Consumatori e banche, come cambia il rapporto al tempo di internet? Questo il tema della ricerca lanciata dall’Unione Nazionale Consumatori, che chiede ai cittadini di rispondere a una serie di domande per conoscere come la rete stia trasformando il rapporto con gli istituti bancari.

“Hai un accesso online al tuo conto corrente? Sei soddisfatto del servizio online che ti offre la tua banca? Cosa vorresti fosse migliorato? Sono queste alcune delle domande presenti nella survey ‘Consumatori e banche al tempo di Internet’ lanciata dall’Unione Nazionale Consumatori sul sito www.consumatori.it e sui suoi canali social”, annuncia l’associazione. “L’indagine – spiega Massimiliano Dona, presidente dell’UNC – è stata realizzata per indagare in che modo sia cambiato e continui a trasformarsi il rapporto tra consumatori e banche al tempo di Internet, qual è il grado di soddisfazione degli utenti e quali aspetti vorrebbero che fossero migliorati nei servizi di home banking”.

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)