Sicurezza dei prodotti, la relazione finale del progetto CASP 2021 (Fonte: CASP 2021)

Sicurezza dei prodotti, la relazione finale del progetto CASP 2021 (Fonte: CASP 2021)

Si chiude il progetto europeo CASP 2021Attività coordinate per la sicurezza dei prodotti, che presenta oggi i risultati dei test effettuati su 627 prodotti per rilevare eventuali rischi per la sicurezza e la salute dei consumatori. Queste le categorie analizzate: giocattoli provenienti da shop online non europei, giocattoli elettronici, culle reclinabili e altalene, sigarette elettroniche e relativi liquidi e accessori protettivi personali.

La valutazione dei risultati dei test è stata realizzata a cura delle autorità di vigilanza del mercato (AVM) degli Stati membri dell’UE e dei Paesi del SEE.

 

CASP 2021 - Esiti complessivi dei test sulla sicurezza dei prodotti
CASP 2021 – Esiti complessivi dei test sulla sicurezza dei prodotti

 

Vediamo nel dettaglio alcuni dei risultati emersi dai test (qui l’indagine completa).

Sicurezza dei prodotti, i giocattoli

Entrando nel dettaglio dell’indagine, per quanto riguarda i giocattoli acquistati online l’attività si è concentrata su quelli di plastica e con parti in plastica per i bambini di età superiore e inferiore a 36 mesi. I giocattoli sono stati campionati esclusivamente online da venditori online di paesi terzi.

Solo 15 dei 92 giocattoli (16%) testati dal laboratorio hanno soddisfatto i requisiti delle norme incluse nel piano di test. Mentre i restanti 77 campioni (84 %) non hanno soddisfatto almeno uno dei requisiti. In particolare, i test meccanici hanno rivelato che un numero maggiore di campioni non ha soddisfatto i requisiti (84%) in confronto alle prove chimiche (21 %). Il principale problema chimico identificato era correlato agli ftalati.

Tutti i campioni (tranne uno), inoltre, non hanno soddisfatto i requisiti relativi ad avvertenze, marcature e istruzioni nei controlli effettuati dalle AVM. In totale, il 61 % dei campioni non era provvisto di un marchio CE o il marchio CE non era corretto.

Per quanto riguarda, invece, i giocattoli elettrici, 97 dei 130 (75%) campioni testati dal laboratorio hanno soddisfatto i requisiti definiti nei piani di test finali. I restanti 33 (25%) campioni non hanno soddisfatto almeno uno dei requisiti.

In particolare, nei test sulla sicurezza elettrica e meccanica il numero di malfunzionamenti è stato limitato, sebbene siano stati individuati alcuni pericoli relativi al facile accesso a batterie a bottone/moneta, alle luci a diodi a emissione luminosa (LED) e ai giocattoli che possono essere utilizzati dal bambino mentre sono collegati alla presa elettrica.

La categoria di prodotti dei giocattoli telecomandati ha presentato il maggior numero di campioni che non soddisfacevano almeno uno dei requisiti pertinenti (36%), seguiti dai giocattoli elettrici con pile a bottone/altre pile (33%).

 

Giocattoli (Fonte immagine: Pixabay)
Giocattoli (Fonte immagine: Pixabay)

 

Le raccomandazioni per i consumatori

Il progetto CASP fornisce, oltre ai risultati dei test sulla sicurezza dei prodotti, anche alcune raccomandazioni utili ai consumatori.

In primo luogo monitorare il sito web di Safety Gate, in quanto contiene informazioni rilevanti su prodotti richiamati e vietati. Qualsiasi problema di sicurezza identificato deve essere sempre segnalato all’autorità competente.

Il secondo consiglio è quello di prestare particolare attenzione alle avvertenze e alle marcature che accompagnano i prodotti e  leggere attentamente le istruzioni per garantire un uso sicuro del prodotto. Queste dovrebbero essere disponibili nelle lingue nazionali del Paese di vendita.

Raccomanda, inoltre, di acquistare i prodotti da rivenditori affidabili che offrono aiuto nell’affrontare eventuali problemi o problematiche di sicurezza relativi all’acquisto. I consumatori dovrebbero prestare attenzione al momento dell’acquisto dai mercati online, soprattutto se i venditori non sono ubicati nell’UE. Le associazioni dei consumatori e le campagne di test possono fornire recensioni affidabili sui prodotti.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Parliamone ;-)