La Corte di giustizia delle Comunità europee ha confermato il divieto di vendita di gomme da masticare prive di confezione nei distributori automatici in Austria. Questa sentenza giunge alla fine di una lunga vicenda giudiziaria svoltasi a Salisburgo. Il divieto in questione, infatti, già in vigore in Austria, è stato violato quando la ditta Schwarz ha messo in commercio diversi tipi di gomme da masticare, privi di confezione, in alcuni distributori automatici di Salisburgo. A riguardo, si è pronunciata la Corte di giustizia delle Comunità europee.

Dalla sentenza si apprende che, malgrado la disposizione austriaca ostacoli la libera circolazione delle merci in questione per via degli elevati costi di confezionamento dei dolciumi e malgrado i distributori dichiarati non a norma non possano essere riutilizzati in futuro per merci confezionate, tuttavia, il divieto in esame è giustificato, in quanto costituisce una misura adeguata e proporzionata per tutelare la salute dei consumatori. In passato, infatti, è stato accertato che i dolciumi non confezionati, nei distributori, sono esposti sia a germi patogeni provenienti dai consumatori, sia all’umidità e agli insetti.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)