bambino che legge

Lettori bambini fra libri ed ebook

Si inizia a leggere presto, poi ci si perde un po’ per la via. I lettori bambini, al di sotto dei 14 anni, sono il 77% contro il 61% degli adulti. Nella fascia di età 0-14 anni i lettori sono dunque quasi otto su dieci, ancor più nella fascia da 4 a 6 anni. Laddove per lettori bambini si intende quei bambini che manipolano e sfogliano libri, li usano e li colorano, anche accompagnati da una persona adulta quando sono più piccoli.

I dati vengono dall’Associazione italiana editori (Aie) per la ricerca “Bambini e ragazzi tra libri, app e podcast nell’anno del Covid-19” realizzata dall’ufficio studi dell’Aie in collaborazione con Pepe Research e Bologna Children’s Book Fair, la Fiera del libro per ragazzi in programma fino al 17 giugno sulla piattaforma online dedicata.

 

nonna e bambini

 

Lettori bambini, la fotografia

Il quadro che emerge è quello dei lettori bambini, che già da piccoli usano e sfogliano libri adatti a loro, mentre man mano che crescono aumenta l’influenza del digitale, di YouTube e dei social network –fenomeno ampiamente comprensibile.

«Nella fascia d’età 0-14 anni i lettori sono il 77%, contro il 61% della popolazione adulta (persone di più di 14 anni, dato 2020) – dicono dall’Aie – Se consideriamo solo i libri a stampa, escludendo quindi audiolibri, ebook e app editoriali, sono lettori il 72% contro il 55% degli adulti. I lettori più assidui si trovano nella fascia 4-6 anni: sono il 93%, valore che scende all’84% nella fascia 7-9 anni e al 65% nella fascia 10-14 anni. Nella fascia 0-3 anni, sono lettori il 77%, intendendo per lettori bambini che manipolano libri “tattili”, utilizzano libri da colorare, sfogliano fiabe e brevi racconti accompagnati da un adulto».

Lettori bambini & digitale

Rimane centrale il libro di carta. Il 69% di chi legge lo fa solo con libri a stampa o “tattili”. Il 29% utilizza sia supporti analogici che digitali, il 2% solo digitali. I lettori bambini crescono e sono sempre più influenzati dalle serie tv, dai tiktoker, dal mondo dei social, da YouTube, ampiamente usato già a partire dai 4 anni.

Nella fascia di età 7-14 anni, dice l’Aie, sono sempre più popolari contenuti editoriali legati a personaggi di serie tv, youtuber, tiktoker. Youtube è utilizzato dall’82% nella fascia 4-14 anni per guardare cartoni animati, film e video. Il 64% utilizza social network e sistemi di messaggistica.

«La lettura – spiega Gianni Peresson, responsabile dell’ufficio studi di AIE – si inserisce sempre più in una rete di altre attività e di consumi culturali legate alla rete, ai social, alle immagini e per questo assume forti elementi di occasionalità».

I lettori di ebook fra i minori tendono ad aumentare con l’aumento dell’età. I lettori di ebook (dati 2019) sono il 2,1% nella fascia di età 6-10 anni, salgono al 9,1% nella fascia 11-14 anni e al 16,7% in quella 15-17 anni. I lettori di «almeno un libro non scolastico nei 12 mesi precedenti» sono il 45,7% fra i 6-10 anni, 54,1% fra 11-14 anni e il 49,1% nella fascia 15-17 anni (dati 2019 su rielaborazione Aie).

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)