Il calo della spesa per i saldi si attesta al 19,3% rispetto allo scorso anno, con diminuzioni più consistenti al Sud. I dati aggiornati di Federconsumatori e Adusbef, relativi al primo week end di saldi, confermano il flop annunciato già all’indomani dell’avvio delle vendite.Secondo l’Osservatorio Nazionale Federconsumatori, il numero delle famiglie che ha fatto acquisti in saldo è rimasto pressoché invariato ma la spesa è decisamente in flessione, specialmente nel Mezzogiorno. In media, ogni famiglia spenderà circa 223 euro. Le due associazioni sottolineano che “è estremamente urgente intervenire per un rilancio della politica economica, per avviare una nuova fase di sviluppo per il Paese, puntando sulla ripresa degli investimenti per lo sviluppo tecnologico nonché sulle liberalizzazioni e sulle modifiche strutturali necessarie a incrementare la competitività, in molti settori ancora troppo scarsa, per non dire assente. Solo così si potranno evitare ulteriori manovre di riequilibrio dei conti, che, in assenza di una vara ripresa, finiranno per susseguirsi una dietro l’altra, con effetti disastrosi sul potere di acquisto delle famiglie e sul mercato”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)