’entrata in vigore delle nuove modalità di riscossione del canone Rai, continuano a pervenire – dice l’associazione – richieste di assistenza da parte degli utenti, talvolta alle prese con il doppio addebito della quota sulle bollette della prima e della seconda casa o con i dubbi sulla compilazione della dichiarazione sostitutiva. (altro…)



Canone Rai, UNC: chi nel 2016 ha pagato due volte può ancora chiedere rimborso

lunedì, 6 marzo, 2017

Dall’Unione Nazionale Consumatori arrivano una serie di chiarimenti per districarsi nella compilazione della nuova dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla tv. Chi nel 2016 non aveva presentato la dichiarazione di addebito su altra utenza (ossia il quadro B del modellino), ossia si era dimenticato di indicare la presenza di un’altra utenza elettrica per l’addebito del canone, e si era ritrovato, quindi, a pagare un secondo canone Rai, può ancora presentare la domanda di rimborso. (altro…)



Phishing, Agenzia delle Entrate: finte email per conto del fisco, attenzione alle truffe

venerdì, 3 marzo, 2017

Arrivano finte email per conto dell’Agenzia delle Entrate: attenzione, sono un tentativo di truffa. È la stessa Agenzia che denuncia il nuovo caso di phishing ai danni dei contribuenti, con email che arrivano nelle caselle di posta e parlano di un ipotetico debito da saldare che verrebbe prelevato direttamente dal conto corrente. L’Agenzia delle Entrate allerta: non aprire gli allegati e cestinare tutto, si tratta di un tentativo di truffa ai danni del contribuente. (altro…)



Precompilata, Entrate: per detrarre spese veterinarie basta lo “scontrino parlante”

martedì, 28 febbraio, 2017

Nella dichiarazione precompilata dei redditi c’è spazio per la detrazione delle spese veterinarie. E per usufruire della detrazione basterà lo “scontrino parlante”. Dal primo gennaio del 2016 la platea dei soggetti interessati all’obbligo  della trasmissione telematica dei dati è estesa anche alle strutture autorizzate alla “vendita al dettaglio dei medicinali veterinari” che, come previsto dalla legge di Stabilità 2016, sono quindi tenute a comunicare al Sistema tessera sanitaria (Sts) le  spese, in questo caso quelle veterinarie, sostenute dai cittadini, per la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata. (altro…)



Canone Rai in bolletta, MDC: prosegue il progetto #InfoCanoneRai

martedì, 28 febbraio, 2017

Prosegue il progetto di assistenza e consulenza #InfoCanoneRai. L’iniziativa, realizzata dal Movimento Difesa del Cittadino insieme al Codacons e all’Associazione Utenti Radiotelevisivi, è stata lanciata nei mesi scorsi per dare assistenza e consulenza ai cittadini sulle modalità di riscossione del canone tv. Quest’anno l’importo è sceso a 90 euro si paga in bolletta attraverso l’addebito sulle fatture emesse dalle imprese elettriche in dieci rate mensili. (altro…)



Tasse&Co., 4 liti su 10 in Cassazione per avere giustizia. UNC: sono troppe

lunedì, 27 febbraio, 2017

Gli italiani e le tasse proprio non vanno d’accordo: le liti poste in essere sull’argomento avrebbero un valore pari a 32 miliardi di euro. È questo il numero relativo al 2016, in leggero calo rispetto ai 34 miliardi del 2015, presentato dal presidente della giustizia tributaria, Mario Cavallaro, all’inaugurazione dell’anno giudiziario. Scende anche i numero complessivo delle cause, grazie al recupero dell’arretrato tributario che nel 2016 si è attestato al 12%. Alla fine dello scorso anno risultavano comunque più di 450mila liti pendenti col Fisco. (altro…)



Manovra, Adoc: basta ritocchi accise, aumentare tassazione su gioco d’azzardo

lunedì, 13 febbraio, 2017

Introdurre una maggiore tassazione sulle slot machine e sulle videolottery, perché ritoccando le tasse sul gioco d’azzardo il Governo potrebbe coprire o quasi la somma chiesta dall’Unione europea per correggere i conti pubblici. Questa la richiesta avanzata dall’Adoc. La Commissione europea ha infatti chiesto al Governo una manovra correttiva, pari a 3,4 miliardi, pena l’avvio di una pericolosa procedura d’infrazione. E per trovare le risorse, come sempre accade in questi casi, torna a farsi largo l’idea di un ritocco alle accise dei carburanti, provvedimento del tutto osteggiato dall’Adoc, che ricorda con facilità quanto i carburanti siano tassati in Italia rispetto al resto d’Europa. (altro…)



Canone Rai, evasione scende al 4%. UNC: ora si alzi esenzione a 8.000 euro  

venerdì, 10 febbraio, 2017

Ammonta a 19 miliardi l’evasione fiscale riportata nelle casse dello Stato lo scorso anno: la cifra più alta mai incassata dall’Agenzia delle Entrate. Dopo il successo dei due anni precedenti (14,2 mld nel 2014 e 14,9 mld nel 2015), il 2016 conferma al rialzo il trend di crescita nel recupero dell’evasione, con oltre 19 miliardi di euro incassati (+28%). Di questi, infatti, circa 500 milioni derivano dalla promozione del dialogo preventivo con il cittadino, che l’Agenzia ha inaugurato negli ultimi anni per dare ai contribuenti la possibilità di rimediare per tempo agli errori commessi, pagando sanzioni ridotte, ed evitare così l’accertamento vero e proprio. (altro…)



UNC: “Illegittime le cartelle Equitalia su bollo auto del 2013”

lunedì, 6 febbraio, 2017

Le richieste di Equitalia per il pagamento del bollo auto del 2013 sono illegittime: le imposte sono prescritte, le somme non sono dovute. Questo quanto ribadito dall’Unione Nazionale Consumatori che in questi giorni sta ricevendo continue segnalazioni da parte di cittadini alle prese con la richiesta di pagamento di bolli relativi all’anno di imposta 2013. (altro…)



Fisco e unioni civili: il 730 non ha ancora recepito quanto previsto dalla legge

venerdì, 3 febbraio, 2017

Non è ancora passato un anno da quando le unioni civili in Italia sono state stabilite e regolate dalla legge. Grandi entusiasmi generali per tutta una serie di diritti finalmente riconosciuti ma sotto alcuni aspetti mancano delucidazioni chiare. L’ambito fiscale sembra essere proprio uno di questi. Secondo quanto rilevato da Altroconsumo, infatti, dalle istruzioni ministeriali emerge che tra i familiari a carico non sono compresi gli uniti civilmente né come coniugi né come altri familiari. (altro…)



Canone Rai: 31 gennaio la scadenza per dichiarare di non avere tv

giovedì, 26 gennaio, 2017

Canone Rai: scade il 31 gennaio il termine entro cui presentare la dichiarazione di non possesso dell’apparecchio tv. Dichiarazione che va presentata ogni anno. La scadenza si avvicina e per l’occasione le associazioni di consumatori tornano a dare informazioni e chiarimenti su quel canone Rai che a molti è ancora pieno di aspetti poco chiari e di procedure di non immediata comprensione, di moduli da compilare se non si ha la tv, di dichiarazioni da fare se non si è tenuti al pagamento. Per questo ACU, Adusbef, Asso-consum, Federconsumatori e Lega Consumatori hanno avviato un’attività di informazione e assistenza nell’ambito del progetto “Canone in bolletta: scelta perfetta?” con cui chiariscono ai cittadini dubbi e problemi. (altro…)



Spese sanitarie e rimborsi, Agenzia delle Entrate: proroga per l’invio dei dati 2016

giovedì, 26 gennaio, 2017

Come per il 2016 anche quest’anno c’è tempo fino al 9 febbraio 2017 per l’invio al Sistema Tessera Sanitaria dei dati relativi alle spese sanitarie e ai rimborsi effettuati nel 2016 per prestazioni non erogate, o parzialmente erogate. Gli operatori interessati avranno quindi a disposizione 9 giorni in più per l’invio rispetto alla data prevista del 31 gennaio. (altro…)



Pagamento IVA, Corte Ue: si può essere “condannati” due volte per lo stesso reato

giovedì, 12 gennaio, 2017

Si può essere puniti due volte per lo stesso reato? Secondo il principio “ne bis in idem” la risposta dovrebbe essere negativa tuttavia, la Corte di giustizia europea ha espresso un parere contrario sulla questione. Diversi Tribunali penali italiani (Tribunale di Santa Maria Capua Vetere e Tribunale di Bergamo) si trovano a giudicare alcune ipotesi di reato di omesso versamento dell’IVA. Gli imputati (o indagati) sono però già stati “condannati” in via definitiva dall’Agenzia delle Entrate a pagare, per gli stessi fatti, una sanzione pecuniaria. (altro…)



Canone Rai, entrate per 2.050 milioni, UNC: bene, ma allora canone a 85 euro

lunedì, 9 gennaio, 2017

Nel periodo gennaio-novembre 2016 le entrate per il canone televisivo finora pervenute ammontano a 2.050 milioni di euro, ha comunicato il Ministero dell’Economia e delle Finanze. (altro…)