Come risparmiare sulle spese di casa: 5 consigli utili

A causa delle chiusure forzate del covid e della guerra in Ucraina, la richiesta di risorse e beni è attualmente più alta dell’offerta, sia nei beni di consumo che nell’energia, e questo significa un aumento dei costi e dei prezzi.

Di fronte a queste difficoltà, è stato necessario riuscire a trovare il modo di risparmiare il più possibile, almeno nelle spese di casa.

Risparmi sull’energia elettrica

Il primo consiglio è quello di controllare e valutare tutte le spese extra della corrente elettrica. Molte infatti derivano da sprechi e inefficienze.

Per prima cosa, è bene fare un confronto delle offerte luce per scegliere di affidarsi alla compagnia migliore in fatto di qualità/prezzo.

È bene poi prestare attenzione a tutte le spese extra, e quindi: spegnete le lampadine dove non necessario, usate solo elettrodomestici con classe energetica A, rispettate le fasce orarie se la vostra compagnia lo prevede, attenzione agli elettrodomestici che vanno in stand-by.

Risparmi sul gas

Esiste anche il modo per evitare lo spreco di gas e ridurne il consumo. Permane anche qui il suggerimento di verificare che la vostra compagnia sia la più vantaggiosa, dopodiché passate al controllo degli sprechi.

Assicuratevi che non ci siano spifferi in casa, che facciano uscire il calore dei termosifoni. Una casa ben isolata è una casa che risparmierà sul gas.

Valutate la possibilità di usare una pompa di calore, invece che la caldaia, e prediligete l’uso dei fornelli a induzione al posto di quelli a gas. Il fornello a induzione, infatti, è molto più efficiente e comporterà una riduzione dello spreco.

Risparmi sull’acqua

Molte volte in casa si hanno piccolissime perdite e non ce ne accorgiamo, o ignoriamo il problema. È il caso di rubinetti che perdono qualche goccia o tubazioni con piccole perdite che non notiamo.

È sufficiente fare un controllo ogni tanto per assicurarsi la buona condizione della tubatura, controllo che possiamo fare anche da soli. Basta tenere tutto chiuso e controllare il contatore: se sta girando, significa che da qualche parte c’è una perdita.

Inoltre, per risparmiare, poniamo attenzione a usare solo l’acqua necessaria: chiudiamo il rubinetto quando ci laviamo denti o ci insaponiamo. Ed è più conveniente usare una lavastoviglie a pieno carico, che lavare a mano.

Risparmi sulla spesa

Per riuscire a risparmiare sulla spesa basta porre maggiore attenzione a ciò che si compra e dove si compra.

Il più delle volte, all’interno del carrello mettiamo cose di cui non abbiamo veramente necessità e che probabilmente finiranno buttate via.

Andare a fare la spesa con lo stomaco pieno potrà essere un aiuto, evitandoci di cadere in tentazione, e può essere utile fare una lista dettagliata da seguire e porsi un budget massimo per gli extra, se proprio non possiamo farne a meno.

Risparmi sulla benzina

La benzina incide sulle spese familiari almeno per un quinto: è quindi importante riuscire a trovare il modo di risparmiare.

Come prima cosa, ogni distributore ha prezzi leggermente diversi, che oscillano di qualche centesimo. Anche se di poco, il risparmio di pochi centesimi al litro, accumulato nel tempo, potrà portare a un buon risparmio.

Infine, evitate di prendere l’automobile per muovervi quando non ce n’è bisogno e optate invece per la bicicletta o i mezzi pubblici.

Conclusioni

Negli ultimi tempi stiamo vivendo una crisi economica che sta portando velocemente a un aumento del costo della vita.

Riuscire a risparmiare è fondamentale e lo si può fare con semplicità, nelle piccole cose, ponendo semplicemente un po’ di attenzione in più agli sprechi.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)