Rinnovato l'accordo tra UniCredit e Associazioni dei Consumatori

Rinnovato l'accordo tra UniCredit e Associazioni dei Consumatori

È stato rinnovato oggi l’accordo di collaborazione tra UniCredit e le 14 Associazioni dei consumatoripartner di Noi&UniCredit , nel corso di un meeting virtuale fra i Co-CEOs Commercial Banking Italy di UniCredit Andrea Casini e Remo Taricani e i vertici delle AACC.

UniCredit e le Associazioni hanno confermano l’impegno reciproco a un confronto aperto e costruttivo per accrescere la tutela dei consumatori e la soddisfazione dei clienti soprattutto nella fase particolarmente complessa generata dalla pandemia.

UniCredit: un accordo per consolidare il rapporto di fiducia con i consumatori

“In questa fase particolarmente complessa per UniCredit la salute e la sicurezza dei propri clienti è una priorità, mantenendo comunque al centro l’attenzione sulla loro soddisfazione e sulla qualità del servizio”, hanno evidenziato Andrea Casini e Remo Taricani, Co-CEOs Commercial Banking Italy di UniCredit.

“Per garantire tutto questo questo abbiamo fortemente accelerato il processo di digitalizzazione già in corso e a oggi registriamo un costante incremento dei nostri utenti online e mobile; sono inoltre cresciute del 75% le attivazioni della nostra App Mobile e del 28% le attivazioni dell’Internet Banking – hanno proseguito. – Il dialogo costante e il confronto costruttivo con le Associazioni dei Consumatori, nel rispetto reciproco dei ruoli, rappresenta un ulteriore strumento per consolidare il rapporto di fiducia con i consumatori rendendo più forte la banca del presente e contribuendo a costruire la banca del futuro”.

L’accordo è stato firmato da Adiconsum, Adoc, Asso-Consum, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, U.Di.Con e Unione Nazionale Consumatori.

Parliamone ;-)