Tu che cosa stai facendo per contribuire a raggiungere i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030? Con questa domanda, l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS) lancia oggi sul sito e sui social network la campagna di sensibilizzazione “#2030whatareUdoing?”, per incoraggiare le organizzazioni, le aziende, le istituzioni e tutti gli utenti della rete a raccontare progetti, iniziative, azioni, ma anche comportamenti e gesti quotidiani che ognuno compie per fare la sua parte nel rispetto dei principi dell’Agenda 2030 dell’Onu.

“Negli ultimi tempi è cresciuta la sensibilità della società italiana ai temi dello sviluppo sostenibile”, sottolinea Enrico Giovannini, portavoce di AsVis. “Per stimolare e far circolare idee virtuose e modelli di comportamento in grado di incidere sulla realtà del nostro Paese, con questa campagna chiediamo alle imprese, alle istituzioni, alle organizzazioni e alle persone di raccontarci attraverso post, foto, progetti, grandi e piccole azioni che realizzano una maggiore sostenibilità sociale, economica, ambientale”.

La campagna #2030whatareUdoing? proseguirà fino alla seconda edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, che si svolgerà in tutta Italia dal 22 maggio al 7 giugno. Le migliori pratiche che emergeranno verranno valorizzate nell’ambito di quella che, con centinaia di eventi su tutto il territorio nazionale, sarà la più grande manifestazione organizzata per sensibilizzare e stimolare riflessioni sui temi della sostenibilità.

È urgente innescare quel cambiamento culturale indispensabile affinché i cittadini esigano dalla politica di uscire dalla logica del breve termine per guardare al futuro del Paese, garantire il benessere alla generazione presente e a quelle che verranno e rendere il mondo più sostenibile da tutti i punti di vista: sociale, economico, ambientale”, spiega Giovannini. “Spero che con questa campagna si attivi un processo virale ricco di testimonianze: oggi la gente è molto più attenta e impegnata sui temi della sostenibilità e il Paese è pieno di ottimi esempi e di esperienze positive”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Elena Leoparco
Elena Leoparco
Non sono una nativa digitale ma ho imparato in fretta. Social e tendenze online non smettono mai di stuzzicare la mia curiosità, con un occhio sempre vigile su rischi e pericoli che possono nascondersi nella rete. Una laurea in comunicazione e una in cooperazione internazionale sono la base della mia formazione. Help Consumatori è "casa mia" fin dal praticantato da giornalista, iniziato nel lontano 2012.

Parliamone ;-)