“Nel giorno in cui ricorre il 25° anniversario della strage di Capaci, in cui furono trucidati il magistrato antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, il Modavi Onlus annuncia un’iniziativa nazionale contro tutte le droghe che culminerà il 26 giugno, Giornata Mondiale contro la Droga, con presidi e manifestazioni nelle piazze di tutta Italia”.

È quanto afferma Maria Teresa Bellucci, Presidente Nazionale del Modavi Onlus, Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano.

“Siamo convinti”, continua Bellucci, “che il modo migliore per commemorare veri eroi come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, sia quello di declinare nel quotidiano, con azioni concrete, i principi e i valori che ispirarono i due magistrati: la lotta a tutte le droghe, senza distinzioni tra leggere e pesanti è sicuramente un modo per farlo e il Modavi è in prima linea da sempre su questa tematica”.

Anche quest’anno, dunque, il Modavi Onlus rinnova il proprio impegno attraverso la realizzazione della campagna “Contro la droga – Viva la Vita”, una manifestazione ad hoc per sensibilizzare e informare l’intera popolazione sugli effetti dannosi provocati dal consumo di sostanze stupefacenti.

“Attraverso tale iniziativa”, conclude Bellucci, “a cui è possibile aderire tramite il sito www.26giugno.it, l’organizzazione vuole disegnare e sviluppare un quadro valoriale di riferimento che possa essere acquisito da chiunque intenda partecipare a questo cambiamento, ponendo al centro della vita valori fondamentali quali l’educazione, lo sport, il lavoro, l’amicizia e l’amore”.

Il 26 giugno si celebra infatti la Giornata internazionale contro il consumo e il traffico illecito di droga, indetta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1987 (risoluzione 42/112 del 7 Dicembre 1987) per ricordare l’obiettivo comune a tutti gli Stati membri di creare una comunità internazionale libera dalla droga. L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ritiene, difatti, che il problema della droga costituisca una seria minaccia per la salute pubblica, la sicurezza e il benessere dell’umanità, in particolare dei giovani.

La campagna prevede un fitto calendario di eventi culturali, sportivi, ludici e ricreativi, che avranno luogo in contemporanea in diverse città italiane domenica 26 giugno.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)