Energia, Adiconsum Sardegna denuncia all’Antitrust la società E.JA’ Spa

Energia, Adiconsum Sardegna denuncia all’Antitrust la società E.JA’ Spa (Fonte immagine: Pixabay)

Adiconsum Sardegna ha presentato un esposto all’Antitrust contro la società energetica E.JA’ Spa per possibili pratiche commerciali scorrette a danno degli utenti della Sardegna.

“L’associazione – si legge in una nota – sta raccogliendo, da settimane, numerose segnalazioni da parte di utenti ex clienti della società E.JA’ Spa, inerenti il ricevimento di solleciti di pagamento e di fatture per oneri di dubbia legittimità relativi a contratti cessati da parecchi anni, peraltro in spregio alla normativa sulla prescrizione breve delle bollette”.

E.JA’ Spa, la vicenda

“Come noto negli anni 2017 e 2018 numerosi utenti della società E.JA’ SpA erano stati riprotetti da Arera, con il rientro immediato nel servizio di maggior tutela – spiega il presidente Giorgio Vargiu – Ciò probabilmente è stato realizzato sulla base della posizione debitoria di E.JA’ SpA nei confronti del gestore della rete di distribuzione”.

“Oggi – prosegue Vargiu – in tutta la Sardegna numerosi ex clienti della società stanno ricevendo dalla EJA’ Spa richieste di pagamenti per presunte morosità o fatture insolute risalenti anche a 7 anni fa, in barba alle norme sulla prescrizione breve delle bollette di luce e gas, peraltro con motivazioni di dubbia legittimità: oneri per recupero stragiudiziale – spese correlate – servizi ancillari”.

“Molti utenti, nel timore di azioni legali nei loro confronti, stanno pagando alla società le somme richieste, nonostante i solleciti di pagamento non appaiano corretti e siano a nostro avviso illegittimi – afferma Vargiu – Per tale motivo abbiamo presentato un esposto all’Antitrust, chiedendo di aprire una istruttoria alla luce della possibile pratica commerciale realizzata dalla società E.JA’ SpA e di emanare un provvedimento cautelare d’urgenza con il quale far cessare le attività di recupero crediti poste in essere dall’azienda”.

“Adiconsum Sardegna – conclude la nota – invita i consumatori della regione a prestare la massima attenzione e, in caso di ricevimento di richieste di pagamento da parte di E.JA’ Spa, rivolgersi agli uffici territoriali dell’associazione per contestare le pretese della società”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)