La grande maggioranza degli italiani (65%) dichiara di essere favorevole all’euro, con una crescita di quattro punti rispetto a marzo 2018 e con una percentuale superiore alla media UE (61%). Ma solo il 43% pensa che l’Italia abbia tratto beneficio dall’essere membro UE, il dato più basso di tutti i paesi europei. Lo rileva l’ultimo sondaggio Eurobarometro.

Percentuale, quella sui benefici, per l’Italia troppo bassa secondo il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani: “Dobbiamo raddoppiare gli sforzi per dimostrare che l’Unione sa dare risposte davvero efficaci ai principali problemi degli europei, come immigrazione, sicurezza e disoccupazione”.

Tra le priorità europee per i cittadini italiani in vista della agenda per l’imminente campagna elettorale per le elezioni europee, c’è l’immigrazione con il 71% seguita dall’economia con il 62% e la disoccupazione giovanile al 59%.

A livello europeo, il 68% degli intervistati ritiene che il proprio paese ha tratto beneficio dall’appartenenza all’UE. Inoltre, il 62% del campione considera positivamente l’adesione del proprio paese all’Unione europea (62%). I dati sono positivi se si considera che sono i più alti negli ultimi 25 anni. “In quasi tutta Europa cresce l’apprezzamento per l’appartenenza all’Unione e per i benefici che ne derivano, con livelli record dal 1983 -ha aggiunto Tajani – Anche la moneta unica piace alla grande maggioranza dei cittadini. In Italia il gradimento per l’Euro supera la media europea “.

In crescita anche gli europei che si dicono soddisfatti del funzionamento democratico dell’UE (49%, +3% rispetto ad aprile), mentre il 48% ritiene che la propria voce sia importante nell’Unione Europea. L’immigrazione è al primo posto in tema di priorità (50%), seguita dall’economia (47%) e dalla disoccupazione giovanile (47%), mentre la lotta al terrorismo scende al quarto posto con il 44%.

Clicca qui per il sondaggio Eurobarometro.

Notizia pubblicata il 17/10/2018 ore 09.48

Scrive per noi

Silvia Biasotto
Silvia Biasotto
Sono quello che mangio. E sono anche quello che scrivo, parafrasando Ludwig Feuerbach. Nella mia vita privata e nella mia professione ho sempre amato conoscere, sperimentare e scrivere di cibo. La sicurezza e la qualità alimentare sono le principali tematiche di cui mi occupo ad Help Consumatori oltre che la tutela del cittadino in generale. Una passione che mi accompagna in questa redazione sin dal 2005 quando sono giunta sulla tastiera di HC a seguito del tirocinio del primo Master universitario in tutela dei consumatori presso l’Università Roma Tre. E ovviamente la mia tesi fu sulla Sicurezza dei prodotti!

1 thought on “TopNews. Eurobarometro: 65% italiani favorevole all’euro

  1. Francamente fin’ora non ho percepito nessun vantaggio ad essere nell’EU ed altrettanto avverto da chi mi circonda anzi,la maggior parte ha una certa avversione perchè pensano che non siamo ben affiancati dall’Europa per l’accoglienza dei flussi migratori oltre ad avvertire un spiccata propensione a proteggere le Banche e le Lobby finanziarie si sospetta adirittura che c’è una specie di complotto a ….svendere le industrie italiane piuttosto che ad investire in Italia.

Parliamone ;-)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: