Il Movimento Difesa del Cittadino di Lecce concorda con quanto affermato dal Difensore Civico Dott. Stabili, secondo il quale troppo cari sono i costi delle rimozioni e le amministrazioni non possono vessare i cittadini, già stremati dalla crisi economica.

L’associazione – si legge in una nota – aveva dato lealmente una mano al Presidente della Commissione Traffico Dott. Roberto Martella nel suo tentativo di risolvere il problema delle multe inflitte dagli Ausiliari del Traffico della SGM per i grattini scaduti. Ma a quanto pare qui a Lecce è più difficile che in altre città risolvere i problemi. In questa città pare essere prevalsa l’abitudine di sollevare periodicamente discussioni infinite ed accese senza alcuna volontà seria di risolvere i problemi.

M.D.C. Lecce aveva, pertanto, scelto di non partecipare più al gioco delle dichiarazioni sterili e di mettere a disposizione dei cittadini gli avvocati convenzionati con l’Associazione per impugnare sistematicamente queste multe da molti ritenute ingiuste. L’intervento del Dott. Stabili rende evidente che non vi sono mai state posizioni preconcette contro l’Amministrazione Comunale e la SGM, ma che le nostre proteste nascevano dalla considerazione che la crisi economica ha creato difficoltà evidenti in molti nostri concittadini e che bisogna usare saggezza e moderazione nell’infliggere sanzioni a chi è già in difficoltà.

Il Sindaco di Lecce, la Giunta Comunale, il Presidente della SGM – continua la nota – devono avere la capacità ed il buon senso di capire che se continuano a mungere in questo modo i cittadini leccesi rischiano di raccogliere non latte, ma sangue. MDC Lecce farà di tutto, per quanto è nelle sue possibilità, per impedire che ciò continui ad accadere.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)