1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Fisco’

Precompilata 2019, si parte oggi: come consultare il modello della dichiarazione

lunedì, 15 aprile, 2019

Dichiarazione precompilata 2019 ai nastri di partenza. Da questo pomeriggio infatti sarà disponibile online il modello 730 che potrà essere accettato o integrato e inviato via web a partire dal 2 maggio fino al 23 luglio. Per visualizzare il proprio modello di precompilata bastano pochi semplici passaggi. Vediamo quindi come procedere. Innanzitutto bisogna andare sul sito dell’Agenzia delle Entrate muniti delle proprie credenziali di accesso all’area personale. (altro…)



Ecotassa/Ecobonus, Agenzia Entrate: pronti i chiarimenti su incentivi e imposte

venerdì, 1 marzo, 2019

Pronti i chiarimenti sugli incentivi per l’acquisto di veicoli elettrici e non inquinanti, sulle detrazioni fiscali per l’installazione dei punti di ricarica e sulla rottamazione di mezzi ad alte emissioni di Co2. (altro…)



Scatta l’Ecotassa, Associazioni indignate: ancora mani in tasca alle famiglie

venerdì, 1 marzo, 2019

Al via oggi la nuova normativa sull’Ecobonus e l’Ecomalus sull’acquisto di auto nuove, in base alla quantità di CO2 emessa dalla vettura: un sovrapprezzo che si applicherà ai veicoli che superano una certa soglia di emissioni di Co2, e che raggiungerà i 2.500 euro ad autoveicolo. (altro…)



TopNews. Fisco, Antitrust boccia imposta sui money transfer

sabato, 23 febbraio, 2019

L’Antitrust boccia l’imposta sui money transfer introdotta dal Governo nel decreto fiscale di dicembre. È una imposta pari all’1,5% sui trasferimenti di denaro verso i paesi che non appartengono all’Unione europea, fatti dagli istituti di pagamento, ma non da banche e Poste. Per l’Antitrust si tratta di una misura “ingiustificatamente discriminatoria”. Questa la valutazione espressa in una segnalazione inviata ai ai presidenti di Camera e Senato, al presidente del Consiglio dei Ministri, al Mef, all’Agenzia delle entrate e alla Banca d’Italia. (altro…)



Phishing, Agenzia delle Entrate: “Notifica in merito a debito”, è un virus informatico

venerdì, 22 febbraio, 2019

I “servizi finanziari” dell’Agenzia delle Entrate vi hanno inviato una email su un presunto debito? Buttatela nel cestino e non aprite gli allegati. Quella non è l’Agenzia delle Entrate. È l’ennesimo falso messaggio a danno dei contribuenti che nasconde un virus informatico. L’allerta viene dalla stessa Agenzia delle Entrate, del tutto estranea alle false comunicazioni, che invita i cittadini a non aprire gli allegati e a non cliccare su link sospetti. (altro…)



Pace fiscale, Agenzia delle Entrate: Online istruzioni e modello per aderire

martedì, 19 febbraio, 2019

Pubblicati, sul sito internet delle Entrate, il modello e le istruzioni per aderire alla definizione agevolata delle liti pendenti prevista dal Dl n. 119/2018, con la quale possono essere definite le liti aventi ad oggetto atti impositivi in cui è parte l’Agenzia delle Entrate, pendenti in ogni stato e grado del giudizio, compreso quello in Cassazione e anche a seguito di rinvio. Per poter accedere a questa definizione agevolata è necessario che il ricorso in primo grado sia stato notificato entro il 24 ottobre 2018 e che, alla data di presentazione della domanda, il processo non si sia concluso con una pronuncia definitiva. (altro…)



FiscoOggi, giornale ufficiale dell’Agenzia delle Entrate si rinnova

giovedì, 14 febbraio, 2019

FiscoOggi, il giornale ufficiale dell’Agenzia delle Entrate cambia look e rinnova i suoi contenuti per rispondere sempre meglio agli interessi dei suoi lettori. (altro…)



Agenzia Entrate: definizione agevolata delle cartelle, nuovi modelli e servizi web

mercoledì, 13 febbraio, 2019

Da oggi la definizione agevolata delle cartelle diventa per tutti, anche per chi non è in regola con i pagamenti della “rottamazione bis”. È stata pubblicata ieri in Gazzetta Ufficiale la legge n. 12/2019 di conversione del Decreto semplificazioni (decreto legge n. 135/2018) che apre le porte della “rottamazione ter” anche ai contribuenti che non avevano pagato le rate in scadenza lo scorso 7 dicembre. (altro…)



TopNews. Agenzia Entrate: pace fiscale, pronte le modalità di attuazione

sabato, 26 gennaio, 2019

Pronte le modalità applicative per la definizione agevolata dei processi verbali di constatazione consegnati entro il 24 ottobre 2018, data di entrata in vigore del Dl n. 119/2018. Con un provvedimento – pdf del direttore dell’Agenzia delle Entrate, adottato d’intesa con il direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, vengono definite le modalità di versamento di quanto dovuto e di presentazione della dichiarazione prevista dalla norma per regolarizzare le violazioni constate nel processo verbale. (altro…)



TopNews. Iva sugli assorbenti, Pd lancia NoTamponTax: scenda al 5%

sabato, 19 gennaio, 2019

Si chiama NoTamponTax e vuole eliminare l’Iva al 22% sugli assorbenti igienici. Prodotti fondamentali per la salute delle donne e tassati come se fossero beni di lusso. La proposta è stata presentata oggi dal Partito democratico, che chiede di portare l’Iva sui prodotti igienici femminili al 5%. “Oggi l’Italia è uno dei pochi paesi europei che non ha abbassato l’aliquota IVA sui prodotti igienico sanitari per le donne. Una vera è propria tassa di genere che discrimina le #donne e a cui abbiamo deciso di porre fine”. (altro…)



Fisco, esercenti carburante: codice per il bonus su pagamenti elettronici

martedì, 15 gennaio, 2019

Pronto il codice tributo che permette agli esercenti degli impianti di distribuzione di carburante di ottenere un credito d’imposta pari al 50% delle spese per le commissioni sui pagamenti elettronici per l’acquisto di carburanti e lubrificanti da parte degli operatori Iva. (altro…)



Fisco, autotrasportatori: incrementata la misura della deduzione forfetaria 2018

lunedì, 14 gennaio, 2019

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso note oggi le nuove misure delle deduzioni forfetarie a favore degli autotrasportatori per il periodo d’imposta 2017, incrementate a seguito di un aumento delle risorse disponibili. (altro…)



TopNews. Fisco, Agenzia delle entrate: al via “saldo e stralcio” delle cartelle

sabato, 12 gennaio, 2019

Al via l’operazione “saldo e stralcio” delle cartelle. Dall’Agenzia delle entrate-Riscossione arrivano tutte le indicazioni – e il modello per fare domanda, pubblicato sul sito online – per aderire al provvedimento contenuto nella Legge di Bilancio 2019 che permette alle persone in situazione di “grave e comprovata difficoltà economica” di pagare i debiti fiscali e contributivi in forma ridotta e in percentuale che varia dal 16% al 35% dell’importo dovuto, già “scontato” delle sanzioni e degli interessi di mora. Ci sono dei requisiti ISEE da rispettare. Il modello “saldo e stralcio” deve essere presentato entro il 30 aprile 2019. (altro…)



UNC: Tari in bolletta, la Lega ci riprova. Emendamento al dl semplificazione

venerdì, 11 gennaio, 2019

Non è passata nella legge di Bilancio dello scorso dicembre ma potrebbe ora arrivare nel dl semplificazione. È la Tari in bolletta, l’inserimento della tassa sui rifiuti nella bolletta della luce. A dirlo è l’Unione Nazionale Consumatori che oggi denuncia: “La Lega ci riprova ad inserire la Tari nella bolletta della luce”. La possibilità viene fortemente criticata dall’associazione e bollata come una “complicazione” in una bolletta che già rappresenta “un mistero irrisolto”. Come si legge su Termometro Politico, l’emendamento ha finalità anti-evasione e prevede il pagamento della Tari a cadenza bimestrale. (altro…)



Bonus ristrutturazione e risparmio energetico: confermati anche per il 2019

venerdì, 11 gennaio, 2019

Con l’approvazione all’ultimo momento della legge finanziaria del 30 dicembre 2018 n. 145 sono stati prorogati anche per il 2019 i benefici fiscali inerenti i lavori di ristrutturazione edilizia e di risparmio energetico. Nello specifico, si potrà ottenere uno sgravio del 50% per interventi di risanamento per un importo massimo di 96.000 euro per abitazione, da ripartire in 10 uguali rate annuali per lavori di manutenzione straordinaria, risanamento, ristrutturazione e recupero edilizio. (altro…)



E-fattura: continua l’attività di informazione dell’Agenzia delle Entrate

lunedì, 7 gennaio, 2019

Cosa cambia per i cittadini senza partita Iva? È possibile inviare una fattura direttamente all’indirizzo Pec fornito dal cliente? Chi è esonerato dall’emissione della fattura elettronica? Sono alcune delle domande più frequentemente rivolte all’Agenzia delle Entrate da parte di operatori e cittadini, in seguito all’entrata in vigore dell’obbligo di fatturazione elettronica col nuovo anno. A pochi giorni dall’avvio sono già oltre due milioni le fatture elettroniche transitate tramite il Sistema di interscambio. (altro…)



Agenzia Entrate: stop cartelle a Natale. Atti in stand-by fino al 6 gennaio

giovedì, 20 dicembre, 2018

Niente cartelle durante le festività natalizie. L’attività di notifica di quasi tutti gli atti di Agenzia delle entrate-Riscossione sarà sospesa dal 23 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019, con l’obiettivo di evitare disagi ai contribuenti in questo periodo particolare dell’anno. Nelle due settimane di sospensione era previsto l’invio di quasi 268 mila atti che resteranno invece “congelati” ad eccezione di quelli inderogabili (meno di 13 mila) che dovranno essere comunque notificati, in buona parte tramite posta elettronica certificata. (altro…)



Manovra, Di Maio: “Non c’è aumento Iva”. Codacons: “Si rischia stangata”

giovedì, 20 dicembre, 2018

L’Iva aumenta o no? La revisione delle clausole di salvaguardia sull’Iva al 2020 e al 2021 porterebbe a un aumento delle aliquote ridotta e ordinaria per un totale di 23 miliardi di euro nel 2020 e quasi 29 miliardi di euro nel 2021 e nel 2022. Oggi il ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio nega che ci sarà un aumento dell’Iva: “Non c’è un aumento dell’Iva quest’anno e non ci sarà nei prossimi anni. Come abbiamo dimezzato quest’anno le clausole le dimezzeremo nei prossimi anni”. (altro…)



Shareholders for Change: “Scarsa trasparenza fiscale per i big delle tlc”

giovedì, 6 dicembre, 2018

Scarsa trasparenza fiscale per le big delle telecomunicazioni. Questa la denuncia che arriva da Shareholders for Change, una rete di investitori istituzionali europei che ha presentato ieri a Parigi il report “Bad connection” sul comportamento fiscale delle grandi società di telecomunicazioni europee. I principali gruppi di tlc in Europa, questo il principale risultato del report, si caratterizzano per una “scarsa trasparenza fiscale”. Si legge in una nota: “I principali gruppi di telecomunicazione in Europa non rispettano le raccomandazioni dell’Ocse sulla rendicontazione fiscale trasparente in ciascun Paese in cui operano”. (altro…)



TopNews. Tassa rifiuti, Cittadinanzattiva: spesa media di 302 euro

sabato, 1 dicembre, 2018

La città più costosa è Trapani con 571 euro. La più economica Belluno, con 153 euro. La differenza è di oltre 400 euro. Ecco l’Italia della tariffa rifiuti, che varia da regione a regione, da città a città, con uno scarto davvero consistente. In media la tassa dei rifiuti costa 302 euro ma le differenze territoriali sono molto marcate: fra la regione più economica e quella più costosa si arriva a oltre il 120% e fra la provincia meno cara e quella più cara addirittura a oltre il 270%. I dati vengono dall’Osservatorio Prezzi e Tariffe 2018  di Cittadinanzattiva. (altro…)



Contributo unificato. Codacons, Rienzi: se non passa emendamento, via da M5S

giovedì, 29 novembre, 2018

Si avvicina la rottura tra il Movimento 5 Stelle e il Codacons, con il presidente dell’associazione Carlo Rienzi, da anni iscritto al M5S, pronto ad abbandonare il mondo grillino. (altro…)