Panettone e pandoro immancabili sulle tavole degli italiani

Panettone e pandoro immancabili sulle tavole degli italiani

Sono i protagonisti indiscussi delle feste e anche quest’anno faranno bella mostra sulle tavole di Natale dell’80% delle famiglie italiane. Stiamo parlando del Panettone e del Pandoro che immancabilmente uniscono e divido i commensali tra chi preferisce la tradizione meneghina e chi sceglie quella veronese.

A rivelare le preferenze degli italiani è una ricerca BVA Doxa, commissionato da Motta che mostra l’83% degli intervistati consumare abitualmente durante le feste il panettone, mentre l’85% il pandoro.

Panettone, senza non è Natale
Panettone, senza non è Natale

Quale panettone preferiscono gli italiani?

Se il panettone originale (ricco di uvetta e canditi) resta infatti il più amato (43% degli intervistati), cresce il gradimento per le versioni senza canditi (amate dal 41% degli italiani) e con il cioccolato (40%). Il 28% degli italiani non si fa mancare un panettone farcito con creme di diverso tipo, mentre il 9% non ha dubbi: il panettone è buono in ogni sua variante.

E per quel che concerne gli altri dolci natalizi il tronchetto risulta abbia conquistato il cuore del 22% degli italiani, mentre è molto più limitato a livello nazionale il consumo di altre specialità come gli struffoli, amatissimi dai campani (87%), o le cartellate, alle quali non rinunciano i pugliesi (63%).

Non solo a natale

Quando, solitamente ai primi di novembre, i panettoni iniziano a comparire sugli scaffali dei supermercati, ecco che gli appassionati non se li fanno sfuggire. Il 37% degli intervistati ha infatti dichiarato di iniziare a consumare il panettone molto prima di Natale, il 40% qualche giorno prima del 25 dicembre e solo il 23% riesce ad attendere fino alla Vigilia per il primo morso.

E se per molti il panettone è il dolce ideale per chiudere al meglio il cenone, una quota sempre maggiore di italiani sceglie di consumarlo anche in altri momenti della giornata: il 42%, ad esempio, lo inzuppa nel caffelatte a colazione, mentre il 33% ne fa la merenda perfetta.

Non mancano poi i veri «irriducibili» del panettone: l’11% degli intervistati ha infatti dichiarato di consumarlo persino in sostituzione di un intero pasto.

Festività al centro

Il Natale è per la grande maggioranza degli italiani sinonimo di famiglia (per il 75% degli intervistati) con tutto ciò che ruota attorno all’immaginario di questa festa tra le più importanti dell’anno. Cresce l’attenzione per gli elementi «scenografici» come luci e addobbi (simbolo del Natale per il 66% degli Italiani) o per gli immancabili regali (55%).

Ma Natale non è solo casa e parenti: gli amici assumono soprattutto per i più giovani un ruolo molto importante durante le festività e sono sempre di più gli italiani che associano ai festeggiamenti in famiglia anche quelli con gli amici più cari (34% del campione, che arriva al 46% nella fascia 18-34 anni). Non manca poi chi preferisce approfittare delle vacanze natalizie per concedersi un bel viaggio (5%) o dedicarsi ad attività di volontariato (2%). Solo il 3% degli Italiani, invece, sceglie di evitare di festeggiare in Natale.

Scrive per noi

Elena Leoparco
Elena Leoparco
Non sono una nativa digitale ma ho imparato in fretta. Social e tendenze online non smettono mai di stuzzicare la mia curiosità, con un occhio sempre vigile su rischi e pericoli che possono nascondersi nella rete. Una laurea in comunicazione e una in cooperazione internazionale sono la base della mia formazione. Help Consumatori è "casa mia" fin dal praticantato da giornalista, iniziato nel lontano 2012.

Parliamone ;-)