1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Posts Tagged ‘rc auto’

TopNews / Rc auto, Ivass: prezzi in calo ma ancora superiori ai grandi paesi Ue

sabato, 24 giugno, 2017

I premi pagati alle compagnie assicurative sono in calo dell’8,7% nel 2016, con una flessione forte diffusa soprattutto nel comparto “vita” mentre quello “auto” registra una diminuzione più contenuta. I prezzi dell’Rc auto sono in calo e si attestano in media a 420 euro per un’auto privata. Rimangono però ancora superiori di 140 euro rispetto ai grandi paesi europei, anche se questa cifra negli anni si sta riducendo. Si confermano le differenze territoriali. (altro…)



RCA, Consumatori incontrano Ivass. MC: “Serve deciso intervento dell’Autorità”

mercoledì, 19 aprile, 2017

Un deciso intervento dell’Istituto di vigilanza a tutela dei diritti dei consumatori, ritenuto ormai più che necessario: è quanto chiede il Movimento Consumatori, denunciando le criticità delle polizze Rc auto che tagliano i risarcimenti all’assicurato che sceglie dove riparare la propria auto. L’occasione è stata rappresentata dall’incontro di questa mattina a Roma fra l’Ivass e undici associazioni dei consumatori, una riunione che ha fatto il punto proprio sulle criticità delle polizze assicurative, fra l’altro già evidenziate dall’Istituto qualche mese fa. (altro…)



Rc auto, Ivass: assicurazione media a 420 ma frena il calo dei prezzi

mercoledì, 5 aprile, 2017

L’assicurazione auto media si attesta a 420 euro ma durante il 2016 “il trend di riduzione dei prezzi si è progressivamente attenuato facendo registrare una sostanziale stabilizzazione nell’ultimo semestre dell’anno”, dice l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) diffondendo i dati sull’andamento dei prezzi dell’rc auto nel quarto trimestre dell’anno scorso. Rimangono le tradizionali differenze di prezzo sul territorio, anche se il gap si sta attenuando un po’ nel tempo, e si conferma la diffusione della scatola nera. (altro…)



Polizze rc auto, Ivass: attenzione alle truffe online

mercoledì, 29 marzo, 2017

Attenzione alle polizze assicurative che odorano di truffa. Da alcuni giorni un’agenzia assicurativa che si fa chiamare “Assicurazioni Temporanee Trieste”, tramite l’IVASS, vende online polizze r.c. auto temporanee, a nome della compagnia Svizzera di Assicurazioni Helvetia di cui riporta denominazione e logo. Nel sito inoltre viene riportato il nome di uno degli intermediari di Helvetia, il quale, come la compagnia, ha già dichiarato la totale estraneità ai fatti. In seguito a questi fatti l’IVASS ha diffuso una comunicazione con la quale raccomanda utenti e intermediari di controllare, prima di firmare contratti stipulati tramite internet, che questi vengano emessi da imprese tramite intermediari autorizzati. L’elenco è consultabile a questo link www.ivass.it. (altro…)



Rc auto, Ivass: premio medio di 426 euro. Feder: no, polizze più costose

venerdì, 10 febbraio, 2017

Nel terzo trimestre del 2016 il premio medio per la garanzia rc auto è stato di 426 euro rispetto ai 452 euro dello stesso periodo del 2015. Il 50 per cento degli assicurati paga meno di 385 euro, il 90 per cento degli assicurati meno di 656 euro mentre solo il 10 per cento degli assicurati paga meno di 240 euro. Rallenta la tendenza alla riduzione dei prezzi. I dati vengono dal bollettino statistico pubblicato dall’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) che fotografa l’andamento dei prezzi rc auto nel terzo trimestre del 2016. Per Federconsumatori c’è stato invece un rincaro generale. (altro…)



Rc Auto: bocciata clausola vessatoria nei contratti Allianz, A.N.E.I.S soddisfatta

mercoledì, 11 gennaio, 2017

L’automobilista, ha il diritto di avvalersi dell’assistenza di un professionista in caso di incidente e di risarcimenti. L’Antitrust, comunica A.N.E.I.S – Associazione Nazionale Esperti Infortunistica Stradale, si è pronunciata su questo punto, dichiarando la completa illiceità della clausola denominata “Accordo per la risoluzione delle controversie mediante ricorso alla procedura di conciliazione paritetica”, che obbligava l’assicurato ad “…impegnarsi a non affidare la gestione del danno a soggetti terzi che operino professionalmente nel campo del patrocinio”. (altro…)



Rc auto, IVASS segnala sito internet intermediario non conforme alla disciplina

giovedì, 5 gennaio, 2017

Attenzione ai siti internet che non rispettano la disciplina sull’intermediazione assicurativa, è l’avviso di IVASS, a  seguito delle segnalazioni sulla commercializzazione di polizze r.c. auto, anche aventi durata temporanea, tramite Il sito internet: www.studiobovio.com. (altro…)



RC Auto, Ivass stabilirà sconti per automobilisti che installano la scatola nera

lunedì, 3 ottobre, 2016

L’emendamento al Ddl Concorrenza che l’obbligo di installazione della scatola nera su tutti i veicoli privati e pubblici ha ricevuto l’ok da parte della Commissione Industria al Senato quest’estate. L’emendamento stabilisce notevoli sconti per chi decide di installare sulla propria auto la scatola nera, e prevede importanti bonus per gli automobilisti virtuosi che abitano in quelle zone dove l’Rc auto è molto elevata (prevalentemente il Sud e le grandi metropoli). (altro…)



RC Auto, Facile.it e Assicurazione.it: a maggio premi in calo del 3,26%

martedì, 21 giugno, 2016

Dopo lo scorso trimestre in cui si era segnalato un arresto del calo dei premi RC Auto in Italia, registrando anzi una crescita dell’1,42% in tre mesi, nell’ultimo Osservatorio RC Auto di Facile.it e Assicurazione.it, relativo al periodo marzo-maggio 2016, i costi delle polizze tornano a scendere: l’analisi rivela un calo del 2,41% nel trimestre e del 3,26% rispetto a maggio 2015. Nel mese passato la cifra media pagata per assicurare un’auto in Italia è stata pari a 507,18 euro. (altro…)



RC Auto, Adoc: il divario con altri Paesi Ue è del 42%

giovedì, 16 giugno, 2016

Ieri il Presidente dell’Ivass Salvatore Rossi, presentando la relazione annuale dell’Autorità, ha detto che il costo delle polizze RC Auto nel 2015 è sceso del 7,5%, mentre il divario con i Paesi Ue è sceso a 150 euro. Per Adoc il divario, in percentuale del 42%, è ancora molto elevato, soprattutto in rapporto al reddito disponibile. (altro…)



RC Auto, Ivass: -7,5% dei prezzi, divario con Paesi Ue ridotto a 150 €

mercoledì, 15 giugno, 2016

Nel 2015 i prezzi medi delle polizze RC Auto sono scesi del 7,5% e il divario con gli altri paesi come Francia, Germania e Spagna si è ridotto dai 234 euro del 2011 a circa 150. Buoni i risultati per la scatola nera: i contratti sono arrivati a un sesto del totale. Presto la nuova nota informativa per le assicurazioni danni che in sole 3 pagine riassumerà in modo chiaro e graficamente evidente tutte le caratteristiche e i dettagli del contratto offerto. Sono i principali risultati che emergono dalla relazione annuale dell’Ivass, l’Autorità che vigila sul comparto assicurativo, presentata oggi a Roma. (altro…)



Rc auto, AACC contro tentativo di escludere danno morale dal risarcimento

mercoledì, 23 marzo, 2016

Prosegue la polemica sull’emendamento al Ddl Concorrenza che propone di escludere i danni morali dai risarcimenti legati agli incidenti stradali. L’emendamento, proposto dal senatore Scalia, sostenuto dai relatori Tommaselli e Marino, e visto con favore da alcune Associazioni dei consumatori, ha fatto scattare la forte opposizione di altre Associazioni, secondo cui la proposta nulla c’entra con la concorrenza tra assicurazioni, ma persegue l’unico obiettivo di limitare l’entità dei risarcimenti alle vittime della strada, escludendo dalle tabelle di Milano i danni morali e esistenziali.  (altro…)



Concorrenza, Rc auto: Consumatori chiedono estensione delle Tabelle di Milano

lunedì, 21 marzo, 2016

Concorrenza, questa sconosciuta! In Italia, quando si parla di concorrenza in tanti preferiscono girarsi dall’altro lato. Sono lobby e gruppi di potere che negli anni sono riusciti ad ostacolare tutti i tentativi di leggi che avrebbero dovuto liberalizzare i mercati e favorire la concorrenza. Farmacisti, notai, avvocati, dentisti, tassisti, assicuratori, banche, ordini professionali, capaci di “condizionare” il Parlamento italiano ogni volta che deve intervenire sulla concorrenza.

(altro…)



Rete Consumatori Italia al Governo: preoccupazione per tutela vittime strada

martedì, 16 febbraio, 2016

“Chiediamo di non stravolgere e distruggere il lavoro svolto dalla Camera anche sui danni gravi alla persona, assecondando gli interessi già ampiamente garantiti delle compagnie di assicurazione e che possiedono tutti gli strumenti per evitare azioni fraudolente”: è quanto chiede Rete Consumatori Italia, formata da Assoutenti, Codici e Casa del Consumatore, di fronte alle modifiche previste nel settore dell’RC auto attraverso alcuni emendamenti presentati al Senato al DDL concorrenza. (altro…)



RC auto, MC: DDL Concorrenza apre a clausole vessatorie

lunedì, 15 febbraio, 2016

Si scrive “libertà contrattuale”, si legge “clausole vessatorie”: è quello che sta per succedere nel settore dell’RC auto, “grazie” ad alcuni emendamenti presentati al Senato al DDL concorrenza che nulla hanno a che fare con l’aumento della concorrenza, ma rischiano solo di introdurre norme dannose per i consumatori. E’ quanto scrive il Movimento Consumatori a tutti i senatori membri della X Commissione del Senato, appellandosi al loro senso di responsabilità: no a un arretramento nei diritti e nelle tutele di così vasta portata. (altro…)



Rc auto, ecco i siti che vendono polizze di compagnie non autorizzate

mercoledì, 27 gennaio, 2016

Assicurare la propria auto con una compagnia non autorizzata non ci copre in caso di incidenti in quanto non ci fa assolvere l’obbligo assicurativo. In più si rischia il sequestro del mezzo e una sanzione fino a 3.393 euro. Eppure il mondo delle assicurazioni pullula di compagnie non abilitate a operare. L’Ivass ne segnala periodicamente i nomi. Ecco l’elenco aggiornato, rilanciato da Altroconsumo. (altro…)



RC auto, Aneis denuncia: ddl concorrenza riduce risarcimenti per lesioni gravi

venerdì, 8 gennaio, 2016

Il Disegno di Legge Concorrenza proposto dal Governo Renzi stabilisce una drastica riduzione dei risarcimenti per le lesioni gravi subite dalle vittime della strada. E nel frattempo crescono gli utili miliardari delle compagnie di assicurazione. E’ quanto denuncia Aneis, l’Associazione Nazionale Esperti Infortunistica Stradale, che ha inviato una lettera aperta a Simona Vicari, Sottosegretario per lo Sviluppo Economico, tra i promotori della riforma Rc Auto. (altro…)



Assicurazioni, ricerca Quattroruote: clienti insoddisfatti di gestione sinistro

giovedì, 29 ottobre, 2015

Nella gestione di un sinistro RC Auto sono molte le fasi in cui il consumatore si ritiene insoddisfatto: dalla consegna del veicolo post riparazione (l’88% conferma di essere stato informato direttamente dalla carrozzeria e non dalla compagnia) alla chiusura del sinistro (il 75% avvisa di non essere stato mai richiamato dalla propria compagnia per esprimere una valutazione sulla qualità del servizio ricevuto). Sono i dati raccolti dalla ricerca “INSURANCE CUSTOMER EXPERIENCE – La gestione dei sinistri auto vista dal consumatore” condotta da Quattroruote Divisione Professional in collaborazione con GT Motive Mitchell International e presentata oggi a Milano. (altro…)



Rc auto, dal 18 ottobre addio al tagliando di carta

martedì, 13 ottobre, 2015

Addio al tagliando assicurativo di carta, arriva il contrassegno elettronico per la Rc auto. Dal 18 ottobre non sarà più obbligatorio esporre sul parabrezza della propria automobile il contrassegno assicurativo di carta perché il controllo sulla copertura assicurativa sarà fatto attraverso la verifica della targa. (altro…)



Rc auto, alla Camera via libera alla Tariffa Italia

giovedì, 1 ottobre, 2015

Gli automobilisti che negli ultimi cinque anni non hanno avuto incidenti e che hanno installato la scatola nera potranno accedere a una tariffa Rc auto più bassa: ci sarà uno sconto per coloro che adesso pagano un premio troppo alto in virtù del territorio in cui risiedono. Alla Camera è arrivato ieri il via libera alla “Tariffa Italia” nell’Rc auto con l’approvazione di un emendamento al ddl concorrenza che di fatto equipara le tariffe in tutta Italia per chi abbia da anni un comportamento virtuoso. (altro…)



RC auto, Ivass: 450 € il premio medio a giugno 2015 (-7,8% sul 2014)

martedì, 29 settembre, 2015

Il premio medio per l’RC auto nel secondo trimestre 2015 è pari a 450 euro, in calo dell’1,6% sul primo trimestre e del 7,8% sul 2014. La riduzione è dovuta principalmente alla maggiore diffusione della scatola nera presente nel 13,8% dei contratti. Sono i dati del bollettino statistico sull’andamento dei prezzi dell’RC auto pubblicato oggi dall’Ivass. “Dati del tutto furori luogo” commentano Federconsumatori e Adusbef.  (altro…)



RcAuto, Konsumer: impossibile semplificare Nota informativa?

martedì, 15 settembre, 2015

Con le attuali condizioni di polizza la semplificazione della nota informativa rischia di diventare una missione impossibile. Perché sia attuata, le compagnie di assicurazione dovrebbero lavorare alla semplificazione complessiva delle Condizioni Generali di Assicurazioni. Questa la posizione espressa da Konsumer Italia al tavolo tecnico che è costituito presso l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) per formulare proposte di semplificazione della Nota informativa dei contratti sul ramo danni, fra cui l’rc auto. (altro…)



Ddl concorrenza, Federcarrozzieri, Assoutenti e Vittime Strada contro l’Ania

mercoledì, 5 agosto, 2015

“C’è spazio per significativi e sostanziosi e immediati ribassi tariffari in tutta Italia”: è quanto affermano Federcarrozzieri, Associazione familiari vittime della strada e Assoutenti che hanno firmato una nota congiunta in cui denunciano il comportamento delle compagnie assicuratrici che, di fronte agli ultimi emendamenti al ddl concorrenza, hanno minacciato rincari delle polizze rc auto. (altro…)



Ddl concorrenza, ora si aspetta settembre. Ma è polemica sull’rc auto

lunedì, 3 agosto, 2015

L’esame del ddl concorrenza proseguirà a settembre, quando saranno affrontati alcuni dei temi che più accendono il dibattito pubblico – basti pensare al settore farmaceutico, bancario e postale. Nel frattempo le parole dell’Ania, l’associazione delle imprese assicuratrici, stanno alimentando le discussioni: secondo quest’ultima, infatti, con la nuova rc auto ci saranno costi in aumento per i consumatori. Le associazioni protestano e negano che ci siano giustificazioni per i rincari. (altro…)



DDL Concorrenza, soddisfazione dei carrozzieri per modifiche approvate su Rc auto

venerdì, 31 luglio, 2015

Soddisfazione da parte dei carrozzieri per le modifiche, approvate ieri sera dalle Commissioni Finanze e Attività Produttive della Camera, sulla riforma dell’Rc auto contenuta nel Ddl Concorrenza. “Il Parlamento ha riconosciuto le ragioni dei carrozzieri: i cittadini sono liberi di far riparare il veicolo incidentato dall’officina di fiducia e non sono costretti a rivolgersi alle carrozzerie convenzionate con le assicurazioni. Grazie alla battaglia di Confartigianato, sono stati ristabiliti i principi del mercato e della libertà d’impresa che il Ddl Concorrenza presentato dal Governo aveva messo a rischio”. (altro…)