shopping di Natale

Shopping di Natale

A sole tre settimane dal Natale si prospetta un Black Friday da record. E per questo evento di consumo, che lo scorso anno in alcuni paesi ha superato i ricavi del Natale (anche in Italia), i consumatori sono sempre più propensi ad acquistare prodotti top di gamma in offerta, piuttosto che scegliere i modelli più economici.

Sono consumatori sempre più esperti e sempre più dediti alle ricerche online prima di spendere. Allo stesso tempo, cercano la semplicità e puntano sulla qualità, nella convinzione che ogni tanto ci si possa “concedere”  qualcosa e dunque un prodotto di qualità superiore.

È questa la tendenza del Black Friday 2019 restituita dalle indagini fatte da GfK.

«Quest’anno il Black Friday cade il penultimo giorno del mese, a sole 3 settimane dal Natale e in prossimità del giorno di paga per molte persone».  Per questi motivi, GfK prevede che il Black Friday 2019 supererà «tutti i precedenti record di vendita».

Già lo scorso anno, ad esempio, le vendite sono aumentate molto, soprattutto per la tecnologia di consumo.

Spiega Norbert Herzog, esperto GfK per la Tecnologia di consumo: “I consumatori amano fare buoni affari, ma vogliono anche trovare delle offerte trasparenti. L’offerta di prodotti premium, di qualità elevata e ad un prezzo interessante potrà sicuramente aiutare i consumatori a finalizzare le loro decisioni di acquisto”.

 

black friday
Black Friday, nessuno si tira indietro

 

Gli italiani e il Black Friday

Ma cosa pensano i consumatori italiani del Black Friday e cosa si aspettano da questo evento promozionale? Secondo quanto emerge dallo studio GfK Black Friday, che indaga aspettative, desideri e comportamenti reali di acquisto degli italiani, «il 73% degli italiani conosce bene il Black Friday e il 43% dichiara di avere un forte desiderio di fare acquisti durante questa occasione. Lo scorso anno, inoltre, il 45% degli italiani ha acquistato i regali di Natale durante il Black Friday, percentuale che sale all’83% tra chi ha effettuato gli acquisti online».

Consumatori oggi: più esperti e alla ricerca di semplicità e qualità

Ci sono alcune tendenze di fondo che riguardano i consumatori italiani e globali. Intanto, sono più esperti e passano più tempo a fare ricerche prima di comprare. Secondo lo studio GfK FutureBuy, quasi la metà (45%) dei consumatori europei confronta i prezzi più spesso rispetto al passato. Questo succede ancora di più prima del Black Friday, quando i consumatori sono incoraggiati a confrontare i prezzi per cercare l’offerta migliore. Sono anche consumatori che cercano la semplicità e che (42% in Europa) dichiarano di avere “troppa scelta” quando fanno acquisti,

Nei Paesi dove le vendite del Black Friday hanno già raggiunto o superato il Natale, come Gran Bretagna, Germania, Francia, Italia, Spagna, Polonia, Russia e Brasile, «molti Produttori e Retailer stanno puntando sulla promozione del segmento Premium in questo particolare periodo dell’anno. I consumatori – spiega la ricerca di GfK – sono quindi incoraggiati ad acquistare prodotti top di gamma in offerta piuttosto che i modelli più economici».

La ricerca di prodotti top di gamma non è indotta solo dalle promozioni. Riflette anche un cambiamento di attitudini e desideri, tanto che un consumatore su due pensa che sia “importante concedersi qualcosa” di tanto in tanto.

Anche la qualità è una caratteristica sempre più apprezzata. Il 49% dei consumatori preferisce “possedere meno articoli, ma di qualità superiore” mentre il 45% “acquista solo da brand di fiducia” (GfK Consumer Life 2019).

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)