Premio Antitrust 2021, Assoutenti e AssoBio tra i vincitori

Premio Antitrust 2021, Assoutenti e AssoBio tra i vincitori (Fonte immagine: Pixabay)

Assoutenti ha vinto il Premio Antitrust 2021 nella categoria “Associazioni di consumatori”, insieme alla Dott.ssa Alessandra Catenazzo per la categoria “studenti universitari”, alla Dott.ssa Debora Rosciani e al Dott. Mauro Meazza per la categoria “giornalisti” e ad AssoBio per la categoria “Associazioni di imprese”.

La cerimonia di premiazione si terrà oggi 13 giugno 2022, alle ore 18.30, presso l’Hotel Parco dei Principi, via Gerolamo Frescobaldi 5, Roma.

Premio Antitrust, Assoutenti: un riconoscimento speciale

“È con grande soddisfazione e orgoglio che riceviamo il premio speciale dell’Antitrust assegnato ad Assoutenti come associazione che, nell’ultimo anno, si è maggiormente distinta nella diffusione dei valori della concorrenza e nella tutela dei diritti dei consumatori”. Lo afferma il presidente Furio Truzzi.

“Un premio – prosegue Truzzi – che riconosce l’impegno quotidiano di Assoutenti nel difendere a 360 gradi i diritti dei cittadini: dalle autostrade alle bollette, dai trasporti ferroviari ai prezzi al dettaglio, sono molteplici i settori che hanno visto protagonista la nostra associazione attraverso iniziative sul territorio – come l’apprezzato servizio “Mister Prezzi” messo a disposizione da Assoutenti per consentire ai cittadini di segnalare i rincari dei prezzi, e che ha avuto un riscontro enorme in tutta Italia – battaglie legali, denunce, esposti all’Antitrust, tavoli di confronto con operatori ed istituzioni, fino ad arrivare alla manifestazione nazionale di protesta contro il carovita messa in atto lo scorso 10 giugno in tutta Italia”.

“Un riconoscimento quello dell’Antitrust ancora più speciale, perché arriva in occasione dei festeggiamenti per i 40 anni dalla nascita di Assoutenti. Siamo fieri ed orgogliosi per questo importante premio che ci spingerà con ancora più convinzione e determinazione a difendere i diritti dei più deboli e tutelare consumatori e utenti, le cui tasche oggi più che mai sono in serio pericolo a causa del caro-bollette, dell’inflazione alle stelle e dell’escalation senza freni dei carburanti”, conclude Truzzi.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)