Black Friday, sconti prolungati per giorni. Online una spesa di circa 2 miliardi (immagine pixabay)

Black Friday, sconti prolungati per giorni. Online una spesa di circa 2 miliardi

Il Black Friday è un periodo di sconti che ormai si allunga per giorni. Secondo l’Osservatorio eCommerce B2c, fra il Black Friday e il Cyber Monday gli italiani spenderanno online circa 2 miliardi. Federconsumatori: il 41% delle famiglie approfitterà degli sconti, spesa media di 163 euro a famiglia

Un Black Friday che si allunga per giorni e copre gran parte del mese di novembre. La proliferazione di sconti e promozioni che a molti serviranno per comprare i regali di Natale. Un battage pubblicitario senza precedenti. Una crescita ulteriore per gli acquisti online, anche se non con lo stesso ritmo degli anni passati. Sono le caratteristiche del Black Friday 2022 che ufficialmente è venerdì 25 novembre ma in realtà è diventato un periodo di sconti e promozioni che si allunga per l’intera settimana e spesso copre l’intero mese di novembre, specialmente online ma non solo.

Secondo le stime dell’Osservatorio eCommerce B2c, nei giorni compresi tra il Black Friday e il Cyber Monday, gli italiani spenderanno online circa 2 miliardi di euro. I settori più interessati dalle vendite saranno abbigliamento, informatica ed elettronica, gioielli, profumi, prodotti per la cura del corpo, oggetti di arredamento e giocattoli. Si attende un trend positivo anche per la spesa online di alimentari e vini.

Inflazione e piena operatività degli store fisici influenzeranno la dinamica dei consumi online nel periodo del Black Friday. Secondo l’Osservatorio, dunque, gli acquisti online tra il 25 e il 28 novembre cresceranno del +8% rispetto al 2021 mentre negli ultimi cinque anni la crescita è stata a doppia cifra ed è arrivata al 23%.

 

Black Friday, i consigli di Federconsumatori

 

Gli sconti del Black Friday si allungano per giorni

Le settimane dedicati agli sconti si allungano e non è una novità.

«Le campagne promozionali non si limiteranno soltanto ai giorni attorno al Black Friday – dice l’Osservatorio eCommerce B2c – La tendenza, già rilevata negli ultimi due anni, è anzi quella di estendere la durata degli sconti, amplificando di fatto la portata di questi eventi attraverso la calendarizzazione di alcuni appuntamenti distribuiti tra novembre e dicembre o di un intero mese di ribassi».

 

Black Friday, i consigli di Federconsumatori

 

Federconsumatori: il 41% delle famiglie approfitterà degli sconti

Quanti saranno i consumatori coinvolti nelle promozioni del Black Friday, online e non solo? Secondo Federconsumatori il “Venerdì Nero” è ormai divenuta una realtà affermata anche in Italia e molti lo aspettano per effettuare gli acquisti che rimandano da tempo. Nonché anticipare qualche regalo di Natale. Circa il 41% delle famiglie, dice l’associazione, approfitterà degli sconti del Black Friday con una spesa media a famiglia stimata in 163 euro.

Per Federconsumatori la maggior parte di chi effettuerà acquisti (oltre il 62%) lo farà in vista delle festività natalizie, per comprare regali a prezzi scontati, soprattutto quelli più impegnativi. E gli sconti, evidenzia anche l’associazione, non sono solo online ma sono una opportunità di “rivalsa” anche per molti negozi e catene che “da settimane stanno organizzando le proprie campagne di promozione a tema, prolungando ed estendendo gli sconti per diversi giorni dopo il Black Friday, oppure anticipandoli per una clientela selezionata”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Direttrice di Help Consumatori. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, società e ambiente, bambini e infanzia, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Hobby: narrativa contemporanea, cinema, passeggiate al mare.

Parliamone ;-)