L’Istat conferma: l’inflazione ad agosto aumenta dello 0,3% rispetto al mese di luglio 2011 e del 2,8% nei confronti dello stesso mese dell’anno precedente. I prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza aumentano dello 0,1% su base mensile e del 3,6% su base annua.

Seguendo l’andamento dei prezzi dei diversi beni, emerge che fra gli alimentari sono in calo solo i prezzi della Frutta fresca (-2,9% su base congiunturale e -0,5% in termini tendenziali) e dei Vegetali freschi (-2,5% rispetto a luglio e -8,6% rispetto ad agosto 2010). Ma si segnalano aumenti congiunturali dei prezzi del Pesce fresco di mare di pescata (+2,5%) e del Pesce fresco di mare di allevamento (+0,7%), che crescono su base tendenziale rispettivamente del 3,8% e dell’8,8%. Nell’ambito degli Alimentari lavorati, si evidenzia l’aumento su base mensile dei prezzi dei Formaggi e latticini (+0,4%), che registrano una crescita annua del 5,3%. Rialzi sostenuti ci sono soprattutto per il prezzo dello Zucchero (+1,4%) e del Caffè (+0,9%), cresciuti su base tendenziale rispettivamente del 13,2% e del 13,6%. In aumento su base mensile anche il prezzo del Riso (+0,4%), con una variazione tendenziale pari al 5,4%.

I carburanti vanno su. Il prezzo della Benzina aumenta su base mensile dell’1,2% e il relativo tasso di crescita tendenziale sale al 16,1%. Il prezzo del Gasolio per mezzi di trasporto segna un rialzo congiunturale dell’1,4% e un aumento su base annua del 20,3% Il prezzo del Gasolio per riscaldamento aumenta dello 0,7% sul mese precedente e del 15,2% su base annuale.

Anche i trasporti confermano l’aumento sia su base mensile che annuale. Rispetto a luglio, ci sono rincari consistenti per i prezzi del Trasporto aereo passeggeri (+17,3%), che crescono su base tendenziale del 5,1%. Un aumento ancor più marcato si rileva per i prezzi del Trasporto marittimo e per vie di acque interne (+29,8%), che segnano un incremento del 61,4% rispetto ad agosto 2010; infine, i prezzi del Trasporto ferroviario passeggeri registrano un aumento rispetto a luglio pari all’1,1% e crescono del 9,7% su base annua. Si segnala, inoltre, l’aumento congiunturale (+0,4%) dei prezzi delle Assicurazioni sui mezzi di trasporto, cresciuti su base tendenziale del 5,6%.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)