1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Fisco’

GdF, Rapporto Annuale: nel 2016, scoperti 8.343 evasori fiscali

giovedì, 16 marzo, 2017

L’evasione fiscale continua a fare grandi numeri. Nel 2016, sono stati 8.343 gli evasori totali scoperti dalla Guardia di Finanza. Il dato è stato reso noto questa mattina nel corso della presentazione del Rapporto Annuale 2016 delle Fiamme Gialle. (altro…)



Confesercenti: con aumento Iva consumi giù di oltre 8 miliardi

lunedì, 13 marzo, 2017

L’aumento dell’Iva rischia di avere un effetto boomerang e di far crollare la spesa di oltre otto miliardi di euro: una flessione dei consumi pari a 305 euro a famiglia. È quanto afferma una simulazione condotta da Ref Ricerche per Confesercenti che ha esaminato cosa accadrebbe col rialzo delle aliquote Iva. “L’aumento dell’Iva inciderà sulla spesa degli italiani e sul Pil – dice Confesercenti – Se il governo decidesse di innalzare le aliquote come da indicazioni europee, perderemmo a regime 8,2 miliardi di consumi: si tratta di circa 305 euro di spesa in meno a famiglia. Sul prodotto interno lordo, invece, l’impatto negativo ammonterebbe a -5 miliardi di euro”. (altro…)



Corte di Giustizia Ue: niente IVA ridotta su pubblicazioni digitali

martedì, 7 marzo, 2017

Niente Iva ridotta alle pubblicazioni digitali fornite in via elettronica, in streaming o in download. Perché “il principio della parità di trattamento non osta a che libri, giornali e riviste digitali forniti per via elettronica siano esclusi dall’applicazione di un’aliquota IVA ridotta”. Lo ha stabilito la Corte di Giustizia dell’Unione europea, chiamata a pronunciarsi sulla differenza di tassazione dalla Corte Costituzionale polacca. La direttiva Iva prevede che gli Stati possono applicare un’aliquota IVA ridotta alle pubblicazioni in forma cartacea quali libri, giornali e riviste. (altro…)



Canone Rai, MDC: prosegue il progetto di assistenza #InfoCanoneRAI

martedì, 7 marzo, 2017

Proseguono le attività del Movimento Difesa del Cittadino legate al progetto #InfoCanoneRAI, che permette ai cittadini di usufruire del servizio di assistenza e consulenza offerto dall’associazione. Nonostante sia già trascorso un anno dall’entrata in vigore delle nuove modalità di riscossione del canone Rai, continuano a pervenire – dice l’associazione – richieste di assistenza da parte degli utenti, talvolta alle prese con il doppio addebito della quota sulle bollette della prima e della seconda casa o con i dubbi sulla compilazione della dichiarazione sostitutiva. (altro…)



Canone Rai, UNC: chi nel 2016 ha pagato due volte può ancora chiedere rimborso

lunedì, 6 marzo, 2017

Dall’Unione Nazionale Consumatori arrivano una serie di chiarimenti per districarsi nella compilazione della nuova dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla tv. Chi nel 2016 non aveva presentato la dichiarazione di addebito su altra utenza (ossia il quadro B del modellino), ossia si era dimenticato di indicare la presenza di un’altra utenza elettrica per l’addebito del canone, e si era ritrovato, quindi, a pagare un secondo canone Rai, può ancora presentare la domanda di rimborso. (altro…)



Phishing, Agenzia delle Entrate: finte email per conto del fisco, attenzione alle truffe

venerdì, 3 marzo, 2017

Arrivano finte email per conto dell’Agenzia delle Entrate: attenzione, sono un tentativo di truffa. È la stessa Agenzia che denuncia il nuovo caso di phishing ai danni dei contribuenti, con email che arrivano nelle caselle di posta e parlano di un ipotetico debito da saldare che verrebbe prelevato direttamente dal conto corrente. L’Agenzia delle Entrate allerta: non aprire gli allegati e cestinare tutto, si tratta di un tentativo di truffa ai danni del contribuente. (altro…)



Precompilata, Entrate: per detrarre spese veterinarie basta lo “scontrino parlante”

martedì, 28 febbraio, 2017

Nella dichiarazione precompilata dei redditi c’è spazio per la detrazione delle spese veterinarie. E per usufruire della detrazione basterà lo “scontrino parlante”. Dal primo gennaio del 2016 la platea dei soggetti interessati all’obbligo  della trasmissione telematica dei dati è estesa anche alle strutture autorizzate alla “vendita al dettaglio dei medicinali veterinari” che, come previsto dalla legge di Stabilità 2016, sono quindi tenute a comunicare al Sistema tessera sanitaria (Sts) le  spese, in questo caso quelle veterinarie, sostenute dai cittadini, per la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata. (altro…)



Canone Rai in bolletta, MDC: prosegue il progetto #InfoCanoneRai

martedì, 28 febbraio, 2017

Prosegue il progetto di assistenza e consulenza #InfoCanoneRai. L’iniziativa, realizzata dal Movimento Difesa del Cittadino insieme al Codacons e all’Associazione Utenti Radiotelevisivi, è stata lanciata nei mesi scorsi per dare assistenza e consulenza ai cittadini sulle modalità di riscossione del canone tv. Quest’anno l’importo è sceso a 90 euro si paga in bolletta attraverso l’addebito sulle fatture emesse dalle imprese elettriche in dieci rate mensili. (altro…)



Tasse&Co., 4 liti su 10 in Cassazione per avere giustizia. UNC: sono troppe

lunedì, 27 febbraio, 2017

Gli italiani e le tasse proprio non vanno d’accordo: le liti poste in essere sull’argomento avrebbero un valore pari a 32 miliardi di euro. È questo il numero relativo al 2016, in leggero calo rispetto ai 34 miliardi del 2015, presentato dal presidente della giustizia tributaria, Mario Cavallaro, all’inaugurazione dell’anno giudiziario. Scende anche i numero complessivo delle cause, grazie al recupero dell’arretrato tributario che nel 2016 si è attestato al 12%. Alla fine dello scorso anno risultavano comunque più di 450mila liti pendenti col Fisco. (altro…)



Manovra, Adoc: basta ritocchi accise, aumentare tassazione su gioco d’azzardo

lunedì, 13 febbraio, 2017

Introdurre una maggiore tassazione sulle slot machine e sulle videolottery, perché ritoccando le tasse sul gioco d’azzardo il Governo potrebbe coprire o quasi la somma chiesta dall’Unione europea per correggere i conti pubblici. Questa la richiesta avanzata dall’Adoc. La Commissione europea ha infatti chiesto al Governo una manovra correttiva, pari a 3,4 miliardi, pena l’avvio di una pericolosa procedura d’infrazione. E per trovare le risorse, come sempre accade in questi casi, torna a farsi largo l’idea di un ritocco alle accise dei carburanti, provvedimento del tutto osteggiato dall’Adoc, che ricorda con facilità quanto i carburanti siano tassati in Italia rispetto al resto d’Europa. (altro…)



Canone Rai, evasione scende al 4%. UNC: ora si alzi esenzione a 8.000 euro  

venerdì, 10 febbraio, 2017

Ammonta a 19 miliardi l’evasione fiscale riportata nelle casse dello Stato lo scorso anno: la cifra più alta mai incassata dall’Agenzia delle Entrate. Dopo il successo dei due anni precedenti (14,2 mld nel 2014 e 14,9 mld nel 2015), il 2016 conferma al rialzo il trend di crescita nel recupero dell’evasione, con oltre 19 miliardi di euro incassati (+28%). Di questi, infatti, circa 500 milioni derivano dalla promozione del dialogo preventivo con il cittadino, che l’Agenzia ha inaugurato negli ultimi anni per dare ai contribuenti la possibilità di rimediare per tempo agli errori commessi, pagando sanzioni ridotte, ed evitare così l’accertamento vero e proprio. (altro…)



UNC: “Illegittime le cartelle Equitalia su bollo auto del 2013”

lunedì, 6 febbraio, 2017

Le richieste di Equitalia per il pagamento del bollo auto del 2013 sono illegittime: le imposte sono prescritte, le somme non sono dovute. Questo quanto ribadito dall’Unione Nazionale Consumatori che in questi giorni sta ricevendo continue segnalazioni da parte di cittadini alle prese con la richiesta di pagamento di bolli relativi all’anno di imposta 2013. (altro…)



Fisco e unioni civili: il 730 non ha ancora recepito quanto previsto dalla legge

venerdì, 3 febbraio, 2017

Non è ancora passato un anno da quando le unioni civili in Italia sono state stabilite e regolate dalla legge. Grandi entusiasmi generali per tutta una serie di diritti finalmente riconosciuti ma sotto alcuni aspetti mancano delucidazioni chiare. L’ambito fiscale sembra essere proprio uno di questi. Secondo quanto rilevato da Altroconsumo, infatti, dalle istruzioni ministeriali emerge che tra i familiari a carico non sono compresi gli uniti civilmente né come coniugi né come altri familiari. (altro…)



Canone Rai: 31 gennaio la scadenza per dichiarare di non avere tv

giovedì, 26 gennaio, 2017

Canone Rai: scade il 31 gennaio il termine entro cui presentare la dichiarazione di non possesso dell’apparecchio tv. Dichiarazione che va presentata ogni anno. La scadenza si avvicina e per l’occasione le associazioni di consumatori tornano a dare informazioni e chiarimenti su quel canone Rai che a molti è ancora pieno di aspetti poco chiari e di procedure di non immediata comprensione, di moduli da compilare se non si ha la tv, di dichiarazioni da fare se non si è tenuti al pagamento. Per questo ACU, Adusbef, Asso-consum, Federconsumatori e Lega Consumatori hanno avviato un’attività di informazione e assistenza nell’ambito del progetto “Canone in bolletta: scelta perfetta?” con cui chiariscono ai cittadini dubbi e problemi. (altro…)



Spese sanitarie e rimborsi, Agenzia delle Entrate: proroga per l’invio dei dati 2016

giovedì, 26 gennaio, 2017

Come per il 2016 anche quest’anno c’è tempo fino al 9 febbraio 2017 per l’invio al Sistema Tessera Sanitaria dei dati relativi alle spese sanitarie e ai rimborsi effettuati nel 2016 per prestazioni non erogate, o parzialmente erogate. Gli operatori interessati avranno quindi a disposizione 9 giorni in più per l’invio rispetto alla data prevista del 31 gennaio. (altro…)



Pagamento IVA, Corte Ue: si può essere “condannati” due volte per lo stesso reato

giovedì, 12 gennaio, 2017

Si può essere puniti due volte per lo stesso reato? Secondo il principio “ne bis in idem” la risposta dovrebbe essere negativa tuttavia, la Corte di giustizia europea ha espresso un parere contrario sulla questione. Diversi Tribunali penali italiani (Tribunale di Santa Maria Capua Vetere e Tribunale di Bergamo) si trovano a giudicare alcune ipotesi di reato di omesso versamento dell’IVA. Gli imputati (o indagati) sono però già stati “condannati” in via definitiva dall’Agenzia delle Entrate a pagare, per gli stessi fatti, una sanzione pecuniaria. (altro…)



Canone Rai, entrate per 2.050 milioni, UNC: bene, ma allora canone a 85 euro

lunedì, 9 gennaio, 2017

Nel periodo gennaio-novembre 2016 le entrate per il canone televisivo finora pervenute ammontano a 2.050 milioni di euro, ha comunicato il Ministero dell’Economia e delle Finanze. (altro…)



Commissione Ue, in vigore nuove norme per il ruling fiscale: più trasparenza

mercoledì, 4 gennaio, 2017

La Commissione ha accolto con favore l’entrata in vigore di nuove norme intese a garantire che gli Stati membri dispongano di tutte le informazioni di cui hanno bisogno sui ruling fiscali emanati nei confronti di società multinazionali di altri paesi dell’UE. (altro…)



Canone Rai 2017, UNC: 90 euro in 10 rate, ecco le regole e le esenzioni

giovedì, 22 dicembre, 2016

Nel 2017 il canone Rai sarà di 90 euro e sarà addebitato sulla bolletta in dieci rate. In vista della nuova scadenza, l’Unione Nazionale Consumatori e l’U.Di.Con  – attraverso il progetto “Canone tv in bolletta. Assistenza ai consumatori”, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico – forniscono informazioni agli utenti su scadenze, regole ed esenzioni. Quali?   (altro…)



Canone tv, UNC: la Rai annunci la scadenza per la dichiarazione di non possesso

lunedì, 19 dicembre, 2016

Chi non possiede la tv può comunicarlo entro il 31 gennaio, ma è preferibile che lo faccia prima. Entro il 20 dicembre, domani, se presenta la dichiarazione per posta. Tutto questo per evitare che la rata sia addebitata già a gennaio e costringa poi alla presentazione di una richiesta di rimborso. L’Agenzia delle Entrate è tornata a ricordare queste scadenze; “sforzi ammirevoli”, dice l’Unione Nazionale Consumatori, che chiede alla Rai di annunciarlo chiaramente alla fine dei tg e dei programmi, perché questa sorta di “doppia” scadenza è davvero poco nota. (altro…)



Fisco, Oxfam: paradisi fiscali alimentano la disuguaglianza

mercoledì, 14 dicembre, 2016

“L’elusione fiscale delle multinazionali costa ai paesi più poveri almeno 100 miliardi di dollari ogni anno, una cifra sufficiente a mandare a scuola 124 milioni di ragazzi e a coprire le spese sanitarie per salvare la vita di 6 milioni di bambini”. A denunciarlo è Oxfam, che nel rapporto “Battaglia fiscale” ha stilato la classifica dei quindici paradisi fiscali più aggressivi in tutto il mondo, denunciando la pericolosità della corsa globale al ribasso nella tassazione d’impresa. L’Europa è nelle prime posizioni e in piena classifica: fra i suoi paradisi fiscali conta infatti Paesi Bassi, Svizzera, Irlanda, Lussemburgo e Isola di Jersey. (altro…)



Equitalia: rottamazione cartelle, Federcontribuenti: senza correttivi escluse le PMI

martedì, 13 dicembre, 2016

Con il via libera al decreto fiscale, convertito in Legge a novembre, sono state approvate anche le misure riguardanti lo stop a Equitalia e la rottamazione delle cartelle. Secondo Federcontribuenti la manovra presenta alcune criticità, affermando che ”solo un contribuente ogni 4 riesce a rottamare, escluse quasi tutte le PMI”.
(altro…)



Canone Rai: Consumatori offrono assistenza

lunedì, 12 dicembre, 2016

ACU, Adusbef, Asso-consum, Federconsumatori e Lega Consumatori aprono i loro sportelli per dare assistenza ai cittadini impegnati nel pagamento del canone Rai e nell’invio della dichiarazione di non possesso del televisore. Con la fine dell’anno si preparano infatti nuove scadenze anche per il canone della tv pubblica. E come si ricorderà, solo qualche giorno fa l’Agenzia delle Entrate ha diramato una nota in cui spiegava: c’è tempo fino al 31 gennaio 2017 per presentare la dichiarazione in cui si attesta di non avere il televisore, ma è preferibile anticipare i tempi per evitare di dover pagare la prima rata e poi chiedere il rimborso. (altro…)



Canone: scadenza gennaio per dichiarare di non avere tv, ma meglio anticipare

lunedì, 5 dicembre, 2016

Canone tv: c’è tempo fino al 31 gennaio 2017 per presentare la dichiarazione in cui si attesta di non avere il televisore, ma è preferibile anticipare i tempi per evitare di dover pagare la prima rata e poi chiedere il rimborso.Lo ha comunicato l’Agenzia delle Entrate, sottolineando che “visto che la prima rata per il canone tv dell’anno 2017 scatta già a partire dal prossimo gennaio, per evitare il primo addebito e di dover richiedere il rimborso, è preferibile presentare la dichiarazione sostitutiva in via telematica entro la fine di dicembre (o entro il 20 dicembre se viene presentata per posta”). (altro…)



Cittadinanzattiva: tassa rifiuti, nel 2016 pesa 300 euro a famiglia

venerdì, 25 novembre, 2016

Nel 2016 le famiglie hanno pagato circa 300 euro per la tassa sui rifiuti. Le differenze fra una regione e l’altra sono però enormi: la Campania è la regione più cara con una Tari che pesa 427 euro a famiglia, contro i 193 euro del Trentino Alto Adige, la meno cara. In Sicilia si paga in media 381 euro e sono tutte sopra i 300 euro Calabria, Lazio, Liguria, Puglia, Sardegna, Toscana. Nonostante l’aumento della raccolta differenziata un terzo dei rifiuti continua a finire in discarica. Così i dati diffusi oggi da Cittadinanzattiva. (altro…)