1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Fisco’

Confedercontribuenti al Governo: equità per contribuenti con disagio economico

martedì, 12 giugno, 2018

Tra i provvedimenti elencati nel contratto di governo si evidenzia la voce “Pace fiscale” che avrebbe lo scopo sia di favorire l’estinzione del debito mediante un saldo e stralcio,  che reperire risorse necessarie per le altre misure in contratto. In attesa che la manovra venga perfezionata con tutti i dettagli  con un provvedimento ad ok e al fine di garantire equità tra i contribuenti il presidente nazionale di Confedercontribuenti, l’organizzazione che  ha dato in passato l’input di un “patto fiscale” tra contribuenti e Stato, dichiara: “In attesa di tale provvedimento è necessario che il nuovo esecutivo ne faccia uno d’urgenza che sposta i termini per la rottamazione dei ruoli previsti a luglio prossimo in modo da garantire a tutti i contribuenti in difficoltà la stessa possibilità”.   

 



Sisma 2016, Governo Gentiloni proroga riscossione tributi e pagamento utenze

mercoledì, 30 maggio, 2018

Arriva una boccata d’ossigeno per i cittadini che vivono nelle aree terremotate. Ieri infatti il Governo uscente, guidato da Paolo Gentiloni, ha approvato una serie di misure urgenti a favore delle popolazioni di Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria colpite dal sisma del 2016. Il Consiglio dei Ministri ha infatti approvato un decreto legge che introduce disposizioni urgenti relative alla proroga delle misure di sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto 2016 e dalle successive scosse sismiche. Il decreto, spiega una nota di Palazzo Chigi, disciplina la proroga e la sospensione di adempimenti e versamenti tributari e contributivi, la sospensione del pagamento del canone Rai e la sospensione del pagamento delle utenze. (altro…)



Adoc: scongiurare aumento Iva. Rischio stangata da 166 euro annui a famiglia

lunedì, 14 maggio, 2018

Parola d’ordine: scongiurare l’aumento dell’Iva. Se scatteranno le clausole di salvaguardia e le aliquote Iva saranno ritoccate al rialzo, nel 2019 i consumatori potrebbero trovarsi davanti una stangata di 166 euro in più a famiglia solo considerando le spese primarie irrinunciabili (alimentazione, trasporti e utenze) e senza considerare i possibili rincari in altri settori. (altro…)



Agenzia Entrate, rush finale per la rottamazione

lunedì, 14 maggio, 2018

Ultimi giorni a disposizione dei contribuenti interessati alla definizione agevolata, la cosiddetta rottamazione delle cartelle. Scade martedì 15 maggio, infatti, il termine fissato dalla legge per presentare la domanda di adesione al provvedimento che consente di pagare l’importo residuo delle somme dovute senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge. (altro…)



Interessi su cartelle di pagamento, Entrate: dal 15 maggio tasso giù al 3,01%

venerdì, 11 maggio, 2018

Interessi di mora più leggeri per chi versa in ritardo gli importi richiesti con le cartelle di pagamento. Dal 15 maggio, infatti, il tasso di interesse scende dal 3,50% al 3,01% su base annua. Lo prevede un provvedimento firmato oggi dal direttore dell’Agenzia delle Entrate. (altro…)



Fisco, Agenzia delle Entrate: record accessi precompilata, oggi parte fase due

mercoledì, 2 maggio, 2018

Si chiude con 1 milione e 866mila accessi la “fase uno” della precompilata 2018, a poco più di due settimane dall’apertura della piattaforma online, lo scorso 16 aprile. Novità assoluta di quest’anno la compilazione “assistita”, che consentirà al contribuente di inserire nuovi documenti di spesa tenendo comunque al riparo da eventuali controlli documentali i dati che non vengono modificati. In questo caso, infatti, potrà essere oggetto di controllo esclusivamente il singolo elemento di spesa aggiunto o rettificato dal contribuente, mentre resteranno “salvi” tutti i dati relativi a oneri precompilati dal Fisco e non rettificati dal cittadino. (altro…)



Agenzia Entrate, Sismabonus: ok per chi demolisce e ricostruisce la casa

venerdì, 27 aprile, 2018

Sismabonus per la messa in sicurezza degli edifici: la detrazione vale anche per chi demolisce e ricostruisce la casa. Questo intervento viene infatti qualificato come ristrutturazione edilizia e non nuova costruzione. È quanto precisa l’Agenzia delle Entrate. (altro…)



Phishing, Agenzia Entrate: non aprire false email “Rimborso Canone Rai”

giovedì, 26 aprile, 2018

Il consiglio è solo uno: cestinare le false email senza aprirle, guardarsi bene dal fornire i propri dati personali, non inserire assolutamente gli estremi della propria carta di credito. Perché dall’Agenzia delle Entrate non sta arrivando alcuna email con oggetto “Rimborso Canone Rai”. Si tratta di un nuovo tentativo di phishing. L’allerta arriva direttamente dall’Agenzia delle Entrate che segnala false email, inviate a suo nome, che dietro la comunicazione di un fantomatico rimborso del canone Tv, nascondono un tentativo di truffa a danno dei cittadini. (altro…)



Fisco, Agenzia Entrate: quasi 1 miliardo di dati nella precompilata 2018

martedì, 10 aprile, 2018

L’operazione precompilata di quest’anno parte con quasi un miliardo di dati a disposizione del Fisco per la dichiarazione 2018, che si potrà consultare sul sito dell’Agenzia delle Entrate a partire dal 16 aprile. Da lunedì prossimo i cittadini potranno visualizzare via web la propria dichiarazione e consultare l’elenco di tutte le informazioni che il Fisco ha utilizzato per consegnare un modello già compilato. Quest’anno, con l’ingresso degli asili nido, il paniere dati a disposizione è ancora maggiore e supera i 925 milioni, in aumento del 3,5% rispetto ai dati inseriti lo scorso anno. (altro…)



Confedercontribuenti: TARI, quanto e perché mi costi?

martedì, 10 aprile, 2018

In quale misura i Comuni sono legittimati a richiedere il pagamento della Tari? E quali criteri utilizzano per la determinazione delle tariffe da applicare al tributo in esame? Questi sono interrogativi che molto spesso affliggono i possessori di immobili, soprattutto se questi sono destinati ad usi commerciali o produttivi. (altro…)



Spid, Agenzia delle Entrate: identità digitale anche per i servizi fiscali

lunedì, 9 aprile, 2018

La chiave unica di accesso alla Pa da oggi apre anche il cassetto fiscale. Registrare un contratto di locazione, consultare i dati catastali, visualizzare la propria posizione nel cassetto fiscale da oggi è ancora più semplice grazie al Sistema pubblico di identità digitale. Col provvedimento firmato oggi dal direttore di Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini, la chiave unica di accesso viene estesa a tutti i servizi online offerti dall’Amministrazione finanziaria. L’accesso tramite le credenziali Spid si affianca alle attuali modalità di autenticazione previste per i 7,3 milioni utenti dei servizi telematici dell’Agenzia (di questi 6,7 milioni sono utenti Fisconline). (altro…)



Alunni con DSA, Entrate: ecco come avere il bonus sugli strumenti didattici

lunedì, 9 aprile, 2018

Arrivano le istruzioni per usufruire dello sconto fiscale previsto per i ragazzi con Dsa (disturbo specifico dell’apprendimento) che acquistano strumenti didattici o sussidi tecnici e informatici utili a facilitare gli studi. Con un apposito provvedimento (PROVVEDIMENTO – MODALITA ATTUATIVE FRUIZIONE DETRAZIONE ART.15, COMMA 1…), l’Agenzia delle Entrate fornisce le indicazioni per usufruire dell’agevolazione introdotta dalla Legge di Bilancio 2018, che si applica dal 1° gennaio 2018 alle spese sostenute fino al completamento delle scuole superiori. (altro…)



Canone Rai, Agenzia entrate: pronti i moduli per esenzione e rimborso over 75

giovedì, 5 aprile, 2018

L’Agenzia delle entrate ha reso disponibile il nuovo modello che i contribuenti con più di 75 anni di età e con un reddito fino a 8mila euro possono utilizzare per richiedere l’esenzione dal pagamento del canone tv. Un provvedimento del direttore dell’Agenzia ha approvato, infatti, la modulistica da utilizzare e le indicazioni operative da seguire per ottenere l’agevolazione. Con lo stesso provvedimento viene inoltre definito il nuovo modello di rimborso per coloro che, pur avendo diritto all’esenzione, avessero eventualmente già pagato il canone tv. (altro…)



Confconsumatori: Tarsu “pazza “ da 2 mila euro, annullata

venerdì, 9 marzo, 2018

Tarsu pazza da 2 mila euro, il Comune che non dà chiarimenti, il consumatore che impugna l’avviso di accertamento e ne ottiene l’annullamento. Le “tasse pazze” avanzate dalla Pubblica Amministrazione vanno esaminate e se necessario contestate, ribadisce Confconsumatori dopo aver ottenuto a Ragusa l’annullamento di un pagamento Tarsu che lievitava senza sosta e nei confronti del quale il Comune dava motivazioni contraddittorie e scarne. Questo è il caso di una tassa di smaltimento rifiuti che negli anni continuava a crescere. (altro…)



Precompilata, Entrate: comunicazioni di asili nido e condomini fino al 9 marzo

mercoledì, 28 febbraio, 2018

C’è tempo fino al 9 marzo per le comunicazioni, ai fini della dichiarazione precompilata, da parte di asili nido, amministratori di condominio ed enti che rimborsano le spese sanitarie. Lo comunica oggi l’Agenzia delle Entrate, specificando dunque che asili nido, amministratori di condominio, enti e casse con finalità assistenziali possono effettuare l’invio dei dati per l’elaborazione della dichiarazione precompilata fino al 9 marzo anziché fino al 28 febbraio. Sempre al 9 marzo slitta il termine entro cui i contribuenti possono esercitare la propria opposizione all’utilizzo, ai fini dell’elaborazione della dichiarazione precompilata, delle spese sostenute nel 2017 relativamente alle rette per la frequenza degli asili nido. (altro…)



UNC: bene sui PIR, ora risposte da Consob e Bankitalia

lunedì, 26 febbraio, 2018

Unione nazionale consumatori plaude all’iniziativa delle Entrate: “Bene, per quanto di competenza dell’Agenzia delle entrate sono arrivati i chiarimenti previsti” afferma Giuseppe Mermati, dell’Unione Nazionale Consumatori. “Ora, però, attendiamo una risposta anche da Consob e Bankitalia” prosegue Mermati. A dicembre, infatti, l’associazione aveva chiesto a Bankitalia e Consob chiarimenti sui Pir, denunciando come per questi prodotti mancasse un’informativa alla clientela specifica, chiara e trasparente e come non fosse stato individuato il profilo Mifid adeguato ed appropriato per i Pir. (altro…)



Risparmio: chiarimenti Agenzia Entrate su Pir (Piani individuali di risparmio)

lunedì, 26 febbraio, 2018

Arrivano i chiarimenti delle Entrate per risparmiatori e operatori del settore sui piani individuali di risparmio (PIR) a lungo termine, con la circolare n. 3/E di oggi, che illustra le principali caratteristiche del nuovo regime e individua le soluzioni ad alcune criticità emerse nel confronto tra Ministero, Entrate e principali associazioni di categoria (ABI, ANIA, Assogestioni). (altro…)



Mef, dichiarazione precompilata: opposizione a spese sanitarie fino all’8 marzo

venerdì, 23 febbraio, 2018

Fino all’8 marzo i contribuenti che non vogliono che le proprie spese sanitarie del 2017 siano acquisite dall’Agenzia delle Entrate ai fini della dichiarazione dei redditi precompilata 2018 potranno esercitare il diritto d’opposizione. In vista della predisposizione da parte dell’Agenzia delle Entrate della dichiarazione dei redditi precompilata, spiega una nota del Ministero dell’economia e delle finanze, i cittadini hanno la possibilità fino all’8 marzo 2018 di accedere al sito Sistema TS – Progetto Tessera Sanitaria della Ragioneria Generale dello Stato per consultare online le proprie spese sanitarie sostenute nell’anno 2017. (altro…)



Lav in piazza a marzo: “Un fisco amico degli animali”

mercoledì, 14 febbraio, 2018

Serve un fisco amico degli animali. Perché gli amici a quattro zampe che popolano le case italiane – un terzo delle famiglie italiane vive in compagnia, specialmente di cani e gatti – non possono essere considerati beni di lusso come invece sembra andato a guardare aliquote Iva, costi dei farmaci veterinari e detrazioni fiscali effettive. Questo il messaggio della Lav, che sarà in piazza nel fine settimana del 10 e 11 marzo e in quello successivo con la petizione “un fisco non più nemico dei quattrozampe” e le uova di Pasqua dell’associazione. La Lav chiederà al Parlamento misure che tutelino i diritti degli animali e delle loro famiglie. (altro…)



Accertamento tributi erariali: nuovo protocollo d’intesa tra Entrate, Gdf, Anci e Ifel

giovedì, 8 febbraio, 2018

Segnalazioni qualificate, formazione mirata con l’utilizzo delle best practice e delle nuove tecnologie, rafforzamento della rete dei referenti a livello territoriale che lavoreranno in sinergia in ogni fase del processo, coordinamento e indirizzo strategico-operativo da parte del gruppo di lavoro: sono questi i punti chiave del nuovo Protocollo d’intesa triennale firmato oggi da Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza, Anci (Associazione nazionale comuni italiani) e Ifel (Istituto per la finanza e l’economia locale). L’obiettivo condiviso è quello di dare una nuova spinta alla partecipazione degli Enti locali all’accertamento dei tributi erariali. (altro…)



Phishing, Agenzia delle Entrate: attenzione a false email, cestinarle senza aprirle

lunedì, 5 febbraio, 2018

Nuovi tentativi di phishing con email che sembrano inviate dall’Agenzia delle Entrate ma che, in realtà, fanno scaricare a chi le apre un virus informatico. L’allerta è arrivato nei giorni scorsi dalla stessa Agenzia, che invita a prestare particolare attenzione a messaggi che nascondono un tentativo di truffa. Negli ultimi giorni sono infatti tornate a circolare false email, apparentemente provenienti da Agenzia Entrate o AGENZIA ENTRATE GOV, che invitano gli utenti ad aprire un collegamento che una volta selezionato fa scaricare un virus informatico. (altro…)



Fisco, Agenzia Entrate: entro 8 febbraio invio dati su spese sanitarie

giovedì, 1 febbraio, 2018

I dati delle spese sanitarie dovranno essere inviati all’Agenzia delle Entrate entro l’8 febbraio. E i contribuenti potranno opporsi all’uso di tali dati nel 730 precompilato entro l’8 marzo. Questi i due termini decisi dall’Agenzia, che in un provvedimento firmato ieri ha stabilito che i soggetti tenuti alla trasmissione delle spese sanitarie avranno più tempo per inviare i dati relativi al 2017. In particolare, gli operatori, rispetto alla scadenza prevista del 31 gennaio, avranno 8 giorni in più per l’invio al Sistema Tessera Sanitaria dei dati relativi alle spese sanitarie e ai rimborsi effettuati nel 2017. (altro…)